Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Corde Starburn

Pagina 2 di 40 Precedente  1, 2, 3 ... 21 ... 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Corde Starburn

Messaggio Da ermetek il Mar 22 Feb 2011 - 9:14

Promemoria primo messaggio :

Per chi le conosce, e quindi le ha già provate, potrebbe parlarne un po' di più? Ho cercato nel forum ma ancora non sono riuscito a trovare commenti al riguardo. In particolare sarei interessato alla versione Pentagonale gommata (Blackburn) che quella Pentagonale Twistata sempre nella versione gommata. Differenze tra le due?

Gli aspetti importanti, almeno per me, sono i soliti controllo, potenza, durata, spin.

Ciao


ermetek
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 39
Età : 39
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: Head Youtek Speed Mp

Tornare in alto Andare in basso


Re: Corde Starburn

Messaggio Da magazzie il Mar 1 Mar 2011 - 12:08

@Alessandra76 ha scritto:Io credo che un seconda categoria in vacanza possa anche ragionare come dici Magazzie....ma un seconda che fa tornei...da importanza a tutto Wink


Anche io la pensavo così.......ma parlando con un po' di loro......bisogna proprio essere convincenti perchè si interessino un minimo alla cosa! Very Happy La maggior parte giocherebbe tranquillamente anche col fil di ferro! Very Happy

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da nw-t il Mar 1 Mar 2011 - 12:20

Io l'avevo già scritto su altri 3D...un maestro che ricominciava a far tornei (giovane e forte tecnicamente...) Australian Open da Junior e tantissimi altri grandi tornei... giocava sulla sua APD con un multi ad avvolgimento di NAYLON da 1,28 (la HEAD Master... gli avevo dato una matassa x incordare al club.. e lui l'ha usata x se x giocare..) e mi dissi " bella questa corda ci si gioca bene...peccato si consuma in fretta...." la Head Master costa 30 euro a matassa di 200 metri.....è la prima corda di BASE di ogni tipo del mercato.... ecco quanto contano le corde x chi SA' giocare a quei livelli.......

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 1 Mar 2011 - 12:35

Fabio...la prima che hai detto..sto proprio "indietro" (e non solo con le mail... ) scherzi a parte, "turni" di badantaggio, lavoro di incordatura e organizzazione di quello a venire...mi hanno un po' frenato.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40387
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da dissuo78 il Mar 1 Mar 2011 - 13:30

.... è proprio quello che ho riscontrato io.... chi sa giocare l'importanza la da' solo a 2 elementi: peso della racca (fondamentale) e tensione... poi se come corda gli monti un roba qualunque.... è uguale... io ho preso lezioni da un maestro livello 2.7 ex 2.6... 25 anni e davvero forte... bene, alle mie domande su quali corde usare e su chi gli faceva le incordature con quanti nodi e quant'altro mi ha risposto : '' le corde me le mette il babbo di un mio alievo, è onesto e mi prende 9 € tutto compreso.... cosa usi non lo so, le tiro a 14 Kg max .... ah; cosa vuol dire incordare a 4 nodi?''
.... giuro che ero rimasto senza parole......

dissuo78
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 98
Età : 38
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.04.10

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: n.c.
Racchetta: 2 x prince exo3 ignite team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da fabiusdic1976 il Mar 1 Mar 2011 - 13:31

Ok Mario... aspetterò con mooooooolta pazienza
Smile

fabiusdic1976
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 471
Località : Milano
Data d'iscrizione : 18.01.11

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Prince Exo3 Tour 98 x2 - Head Graphene Radical MP - Head Graphene Prestige S - Head Prestige YT MP - Head Radical Tour Twin Tube MP x2 - Pacific X Force Pro x2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Caste75 il Mar 1 Mar 2011 - 14:45

Buongiorno ragazzuoli,

ho trovato un paio di vostri interventi molto interessanti, soprattutto per quanto riguarda l'importanza ed il peso che un giocatore darebbe o non darebbe alle corde.
Visto che si parlava di seconda categoria mi sento anche un pò tirato in causa e non certamente per vanto ma più per la passione di questo meraviglioso sport.
Una cosa ve la posso dire e confermare per certo, ed è che la corda a livello professionistico ha un'importanza maggiore rispetto al telaio.
È come guidare una ferrari che monta un motore di una fiat panda!!!!! A livello di prestazioni vi darà poche soddisfazioni!
Ripeto, le corde sono fondamentali, sono il motore di qualsiasi telaio!
Ho avuto la fortuna di assistere diverse volte durante il Challenger di Lugano al lavoro effettuato dall'inordatore ufficiale del torneo che tra l'altro è un mio carissimo amico ed allo stesso tempo di poter scambiare qualche chiacchiera con qualche giocatore e vedere come si comportano con il proprio materiale. Ebbene vi garantisco che per quanto concerne il discorso "corde" il 90% di questi giocatori sono, nel senso positivo ovviamente, pignoli, meticolosi, precisi, perfezionisti e talvolta anche quasi paranoici!!!! Ve lo potrà senz'altro confermare anche Eiffel che fa l'incordatore professionista!

Caste75
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 187
Età : 41
Data d'iscrizione : 10.02.11

Profilo giocatore
Località: Preferibilmente calda!
Livello: Dipende dai giorni!
Racchetta: Troppe

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da dissuo78 il Mar 1 Mar 2011 - 15:53

Graize Caste per il tuo parere, mi rincuora sapere che la realtà è quella che ci descrivi tu... cominciavo a pensare di essere piu' schiavo della mania e della curiosità che effettivamente alla ricerca del setup migliore.... Smile

dissuo78
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 98
Età : 38
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.04.10

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: n.c.
Racchetta: 2 x prince exo3 ignite team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Caste75 il Mar 1 Mar 2011 - 17:06

Figurati dissuo78, io riporto semplicemente le mie esperienze personali e visto che sono quasi 30 anni che dedico il mio tempo libero e non solo a questo sport penso che qualche nozione in merito l'ho potuta acquisire sull'arco di tutti questi anni!
Intendiamoci, io non sto dicendo che la semplice scelta della corda giusta ti possa proiettare direttamente ad una categoria superiore! Va da se, che per fare dei progressi bisogna innanzitutto lavorare sul campo altrimenti sarebbe troppo semplice! Dico semplicemente che se dotati di una buona tecnica la scelta del materiale può essere fondamentale.
Visto che si parlava di professionisti cito un esempio dei più lampanti.
Dopo che ANDRE AGASSI si è separato da Brad Gilbert nel 2002 dopo 8 anni di lavoro insieme, Darren Cahill, il suo nuovo coach si è immediatamente dedicato a trovargli un setup delle corde che gli permettesse di esprimere tutte le sue potenzialità visto che sull'arco degli anni la tecnologia aveva fatta salti da gigante ed i materiali erano diventati più performanti. Darren Cahill è andato avanti per più di 6 mesi prima di riuscire a trovare esattamente il setup consone al gioco del suo pupillo e guarda caso da quel momento in poi Andre Agassi è rimasto talmente colpito dal rendimento delle corde che ha iniziato a giocare come non aveva mai giocato prima nella sua carriera. Il suo ottavo e ultimo successo di un grande slam agli Australian Open non è ovviamente da attribuire soltanto alle nuove corde, ma era semplicemente per sottolineare che ha continuato a giocare con lo stesso telaio ovviamene "paintjobed" ma adattandosi alle nuove tecnologie per quanto riguarda le corde!

Caste75
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 187
Età : 41
Data d'iscrizione : 10.02.11

Profilo giocatore
Località: Preferibilmente calda!
Livello: Dipende dai giorni!
Racchetta: Troppe

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da braided il Mar 1 Mar 2011 - 17:12

@Caste75 ha scritto:Figurati dissuo78, io riporto semplicemente le mie esperienze personali e visto che sono quasi 30 anni che dedico il mio tempo libero e non solo a questo sport penso che qualche nozione in merito l'ho potuta acquisire sull'arco di tutti questi anni!
Intendiamoci, io non sto dicendo che la semplice scelta della corda giusta ti possa proiettare direttamente ad una categoria superiore! Va da se, che per fare dei progressi bisogna innanzitutto lavorare sul campo altrimenti sarebbe troppo semplice! Dico semplicemente che se dotati di una buona tecnica la scelta del materiale può essere fondamentale.
Visto che si parlava di professionisti cito un esempio dei più lampanti.
Dopo che ANDRE AGASSI si è separato da Brad Gilbert nel 2002 dopo 8 anni di lavoro insieme, Darren Cahill, il suo nuovo coach si è immediatamente dedicato a trovargli un setup delle corde che gli permettesse di esprimere tutte le sue potenzialità visto che sull'arco degli anni la tecnologia aveva fatta salti da gigante ed i materiali erano diventati più performanti. Darren Cahill è andato avanti per più di 6 mesi prima di riuscire a trovare esattamente il setup consone al gioco del suo pupillo e guarda caso da quel momento in poi Andre Agassi è rimasto talmente colpito dal rendimento delle corde che ha iniziato a giocare come non aveva mai giocato prima nella sua carriera. Il suo ottavo e ultimo successo di un grande slam agli Australian Open non è ovviamente da attribuire soltanto alle nuove corde, ma era semplicemente per sottolineare che ha continuato a giocare con lo stesso telaio ovviamene "paintjobed" ma adattandosi alle nuove tecnologie per quanto riguarda le corde!

verissimo,

c'è da dire, però, che se c'è stato un giocatore a trarre un evidente vantaggio con il proprio tipo di gioco dal passaggio alle "nuove corde" quello è proprio agassi

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da magazzie il Mar 1 Mar 2011 - 17:14

@Caste75 ha scritto:Buongiorno ragazzuoli,

ho trovato un paio di vostri interventi molto interessanti, soprattutto per quanto riguarda l'importanza ed il peso che un giocatore darebbe o non darebbe alle corde.
Visto che si parlava di seconda categoria mi sento anche un pò tirato in causa e non certamente per vanto ma più per la passione di questo meraviglioso sport.
Una cosa ve la posso dire e confermare per certo, ed è che la corda a livello professionistico ha un'importanza maggiore rispetto al telaio.
È come guidare una ferrari che monta un motore di una fiat panda!!!!! A livello di prestazioni vi darà poche soddisfazioni!
Ripeto, le corde sono fondamentali, sono il motore di qualsiasi telaio!
Ho avuto la fortuna di assistere diverse volte durante il Challenger di Lugano al lavoro effettuato dall'inordatore ufficiale del torneo che tra l'altro è un mio carissimo amico ed allo stesso tempo di poter scambiare qualche chiacchiera con qualche giocatore e vedere come si comportano con il proprio materiale. Ebbene vi garantisco che per quanto concerne il discorso "corde" il 90% di questi giocatori sono, nel senso positivo ovviamente, pignoli, meticolosi, precisi, perfezionisti e talvolta anche quasi paranoici!!!! Ve lo potrà senz'altro confermare anche Eiffel che fa l'incordatore professionista!

Un momento: noi parlavamo di 2a categoria, non di professionisti. La cosa poi cambia......in tutto.

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Caste75 il Mar 1 Mar 2011 - 17:23

Hai ragione magazzie,

però più si sale di categoria è più si è dotati di una sensibilità che permette di sentire le differenze tra diversi tipi di corde.

Motivo per cui un giocatore di 2a categoria avrà sicuramente una maggiore sensibilità rispetto ad uno di 4a ed il tipo di corda inciderà molto di più nel giocatore di livello superiore! Penso sia abbastanza ovvio o sbaglio???

Caste75
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 187
Età : 41
Data d'iscrizione : 10.02.11

Profilo giocatore
Località: Preferibilmente calda!
Livello: Dipende dai giorni!
Racchetta: Troppe

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Caste75 il Mar 1 Mar 2011 - 17:27

Ciao Braided,

condivido pienamente il tuo scritto! Andre Agassi ne ha tratto tantissimo vantaggio visto che proveniva ancora da una vecchia scuola per quanto riguarda i materiali!

Caste75
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 187
Età : 41
Data d'iscrizione : 10.02.11

Profilo giocatore
Località: Preferibilmente calda!
Livello: Dipende dai giorni!
Racchetta: Troppe

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 1 Mar 2011 - 17:57

Confermo...e se da un lato posso "capire" l'ignoranza tecnica (mi si passi e scusi il termine) è pur vero che questo in parte possa spiegare certe differenze di prestazione e continuità...un piccolo particolare, una scelta tecnica "a caso", e tra i pari categoria si "paga" pure una corda scelta dallo sponsor anzichè testata e/o consigliata da un tecnico capace, in risultati non all'altezza, e conseguenti sconfitte.
Che poi per giocare a livelli più bassi o per insegnare vadano su scelte (dal mio punto di vista) comunque incomprensibili può essere giustificato dai costi..ma un buon seconda che faccia da promoter le corde dal negoziante le ha gratis, o quasi; che per battere un utente "medio" del forum tale setup "cannato" gli basti è indubbio, ma probabilmente basterebbe pure un "legno" incordato a 30 chili con filo da pesca; ma indubbiamente, con la giusta scelta, il livello tecnico si alza...e non di poco...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40387
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Nadel il Mar 1 Mar 2011 - 18:19

@magazzie ha scritto:
Un momento: noi parlavamo di 2a categoria, non di professionisti. La cosa poi cambia......in tutto.
Quoto, anche perchè ci si sta dimenticando di un fatto assai rilevante per un 2a: l'aspetto economico.
O sei figlio di papà, o compri corde economiche che durano, oppure hai trovato uno sponsor che ti fornisce gratuitamente un tipo di corde.
Nel secondo e terzo caso ti adegui, anche perchè a quei livelli, una volta abituati, la corda non è poi così importante.
E' chiaro che poi c'è pignoleria ecc, questo è ovvio: il setup di una corda/racchetta deve essere sempre lo stesso, per cui un minimo cambiamento rispetto a ciò a cui si è abituati può dar fastidio in un torneo sia realmente che psicologicamente, ma questo a tutti i livelli.

Nadel
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 19.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Babolat Aero Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Caste75 il Mar 1 Mar 2011 - 19:31

Mi dispiace Nadel ma non sono d'accordo per quanto riguarda il fatto di dover essere figlio di papà per potersi permettere una buona corda!
Vorrei ricordare che un costo elevato non è sempre sinonimo di qualità elevata!
Si possono trovare delle ottime corde ad un costo più che abordabile!!!

Caste75
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 187
Età : 41
Data d'iscrizione : 10.02.11

Profilo giocatore
Località: Preferibilmente calda!
Livello: Dipende dai giorni!
Racchetta: Troppe

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da magazzie il Mer 2 Mar 2011 - 16:36

Allora............la sensibilità e latecnica di una persona non si misurano con una classifica.
Qdo sei un player vedo dare molto più importanza alla customizzazione del telaio, mentre per le corde vedo usare le preferite solo in torneo mentre tanti tendono a risparmiare per allenamenti o lezioni.
Manca una educazione al materiale, alla corda ed allo sfuttamento della sua potenzialità, a tutti i livelli.
Noi abbiamo la fortuna di vaere Mario che non solo è competente......si presta a spiegare e dare consigli......sin troppo, anche al punto che qcuno se ne approfitti!
Dobbiamo essere consapevoli della fortuna di avere lui e questo forum, che non sono cose banali ma un grande valore aggiunto a chi come noi ama il tennis! santa

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da grandeRoger il Sab 12 Mar 2011 - 0:04

ciao eiffel
novita sule starburn??dicci qualcosa di piu..ti prego!!
quanto manca al loro lancio Wink

grandeRoger
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 19.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 12 Mar 2011 - 6:17

Tranquilli...ieri mi sono arrivati pochi pezzi per accontentare chi già da alcuni giorni aveva prenotato; lunedì parte il grosso dell'ordine, in arrivo presumibilmente per giovedì, ed a quel punto Starburn Italia sarà ufficialmente operativa. A titolo di "sorpresa", ci sarà anche la nuova PENTATWIST Natur, senza coloranti né leganti chimici, in pratica una delle "mono" in assoluto più morbide e sensibili sul mercato, e certamente la più morbida delle sagomate.

Un grazie a Dirk Scholl ed ai suoi sforzi che hanno permesso di avere questa ed altri modelli con un paio di mesi di anticipo sul preventivato...


Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40387
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da uolter74 il Sab 12 Mar 2011 - 8:18

Mario qusta pentatwist natural e' prenotata!!!!
Non te lo dimenticare
Walter

uolter74
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2240
Età : 42
Data d'iscrizione : 03.10.09

Profilo giocatore
Località: Follonica
Livello: discreto 4...
Racchetta: solo e sempre pro stock..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da diego_df il Sab 12 Mar 2011 - 9:45

ma con queste corde ci masterizzo anche i DVD? Very Happy

diego_df
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 165
Data d'iscrizione : 04.03.10

Profilo giocatore
Località: mestre
Livello: da scarso in giù forse con un po' di speranza
Racchetta: yonex rdis100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Hybris72 il Sab 12 Mar 2011 - 10:03

cheers

Hybris72
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 231
Data d'iscrizione : 01.12.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0/4.5
Racchetta: Wilson Blx Six.One Tour/2 Wilson K Six.one 95 (16x18) custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da fedmex il Sab 12 Mar 2011 - 10:52

Mario queste "natur" potrebbero essere perfette per la volkl 10 mid?

p.s. per non sapere nè legge nè scrivere allora insieme alla matassa di bmpt se puoi aggiungere anche una matassina di queste "natur". Federico

fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1732
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da benest il Sab 12 Mar 2011 - 13:19

@Eiffel59 ha scritto:Tranquilli...ieri mi sono arrivati pochi pezzi per accontentare chi già da alcuni giorni aveva prenotato; lunedì parte il grosso dell'ordine, in arrivo presumibilmente per giovedì, ed a quel punto Starburn Italia sarà ufficialmente operativa. A titolo di "sorpresa", ci sarà anche la nuova PENTATWIST Natur, senza coloranti né leganti chimici, in pratica una delle "mono" in assoluto più morbide e sensibili sul mercato, e certamente la più morbida delle sagomate.

Un grazie a Dirk Scholl ed ai suoi sforzi che hanno permesso di avere questa ed altri modelli con un paio di mesi di anticipo sul preventivato...


grande Mario...sono pronto a testarle tutte (e naturalmente a farle testare dai miei "clienti"!!!)

a presto

benest
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 518
Età : 36
Località : NEAR SWISS
Data d'iscrizione : 21.09.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 4.3 - ITR 4.0
Racchetta: PRO KENNEX Ki5 315 (2010)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da irema il Sab 12 Mar 2011 - 13:41

Bella la natural... La proverei molto volentieri!!!!!!

irema
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 62
Età : 36
Località : Pisa
Data d'iscrizione : 02.12.09

Profilo giocatore
Località: Pisa
Livello: Oggi meglio di ieri......
Racchetta: RDiS 200 / 6.1 95 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 12 Mar 2011 - 14:26

In primis saranno soprattutto i modelli medio/alti di gamma (dai 60 ai 120€ per 200mt.) ma entro i primi di aprile ci saranno anche versioni dai 30 ai 50€ sia lisce che sagomate (sempre 200mt.) ovviamente "senza" additivi gommosi o materiali ipertecnologici, ma comunque sempre contraddistinte dall'altissima qualità delle altre..e di tutte le corde di Dirk Scholl.


Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40387
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde Starburn

Messaggio Da Aeroblast il Sab 12 Mar 2011 - 15:07

Mario, se ci sei ancora , a quanti kg le starburn blackburn pt sulla pro open blx ,
full o ibrido ?
ps hai assaggiato il parmiggiano con l'aceto balsamico? What a Face

Aeroblast
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 299
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 15.10.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di RE
Livello: 4.6 in peggioramento
Racchetta: yonex xi 100

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 40 Precedente  1, 2, 3 ... 21 ... 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum