Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Aeropro Drive Cortex System

Pagina 23 di 23 Precedente  1 ... 13 ... 21, 22, 23

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da Leocity il Lun 21 Set 2009 - 17:22

Promemoria primo messaggio :

La vorrei comprare perchè io gioco quasi tutti i colpi in top.


Scheda tecnica

Head Size: 100 sq.inc.
Length: 685 mm.
Cross section: 22-26-23 mm.
Composition: High Modulus Graphite
String pattern: 16 x 19
String tension: 25-28 kg. / 55-62 lbs
Weight/Peso: 302 gr.
Stiffness/Deflessione telaio: 69
Swingweight/Inerzia: 303
Balance/Bilanciatura: 320 mm.
Power/Potenza: 56-B
Control/Controllo: 43-B
Manoeuvrability/Maneggevolezza: 65-A
Swing range/Ampiezza apertura: MEDIUM/LONG
Player/Giocatore: ADVANCED/PRO


Consigli?

Leocity
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 177
Età : 20
Località : Borgia (CZ) Calabria
Data d'iscrizione : 06.08.09

Profilo giocatore
Località: Borgia (CZ) Calabria
Livello: 4.5
Racchetta: Wilson [K]SixOne 95 (16x18) con NXT Tour - Dunlop Aerogel 4D 500 con TGV - Wilson BLX Pro Open con Black Code

Tornare in alto Andare in basso


Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da vale il Gio 18 Nov 2010 - 22:23

@Hammer72 ha scritto:
@roger fedrer ha scritto:scusate dovrei fare una domanda x un mio amico che possiede entrambi i modelli di nadal sia l'ultima che la penultima......secondo voi qual'è la migliore??e quali differenze?soprattutto nadal quale usa??io sineramente lo provata l'ultimo modello ma nn so rimasto contento.....cmq io uso una wilson six one 95......grazie a tutti x ora aspetto notizie.....se ci sei eiffel batti un colpo.....

avuta la nuova e ora la vecchia , vince la vecchia che mi sembra + potente e stabile.

per me la corda ideale è la black code

vecchia intendi la cortex o la no cortex ? nuova la gt ? io ho la cortex e la no cortex e sulle lunghezze mi fido di più della cortex

vale
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 496
Data d'iscrizione : 22.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da Hammer72 il Ven 19 Nov 2010 - 2:26

@vale ha scritto:
@Hammer72 ha scritto:
@roger fedrer ha scritto:scusate dovrei fare una domanda x un mio amico che possiede entrambi i modelli di nadal sia l'ultima che la penultima......secondo voi qual'è la migliore??e quali differenze?soprattutto nadal quale usa??io sineramente lo provata l'ultimo modello ma nn so rimasto contento.....cmq io uso una wilson six one 95......grazie a tutti x ora aspetto notizie.....se ci sei eiffel batti un colpo.....

avuta la nuova e ora la vecchia , vince la vecchia che mi sembra + potente e stabile.

per me la corda ideale è la black code

vecchia intendi la cortex o la no cortex ? nuova la gt ? io ho la cortex e la no cortex e sulle lunghezze mi fido di più della cortex

intendo la cortex NO gt del 2009

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da andrea1672 il Ven 19 Nov 2010 - 13:28

Comprata oggi la APDCortex (2009)... vediamo un po'. Vengo da una infiammazione al braccio che sta piano piano passando tra ghiaccio e esercizi di rinforzo. Ora provo questa APD Cortex avendola provata un po' da amici, senza risentimenti (ma si dovrebbe provare per diversi giorni per capire bene), e avendo letto pareri contrastanti sul confort/non-confort. Se mi farà male, la darò via, questo è certo: il prezzo era buono e al massimo ci perderò qualche spiccio.
Per ora monterò un multi (WC Wxplosive o NRG2 da 1,32)... magari a 23 o 24 massimo, poi vediamo. Anche se i mono mi piacciono molto, ma per ora meglio non fidarsi troppo, causa Bestia in agguato.

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da andrea1672 il Dom 5 Dic 2010 - 15:58

Dopo un 10-12 ore fatte con la APDCortex mi permetto di postare qualche impressione. Inizialmente incordata con sinteticaccio della wilson, sono passato a WeissCannon Explosive a 25kg, senza distinzione tra V e O. Il telaio, soprattutto nel comfort verso il braccio, cambia molto con una corda diversa, ma anche nel rendimento.
Una volta montata la WC, ho notato subito che, malgrado la mia infiammazione sia sempre presente, la sua intensità e la sua durata, una volta tornato a casa, era veramente minima: posso dire con certezza e un certo grado di stupore, che la APDCortex, con WCExplosive (ma anche prima con la cordaccia sintetica), mi fa meno male della... udite, udite... Pro Kenne Ki5. Veramente un mistero.

Impressioni sul rendimento di gioco nei singoli colpi.
Premettendo che tutti i colpi vanno "ricalibrati" con questo telaio, col quale devi riprendere tutte le misure rispetto a telai meno profilati(con cui ho sempre giocato), perché si rischia di andare fuori parecchio, questi sono i miei giudizi:
- servizio discretamente potente e con buon rendimento, sia nella botta piatta (mai dolorosa, forse grazie anche alla corda molto molto elastica), sia nello slice. Qualche test anche sul servizio in kick, è andato bene e il top lo prende bene.
- rovescio, soprattutto monomane, davvero semplice da eseguire. Va di la senza problemi e si riesce a coprire col top molto bene. I back riesce a volare molto basso, ma non sono riuscito ad imprimere troppa rotazione, credo soprattutto per la corda che non è il massimo per lo spin.
- dritto, un punto un po' dolente. Nel palleggio, senza sprecare troppe energie, va di la semplice e si controlla abbastanza bene. Il top lo prende bene e, prese le dovute misure, non sbagli mai. Il problema è nella botta a tutto braccio un po' più piatta: la potenza è troppa e mi accorgo che sono talmente inibito da non tirarla praticamente mai... ed è un peccato perché è uno dei miei colpi più tosti da prendere e su cui ho sempre basato molti punti.
Proveràò con altre corde, anche se queste sono ottime, come già detto, dal lato del comfort, ma non posso rinunciare alla mia botta di dritto. Quindi, o riesco a trovare una corda che possa aiutarmi in tal senso, oppure sarò costretto a ricambiare telaio. Apro e chiudo parentesi: mi incuriosisce la six one team (versione più leggera della 95), meno profilata e forse più adatta alla sbracciata semi piatta.
Un saluto a tutti
Andrea

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da Hammer72 il Dom 5 Dic 2010 - 16:21

se deicidi di tenerla e vuoi la coppia ne ho una da scambiare..

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da vale il Dom 5 Dic 2010 - 18:02

@andrea1672 ha scritto:Impressioni sul rendimento di gioco nei singoli colpi.
Premettendo che tutti i colpi vanno "ricalibrati" con questo telaio, col quale devi riprendere tutte le misure rispetto a telai meno profilati(con cui ho sempre giocato), perché si rischia di andare fuori parecchio, questi sono i miei giudizi:
- servizio discretamente potente e con buon rendimento, sia nella botta piatta (mai dolorosa, forse grazie anche alla corda molto molto elastica), sia nello slice. Qualche test anche sul servizio in kick, è andato bene e il top lo prende bene.
- rovescio, soprattutto monomane, davvero semplice da eseguire. Va di la senza problemi e si riesce a coprire col top molto bene. I back riesce a volare molto basso, ma non sono riuscito ad imprimere troppa rotazione, credo soprattutto per la corda che non è il massimo per lo spin.
- dritto, un punto un po' dolente. Nel palleggio, senza sprecare troppe energie, va di la semplice e si controlla abbastanza bene. Il top lo prende bene e, prese le dovute misure, non sbagli mai. Il problema è nella botta a tutto braccio un po' più piatta: la potenza è troppa e mi accorgo che sono talmente inibito da non tirarla praticamente mai... ed è un peccato perché è uno dei miei colpi più tosti da prendere e su cui ho sempre basato molti punti.
Proveràò con altre corde, anche se queste sono ottime, come già detto, dal lato del comfort, ma non posso rinunciare alla mia botta di dritto. Quindi, o riesco a trovare una corda che possa aiutarmi in tal senso, oppure sarò costretto a ricambiare telaio. Apro e chiudo parentesi: mi incuriosisce la six one team (versione più leggera della 95), meno profilata e forse più adatta alla sbracciata semi piatta.
Un saluto a tutti
Andrea

andrea, a me il servizio piatto non mi riesce quasi con l'apd ( l'ho recentemento provato con la pd roddick , mamma mia come va bene..)

per il dritto , concordo sulla difficoltà della botta piatta... si fa ma non ha peso..

per le corde , ti consiglio tecnifibre black code , forse

la six one team è tutta altra cosa.... leggera, gran controllo, palla veloce, ritroveresti la sicurezza nel dritto piatto a tutto braccio, ma per darci peso è più difficile.... punto dolente : nei receuperi dire che non ti aiuta è poco... secondo me va bene per chi gioca molto a rete...parere personale...

vale
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 496
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 22.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da Ospite il Dom 5 Dic 2010 - 18:20

@roger fedrer ha scritto:scusate dovrei fare una domanda x un mio amico che possiede entrambi i modelli di nadal sia l'ultima che la penultima......secondo voi qual'è la migliore??e quali differenze?soprattutto nadal quale usa??io sineramente lo provata l'ultimo modello ma nn so rimasto contento.....cmq io uso una wilson six one 95......grazie a tutti x ora aspetto notizie.....se ci sei eiffel batti un colpo.....
Nadal usa la no-cortex customizzata per lui, adesso con RPM BLAST 25/24, ma ha usato per parecchio tempo le PRO HURRICANE TOUR verniciate di nero!!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da andrea1672 il Dom 5 Dic 2010 - 18:35

@vale ha scritto:
@andrea1672 ha scritto:Impressioni sul rendimento di gioco nei singoli colpi.
Premettendo che tutti i colpi vanno "ricalibrati" con questo telaio, col quale devi riprendere tutte le misure rispetto a telai meno profilati(con cui ho sempre giocato), perché si rischia di andare fuori parecchio, questi sono i miei giudizi:
- servizio discretamente potente e con buon rendimento, sia nella botta piatta (mai dolorosa, forse grazie anche alla corda molto molto elastica), sia nello slice. Qualche test anche sul servizio in kick, è andato bene e il top lo prende bene.
- rovescio, soprattutto monomane, davvero semplice da eseguire. Va di la senza problemi e si riesce a coprire col top molto bene. I back riesce a volare molto basso, ma non sono riuscito ad imprimere troppa rotazione, credo soprattutto per la corda che non è il massimo per lo spin.
- dritto, un punto un po' dolente. Nel palleggio, senza sprecare troppe energie, va di la semplice e si controlla abbastanza bene. Il top lo prende bene e, prese le dovute misure, non sbagli mai. Il problema è nella botta a tutto braccio un po' più piatta: la potenza è troppa e mi accorgo che sono talmente inibito da non tirarla praticamente mai... ed è un peccato perché è uno dei miei colpi più tosti da prendere e su cui ho sempre basato molti punti.
Proveràò con altre corde, anche se queste sono ottime, come già detto, dal lato del comfort, ma non posso rinunciare alla mia botta di dritto. Quindi, o riesco a trovare una corda che possa aiutarmi in tal senso, oppure sarò costretto a ricambiare telaio. Apro e chiudo parentesi: mi incuriosisce la six one team (versione più leggera della 95), meno profilata e forse più adatta alla sbracciata semi piatta.
Un saluto a tutti
Andrea

andrea, a me il servizio piatto non mi riesce quasi con l'apd ( l'ho recentemento provato con la pd roddick , mamma mia come va bene..)

per il dritto , concordo sulla difficoltà della botta piatta... si fa ma non ha peso..

per le corde , ti consiglio tecnifibre black code , forse

la six one team è tutta altra cosa.... leggera, gran controllo, palla veloce, ritroveresti la sicurezza nel dritto piatto a tutto braccio, ma per darci peso è più difficile.... punto dolente : nei receuperi dire che non ti aiuta è poco... secondo me va bene per chi gioca molto a rete...parere personale...

Grazie Vale. La pd roddick la provai tempo fa da un mio amico istruttore: un vero missile, forse mi inibirebbe ancora di più andare di tutto braccio. Servizio molto potente, ricordo, come del resto hai confermato anche tu. Dicono, tra l'altro, che per il braccio tendente all'indolenzimento tendineo non sia il massimo.
Le black code le ho usate per un po' sulla PK Ki5: gran corda, ma dopo un po', soprattutto sui colpi un po' fuori sweet spot mi faceva un po' male al gomito(la Ki5 non è molto generosa in tal senso... inzomma, ce l'ha piccolo! Smile) . Potrei riprovare sulla APD, visto che per il mio braccio è inspiegabilmente più gentile... magari mettendole a 21 o a 20kg.
Grazie anche per il parere sulla six one team... forse allora meglio la six one 95, però ha un bel po' di peso e, dicono, anche uno sweet spot piccolo, quindi se decentro di sicuro mi faccio male. Mah... vedremo come va con altre corde, intanto, questa APD che ho.

Ciao

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da Hammer72 il Dom 5 Dic 2010 - 21:23

@vale ha scritto:
@andrea1672 ha scritto:Impressioni sul rendimento di gioco nei singoli colpi.
Premettendo che tutti i colpi vanno "ricalibrati" con questo telaio, col quale devi riprendere tutte le misure rispetto a telai meno profilati(con cui ho sempre giocato), perché si rischia di andare fuori parecchio, questi sono i miei giudizi:
- servizio discretamente potente e con buon rendimento, sia nella botta piatta (mai dolorosa, forse grazie anche alla corda molto molto elastica), sia nello slice. Qualche test anche sul servizio in kick, è andato bene e il top lo prende bene.
- rovescio, soprattutto monomane, davvero semplice da eseguire. Va di la senza problemi e si riesce a coprire col top molto bene. I back riesce a volare molto basso, ma non sono riuscito ad imprimere troppa rotazione, credo soprattutto per la corda che non è il massimo per lo spin.
- dritto, un punto un po' dolente. Nel palleggio, senza sprecare troppe energie, va di la semplice e si controlla abbastanza bene. Il top lo prende bene e, prese le dovute misure, non sbagli mai. Il problema è nella botta a tutto braccio un po' più piatta: la potenza è troppa e mi accorgo che sono talmente inibito da non tirarla praticamente mai... ed è un peccato perché è uno dei miei colpi più tosti da prendere e su cui ho sempre basato molti punti.
Proveràò con altre corde, anche se queste sono ottime, come già detto, dal lato del comfort, ma non posso rinunciare alla mia botta di dritto. Quindi, o riesco a trovare una corda che possa aiutarmi in tal senso, oppure sarò costretto a ricambiare telaio. Apro e chiudo parentesi: mi incuriosisce la six one team (versione più leggera della 95), meno profilata e forse più adatta alla sbracciata semi piatta.
Un saluto a tutti
Andrea

andrea, a me il servizio piatto non mi riesce quasi con l'apd ( l'ho recentemento provato con la pd roddick , mamma mia come va bene..)

per il dritto , concordo sulla difficoltà della botta piatta... si fa ma non ha peso..

per le corde , ti consiglio tecnifibre black code , forse

la six one team è tutta altra cosa.... leggera, gran controllo, palla veloce, ritroveresti la sicurezza nel dritto piatto a tutto braccio, ma per darci peso è più difficile.... punto dolente : nei receuperi dire che non ti aiuta è poco... secondo me va bene per chi gioca molto a rete...parere personale...

la roddick soddisfa sempre tutti Twisted Evil

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da vale il Dom 5 Dic 2010 - 21:38

@andrea1672 ha scritto:
La pd roddick la provai tempo fa da un mio amico istruttore: un vero missile, forse mi inibirebbe ancora di più andare di tutto braccio. Servizio molto potente, ricordo, come del resto hai confermato anche tu. Dicono, tra l'altro, che per il braccio tendente all'indolenzimento tendineo non sia il massimo.
Le black code le ho usate per un po' sulla PK Ki5: gran corda, ma dopo un po', soprattutto sui colpi un po' fuori sweet spot mi faceva un po' male al gomito(la Ki5 non è molto generosa in tal senso... inzomma, ce l'ha piccolo! Smile) . Potrei riprovare sulla APD, visto che per il mio braccio è inspiegabilmente più gentile... magari mettendole a 21 o a 20kg.
Grazie anche per il parere sulla six one team... forse allora meglio la six one 95, però ha un bel po' di peso e, dicono, anche uno sweet spot piccolo, quindi se decentro di sicuro mi faccio male. Mah... vedremo come va con altre corde, intanto, questa APD che ho.
Ciao

però la pdr va meglio sui colpi piatti ( mameno precisa della apd ) pertanto dopo prove forse non ti inibisce più....
anche la 6.1 team ce l'ha piccolo .... c'è anche la 6.1 95 da 295 gr.... sempre piccolo ..... un padellone ? dicono unisca le senzazioni dei profili sottili , gran controllo , con lo sweetspot enorme .......

vale
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 496
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 22.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da andrea1672 il Dom 5 Dic 2010 - 23:21

Scusami Vale, ma non ho capito molto bene alcuni punti del tuo intervento:
1) "anche la 6.1 team ce l'ha piccolo .... c'è anche la 6.1 95 da 295 gr" : ma la 6.1 95 da 295gr, che io sappia, è la s.1 team! O c'è un altro modello che ignoro?

2) "sempre piccolo ..... un padellone ? dicono unisca le senzazioni dei profili sottili , gran controllo , con lo sweetspot enorme ......." : di quale racchetta parli?

Ciao

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da abracadabra78 il Lun 6 Dic 2010 - 23:33

ma che e' sto "ce l'ha piccolo"??????????maro' che maniaci che siete Very Happy

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeropro Drive Cortex System

Messaggio Da vale il Mar 7 Dic 2010 - 13:10

@andrea1672 ha scritto:Scusami Vale, ma non ho capito molto bene alcuni punti del tuo intervento:
1) "anche la 6.1 team ce l'ha piccolo .... c'è anche la 6.1 95 da 295 gr" : ma la 6.1 95 da 295gr, che io sappia, è la s.1 team! O c'è un altro modello che ignoro?

2) "sempre piccolo ..... un padellone ? dicono unisca le senzazioni dei profili sottili , gran controllo , con lo sweetspot enorme ......." : di quale racchetta parli?

Ciao

esiste la 6.1 team da 289, la 6.1 95' da 333 gr ed anche 295 almeno in versione n code , non so se anche in versione k

hanno tutte uno sweetspot piccolo....

parlando invece dei padelloni in generale, da quello che dicono perchè non le ho mai provate, ce l'hanno grande lo sweetspot.... con buon controllo, profili sottili , quindi sensasioni di palla....

vale
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 496
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 22.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 23 di 23 Precedente  1 ... 13 ... 21, 22, 23

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum