Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da F4bius il Sab 19 Set 2009 - 8:48

caspita,
ma perchè nei palleggi me la cavo abbastanza e poi se faccio una partitella, senza niente in palio, perdo spesso?
Nei palleggi riesco a prendere posizione e fare quello che il maestro mi ha insegnato, in partita,
NONOSTANTE IL MIO AVVERSARIO SIA AL MIO LIVELLO, QUINDI LE ACCELERAZIONI SONO POCHE,
faccio molta fatica a comportarmi come mi è stato insegnato e mi viene spontaneo "appoggiare" le palle
di là ed agevolare il mio avversario?

datemi una pacca sulla spalla, dai........


F4bius

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da superteo il Sab 19 Set 2009 - 8:51

credo che questo sia un problema di molti, guarda il mio livello, io in partita mi trasformo completamente riesco a sembrare un rincoglionito, fortunatamente non sempre ma in linea di massima il mio rendimento cala di un buon 30-40%

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da m4nd il Sab 19 Set 2009 - 8:58

A chi lo dite .. in palleggio spazzolo senza difficolta le righe poi in partita arriva il braccetto e non ne metto dentro una ..
Propongo una 'anonima braccetto'.. con riunioni serali per la terapia di gruppo e scambio di pacche sulla schiena.. .
Spero che la cosa sia dovuta alla poca abitudine alla partita e col tempo migliori .. perchè davvero fa rabbia!

m4nd
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1674
Età : 41
Località : Roma ,tuscolano
Data d'iscrizione : 27.07.09

Profilo giocatore
Località: Roma (tuscolano)
Livello: sopra e sotto il 4.0 (I.T.R.) a seconda dell'umore, la pressione atmosferica e l'indice NASDAQ
Racchetta: .. troppe.. devo darmi una calmata..

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da F4bius il Sab 19 Set 2009 - 9:19

Ah, allora esiste un club per questo....

io mi propongo come presidente onorario...........

scherzi a parte questa è una cosa veramente fastidiosa, anche perché poi perdo in sicurezza e peggioro sempre di più....

vabbè
in attesa di nuove iscrizioni vi saluto tutti..


Fabio

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da Felipo il Sab 19 Set 2009 - 9:24

Succede anche a me, ho appena iniziato a fare qualche torneo e il rendimento agonistico è del 20-30% rispetto all'allenamento.
Credo che sia una questione di mancanza di serenità nell'affrontare la partita, di fiducia nelle proprie capacità, di allenamento mentale insomma.
E credo che l'unica medicina sia giocare il più possibile Wink

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da Magm4 il Sab 19 Set 2009 - 9:26

I miei problemi in partita sono i seguenti:
- approccio alla partita (sono un tronco d'albero!), di solito impiego metà set a sciogliermi (sperando di non essere già 3-4 a 0)
- concentrazione per tutto l'incontro
- sicurezza nei colpi di volo (inizio sempre con ottimi propositi, ma poi mi ritrovo a remare dietro)

Mi posso ritenere membro del Club?

Ciao

Magm4
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 429
Età : 42
Data d'iscrizione : 27.07.09

Profilo giocatore
Località: Cambiano (TO)
Livello: 4.5 (ITR)
Racchetta: 2Fischer Magnetic Tour 320g e Wilson nSix-One 16x18 (silver)

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da superteo il Sab 19 Set 2009 - 9:32

credo proprio che una letta a "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" faccia bene a tutti.
Comunque oltre al braccino secondo me il problema è la fluidità dei movimenti che viene a mancare, ieri quasi perdevo con uno che gioca da un mese, facevo degli errori assurdi, più mi incaxxavo e più sbagliavo

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da wik il Sab 19 Set 2009 - 9:55

Domanda da un milione di dollari, perché a me capita esattamente il contrario ?
E senza leggere lo zen e l'arte ecc. ecc.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da F4bius il Sab 19 Set 2009 - 10:00

@wik ha scritto:Domanda da un milione di dollari, perché a me capita esattamente il contrario ?
E senza leggere lo zen e l'arte ecc. ecc.

io non lo so, ho già perso un milione di dollari....

aiutini???

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da superteo il Sab 19 Set 2009 - 10:02

@wik ha scritto:Domanda da un milione di dollari, perché a me capita esattamente il contrario ?
E senza leggere lo zen e l'arte ecc. ecc.

forse perchè senza una competizione non ti concentri oppure non trovi stimoli

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da wik il Sab 19 Set 2009 - 10:14

@superteo ha scritto:
@wik ha scritto:Domanda da un milione di dollari, perché a me capita esattamente il contrario ?
E senza leggere lo zen e l'arte ecc. ecc.

forse perchè senza una competizione non ti concentri oppure non trovi stimoli
Giá, ma questo dovrebbe essere anche per voi, in una competizione dovreste trovare stimoli e concentrazione perché la posta in palio é la vittoria.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da F4bius il Sab 19 Set 2009 - 10:19

ah bè, qui è ok..
però, io che non sono esperto, non riesco a trovare concentrazione / posizione / tecnica tutto assieme....

è frustrante e poi mi abbacchio....e tutto peggiora.

nghèèèè

ma mi metto d'impegno per la prossima volta....

ciao ciao

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da marco61 il Sab 19 Set 2009 - 10:25

Credo che la questione sia facilmente inquadrabile. Prendo spunto dall'affermazione di Wik il quale, al contrario di molti altri, rende meglio in partita che in allenamento. In casa ho mio figlio, che passerà 3.2 il prossimo anno, cui succede esattamente la stessa cosa. Io, quando stavo bene, vincevo in torneo con avversari con i quali in allenamento perdevo regolarmente, non perchè giocassi meglio ma perchè tenevo un ritmo di gioco tale da non sbagliare praticamente mai. E a questi livelli, chi sbaglia meno vince sempre.
I fatti sono questi: chi ha una buona padronanza tecnica, come Wik e mio figlio Niki, rende meglio in torneo (o comunque in partita) perchè, essendo padrone dei propri colpi, ha bisogno di stimoli e concentrazione per esprimersi al meglio.
Chi invece, come la maggioranza di noi, ha più o meno gravi lacune tecniche, gioca meglio in palleggio per diversi motivi: in primo luogo non ci si deve spostare troppo, e quindi ci si può posizionare meglio sulla palla. Ricordiamoci che la buona esecuzione di un colpo parte principalmente dalla posizione delle gambe. In secondo luogo non ci sentiamo mai troppo sicuri, e la tensione della partita fa sì che ci si irrigidisca perdendo fluidità nei movimenti. In pratica in partita, sicurezza o insicurezza vengono amplificate allo stesso modo. Chi parte sicuro, lo sarà ancor di più. Gli insicuri invece sono costretti a soffrire.

marco61
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 995
Età : 55
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 07.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5, classifica fit 4.1
Racchetta: Volkl DNX 9

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da superteo il Sab 19 Set 2009 - 10:30

Giá, ma questo dovrebbe essere anche per voi, in una competizione dovreste trovare stimoli e concentrazione perché la posta in palio é la vittoria.


quello che dici te è giustissimo ma ad esempio io quando conosco bene l'avversario, so come gioca e so come gioco io mi incaxxo in una maniera assurda.
Considera che, purtroppo, gioco sempre con le stesse persone e se tu fossi uno spettatore e potessi vedere la differenza in palleggio tra me e uno dei soliti ti accorgeresti che è tanta ma quando inizia la partita e vedo l'altro che riesce a vincere non per punti fatti ma solo ed esclusivamente per cavolate mie mi parte la brocca e non ne azzecco piu una

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da superteo il Sab 19 Set 2009 - 10:35

@marco61 ha scritto:Credo che la questione sia facilmente inquadrabile. Prendo spunto dall'affermazione di Wik il quale, al contrario di molti altri, rende meglio in partita che in allenamento. In casa ho mio figlio, che passerà 3.2 il prossimo anno, cui succede esattamente la stessa cosa. Io, quando stavo bene, vincevo in torneo con avversari con i quali in allenamento perdevo regolarmente, non perchè giocassi meglio ma perchè tenevo un ritmo di gioco tale da non sbagliare praticamente mai. E a questi livelli, chi sbaglia meno vince sempre.
I fatti sono questi: chi ha una buona padronanza tecnica, come Wik e mio figlio Niki, rende meglio in torneo (o comunque in partita) perchè, essendo padrone dei propri colpi, ha bisogno di stimoli e concentrazione per esprimersi al meglio.
Chi invece, come la maggioranza di noi, ha più o meno gravi lacune tecniche, gioca meglio in palleggio per diversi motivi: in primo luogo non ci si deve spostare troppo, e quindi ci si può posizionare meglio sulla palla. Ricordiamoci che la buona esecuzione di un colpo parte principalmente dalla posizione delle gambe. In secondo luogo non ci sentiamo mai troppo sicuri, e la tensione della partita fa sì che ci si irrigidisca perdendo fluidità nei movimenti. In pratica in partita, sicurezza o insicurezza vengono amplificate allo stesso modo. Chi parte sicuro, lo sarà ancor di più. Gli insicuri invece sono costretti a soffrire.


quoto in tutto ma posso dirti che noi quando palleggiamo non ci mettiamo mai palle comode anzi.....è una partita in tutto e per tutto solamene senza punti ma quando si comincia la magia finisce e il tennis si trasforma in un patetico tentativo di mandare la palla di la

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da wik il Sab 19 Set 2009 - 11:42

@marco61 ha scritto:Credo che la questione sia facilmente inquadrabile. Prendo spunto dall'affermazione di Wik il quale, al contrario di molti altri, rende meglio in partita che in allenamento. In casa ho mio figlio, che passerà 3.2 il prossimo anno, cui succede esattamente la stessa cosa. Io, quando stavo bene, vincevo in torneo con avversari con i quali in allenamento perdevo regolarmente, non perchè giocassi meglio ma perchè tenevo un ritmo di gioco tale da non sbagliare praticamente mai. E a questi livelli, chi sbaglia meno vince sempre.
I fatti sono questi: chi ha una buona padronanza tecnica, come Wik e mio figlio Niki, rende meglio in torneo (o comunque in partita) perchè, essendo padrone dei propri colpi, ha bisogno di stimoli e concentrazione per esprimersi al meglio.
Chi invece, come la maggioranza di noi, ha più o meno gravi lacune tecniche, gioca meglio in palleggio per diversi motivi: in primo luogo non ci si deve spostare troppo, e quindi ci si può posizionare meglio sulla palla. Ricordiamoci che la buona esecuzione di un colpo parte principalmente dalla posizione delle gambe. In secondo luogo non ci sentiamo mai troppo sicuri, e la tensione della partita fa sì che ci si irrigidisca perdendo fluidità nei movimenti. In pratica in partita, sicurezza o insicurezza vengono amplificate allo stesso modo. Chi parte sicuro, lo sarà ancor di più. Gli insicuri invece sono costretti a soffrire.
Proprio questo.
Perché la testa viene in secondo piano rispetto alla padronanza tecnica.
L'approccio al tennis non é mentale-->tecnico, ma tecnico-->mentale.
Non é che la testa offre il supporto al tecnico, ma il tecnico offre il supporto su cui inserire la concentrazione.
Quando sento dire che la testa nel tennis é la parte piú importante mi vien da ridere, é semplicemente non avere tecnica sufficientemente solida da poter sostenere la testa. Poi quando l'insicurezza scatta il tutto degenera. Ma la carenza é nel 90% dei casi di origine tecnica, non mentale.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Sab 19 Set 2009 - 11:42

io sono sempre stato esattamente come wik..lo scrissi in un vecchio topic..simile a questo..
a mio avviso è una combinazione di vari fattori..
sin da piccolo mi avevano insegnato a mostrare e tirare fuori una grinta
e uan concentrazione proprio in partita..però ciò viene anche da noi stessi, dal ns carattere dico..io nelle partite, anche a 12 in su, mi auto caricavo e non avevo timore dell'avversario..o melgio trasformavo in grinta e "cattiveria" la tensione che avvertivo in partita..poi ancor di più se magari l'avversario era molto convinto, sbruffone o si prendeva gioco di me..allora diventavo ancora "più cattivo" (in senso buono ovviamente)..e avevo (ma anche questo è questione di indole cmq) una grande concetrazione e testa nel gioco tale da non farmi scalfire da eventi esterni e/o condizionamenti di punteggio e gioco..
rendevo molto di più in partita..alla luce di questa autoesaltazione e "rabbia" positiva convertita in grinta che mi aiutava a sopportare sofrzi fisici notevoli ..e risucivo ad "andare" sopra l'avversario "psicologicamente" in modo da fargli sentire che c'ero..che lo "premevo"...ecco.
a mio avviso la grinta è difficile da tirar fuori se "non coltivata" da tempo addietro..cmq anche con l'età ho visto che anche in partite con miei ex non è scemata Smile ..

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da abracadabra78 il Sab 19 Set 2009 - 13:54

@wik ha scritto:
@superteo ha scritto:
@wik ha scritto:Domanda da un milione di dollari, perché a me capita esattamente il contrario ?
E senza leggere lo zen e l'arte ecc. ecc.

forse perchè senza una competizione non ti concentri oppure non trovi stimoli
Giá, ma questo dovrebbe essere anche per voi, in una competizione dovreste trovare stimoli e concentrazione perché la posta in palio é la vittoria.
e ma e' proprio il contrario che succede wik,la tensione psicologica influisce pesantemente sui muscoli,irrigidendoli e di conseguenza giocando malissimo,e questa condizione a volte e' rimediabile a volte no,o meno,dipende dal carattere di una persona,io sono molto emotivo e adesso che iniziero' i tornei all inizio penso di fare un po' di fatica a livello psicologico,causa appunto la mia emotivita',spero che facendo qualche torneo mi possa sbloccare un po' e giocare come so,tirando tutti i colpi come faccio in allenamento,poi ho iniziato a fare yoga e questo penso che in qualche mese mi possa gia' cominciare ad aiutare,e ovviamente palestra,perche' una condizione muscolare ottimale,e cmq fisica in generale rende piu sicuri se stessi anche a livello psicologico,cosa fondamentale nel tennis come in tutti gli altri sport,e in molte altre cose

abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10016
Età : 38
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da oedem il Sab 19 Set 2009 - 14:13

ibra, concordo in pieno con te e sono simile a te in merito all'emotività

però, per quel po' che mi riguarda, iniziando a fare tornei ti abitui mentalmente e quindi riesci ad arrivarci un po' meno teso

la prima volta invece, per me, è stata drammatica

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da wik il Sab 19 Set 2009 - 14:14

se la tua tecnica é valida non ti fa irrigidire i muscoli, perché la tecnica non te lo permette.
I fattori psicologici sono importanti, in alcuni atleti il carattere influisce in maniera determinante, ma molt meno di quanto si creda.
A prescindere dal lato caratteriali, il fattore psicologico si chiama quasi esclusivamente concentrazione, e quella vá coltivata e affinata, ma gli altri fattori che si sentono in giro, per la maggior parte sono carenze di mancanza di sicurezza tecnica che fanno scattare difficoltá mentali, non il contrario.
Quando senti dire, ah io in allenamento quei colpi li faccio, no, non é cosí, il tuo colpo non é sufficientemente sicuro da poterlo fare in tutte le condizioni possibili. Se io quel colpo te lo alleno, e te lo alleno come si deve, tu lo sai fare in partita, in torneo e in allenamento, se c'é il vento, il sole o piove, perché quel colpo diventato sicuro, ti fa mantenere la testa al suo posto, é lui che dirige il gioco, non la tua testa. Tu devi solo concentrarti, e non pensare ad altro che alla migliore opzione tattica che hai in quel momento, ovvero dove tirare il colpo, non se lo sbagli o lo fai giusto.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da wik il Sab 19 Set 2009 - 14:14

@oedem ha scritto:ibra, concordo in pieno con te e sono simile a te in merito all'emotività

però, per quel po' che mi riguarda, iniziando a fare tornei ti abitui mentalmente e quindi riesci ad arrivarci un po' meno teso

la prima volta invece, per me, è stata drammatica
le prime volte é un dramma praticamente per tutti

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da oedem il Sab 19 Set 2009 - 14:48

@wik ha scritto:le prime volte é un dramma praticamente per tutti
però con questa risposta indirettamente concordi su quanto detto da ibra

per una persona emotiva (per esempio io), l'affrontare una persona nuova, in condizioni diverse dal solito (anche un altro circolo e ancor di più un torneo), comporta uno stato mentale alterato che ha effetti sul proprio gioco.

facciamo un esempio diverso: esame universitario
posso essere preparato quanto voglio, ma la tensione cmq non mi farà stare tranquillo. Ciò potrebbe quindi portarmi in confusione mentale e rendere peggio di quanto potrei.

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da dirk23 il Sab 19 Set 2009 - 15:00

@oedem ha scritto:
@wik ha scritto:le prime volte é un dramma praticamente per tutti
però con questa risposta indirettamente concordi su quanto detto da ibra

per una persona emotiva (per esempio io), l'affrontare una persona nuova, in condizioni diverse dal solito (anche un altro circolo e ancor di più un torneo), comporta uno stato mentale alterato che ha effetti sul proprio gioco.

facciamo un esempio diverso: esame universitario
posso essere preparato quanto voglio, ma la tensione cmq non mi farà stare tranquillo. Ciò potrebbe quindi portarmi in confusione mentale e rendere peggio di quanto potrei.

hihihihihi...ho dato giovedì l'ultimo esame della mia carriera universitaria, come non quotarrrti Cool Cool

dirk23
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 164
Età : 31
Data d'iscrizione : 15.09.09

Profilo giocatore
Località: Pindemonte
Livello: ITR 4.0 - FIT 4NC
Racchetta: Head Biancona®

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da wik il Sab 19 Set 2009 - 15:04

@oedem ha scritto:
@wik ha scritto:le prime volte é un dramma praticamente per tutti
però con questa risposta indirettamente concordi su quanto detto da ibra

per una persona emotiva (per esempio io), l'affrontare una persona nuova, in condizioni diverse dal solito (anche un altro circolo e ancor di più un torneo), comporta uno stato mentale alterato che ha effetti sul proprio gioco.

facciamo un esempio diverso: esame universitario
posso essere preparato quanto voglio, ma la tensione cmq non mi farà stare tranquillo. Ciò potrebbe quindi portarmi in confusione mentale e rendere peggio di quanto potrei.
concordo no, non puoi considerare le eccezioni, e la prima volta é un'eccezione per tutti non la norma,
e questo non vuol dire che i fattori psicologici non contano, dico che i fattori psicologici nella maggior parte dei casi sono il problema evidente di una mancanza di condizione tecnica, é sufficiente alterare una condizione semplice ovvero essere in partita o in allenamento per non riuscire a colpire come si dice di esser in grado ?
No, vuol dire che le tue capacitá hanno un range talmente ristretto di riuscita che alterando il benché minimo stato evidanziano tutte le lacune.
La stessa cosa é per me al contrario, in allenamneto perdo da molti che in torneo stramazzolo, per la ragione che non mi concentro a sufficienza, ma se la concentrazione la chiedo, il mio colpo arriva ed entra, ma é sotto la mia volontá, ed é volontá tecnica di saperlo fare in tutte le condizioni, non solo in una condizione.
Se tu alteri un minimo le situazioni, non funziona piú niente e perdo, no, questo é l'approccio sbagliato, l'approccio corretto é : il colpo io non lo só fare, perché se io ti dico fai torneo e mettila solo al centro piano, tu non ne sbagli piú una, perché ? perché quello lo sai fare, é sicuro e tecnicamnete sei in grado di farlo, oltre no.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!

Messaggio Da cristiano75 il Sab 19 Set 2009 - 15:10

Non sono d'acordo con quanto dice wik, o meglio:
Se uno di carattere diventa teso e nervoso... anche se ha la tecnica, con i muscoli rigidi e le gambe che tremano, poco farà...
Chiaro che in teoria, un giocatore dovrebbe passare la fase della paura da torneo, riuscire a stare calmo ed allora tirare fuori tutto quello che sa fare.

Forse a te wik nn è mai capitato (e quindi nn sai cosa vuol dire), ma ti assicuro che se uno ha un carattere molto nervoso, farà una fatica boia a stare tranquillo in campo... anche se ha una gran tecnica!
Vuoi un esempio? Vuoi dirmi che un certo Roberto Baggio non aveva la tecnica per tirare il rigore nella finale degli USA94?!
Certo che ce l'aveva, ma nn c'era la testa, ed ha sbagliato... tiro fuori lui, ma quanti ce ne sono che dal dischetto si emozionano, pur essendo tecnicissimi?!
E Federer, quando s'innervosisce!?!? Dove va a finire la sua tecnica!? Se nn c'è la testa, la tecnica nn ti compenserà il gap... (secondo me)!

Ultima cosa, occhio alle gambe, sono mote le persone che vedo palleggiare molto bene e stare due metri dietro la riga di fondo campo... facile così!
Poi in partita, ti arriva una palla corta una lunga, una a metà campo, e tu perdi il tempo xchè nn sei abituato e le gambe nn viaggiano come dovrebbero... nn bisogna solo correre lateralmente (tipico del palleggio), è basilare l'andare avanti ed indietro.

cristiano75
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 41
Data d'iscrizione : 17.06.09

Profilo giocatore
Località: Pordenone
Livello: 4.0
Racchetta: Head Radical MG Pro

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum