Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Diritto a sventaglio e top

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Diritto a sventaglio e top

Messaggio Da Cobrama il Lun 28 Feb 2011 - 20:20

Promemoria primo messaggio :

Non vi siete mai chiesti del motivo per cui
il diritto anomalo o come a volte viene chiamato
a sventaglio sia così facile da eseguire?
Vediamo chi ci arriva prima.
Premio al vincitore

Cobrama
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 266
Data d'iscrizione : 16.01.11

Profilo giocatore
Località: toscana
Livello: 2.1 2.2
Racchetta: blade 104

Tornare in alto Andare in basso


Re: Diritto a sventaglio e top

Messaggio Da PetrKorda il Mar 1 Mar 2011 - 9:22

@alba77 ha scritto:secondo me chi ha semi non deve passare a eastern - è più versatile su tutti i colpi, tranne che sul back - ma in emergenza ne vengono bene.
ciao alba... scusami... ma ti riferisci al back di diritto o al back di rovescio??? immagino al primo, perchè non riesco a immaginarmi come si possa fare il back di rovescio con presa semiwestern Smile

PetrKorda
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 332
Data d'iscrizione : 10.11.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - FIT 4.NC
Racchetta: Wilson BLX six.one 95 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto a sventaglio e top

Messaggio Da Neytiri il Mar 1 Mar 2011 - 9:55

@PetrKorda ha scritto:Altra lezione del maestro Roger presa da youtube... Smile



Lapentti comincia con un diritto anomalo ed è praticamente nel corridoio.. non chiude, Federer risponde costingendolo ad un rovescio a metà campo.. Federer lo spinge 5mt oltre il fondo, risposta debole nel rettangolo di battuta, centrale che consente a Federer di chiudere con un diritto a sventaglio.
Federer ha potuto giocare tutto di diritto perchè ha dominato lo scambio..

Neytiri
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 791
Età : 49
Data d'iscrizione : 27.11.10

Profilo giocatore
Località: Pandora
Livello: FIT: 4.4 - Obb 2013 4.3 ITR : 3.0++
Racchetta: Babolat APD-Cortex (337 e 339 Gr) w/LXN Adrenaline 1.20@24/23 - TF Black Code 1.18@24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto a sventaglio e top

Messaggio Da alba77 il Mar 1 Mar 2011 - 12:15

@Neytiri ha scritto:
E' questo il punto. Ho visto tanta gente in questi pochi mesi giocare il diritto annomalo anche quando il punto non era ancora costruito e quindi l'avversario/a non in difficoltà. A me è sembrato soprattutto dovuto a scarsa confidenza capacità nel proprio rovescio.

Per un periodo anche io ho completamente trascurato il rovescio affidandomi al diritto anomalo perchè lo ritenevo più affidabile.. ma alla fine non pagava, offrivo troppo campo da subito e se non comandavo immediatamente il gioco cominciavo a fare il tergicristallo. Ripeto.. a mio avviso dipende molto da contro chi giochi. Se più debole, puoi permetterti di fare l'intero scambio con il diritto.. se un minimo capace, va portato solamente dopo averlo messo in difficoltà.. per chiudere o costringerlo all'errore / rimessa. Non per il palleggio...

Però lo affermo da mooooolto principiante...

E quello è un suicidio. Secondo me ti puoi permettere di usare queste 2 soluzioni tattiche quando hai un rovescio solido, perché se l'avversario scambia sulla diagonale del rovescio e ristringe il cross devi essere in grado di tenere bene lo scambio CON il rovescio per aprirti bene il campo e finire o quasi il punto col diritto. E' una buona soluzione tattica perché hai 2 possibilità e spesso io fingo di giocare lo sventaglio e chiudo col diritto anomalo o viceversa il che dà molte incertezze all'avversario quando mi vede in quella posizione.

Certo - prendi anche il video di RF che qui si è potuto permettere di giocare come voleva, ma con quelli più bravi prima gioca di rovescio.

@PetrKorda ha scritto:Altra lezione del maestro Roger presa da youtube... Smile

A proposito di Federer in questo video si può notare che sul diritto anomalo c'è molto più topspin (con la sicurezza di non andare a rete o lungo) perché ha lo scopo di aprirsi il campo, mentre lo sventaglio è più piatto perché serve per chiudere.


@PetrKorda ha scritto:
@alba77 ha scritto:secondo me chi ha semi non deve passare a eastern - è più versatile su tutti i colpi, tranne che sul back - ma in emergenza ne vengono bene.
ciao alba... scusami... ma ti riferisci al back di diritto o al back di rovescio??? immagino al primo, perchè non riesco a immaginarmi come si possa fare il back di rovescio con presa semiwestern Smile
Già - mi riferivo al diritto

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto a sventaglio e top

Messaggio Da Neytiri il Mar 1 Mar 2011 - 12:41

Alba, non quoto perchè altrimenti il post diventa un unico quotone Smile .. mi vien da dire che alla fine le nostre parallele.. son diventate convergenti Rolling Eyes e stiamo dicendo la stessa cosa !!!

Wink

Neytiri
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 791
Età : 49
Data d'iscrizione : 27.11.10

Profilo giocatore
Località: Pandora
Livello: FIT: 4.4 - Obb 2013 4.3 ITR : 3.0++
Racchetta: Babolat APD-Cortex (337 e 339 Gr) w/LXN Adrenaline 1.20@24/23 - TF Black Code 1.18@24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto a sventaglio e top

Messaggio Da araba il Mar 1 Mar 2011 - 12:55

Tema interessantissimo questo dell'utilizzo dell sventaglio o come lo si vuol chiamare, dritto a uscire da posizione anomala o altri termini validi.

Prima cosa, il tennis moderno si gioca col dritto, non c'è alternativa !
Questo perchè il dritto è in grado di offrire molta più potenza, molta più affidabilità. E' una questione biomeccanica, sono calcoli fatti e rifatti da chi di competenza e non c'è alternativa.
Se non hai dritto in cima non ci arrivi, puoi avere il più bel rovescio del mondo, ma non ariverai mai lì. Il rovescio a cosa serve allora ? A fare il più possibile senza per forza essere fondamentale, definitivo.
Una risposta semplice è proprio quello che c'è scritto qui sopra. Puoi sostituire un dritto a sventaglio con il rovescio, mentre il contrario non lo vedrete mai fare da nessuno.

Andiamo oltre.
Tralasciamo il perchè ed il per come, ma i due colpi fondamentali del tennis sono i due incrociati, diritto incrociato e rovescio incrociato, le diagonali sono i due pilastri del tennis.
Tenere una diagonale è la base tecnico-tattica di questo sport, se non tieni la diagonale hai già perso.

Ammettiamo che il giocatore A sia più forte di dritto di B, ci sono grosse probabilità che A vinca l'incontro. Ma mettiamo che B sia più forte di rovescio di A, cosa vedremo allora ? Vedremo B che farà di tutto per giocare l'incontro sulla diagonale di rovescio.
A non può esimersi da giocare anche su quella diagonale cercando l'opportunità appena possibile di riportare l'incontro sualla diagonale principale, che è quella di dritto.
Una delle possibilità di competere anche sulla diagonale di rovescio è proprio mettersi in posizione anomala e giocare ad aprire col dritto. Ovviamente fino ad un certo punto, lasciare troppo spazio a destra è inopportuno, ma comunque si cerca di coprire il campo spostandosi abbastanza alla propria sinistra per poter giocare anche lì il dritto.

Questo è possibile, con la preparazione atletica e la preparazione tecnica di spostamento dei tennisti di oggi, si può.
Per cui se in passato si riteneva che il dritto a sventaglio fosse per forza un colpo che doveva essere definitivo, oggi si ritiene una posizione non troppo estrema alla propria sinistra un buon modo per giocare la diagonale di rovescio anche in difetto di prestazione su quel colpo.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto a sventaglio e top

Messaggio Da alba77 il Mar 1 Mar 2011 - 13:14

@araba ha scritto:
Questo è possibile, con la preparazione atletica e la preparazione tecnica di spostamento dei tennisti di oggi, si può.
Per cui se in passato si riteneva che il dritto a sventaglio fosse per forza un colpo che doveva essere definitivo, oggi si ritiene una posizione non troppo estrema alla propria sinistra un buon modo per giocare la diagonale di rovescio anche in difetto di prestazione su quel colpo.

Molto bella tutta l'analisi - mi soffermo su questo passaggio.
Ora i PRO (più nel maschile che nel femminile) spesso si vedono giocare entrambi di sventaglio sulla diagonale del rovescio ma a volte alternano dei rovesci e non sempre chiudono di diritto. Ogni tanto usano il rovescio per chiudere in lungolinea.

Ma noi comuni mortali appunto, avendo la maggiore lacuna nel buon footwork, se non chiudiamo o non facciamo male rischiamo di consegnarci all'avversario. Very Happy

Cmq ho visto dei bellissimi rovesci "a sventaglio" nell'atp e se non vincenti poco ci mancava. Ovvio pochissimi rispetto al diritto - E' un colpo che alla risposta al servizio a me farebbe vincere tanto - peccato che per ora non sempre riesco a tenerle dentro, ma se non escono sono dei vincenti.

Quello che dici e che ho letto che col diritto si riesce ad esprimere maggiore incisività.
(Ecco perché cerco di migliorare quanto più il diritto Very Happy )
Infatti anche Nole che come colpo migliore ha il rovescio, di diritto ottiene più vincenti, mentre Wawrinka mi sembra ottenga più vincenti di rovescio Question Rolling Eyes Però forse è da considerare che Wawrinka gioca a n livello di una gradino più basso dei top 3

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto a sventaglio e top

Messaggio Da araba il Mar 1 Mar 2011 - 13:24

Noi comuni mortali non possiamo aprirci così tanto come un giocatore ATP questo è vero, ma possiamo comunque mantenere lo stesso schema adattato ai nostri limiti. Questo anche perchè il rovescio lungolinea è il colpo più difficile e rischioso del tennis ed è difficile trovare qualcuno che lo sappia fare bene a livello amatoriale.

Assolutamente si, creati un buon dritto !

Wawrinka è un gran bel giocatore, che ha proprio il suo limite nel non avere il dritto all'altezza. E questo è il motivo per cui tanti gli stanno avanti anche malgrado un rovescio deficitario, ma con un dritto che funziona

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto a sventaglio e top

Messaggio Da alba77 il Mar 1 Mar 2011 - 15:21

Già Araba, Infatti io applico molto gli schemi del maschile soprattutto, nel mio piccolo, perché vedo molto le partite in TV o registrate. Quanto schemi direi che sono più brava (spesso il maestro mi dice ottima idea Laughing ) e ogni volta so dove giocare, poi quello che non mi permette di metterle in atto a pieno sono i limiti tecnici e soprattutto di footwork e saper contrastare le accelerazioni o colpi in genere potenti.

Ma è per questo che ci sto lavorando e man mano miglioro sempre di più Razz
Sicuramente per diventare brava ci vorranno degli anni ma con la pazienza...

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum