Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

come scegliere che rovescio usare

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da 19Federer19 il Ven 4 Mar 2011 - 13:56

Ciao a tutti sono nuovo in questo forum.
Ho iniziato un corso a settembre (qualcosa sapevo già fare non partivo da zero, il maestro non mi spiega niente e quindi tutto quello che so l'ho imparato seguendo il sito "iltennista.com"...è una buona fonte?) e mi dicono che sono anche molto portato.
Volevo chiedervi con quali criteri scegliere se fare il rovescio a una o due mani.
Sono partito convintissimo col rovescio a una mano perchè più bello esteticamente, ma ora sono indeciso perchè soprattutto sulle palle alte faccio una fatica pazzesca (ho visto la discussione sul rovescio a una mano su palle alte, ma non so bene l'inglese quindi poco). Indietreggio per poter colpire la palla ad altezza anche, ma così perdo campo e mi metto in una situazione di difesa. E poi non ho la forza necessaria per giocare profondo, da 1 m oltre la linea di fondo, non riesco mai a sorpassare la linea del servizio.
Tutte queste difficoltà sono normali o forse è il caso di cambiare e giocare a 2 mani?
Nell'ultimo mese ho provato a giocare con impugnatura eastern col braccio dominante e continental con l'altro e mi trovo abbastanza bene, anche se c'è da correre di più.
Non c'è un trucco per riuscire ad anticipare col rovescio a una mano? Col diritto mi viene molto più naturale giocare d'anticipo, ma col rovescio non so neanche da dove partire.
Grazie.

19Federer19
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 60
Età : 31
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: I.T.R. 3
Racchetta: Pro Kennex Ki5 315g

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da calabrone67 il Ven 4 Mar 2011 - 14:40

fai il colpo che più ti esce naturale.anche se non so che età hai.se sei molto giovane si può fare si può fare un discorso di opportunità,altrimenti vale quanto detto prima.sono un monomane ed il rovescio è il mio colpo migliore sia da fondo che a rete,ma se tornassi indietro imparerei quello bimane Twisted Evil

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da Veterano il Ven 4 Mar 2011 - 15:25

Guarda questo e' l'eterno dilemma che assale tutti i tennisti,e molto difficile dire cosa sia meglio e un po una questione personale,il rovescio a due mani come giustamente fai notare ha bisogno di molto movimento,in vece con quello a una hai piu allungo e devi correre meno,con il rovescio a due hai piu vantaggi nella risposta perche hai piu solidita' e possibili variazioni,come anche a tenere uno scambio pesante con il due mani hai piu solidita',guarda io gioco bimane ma ho incominciato con il rovescio ad una,onestamente adesso che gli anni si fanno sentire rimpiango di aver lasciato il rovescio ad una mano e per ovviare a uqeto mi sono costruito un buon rovescio slice ad una mano cosi' oltre che a stancarmi meno posso variare di piou' il gioco.........consiglio .....se sei all' inizio prova un po tutti e due e vedi quali sono le tue sensazioni.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da araba il Ven 4 Mar 2011 - 15:50

Il rovescio alto ad una mano è una grazia di Dio, impararlo è difficile se non l'hai già nel DNA Cool
Ma c'è sempre il back che ti salva in queste situazioni !

Comunque,
personalmente ho un'unico criterio di scelta quando devo indirizzare qualcuno sull'una o due mani.
Il giro di busto o il mantenimento della linea.
In pratica un buon bimane potenziale apre naturalmente il piede sinistro a quasi appaiare il destro verso l'esterno, questo perchè dà forza con il busto a girare.
Un buon una mano potenziale tende a mantenere il piede sinistro in posizione dietro in linea senza aprirsi, questo perchè non lavora con anche e busto, ma di braccio seguendo una linea.
Osservando questo particolare difficilmente mi son sbagliato salvo in quei pochi casi in cui il giocatore proprio proprio non riesce a spingere il bimane col braccio sinistro anche dopo molti sforzi.
Solo in quel caso allora lo faccio ritornare all'una mano, ma solo dopo avere provato anche la soluzione bimane dominante destro.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da Alessandra76 il Ven 4 Mar 2011 - 15:56

Araba, perdonami...riesci a rimediare degli esempi pratici...o un disegnino? Razz ....per comprendere meglio questa questioni di piedi Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da Veterano il Ven 4 Mar 2011 - 15:59

Si quello che dici e corretto araba ed in effetti e un po quello che faccio io quando vedo indecisione ,si fanno le prove ed in base al criterio che hai evidenziato tu si decide,per il rovescio alto ad una mano con il monomane concordo in pieno con quello che dici,anche se si puo migliorare ehhhh ma se non ce nel sangue ce poco da fare,con il bimane ci sono sicuramente meno problemi.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da chiros il Ven 4 Mar 2011 - 17:27

non sapevo che Araba insegnasse Smile
quando ho chiesto al mio maestro il bimane, mi ha detto :"Scordatelo!" Embarassed
Il monomane mi piace molto ma in risposta al servizio mi sembra più rapido il bimane.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da superteo il Ven 4 Mar 2011 - 17:43

io ho sempre giocato il rovescio ad una mano, quello a due lo trovo innaturale, sembra quasi una forzatura non considerando poi che per lo slice si deve sempre staccare una mano......ho provato ma non mi sono trovato affatto

superteo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1350
Età : 39
Località : Viterbo/Roma
Data d'iscrizione : 15.12.08

Profilo giocatore
Località: Viterbo-Roma
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Wilson BLX Six One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da araba il Ven 4 Mar 2011 - 18:21









Alessandra, guarda bene il piede sinistro,
nel bimane usando la spalla sinistra si spinge di busto in rotazione per cui il piede si apre a fine colpo,
ad una mano usando la spalla destra si spinge con il braccio senza rotazione per cui il piede sinsistro rimane in linea.
La tendenza di un giocatore a ruotare o meno il bacino è un'indicazione molto importante sulla predisposizione al tipo di rovescio da adottare.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da 19Federer19 il Ven 4 Mar 2011 - 19:09

Ho letto e grazie 1000 per le risposte. Dal commento di Araba ho capito che io sono un potenziale bimane perchè ho una apertura molto ampia del rovescio.
Comunque credo che quando si parla di tecnica nel tennis, molto dipende anche dal livello di gioco. Quando leggo che il rovescio a due mani è meglio in risposta al servizio...è vero, ma teniamo presente che nella mia vita non dovrò mai rispondere a un servizio di Soderling, giocherò sempre con appassionati o poco più...
In generale molti colpi che nel tennis amatoriale sono efficaci nel tennis professionistico non lo sono... Ad esempio al circolo dove gioco io, frequentato per lo più da 50enni, la palla corta è punto sicuro, perchè nessuno è preparato atleticamente per arrivare su quella palla, nel tennis ATP punti su palle corte se ne vedono pochi...Il lob è punto sicuro tra gli amatori...Nel professionismo invece sul lob è sicuro che ti fanno lo smash.

19Federer19
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 60
Età : 31
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: I.T.R. 3
Racchetta: Pro Kennex Ki5 315g

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da Veterano il Ven 4 Mar 2011 - 19:46

Sicuramente molte cose che a livello amatoriale possono essere efficaci a livello pro non lo sono per differenti ragioni,ma di base la valutazione sul colpo non cambia che sia livello piu alto o basso.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da araba il Ven 4 Mar 2011 - 20:53

@19Federer19 ha scritto:Ho letto e grazie 1000 per le risposte. Dal commento di Araba ho capito che io sono un potenziale bimane perchè ho una apertura molto ampia del rovescio.
Devi osservare soprattutto il tuo spostamento di bacino, se osservi bene la Ivanovic letteralmente comincia il movimento col bacino che fa una rotazione enorme, a trovarsi alla fine col bacino ben frontale,
osservando Kyril invece, il movimento di bacino è molto limitato e semplicemente accompagna il movimento del braccio, la gamba sinistra bloccata dietro impedisce proprio questa rotazione. Addirittura si consiglia di spingere all'indietro il braccio sinistro nell'eseguire il colpo per impedire la tendenza alla rotazione del busto.

Tutto questo si trasferisce infine al piede sinistro che è il segnale della tendenza ad effettuare un tipo di movimento o l'altro.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da DrDivago il Ven 4 Mar 2011 - 23:40

azz Araba, mi fai venire dei dubbi... Neutral
io sarei un bimane "naturale", visto che sul mio rovescio mono tendo a muovere il bacino e a volte colpisco troppo frontale... lavoro per migliorare il mono o provo a vedere come me la cavo a 2 mani??? scratch

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da araba il Sab 5 Mar 2011 - 2:27

Difficile a dirsi senza verificare di persona, anche da un video è difficile.
Son cosette delicate e solo una persona ben esperta se hai dubbi in proposito può valutare la futuribilità di un colpo.
E anche in questo caso la possibilità di sbagliare è alta se non si segue tutto un percorso specifico di test.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da alain proust il Sab 5 Mar 2011 - 9:25

@araba ha scritto:







Alessandra, guarda bene il piede sinistro,
nel bimane usando la spalla sinistra si spinge di busto in rotazione per cui il piede si apre a fine colpo,
ad una mano usando la spalla destra si spinge con il braccio senza rotazione per cui il piede sinsistro rimane in linea.
La tendenza di un giocatore a ruotare o meno il bacino è un'indicazione molto importante sulla predisposizione al tipo di rovescio da adottare.
interessante. mel terzo video che hai postato, kyrill coach o chi diavolo è disquisisce sull'impugnatura per il rovescio monomane. consiglia per motivi di solidità la pistol. che è quella che ho sempre usato io naturalmente, forse un po' meno allungata di quella che mostra lui.
il mio maestro mi ha consigliato invece una hammer, per lo stesso motivo, ossia perchè darebbe maggior solidità alla racchetta ed eviterebbe il piegarsi del piatto corde e la paerdita di controllo.
sono solo teorie personali, o c'è una verità oggettiva o quanto meno "di scuola"?

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da araba il Sab 5 Mar 2011 - 10:18

Premesso che Kyrill è uno di quelli bravi, girando fra i vari video è l'unico che dà un'indicazione corretta di come si esegue una frustata di dritto, cosetta che non trovi nei libri per maestri.

Hammer o pistol l'eterno dilemma.

Io uso hammer, ultimamente ho provato ad aprire un po' la mano in pistol con decenti risultati. Un giorno che avevo da un po' il rovescio che andava a tre cilindri chiedo ad un amico mio, uno di quelli bravi per davvero, di darmi un'occhiata e quasi litighiamo perchè voleva convincermi a tutti i costi ad usare la pistol. Se dai un'occhiata ad uno dei più bei rovesci mai visti in circolazione, quello di Volandri vedrai che colpisce Hammer col dito indice appena appena un po' aperto.

L'idea che mi son fatto è che la hammer è roba per palati fini, per chi colpisce bene in avanti come si dovrebbe in un rovescio coi fiocchi e controfiocchi, la pistol aiuta di più gli esseri normali che non sono Volandri e che tendono ad arretrare rispetto a lui il punto d'impatto.

Son da provare entrambe e nessuna delle due da escludere considerando il fatto che esistono tutta le serie delle intermedie, che poi sono quelle che contano davvero.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da alain proust il Sab 5 Mar 2011 - 10:23

grazie. chiarissimo come sempre.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da DrDivago il Sab 5 Mar 2011 - 11:13

@araba ha scritto:Difficile a dirsi senza verificare di persona, anche da un video è difficile.
Son cosette delicate e solo una persona ben esperta se hai dubbi in proposito può valutare la futuribilità di un colpo.
E anche in questo caso la possibilità di sbagliare è alta se non si segue tutto un percorso specifico di test.

chiaramente, qui chiederò consiglio al maestro... però bisogna dire che, sin da quando ho tirato i primi colpi (prima ancora di cominciare un corso), sono andato istintivamente sul rovescio ad una mano, perchè quello a 2 lo sentivo piuttosto innaturale...
comunque... chi vivrà, vedrà... Very Happy

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da Alessandra76 il Sab 5 Mar 2011 - 14:19

Grazie per avermi fatto comprendere meglio il discorso dei piedi....che mi fa rimanere sul rovescio ad una mano.....ho una curiosità....prima di fermarmi qualche tempo fa per ben 3 anni avevo un bellissimo rovescio ad una mano...ovviamente a mio parere per il risultato che ottenevo...alla fine non dovevo pensare ma solo lasciar andare il braccio....da che ho ricominciato non l'ho più ritrovato.
Giocato sempre con telai facili leggeri, profilo alto e piatto sui 100+....questa estate dopo intervento al menisco...quindi un breve fermo di circa un mese mi son messa in testa di provare ad usare un piatto 95...prendendo il telaio di mio marito senza andar a cercare tanto in giro....quindi parliamo di un telaio che ha un peso di 350gr....vado ancor più nello specifico il telaio è una Dunlop Hot Melt 200G 95sq.in. 18x20 profilo 20....ho ritrovato un bel rovescio....in pratica mi bastava usarlo come fionda lasciando il telaio con la mano sinistra e portandolo con la destra in collisione con la palla...non mi sembrava vero....ora ho scelto una telaio simile ma un po' più leggero...di circa 30gr (Dunlop BM 300tour 97sq. 18x20 profilo 20 il bilanciamento rimane molto simile all'altro telaio)....ora non dico che sia il peso la differenza....ma non riesco a trovare la stessa sensazione....è anche vero che il telaio di mio marito l'ho trovato ottimo per colpire piatto con la frullata finale sopra la palla....mentre l'attuale mi sta portando a giocare più su un colpo con una ovalizzazione più accentuata per giocare un colpo in topspin...che mi vien facile da cambiare col dritto....ma con il rovescio sento che mi manca la forza per farlo....e al contempo con l'attuale telaio non riesco a far partire il colpo piatto come avveniva con il telaio di mio marito...ora non voglio dire che sia colpa del telaio la mia incapacità...ma mi piacerebbe capire perché con uno riuscivo a far partite un colpo piatto(che sopratutto sul rovescio mi permetteva potenza e con un spin che faceva scendere la palla all'impatto col terreno...quindi un rovescio efficace a mio giudizio) e invece con l'attuale sento di non poterlo fare tanto che sto modificando il mio dritto con nessun problema...ma che con il rovescio è un problema perché probabilmente non ho la forza necessaria che serve per fare quell'ovalizzazione dello swing per dare il topspin Neutral
In questo periodo in cui son fuori dal campo...e haimé il cervello viaggia Very Happy ...ho la malsana tentazione di customizzare l'attuale telaio forse cercando quella maggior stabilità della testa per permettermi di riutilizzarlo come facevo con l'altro telaio...non sono favorevole a quest pratica...e quindi son molto frenata...e oltretutto cadrebbe il fatto di aver comprato un telaio un po' più leggero su suggerimento per accrescere meglio tecnicamente...


Ho scritto tanto ed in modo forse un po' contorto...spero che però il succo si comprenda Razz ...help me! Very Happy

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da PetrKorda il Sab 5 Mar 2011 - 14:38

araba, ti faccio ancora una volta i complimenti per le tue spiegazioni utili e dettagliate. provo a chiederti un consiglio per il mio rovescio, che è ad una mano ma veramente poco efficace... e leggendo i tuoi post mi rendo conto che probabilmente non lo è perchè lo controllo poco proprio a causa del fatto che tendo a ruotare il bacino. forse a questo punto potrei essere più portato a fare quello a due mani, ma in passato ci ho provato con scarso successo e poi ho preferito tornare a quello ad una mano cercando di perfezionarlo. secondo te, alla mia età (41) ha più senso e richiede meno sforzo concentrarsi nel perfezionare la tecnica ed il controllo del rovescio ad una mano (cosa che sto appunto facendo con risultati deludenti) oppure ripartire da zero con il rovescio ed imparare quello a due mani che forse è più facile da controllare? grazie mille

PetrKorda
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 332
Età : 47
Località : Milano
Data d'iscrizione : 10.11.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - FIT 4.NC
Racchetta: Wilson BLX six.one 95 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da araba il Sab 5 Mar 2011 - 15:39

@Korda
sopra i 40 direi prosegui ad una mano

@Alessandra
Il rovescio ad una mano è un colpo molto sensibile all'ampiezza dello sweet spot, non ho mai avuto in mano le due racchette di cui parli, ma ti faccio un esempio pratico che è possibile faccia al caso tuo
Usando la pure drive gt con corde in poliestere tipo signum pro megaforce si ottiene un ampia zona di utilizzo del piatto, ideale per tirarci un bimane, buono per tirarci un una mano in topspin, meno per tirarci un dritto coperto.
Usando una corda poliestere tipo signum pro polyplasma, l'ampiezza della zona utile diminuisce e hai un centro molto più definito, questo tipo di set up favorisce il tipo di colpo a cui ti eri abituata con la racchetta di tuo marito.
Proseguendo ancora, utilizzando un multifilamento tipo signum pro fiber high tec EXP hai un centro estremamente definito che favorisce molto il colpo piatto coperto.
Questo esempio è per dimostrarti come un semplice cambio di corda ti porti a sfruttare in maniera differente un colpo molto tecnico come il rovescio.
Normalmente una racchetta pesante tende ad assomigliare alla tipologia centro ben definito, per cui possibile il problema sia quello.
Ma ripeto, mai ho provato quelle due racchette per cui la mia è solo un'ipotesi.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da Alessandra76 il Sab 5 Mar 2011 - 16:09

Grazie Araba Smile , è una ipotesi che ha molto senso....almeno conoscendo la causa non vado a tastoni...non amo dar la colpa agli attrezzi su una mia incapacità...ma su una differenza così drastica non sapevo se dovermi prendere una colpa totale o parziale!! Very Happy

Ora il discorso rimane su cosa fare per il mio futuro tennis...col dritto non ho problemi....per quanto mi piacesse di più come lo portavo con il telaio di mio marito....non ho avuto problemi a cambiarlo...il telaio pesante sarebbe meno problematico con gli uomini perché la racchetta sta sempre in movimento alla fine la pesantezza non la sentivo...ma giocando a ritmi inferiori dove i momenti in standby sono maggiori mi son resa conto che il peso ahimé si percepisce, eccome! Neutral

Sicuramente il primo tentativo che dovrò fare a questo punto sarà lavorare con le corde....così da evitare la malsana idea di customizzare!! Razz
Cambiare telaio mi darebbe fastidio...sarebbe ammettere di aver buttato soldi...e odio buttare soldi!! Evil or Very Mad ...staremo a vedere...intanto grazie d'avermi tolta dal patibolo!! Very Happy

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da araba il Sab 5 Mar 2011 - 16:21

Customizzare è la cosa più normale che può capitare.
Ci son periodi che customizzavo a seconda della giornata, del tempo, della superficie e da con che umore mi alzavo la mattina.
Non è assolutamente una pratica fuori norma e ti dirò di più, aiuta a comprendere tante cosette.
Fra l'altro ci sono metodi alternativi di piombare senza sperperare un capitale in nastri piombati di marca.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da Alessandra76 il Sab 5 Mar 2011 - 16:32

Però rischo di diventare dipende di un "umore"...cosa che secondo me non va bene con chi vuole lavorare nel migliorarsi tecnicamente....lo può fare chi sa di avere una tecnica consolidata e quindi diventa uno sfizio alla fine...o chi non ha mire ambiziose e vuole solo divertirsi....ed io non voglio e non posso permettermi di andare a giornata Laughing ...voglio o meglio vorrei...trovare il giusto set-up telaio-corde e poi pensare solo alla mia tecnica....altrimenti non si fa più giorno...ovviamente secondo me! Razz

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: come scegliere che rovescio usare

Messaggio Da Veterano il Sab 5 Mar 2011 - 20:42

Il discorso di customizzare e' un po complicato,premesso che io personalmente non sono molto per la customizzazione devo dire che in certi casi aiuta eccome,come aiuta avere le giuste corde.Il problema pero' e che la modifica spasmodica ad un telaio puo mettere confusione ad un giocatore non esperto o con dei problemi di tecnica.Come dici tu alessandra, araba cambia costum alla racchetta ma leggendo quello che scrive mi sa che la sua tecnica e' ben sicura,sta solo cercando un set up migliore e solo sperimentando lo trovera'.Un' altro che a problemi tecnici magari puo arrivare a credere che tre grammi in testa lo facciano migliorare,bene per un pricipiante almeno che la racchetta non vada veramente bene e che il giocatore proprio non digerisca una determinata caratteristica della racchetta e meglio non crearsi troppe complicazioni.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum