Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da araba il Mer 23 Feb 2011 - 10:26

Promemoria primo messaggio :

Rispondo qui a questa domanda di alba, aprendo un nuovo topic essendo l'argomento differente dal topic originale

@alba77 ha scritto:
@alba77 ha scritto:
@araba ha scritto:Il trucco per imparare a velocizzare è allenarlo con una racchetta molto leggera, sei costretto a farlo.
Il segreto per dare velocità è l'uso del gomito, è il gomito che comanda e anticipa gli swing del dritto e del servizio.
Molto interessante. Il gomito intendi nella rotazione? Dici mentre sale?
Questa domanda era riferita al diritto mentre nel servizio non te l'ho chiesto perché non mi immagino in quale momento entra in azione il gomito e come entra in azione - durante la pronazione?
Mi piacerebbe che mi spiegassi entrambi i casi





Cominciamo col servizio, in seguito vedremo il significato nel dritto

Anticipo di gomito è il creare la condizione ottimale per produrre una linea fissa per colpire e nel contempo creare una leva a molla per aumentare la velocità di swing tanto importante per esprimere potenza.
Significa anche in alcuni casi avere la rapidità necessaria per non trovarsi in ritardo d'impatto.

Nel servizio la tendenza di un principiante al momento dell swing è quella di agire principalmente e inizialmente con la spalla e il braccio estendendo verso l'alto la rotazione e poi proseguirla in avanti.
Se guardate il ragazzino notate come il suo gomito non si alza per primo, ma rimane inizialmente troppo basso per poi estendersi ad andare a colpire là in alto.
Si, la posizione del gomito finale è buona, il braccio è esteso per bene, ha colpito in alto, ma non ha generato una linea perfettamnete ripercorribile, nè ha creato una velocità e di conseguenza potenza di swing potenziale.

Andiamoci a vedere invece due pro con servizio degno di questo nome.

Soderling
al secondo 14 il braccio destro è tutto in linea a 90 gradi col terreno
al secondo 17 gomito ancora basso perchè stà caricando lo swing, da questo momento in poi se scandagliate fotogramma per fotogramma notate come tutto è eseguito allo scopo di mandare il gomito per primo là in alto, il vero e proprio anticipo di gomito
al secondo 19 la molla è carica e la fa esplodere a velocità supersonica
al secondo 20 è già ad impatto, altissimo a braccio teso, dall'istante in cui ha caricato il gomito all'istante dell'impatto è passato un niente in tewrmini di tempo.

Williams
al secondo 5 braccio destro a 90 rispetto al terreno
al secondo 7 gomito ancora basso perchè stà caricando lo swing, ma da ora in poi lancia il gomito, non spalla e braccio, ma gomito, è questo che dovete ben notare a differenza del principainte
al secondo 8 il gomito è tuto proteso verso l'alto e la racchetta è ancora bassa !
al secondo 9 è a impatto, la molla creata dall'anticipo di gomito è scattata creando velocità e di conseguenza potenza.

C'è da notare come un movimento del genere crea una linea fissa ripercorribile in maniera identica nel prossimo servizio, la linea creata invece dall'agire attraverso spalla e braccio non è potenzialmente precisa a ripetizione come quella creata attraverso l'anticipo e l'uso del gomito.
Si ha così un importante punto di riferimento per creare ripetizioni identiche del gesto tecnico.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso


Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da yokupoku il Dom 13 Mar 2011 - 21:07

Senti ma ... sei d'accordo che a parita' di impugnatura, l'angolo del gomito, seppure personalizzabile, influisca con il grado di apertura del piatto corde ?

A me è capitato con la SW di notare che andando a colpire volutamente a braccio teso, il risultato è stato una maggiore copertura di palla..ma ovviamente peggior controllo. Puo' essere che questo vizietto di Federer sia una sorta di adattamento all'utilizzo della semiwestern con palla ad altezza superiore a quella ideale ?

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da araba il Dom 13 Mar 2011 - 22:35

1 si

2 secondo me vuole solo sfruttare tutto lo swing sino in fondo e lo fa a quel modo,
a quel punto dello swing sei in teoria meno carico di potenzialità, sei in una posizione quasi di fine corsa, sei come troppo avanti, lui no, perchè ? boh ! forse perchè riesce ad ottimizzare al massimo la spinta in avanti degli appoggi per la grande elasticità muscolare che lo contradistingue, ma stò andando a caso nell'ipotesi.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da yokupoku il Lun 14 Mar 2011 - 17:22

Araba ma tu ci metti la racchetta sul fuoco che nel rovescio ad una mano coperto, il gomito non abbia un ruolo perno, sul quale l'avambraccio operi una leva inversa rispetto a cio' che fa nel dritto ?? Cioè .. l'avambraccio non fa secondo te un richiamo inverso ?

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da alba77 il Ven 18 Mar 2011 - 11:48

Ieri mi sono allenata al muro, prendendo in considerazione l'anticipo di gomito e ho anche provato una SemiWestern molto, molto aperta.
Ho notato che con la SW più verso l'Eastern l'anticipo di gomito mi riesce di meno, cmq mi è sembrato fondamentale scendere molto di più con le gambe.

Mentre con la quasi Western per riuscire ad impattare m itrovavo COSTRETTA ad anticipare di gomito.

Queste sensazioni e considerazioni sono giuste?

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da araba il Ven 18 Mar 2011 - 12:21

@yokupoku ha scritto:Araba ma tu ci metti la racchetta sul fuoco che nel rovescio ad una mano coperto, il gomito non abbia un ruolo perno, sul quale l'avambraccio operi una leva inversa rispetto a cio' che fa nel dritto ?? Cioè .. l'avambraccio non fa secondo te un richiamo inverso ?

In questi giorni mi son divertito a testare un'ipotetico anticipo di gomito.
No, non c'è, non esiste proprio e si perde controllo, la palla spara anche velocissima ma non riesci a coprirla nè a controllarla.
Il ruolo del gomito è di perno di rotazione in apertura, perno del movimento dell'avambraccio in avanti e mantenimento della linea di tiro nello swing

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da yokupoku il Ven 18 Mar 2011 - 12:28

Ok ma escludendo l'anticipo... e ci sta tutta questa esclusione in quanto il gomito si trova gia' naturalmente piu' avanti di tutto il resto, l'avambraccio ruota ( supinazione) facendo leva sul gomito o va solo in avanti ?

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da guidoyouth il Ven 18 Mar 2011 - 12:32

ragazzi basta educazione fisica adesso un po' di Storia... Smile

araba o altri chi sa rispondere...c'è stato un tennista in particolare che ha introdotto questo anticipo di gomito (effetto molla) nel dritto?
chiedo perchè ad esempio, il buon mcenroe non ci pensa proprio ad anticipare il gomito
http://www.youtube.com/watch?v=eTPbdOhv6dg

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da araba il Ven 18 Mar 2011 - 12:46

@yokupoku ha scritto:Ok ma escludendo l'anticipo... e ci sta tutta questa esclusione in quanto il gomito si trova gia' naturalmente piu' avanti di tutto il resto, l'avambraccio ruota ( supinazione) facendo leva sul gomito o va solo in avanti ?
ruota in senso orario ? non si dovrebbe come modello teorico, ma i migliori tennisti riescono a farci qualcosa, Edberg era uno di questi

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da araba il Ven 18 Mar 2011 - 12:46

@guidoyouth ha scritto:ragazzi basta educazione fisica adesso un po' di Storia... Smile

araba o altri chi sa rispondere...c'è stato un tennista in particolare che ha introdotto questo anticipo di gomito (effetto molla) nel dritto?
chiedo perchè ad esempio, il buon mcenroe non ci pensa proprio ad anticipare il gomito
http://www.youtube.com/watch?v=eTPbdOhv6dg
no, non saprei dire chi sia stato il primo.
Il buon Mc aveva un dritto pietoso, infartti si buttava a rete appena possibile.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da alba77 il Ven 18 Mar 2011 - 15:22

[quote="alba77"]

Ieri mi sono allenata al muro, prendendo in considerazione l'anticipo di gomito e ho anche provato una SemiWestern molto, molto aperta.
Ho notato che con la SW più verso l'Eastern l'anticipo di gomito mi riesce di meno, cmq mi è sembrato fondamentale scendere molto di più con le gambe.

Mentre con la quasi Western per riuscire ad impattare m itrovavo COSTRETTA ad anticipare di gomito.

Queste sensazioni e considerazioni sono giuste?

A quanto scritto aggiungo un'altra sensazione - quando colpivo col finale sopra la testa la sensazione molla era molto evidente. Il braccio si "staccava" da dietro per colpire come se qualcuno l'avesse trattenuto prima dalla racchetta e come se io avessi fatto resistenza per muoverlo in avanti e quindi chi "teneva" la racchetta l'avesse mollata in modo da far partire lo swing...

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da araba il Ven 18 Mar 2011 - 15:26

@alba77 ha scritto:

Ieri mi sono allenata al muro, prendendo in considerazione l'anticipo di gomito e ho anche provato una SemiWestern molto, molto aperta.
Ho notato che con la SW più verso l'Eastern l'anticipo di gomito mi riesce di meno, cmq mi è sembrato fondamentale scendere molto di più con le gambe.

Mentre con la quasi Western per riuscire ad impattare m itrovavo COSTRETTA ad anticipare di gomito.

Queste sensazioni e considerazioni sono giuste?

A quanto scritto aggiungo un'altra sensazione - quando colpivo col finale sopra la testa la sensazione molla era molto evidente. Il braccio si "staccava" da dietro per colpire come se qualcuno l'avesse trattenuto prima dalla racchetta e come se io avessi fatto resistenza per muoverlo in avanti e quindi chi "teneva" la racchetta l'avesse mollata in modo da far partire lo swing...
si ok sensazioni corrette

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da alba77 il Ven 18 Mar 2011 - 15:33

Wink Perfetto - grazie, così provo a consolidarle, magari l'anticipo del gomito lo alleno un po' con la SW aperta così lo memorizzo bene per poi adottarlo anche con la SW più chiusa, e scegliere il grip da usare in base alla situazione. bounce
Evvaiiii - intanto non si finisce mai ad andare avanti se si ha voglia.


Ultima modifica di alba77 il Ven 18 Mar 2011 - 15:36, modificato 1 volta

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da araba il Ven 18 Mar 2011 - 15:36

@alba77 ha scritto: Wink Evvaiiii - intanto non si finisce mai ad andare avanti se si ha voglia.
mai, un tennista ha sempre da lavorare, questo è lo sport del diavolo

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da alba77 il Ven 18 Mar 2011 - 15:42

@araba ha scritto:
@alba77 ha scritto: Wink Evvaiiii - intanto non si finisce mai ad andare avanti se si ha voglia.
mai, un tennista ha sempre da lavorare, questo è lo sport del diavolo
Figurati - lo fanno il n°2 e 1 del mondo - che dire per noi comuni mortali.

Per fortuna questa di migliorarmi è un'indole di vita che mi porto.
Ieri vedevo Federer e Harrison e parlavano del ragazzino americano che non fa che chiedere a Roddick and co. consigli o le lero sensazioni nell'ingresso da PRO - cosa che ho apprezzato, oltre alla sua grinta e mancanza di "paura" in campo.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da Veterano il Ven 18 Mar 2011 - 17:31

Ecco adesso le sensazioni sono quelle giuste...........il problema e cercare di provarle sempre senza tirare la palla sui teloni...........e si e' proprio lo sport del diavolo Twisted Evil

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1999
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da alba77 il Ven 18 Mar 2011 - 17:42

Va beh Veterano, ma quando si fa qualche cambiamento o messa a punto le prestazioni calano ma nella prospettiva di crescere e giocare sempre meglio e se uno si diverte anche migliorando il calo si può mettere in conto e ci può stare senza dare fastidio. Poi io ho il muro e non ho un calendario fitto che mi impedisce cali di rendimento Very Happy

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da yokupoku il Ven 18 Mar 2011 - 19:04

Brava alba !!! Evviva la sperimentazione !!! cheers

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da yokupoku il Ven 18 Mar 2011 - 19:11

@araba ha scritto:
@yokupoku ha scritto:Ok ma escludendo l'anticipo... e ci sta tutta questa esclusione in quanto il gomito si trova gia' naturalmente piu' avanti di tutto il resto, l'avambraccio ruota ( supinazione) facendo leva sul gomito o va solo in avanti ?
ruota in senso orario ? non si dovrebbe come modello teorico, ma i migliori tennisti riescono a farci qualcosa, Edberg era uno di questi

Forse è questione di impugnatura araba. Con una continental mi sa tanto che o ruoti l'avambraccio o la palla non la copri manco ammazzato. Dovrei provare a chiudere l'impugnatura e lasciare in pace sto benedetto avambraccio...


yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da araba il Ven 18 Mar 2011 - 19:13

Con una continental di rovescio coperto ti fai solo male, minimo eastern

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da yokupoku il Ven 18 Mar 2011 - 19:19

e allora tra rotazione di avambraccio e impugnatura c'è una stretta relazione araba ...

no no...tranquilli ....questa volta prometto... il ventaglio di ipotesi sulle interrelazioni avambraccio/impugnatura ve lo risparmiero' !!!

Very Happy

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da alba77 il Dom 20 Mar 2011 - 11:43

Riporto questi post qui per avere l'argomento ragrippato:

@araba ha scritto:
Sicuramente la prospettiva è schiacciata da un teleobbiettivo, ma
la palla è ormai vicinissima
gamba destra stà spingendo
busto è già in rotazione
gomito avanti che spinge
ma
occhio al tappo e alla posizione della racchetta che è ancora quasi perpendicolare alla rete

ovvero
una volta che ha caricato tutto il possibile
schiaccia il grilletto e fa scattare tutto in avanti
ma
non la racchetta

questo corrisponde a caricare la molla
e un attimo dopo il braccio facendo leva sul gomito spinto dal giro di busto è già a contatto
ovvero testa della racchetta ad ipervelocità




e se non bastano per capire la velocità della testa, occhio a quanto avanti rispetto al corpo colpisce




@araba ha scritto:Stessa sequenza, stessi principi, altra giocatrice















@araba ha scritto:E' questione di questo qui





Basso verso l'alto, la racca della Janckovic è quasi a terra, la racchetta è quasi verticale al terreno, porterà tutto in alto aggiungendolo alla spinta dietro verso avanti



E su palle besse bene o male ho capito come fare, scendendo giù con le gambe mi aiuta molto, ma su palle con pinto d'impatto oltre la vita o altezza spalla come si fa?

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Dom 20 Mar 2011 - 11:49

Se non sai anticipare...devi prendere spazio....fai un passo due indietro...secondo la necessità...così faccio io Smile

Comunque tendenzialmente la cosa più giusta è non cercare di tirare la bordata...a meno che tu non sia veramente capace e non sia dentro il campo....ma ritoppare...sempre mio parere Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da araba il Dom 20 Mar 2011 - 18:17

@alba77 ha scritto:
E su palle basse bene o male ho capito come fare, scendendo giù con le gambe mi aiuta molto, ma su palle con punto d'impatto oltre la vita o altezza spalla come si fa?
Si colpisce fra vita e spalla sempre, si cerca la palla a quell'altezza.
Si alza il punto più basso di swing e se necessario nei colpi di spalla si alza il punto di fine apertura, ma deve restare rispettata la legge dal basso verso l'alto.
Si entra sulla palla con un angolo di attacco differente e su quelli di spalla addirittura gli si monta sopra di peso.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da araba il Dom 20 Mar 2011 - 18:39

fa piacere sapere che serve a qualcosa quello che si discute nel forum, carino questo mp

evvai con la frustata .... Smile

ajo Araba.

oggi mi sono divertito con un compagno molto piu' scarso di me a giocare e provare un po' di colpi, tra i quali la frustata di dritto.

c'è zero margine sulla distanza di palla ma il controllo è eccezionale, la palla viene letteralmente calamitata in campo.... ma l'anticipo di gomito è assolutamente obbligatorio ( con la semi western ).

Ho notato un modo diverso di lavorare della mano... girava piu' in deviazione dalla parte del pollice e il palmo della mano mi resta orientato verso il terreno anche dopo il contatto, mentre con lo swing precedente dopo il contatto il palmo era rivolto avanti.

Il controllo anche sulla direzione è stato magnifico.. ho avuto anche la sensazione che la direzione restasse un po' piu' "nascosta"... l'unica reale difficolta' è la distanza di palla che deve essere praticamente perfetta, quindi è colpo che in futuro potro' usare solo con gente che tira piano.

Ho anche tirato una decina di rovesci fantastici a tutto braccio oggi, ma il colpo non ha nessuna analogia con il dritto...ma proprio nessuna. In questo caso ho sentito assoluta passivita' di mano e di braccio ...tutto spalla... avevo la sensazione di oltrepassare la palla con il polso... e il contatto avveniva ugualmente senza nessun richiamo attivo.

ma una cosa ho notato Araba: la linea di swing influisce sulla rotazione del braccio dentro la spalla: Piu' la linea è orizzontale al terreno ... meno il braccio ruota nella spalla. Una linea di swing ad esempio a 45 gradi con il terreno invece, provoca automaticamente rotazione nella spalla. Con tutta probabilita' accade che aumentando l'alzo dello swing si ottiene, oltre che la ovvia e attesa rotazione, anche una maggiore copertura di palla che secondo me rende il colpo piu' penetrante...

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da alba77 il Dom 20 Mar 2011 - 18:55

@araba ha scritto:
@alba77 ha scritto:
E su palle basse bene o male ho capito come fare, scendendo giù con le gambe mi aiuta molto, ma su palle con punto d'impatto oltre la vita o altezza spalla come si fa?
Si colpisce fra vita e spalla sempre, si cerca la palla a quell'altezza.
Si alza il punto più basso di swing e se necessario nei colpi di spalla si alza il punto di fine apertura, ma deve restare rispettata la legge dal basso verso l'alto.
Si entra sulla palla con un angolo di attacco differente e su quelli di spalla addirittura gli si monta sopra di peso.

Di solito io colpisco palle molto più basse - sarà che a lezione giochiamo con palline vecchie e le ragazze non toppano.
Cmq... tornando dal basso verso alto - se la palla la colpisco verso l'altezza dei fianche - vita o più giù - devo scendere più giù in proporzione con le gambe e così dò più spinta.... ma se la palla è già alta mica scendo con le gambe - al limite sì ma di poco - allora come dò la spinta basso->alto?
Riesco a fronteggiare bene, a differenza delle ragazze, delle palle più alte - oltre il petto, ma non riuscendo a dare un colpo agressivo e incisivo, perché spesso non riesco a colpire ben davanti al corpo.
Con palle all'altezza del petto certe volte risco a trasferire in avanti il peso del corpo in avanti, ma non bene con la spinta basso->alto delle gambe.
Consigli... Embarassed

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: anticipo di gomito nel servizio e nel dritto

Messaggio Da yokupoku il Dom 20 Mar 2011 - 19:28

Un paio di cose per tornare al topic .... correggimi per favore araba se sbaglio:

1 - l'anticipo del gomito va "lanciato" con le spalle ( tronco ).

2 - il compito della spinta di gambe si esaurisce nel momento in cui il gomito è arrivato a destinazione.

3 - la successiva fase di richiamo della testa della racchetta avviene senza alcuna collaborazione delle gambe... il richiamo è "puro braccio".

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum