Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

dalla MG Instinct alla Maxply Mcenroe: cambio o non cambio?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

dalla MG Instinct alla Maxply Mcenroe: cambio o non cambio?

Messaggio Da youcannotbeserious il Sab 2 Apr 2011 - 10:11

Ciao a tutti, urge consiglio!
ho ripreso a giocare quest'anno dopo una pausa durata circa vent'anni. Sto usando una Head MG Instinct, con cui mi trovo molto bene: racchetta molto maneggevole, spinge il giusto, buon controllo ecc. Unici difetti, a mio parere, è che i colpi non escono molto pesanti (questo lo si nota specie sul servizio) e che lo schema corde 18x19 non sembra aiutare molto le rotazioni (io per es. ho trovato una certa difficoltà ad eseguire il rivescio in backspin).
Bene, a un certo punto mi sono voluto togliere lo sfizio di comprarmi una Dunlop Maxply Mcenroe, attirato soprattutto dal pj, che mi piace molto, dal nome del grande John ecc. Poiché le caratteristiche non mi sembravano impossibli (pur essendo io abbastanza scarso), ho deciso di giocarci un po'...
Tra le due racchette c'è un abisso. In particolare, mentre la Instinct è una racchetta che definirei "neutra", nel senso che (come qualcuno ha giustamente scritto sul forum) è una racchetta che fa bene un po' tutto, anche se magari non eccelle in nulla, la Maxply mi pare un attrezzo con una decisa personalità, nel senso che fa benissimo alcune cose ma (almeno al mio livello) ne rende difficili altre.
Nel passaggio ho notato vantaggi e svantaggi. Ho apprezzato molto il maggior peso: i colpi (specie il servizio) escono fuori più potenti, migliora molto il rovescio a una mano (sia in back che in top), molto buoni e "naturali" i copli di volo e in generale il gico d'attacco.
Gli svantaggi, per me, sono soprattutto due. Innanzitutto sto soffrendo un po' la dimensione più ridotta (da 100 a 98) e forse anche la forma (che è molto diversa da quella della Head) dell'ovale: mi capita spesso di colpire fuori centro, specie (non so perché) col dritto (che è un colpo che hoi sempre eseguito senza problemi). Secondo problema è che la racchetta (che ha una rigidità 68 e uno sw di 337) spinge davvero tantissimo: come hanno notato anche altri utenti del forum che hanno provato questa racchetta, è molto difficile trovare una continuità del palleggio da fondo, la palla tende a scappare via e spesso finisce fuori. Anche questo problema lo accuso pressoché esclusivamente sul dritto, che eseguo leggermente in top e con uno swing abbastanza ampio (sono alto oltre 185 e dunque ho leve abbastanza lunghe).
Ora il problema è: insisto con la Maxply o ritorno alla neutra affidabilità della Instinct, rinunciando però ai vantaggi che ho riscontrato con la Dunlop? Ho la sensazione che alcuni dei problemi che mi sta dando la Maxply potrebbero essere superati con un po' di abitudine (penso soprattutto a quelli derivanti da forma/dimensioni dell'ovale) e con qualche accorgimento (tipo accorciare un po' il movimento nel dritto). Questo mi farebbe piacere perché, come dicevo, per molte cose con questa racchetta ho notato notevoli miglioramenti (servizio, rovescio ecc.). Oppure al mio livello, e finché non ho recuperato una piena padronanza dei fondamentali, è meglio continuare a utilizzare una racchetta più neutra tipo la Instinct? Grazie per i consigli e scusate se vi ho propinato una lunga pagina di pippe mentali!

youcannotbeserious
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 208
Data d'iscrizione : 13.01.11

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: Völkl Organix 10 295g; Völkl Catapult 10; Head LM Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: dalla MG Instinct alla Maxply Mcenroe: cambio o non cambio?

Messaggio Da mgraz il Dom 3 Apr 2011 - 0:39

ciao,
ho anch'io la maxply mcenroe e la sto valutando.
Devo dire che la trovo facile, anche se un po' leggera. Anch'io ho avuto il problema del controllo e ho risolto come segue:
  • corde a 26/25 seppur morbide (head rip control che oltretutto non spingono poi tanto)
  • un bel giro di piombo alla base del manico per spostare il bilanciamento un po' indietro (peso attuale 330)

Adesso non tiro più sul telone (almeno, quasi mai).

PS: io non sono 1.85. Solo 1.70

mgraz
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 62
Località : verona
Data d'iscrizione : 20.09.10

Profilo giocatore
Località: verona
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: POG oversize e midplus, Dunlop 200g hot melt, Dunlop Maxply Mcenroe

http://www.maurograziani.org/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum