Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

incordatura a 3 nodi

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

incordatura a 3 nodi

Messaggio Da incordator il Ven 18 Feb 2011 - 22:27

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti, entrando in un negozio ho ammirato una HEAD incordata a 3 nodi ( direttamente dalla casamadre) che era in vendita.
mi chiedevo se qualcuno ( soprattutto il maestro eifell ) mi desse qualche delucidazione su questa incordatura e se c'è qualche video o slides disponibile.
Grazie

incordator
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 52
Età : 32
Località : roma
Data d'iscrizione : 06.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: basso
Racchetta: aereo pro drive gt

Tornare in alto Andare in basso


Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da magazzie il Mer 5 Mar 2014 - 12:43

Io nella mia ignoranza di essere umano su una HEAD recente non mi pongo nemmeno il dubbio: 4 nodi. Se poi il cliente me la chiede a due, gli spiego che head riconosce i 4 nodi come standard e che se capita qcosa sono cavoli suoi: se per lui va bene la faccio anche a 18 nodi  lol! 
Anche a me è stato detto dal grandesupremovicedio che col Liam a 2 nodi il telaio si allunga rispetto al 4 nodi, cosa che non capita col wilson box.....mi han detto di usare il wilson box ed uso quello. Amen.
Poi ho visto tramite superParnell che si è cambiato metodo di partenza e mi sono adeguato.
Quello che non capisco è perchè non esiste una circolare, almeno tra incordatori, dove ogni anno escono le modifiche agli standard internazionali di incordatura. Du palle.
Cqe penso che un negoziante se sa lavorare bene non ha bisogno la garanzia di HEad, babolat o altro.........e anche se capitasse che un telaio nuovo si rompe per qualunque motivo è difficile che non te lo passino in garanzia, anche perchè capiterà FORSE 2-3 volte l'anno.
E qdo ad una casa le compri 30-40mila di materiale all'anno, la racchetta te la passano.

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mer 5 Mar 2014 - 12:45

@Jianka ha scritto:Ci sono modi e modi per affrontare le cose,  uno che prima cosa scrive   "comunque giri la frittata Jianka si brucia"  mi da fastidio perchè è evidente che ha un atteggiamento poco costruttivo ma il solito di questo Forum.

è evidente solo per te, non capisco proprio il tuo cambio di atteggiamento: si stava discutendo in maniera davvero tranquilla e serena dopo le prime pagine un po' sopra le righe... e di colpo ti girano le scatole senza davvero nessun motivo...
mi dispiace davvero, la discussione era davvero costruttiva e interessante e spero continui con il tuo contributo che stava aiutando molto a dirimire le questioni nodoso del post in oggetto...   

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da renatolib il Mer 5 Mar 2014 - 12:56

@kingkongy ha scritto:Guarda Jianka, io sono un discreto testone... e ho i miei metodi.
Però, vedi, il problema non sono le motivazioni tecniche o i test di laboratorio, non si tratta di consacrare metodi o esperti, il problema è di "rispetto".
Il clente va rispettato e va rispettata la sua intelligenza così come la sua autonomia nella scelta. Se ATW è un metodo accettato, questo deve essere palese e manifesto in ogni documento ufficiale, non deve emergere in un forum come bisbiglio da sottoscala.
E poi da parte di chi?????? Del direttore di Head (di una nazione)? Su un forum che ha solo 7 milioni di visite?
Jianka, io vado fino in fondo.
Ma non lo faccio per me, lo faccio per tutti quelli che vorrebbero capirci qualcosa e non hanno voglia di fare un rito di iniziazione a una loggia segreta "sposando" teorie o incordatori di fiducia.
Quoto in pieno senza spostare una virgola.

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da renatolib il Mer 5 Mar 2014 - 12:58

@nanobabbo8672 ha scritto:
@Jianka ha scritto:Ci sono modi e modi per affrontare le cose,  uno che prima cosa scrive   "comunque giri la frittata Jianka si brucia"  mi da fastidio perchè è evidente che ha un atteggiamento poco costruttivo ma il solito di questo Forum.

è evidente solo per te, non capisco proprio il tuo cambio di atteggiamento: si stava discutendo in maniera davvero tranquilla e serena dopo le prime pagine un po' sopra le righe... e di colpo ti girano le scatole senza davvero nessun motivo...
mi dispiace davvero, la discussione era davvero costruttiva e interessante e spero continui con il tuo contributo che stava aiutando molto a dirimire le questioni nodoso del post in oggetto...   


QUOTO

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Leutonio il Mer 5 Mar 2014 - 13:05

@Jianka ha scritto:Secondo me già una discussione così non ha senso su un forum aperto a tutti ma avrebbe dovuto essere fatta solo tra professionisti. All'utente finale devono solo arrivare le scelte fatte a monte, se no diventano discussioni senza fine dove ognuno dice la sua e crea confusione. (capisco che per un utente finale la mia posizione è molto discutibile ma penso sia corretta).

Parole Sante.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Crisidelm il Mer 5 Mar 2014 - 13:06

Puzza di elitario, come posizione.

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da renatolib il Mer 5 Mar 2014 - 13:12

@Leutonio ha scritto:
@Jianka ha scritto:Secondo me già una discussione così non ha senso su un forum aperto a tutti ma avrebbe dovuto essere fatta solo tra professionisti. All'utente finale devono solo arrivare le scelte fatte a monte, se no diventano discussioni senza fine dove ognuno dice la sua e crea confusione. (capisco che per un utente finale la mia posizione è molto discutibile ma penso sia corretta).

Parole Sante.
Michele, qui non sono d'accordo con te, e' una questione formale-sostanziale, -e non e' un ossimoro perche' si tratta di entrambe le cose- SULLA GARANZIA, e come ben detto da Enrico sulla normativa legislativa.
La HEAD non puo' fare la furbetta giocando in Italia d'ambiguita', e le questioni di garanzia son materie importanti, e in primis non e' scritto che se non incorda un non professionista si perde la garanzia, non e' scritto perche' credo NON LO SI POTREBBE SCRIVERE....

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Leutonio il Mer 5 Mar 2014 - 13:45

...e allora Renato fa fede quel che viene scritto pubblicamente sul sito ufficiale e cioè pattern 4 nodi.

Io continuo a non capire il perchè di tutta questa pazzesca perdita di tempo, perchè non è altro che una perdita di tempo.
Vi stiamo dicendo che le Head, le Yonex, le PK, le Prince, ecc, si incordano a 4 nodi e che sui siti ufficiali, nei Digest e nei siti di riferimento (Klipper USA per esempio) si cita esclusivamente 4 nodi.
La ERSA insegna ad incordare questi telai a 4 nodi.
Nei tornei internazionali, qualora non specificato dal giocatore (mai successo personalmente, solo un "certo" Kukushkin voleva la sua Head Speed a 2 nodi con tensione differenziata con verticali 17,4kg e orizzontali 16,6kg e ho detto tutto...), un incordatore incorda queste racchette a 4 nodi.

Poi però volete fare queste racchette a 2 nodi utilizzando pattern ATW discutibili.
Alcuni non sono assolutamente d'accordo nemmeno con ATW, ad altri invece interessa solo che le orizzontali vengano giu dall'alto, altri invece promuovono l'ATW a pieni voti.

Però a questo punto non si capisce se a Head va bene, se agli incordatori va bene, se ai clienti va bene e allora partono le telefonate ai direttori commerciali, in Austria, in Cina e chissà dove...

Secondo me, nella mia modestissima opinione e in base alla mia esperienza, queste racchette devono essere incordate a 4 nodi per tanti motivi tra cui resa, stress, giocabilità, garanzia, ecc ecc...
Nel mio negozio incorderò sempre e solo questi telai a 4 nodi (salvo richiesta da parte del cliente).


Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Jianka il Mer 5 Mar 2014 - 14:25

@Crisidelm ha scritto:Puzza di elitario, come posizione.
no, 
hai mai visto discutere due medici su un forum aperto se è meglio usare il bisturi "A" rispetto al "b" e perchè?
Lo faranno sicuramente, ma non in pubblico.
A ognuno il suo mestiere.

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Jianka il Mer 5 Mar 2014 - 14:29

@renatolib ha scritto:
@Leutonio ha scritto:
@Jianka ha scritto:Secondo me già una discussione così non ha senso su un forum aperto a tutti ma avrebbe dovuto essere fatta solo tra professionisti. All'utente finale devono solo arrivare le scelte fatte a monte, se no diventano discussioni senza fine dove ognuno dice la sua e crea confusione. (capisco che per un utente finale la mia posizione è molto discutibile ma penso sia corretta).

Parole Sante.
Michele, qui non sono d'accordo con te, e' una questione formale-sostanziale, -e non e' un ossimoro perche' si tratta di entrambe le cose- SULLA GARANZIA, e come ben detto da Enrico sulla normativa legislativa.
La HEAD non puo' fare la furbetta giocando in Italia d'ambiguita', e le questioni di garanzia son materie importanti, e in primis non e' scritto che se non incorda un non professionista si perde la garanzia, non e' scritto perche' credo NON LO SI POTREBBE SCRIVERE....
 Ma dove è stato scritto che se incorda un incordatore non certificato si perde la garanzia????
E' stato scritto che se un incordatore non incorda 4 nodi perde la garanzia. E' stato aggiunto che se un negozio incorda ATW una Head è probabile che il telaio passi lo stesso in garanzia....

Ma poi vi faccio una domanda??
C'è qualcuno (senza dire mio fratello, mio cognato, l'amico di un mio amico) al quale si è rotto/deformato il telaio e non gli è stato cambiato perchè non era incordato 4 nodi??????

A me non è mai successo......

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Jianka il Mer 5 Mar 2014 - 14:30

@renatolib ha scritto:
@nanobabbo8672 ha scritto:
@Jianka ha scritto:Ci sono modi e modi per affrontare le cose,  uno che prima cosa scrive   "comunque giri la frittata Jianka si brucia"  mi da fastidio perchè è evidente che ha un atteggiamento poco costruttivo ma il solito di questo Forum.

è evidente solo per te, non capisco proprio il tuo cambio di atteggiamento: si stava discutendo in maniera davvero tranquilla e serena dopo le prime pagine un po' sopra le righe... e di colpo ti girano le scatole senza davvero nessun motivo...
mi dispiace davvero, la discussione era davvero costruttiva e interessante e spero continui con il tuo contributo che stava aiutando molto a dirimire le questioni nodoso del post in oggetto...   


QUOTO
Se a te non è evidente, e ripetto la tua posizione, per me lo è....ho abbastanza anni ed esperienza per vedere le cose....

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 5 Mar 2014 - 14:33

Una battuta polemica -stavolta si- poi per quel che mi riguarda, chiudo.

Michele e Giancarlo, perdonatemi se ve lo faccio notare, ma un'uscita come quella di qualche post più su ve la potevate adeguatamente evitare...

Non penso che in un'ipotetica discussione tra incordatori professionisti si giungerebbe tanto facilmente ad una decisione finale (anche se prima o poi si dovrà pur fare...), ma ritengo comunque che all'utente finale certe cose possano interessare e non siano in alcun modo una perdita di tempo.

Che poi ognuno assumendo le responsabilità delle proprie posizioni sia libero di fare ciò che ritiene più giusto, ça va sans dire.

Ma per favore evitiamoci la figura dei soloni da "salotto buono"...e cerchiamo solo di fare il meglio per la nostra clientela.

IMHO, ovviamente Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40476
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Matley il Mer 5 Mar 2014 - 14:50

@Eiffel59 ha scritto:Una battuta polemica -stavolta si- poi per quel che mi riguarda, chiudo.

Michele e Giancarlo, perdonatemi se ve lo faccio notare, ma un'uscita come quella di qualche post più su ve la potevate adeguatamente evitare...

Non penso che in un'ipotetica discussione tra incordatori professionisti si giungerebbe tanto facilmente ad una decisione finale (anche se prima o poi si dovrà pur fare...), ma ritengo comunque che all'utente finale certe cose possano interessare e non siano in alcun modo una perdita di tempo.

Che poi ognuno assumendo le responsabilità delle proprie posizioni sia libero di fare ciò che ritiene più giusto, ça va sans dire.

Ma per favore evitiamoci la figura dei soloni da "salotto buono"...e cerchiamo solo di fare il meglio per la nostra clientela.

IMHO, ovviamente Wink
Quoto.
Tra l'altro sei stato l'unico a recepire il mio messaggio rendendosi disponibile a prove "nostre" per il beneficio degli incordatori ( e clienti) italiani.
Sciapò! ehmmm.... l'ho italianizzato drunken 

Matley
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 531
Data d'iscrizione : 27.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mer 5 Mar 2014 - 14:52

@Jianka ha scritto:Se a te non è evidente, e ripetto la tua posizione, per me lo è....ho abbastanza anni ed esperienza per vedere le cose....

conosciamo enrico/kk da abbastanza tempo per dire che secondo me ti sei sbagliato, nel senso che lui ha sempre preso le cose in questo forum con serietà e serenità e si è sempre espresso nel senso di discutere serenamente, in modo costruttivo, educatamente e ironicamente!
mi dispiace che tu abbia visto cose differenti, mi dispiace che te la stia prendendo, il mio intervento era solo nel senso di ritornare tutti a discutere serenamente sulle cose... nulla di più!   
rispetto te e tutti gli altri anche quando non sono d'accordo, quindi cerco solo di sdrammatizzare il post per ritrovare tutti tranquillità... nei modi e nel merito...  cheers 

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da renatolib il Mer 5 Mar 2014 - 14:55

@nanobabbo8672 ha scritto:
@Jianka ha scritto:Se a te non è evidente, e ripetto la tua posizione, per me lo è....ho abbastanza anni ed esperienza per vedere le cose....

conosciamo enrico/kk da abbastanza tempo per dire che secondo me ti sei sbagliato, nel senso che lui ha sempre preso le cose in questo forum con serietà e serenità e si è sempre espresso nel senso di discutere serenamente, in modo costruttivo, educatamente e ironicamente!
mi dispiace che tu abbia visto cose differenti, mi dispiace che te la stia prendendo, il mio intervento era solo nel senso di ritornare tutti a discutere serenamente sulle cose... nulla di più!   
rispetto te e tutti gli altri anche quando non sono d'accordo, quindi cerco solo di sdrammatizzare il post per ritrovare tutti tranquillità... nei modi e nel merito...  cheers 
QUOTO.

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Leutonio il Mer 5 Mar 2014 - 15:02

@Eiffel59 ha scritto:Michele e Giancarlo, perdonatemi se ve lo faccio notare, ma un'uscita come quella di qualche post più su ve la potevate adeguatamente evitare...
IMHO, ovviamente Wink

Mario è la tua opinione e la rispetto, ma mi sento di appoggiare Giancarlo quando dice che di certi argomenti se ne parla in altre sedi e tra certe persone.
Non significa assolutamente tagliare fuori gli altri, anzi, è proprio questo il punto, perchè si giungerebbe ad una linea guida uguale per tutti da applicare proprio verso tutti.
Qui si fa veramente troppo caos, tutti intervengono (giustamente è una community pubblica) e non si conclude niente...
Giancarlo credo che intenda una specie di movimento formato da associazioni per incordatori, privati incordatori, negozianti, ecc, che sono in grado di applicare le stesse metodologie al servizio dei clienti con l'appoggio finale delle aziende che una volta per tutte avranno chiariato la loro posizione.
Per me è proprio un'idea brillante.

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da renatolib il Mer 5 Mar 2014 - 15:07

Vedi Michele, l'hai detto:" ...con l'appoggio finale delle aziende che UNA VOLTA X TUTTE avranno chiarito la loro posizione."
Era proprio quello che voleva dire Enrico, frainteso da Giancarlo.


Ultima modifica di renatolib il Mer 5 Mar 2014 - 15:07, modificato 1 volta

renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da maux il Mer 5 Mar 2014 - 15:07

Premetto che non sono un conoscitore di corde, ma un semplice utente finale che ha imparato qualcosa leggendo qui sopra.Si sono accesi i toni della discussione per quanto riguarda la chiarezza da parte di head se ricopre un eventuale incordatura a 2 nodi.Io per quanto mi riguarda vorrei sapere come mai quando vado dal mio negoziante (con tanto di attestato babolat dietro le macchine incordatrici) me la fa a due nodi se non glielo chiedo? Un rappresentante head ci passera dal suo negozio penso? Tutto questo per dire che per me siamo ancora piu indietro un "proffessionista" non lo sa o perlomeno fa finta di non sapere.Il primo Step da fare sarebbe quello che head e le altre marche che usano i 4 nodi informino per bene il negoziante(anche una bella scritta su quel foglio di cartone al posto delle corde ci starebbe bene)facendogli un bella lavata di testa.Scusate forse sono andato un po fuori discussione pero mi sembra sempre la solita cosa all'italiana finche non succedde niente va bene cosi.

maux
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 217
Località : bistecca fiorentina
Data d'iscrizione : 02.10.10

Profilo giocatore
Località: non percepita
Livello: 4.2 fit
Racchetta: head radical pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da chiaralt il Mer 5 Mar 2014 - 15:12

@Eiffel59 ha scritto:
Non penso che in un'ipotetica discussione tra incordatori professionisti si giungerebbe tanto facilmente ad una decisione finale (anche se prima o poi si dovrà pur fare...), ma ritengo comunque che all'utente finale certe cose possano interessare e non siano in alcun modo una perdita di tempo.

Quoto anche perchè penso che tanti di noi usino Head

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 890
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da chiros il Mer 5 Mar 2014 - 15:17

@Jianka ha scritto:
@Crisidelm ha scritto:Puzza di elitario, come posizione.
no, 
hai mai visto discutere due medici su un forum aperto se è meglio usare il bisturi "A" rispetto al "b" e perchè?
Lo faranno sicuramente, ma non in pubblico.
A ognuno il suo mestiere.

@Eiffel59 ha scritto:Una battuta polemica -stavolta si- poi per quel che mi riguarda, chiudo.

Michele e Giancarlo, perdonatemi se ve lo faccio notare, ma un'uscita come quella di qualche post più su ve la potevate adeguatamente evitare...

Non penso che in un'ipotetica discussione tra incordatori professionisti si giungerebbe tanto facilmente ad una decisione finale (anche se prima o poi si dovrà pur fare...), ma ritengo comunque che all'utente finale certe cose possano interessare e non siano in alcun modo una perdita di tempo.

Che poi ognuno assumendo le responsabilità delle proprie posizioni sia libero di fare ciò che ritiene più giusto, ça va sans dire.

Ma per favore evitiamoci la figura dei soloni da "salotto buono"...e cerchiamo solo di fare il meglio per la nostra clientela.

IMHO, ovviamente Wink

Giusto.
Anche perchè non credo che il paragone con i medici regga. Serve una laurea per incordare?
Magari possiamo capirne qualcosa pure noi.

Questo con tutto il rispetto per gli incordatori, che ne sanno certo 1000 volte più di me.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Jianka il Mer 5 Mar 2014 - 15:18

@Leutonio ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:Michele e Giancarlo, perdonatemi se ve lo faccio notare, ma un'uscita come quella di qualche post più su ve la potevate adeguatamente evitare...
IMHO, ovviamente Wink

Mario è la tua opinione e la rispetto, ma mi sento di appoggiare Giancarlo quando dice che di certi argomenti se ne parla in altre sedi e tra certe persone.
Non significa assolutamente tagliare fuori gli altri, anzi, è proprio questo il punto, perchè si giungerebbe ad una linea guida uguale per tutti da applicare proprio verso tutti.
Qui si fa veramente troppo caos, tutti intervengono (giustamente è una community pubblica) e non si conclude niente...
Giancarlo credo che intenda una specie di movimento formato da associazioni per incordatori, privati incordatori, negozianti, ecc, che sono in grado di applicare le stesse metodologie al servizio dei clienti con l'appoggio finale delle aziende che una volta per tutte avranno chiariato la loro posizione.
Per me è proprio un'idea brillante.
Finalmente!!!! cheers 
Quoto!!!

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da kingkongy il Mer 5 Mar 2014 - 15:31

Ritorno su questo argomento con l'unico intento di spiegare la mia posizione. Pertanto non vado in cerca di battute o di rispondere a punzecchiature varie.

E' interesse e diritto dell'acquirente conoscere le caratteristiche tecniche dell'oggetto acquistato e di quelli che sono gli obblighi (da parte dell'acquirente) e le garanzie (da parte dell'azienda).

E' interesse del negoziante e dell'operatore del settore (incordatore per esempio) fornire al proprio cliente tutte le informazioni per poter utilizzare al meglio l'attrezzo. Tra le informazioni ci sono SENZ'ALTRO i termini di garanzia.

Le modalità d'uso e la garanzia sono obbligatori per ogni oggetto venduto in Italia e sul territorio UE, racchette comprese. Non è obbligatorio un "volume" ma è accettato anche un rimando a sito Internet. Su questo punto credo ci sia una discussione in commissione europea circa la limitazione d'accesso alle informazioni. Amen.

Head prescrive e scrive che la modalità d'incordatura corretta per i suoi telai è 4 nodi. Non è scaramanzia, è perché i laboratori Head hanno identificato in questa modalità lo stress meccanico minore.
Pertanto hanno posto questo come vincolo per la validità dei termini di garanzia.

Il mondo delle incordature è dinamico: ogni giorno si presentano delle novità. Arriva un metodo d'incordatura a 2 nodi. Domanda: è stressante meccanicamente per i telai? Domanda n.2: se è 2 nodi non va bene per i telai Head.

L'utente medio si domanda, sarà valida la garanzia se uso questo metodo?
Sia chiaro, non 2 nodi a caso, esattamente ATW.
A chi lo domando?

A questo punto la Head ha più strade: dire che i 4 nodi sono obbligatori, stop. Che tutte le racchette 2 o 4 nodi risultate difettose saranno ritirate ed esaminate dai loro tecnici e in base alla valutazione LORO si riconosce la garanzia. Questo significa rifiutare rimborsi per racchette incordate a 4 nodi DA CANI e, allo stesso tempo, accettare - nelle pieghe - incordature a 2 nodi "conformi" a parametri tecnici a loro conosciuti.

L'incordatore che lavora in ATW ha il DOVERE di informare di ciò il cliente.

Se l'incordatore è sicuro di non danneggiare la racchetta con sistemi alternativi al 4 nodi ed è in grado di dimostrarlo alla Head, allora sarà LUI responsabile e non la HEAD. Ovvero il cliente ha un "trasferimento" di garanzia. E l'incordatore un'assunzione di responsabilità aggiuntiva nei confronti del cliente.

CIO' NON TOGLIE che non è assolutamente corretto e accettabile (legalmente, commercialmente ed eticamente) che ci possan essere posizioni non ufficiali da parte di una HEAD nazionale nei confronti dei termini di garanzia (che sono regolamentati per legge).

PERTANTO, come semplice appassionato di tennis, rivolgo a Head una serie di domande al fine di chiarire le LORO NON CHIARE (ambigue) posizioni. Questo non per danneggiare qualcuno (CHI??????) ma per aiutare tutti: tennisti amatoriali e incordatori.

SE qualche incordatore ritiene assolutamente inutile o dannoso il mio ragionamento...beh, che me lo dimostri.
Posso aver sbagliato l'analisi.

PERO', dire che è affare loro decidere come operare...rispondo con un affettuoso "STI.....ZI!".

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da kingkongy il Mer 5 Mar 2014 - 15:38

@Leutonio ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:Michele e Giancarlo, perdonatemi se ve lo faccio notare, ma un'uscita come quella di qualche post più su ve la potevate adeguatamente evitare...
IMHO, ovviamente Wink

Mario è la tua opinione e la rispetto, ma mi sento di appoggiare Giancarlo quando dice che di certi argomenti se ne parla in altre sedi e tra certe persone.
Non significa assolutamente tagliare fuori gli altri, anzi, è proprio questo il punto, perchè si giungerebbe ad una linea guida uguale per tutti da applicare proprio verso tutti.
Qui si fa veramente troppo caos, tutti intervengono (giustamente è una community pubblica) e non si conclude niente...
Giancarlo credo che intenda una specie di movimento formato da associazioni per incordatori, privati incordatori, negozianti, ecc, che sono in grado di applicare le stesse metodologie al servizio dei clienti con l'appoggio finale delle aziende che una volta per tutte avranno chiariato la loro posizione.
Per me è proprio un'idea brillante.
No Leutonio, qui non si fa caos....si fa quello che avreste dovuto fare voi da anni....
Il problema non è il metodo, è l'aspetto legale. Qui non si tratta di come fare un nodo ma di Codice Civile e come tale è proprio questo il posto dove si discute.
Non si tratta di appoggio delle aziende...ma di aziende che fanno casino. Io non sono il direttore di Head Italia e non sussurro nelle orecchie di nessuno se la garanzia è valida o no. E non tollero che lui lo faccia.
Secondo te, se questa discussione la postiamo pari pari e la mandiamo alla Head Usa, a chi la danno da leggere? Risposta: all'Ufficio legale....non al capo degli incordatori.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Jianka il Mer 5 Mar 2014 - 15:42

@chiros ha scritto:


Giusto.
Anche perchè non credo che il paragone con i medici regga. Serve una laurea per incordare?
Magari possiamo capirne qualcosa pure noi.

Questo con tutto il rispetto per gli incordatori, che ne sanno certo 1000 volte più di me.
e da questo genere di post che nascono i disastri italiani....tutti vogliono saper fare tutto così solo perchè leggono un forum, come un manuale del Fai da TE!!
Ma allora secondo voi perchè gente come presumo molti di noi che incordano più 3000 telai l'anno hanno fatto, fanno e CONTINUANO a fare corsi, aggiornamenti e simposi??? Per passare qualche giorno di vacanza?? Forse si ma è il motivo secondario.
Sicuramente non ci va una laurea per incordare ma la differenza tra chi sa e chi si improvvisa è grossa e lampante e la fate emergere ogni volta che aprite un 3d....
Allora da una parte dite che gli incordatori sono tutti, tranne pochissimi, degli incompetenti ma dall'altra volete che qui vengano rivelati metodi, trucchetti etc etc frutto di corsi, esami, esperienze e non ultimo costi...perchè rimanere aggiornati COSTA tempo e denaro, per poterli provare personalmente e onestamente per dare idee a chi incorda in maniera non professionale che da questi 3d cerca di carpire qualche piccolo trucchetto per rimanere aggiornato e poi fa i disastri che tutti voi avete sperimentato. NOn sarebbe meglio che facesse qualche piccolo corso senza cercare di carpire qua e là le cose???
Onestamente a parte le cose comuni e banali, il resto sono conoscenze che devono rimanere all'interno delle Associazioni qualunque esse siano.
Finchè parliamo di garanzia va tutto bene, ma quando si parla di schemi, nuovi modi di partire, loop particolari, trucchetti per evitare certe situazioni....etc etc beh allora non penso che siano argomenti da Forum aperti a tutti.
Per chi è interessato è più corretto iscriversi ad un qualunque corso di qualsivoglia associazione e imparare.....
So che è una posizione che non piace all'utente medio di un Forum aperto ma è giusto che sia così. Ma è il mio pensiero personale che come tutte le cose può essere non condivisibile.

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da Jianka il Mer 5 Mar 2014 - 15:43

@kingkongy ha scritto:Ritorno su questo argomento con l'unico intento di spiegare la mia posizione. Pertanto non vado in cerca di battute o di rispondere a punzecchiature varie.

E' interesse e diritto dell'acquirente conoscere le caratteristiche tecniche dell'oggetto acquistato e di quelli che sono gli obblighi (da parte dell'acquirente) e le garanzie (da parte dell'azienda).

E' interesse del negoziante e dell'operatore del settore (incordatore per esempio) fornire al proprio cliente tutte le informazioni per poter utilizzare al meglio l'attrezzo. Tra le informazioni ci sono SENZ'ALTRO i termini di garanzia.

Le modalità d'uso e la garanzia sono obbligatori per ogni oggetto venduto in Italia e sul territorio UE, racchette comprese. Non è obbligatorio un "volume" ma è accettato anche un rimando a sito Internet. Su questo punto credo ci sia una discussione in commissione europea circa la limitazione d'accesso alle informazioni. Amen.

Head prescrive e scrive che la modalità d'incordatura corretta per i suoi telai è 4 nodi. Non è scaramanzia, è perché i laboratori Head hanno identificato in questa modalità lo stress meccanico minore.
Pertanto hanno posto questo come vincolo per la validità dei termini di garanzia.

Il mondo delle incordature è dinamico: ogni giorno si presentano delle novità. Arriva un metodo d'incordatura a 2 nodi. Domanda: è stressante meccanicamente per i telai? Domanda n.2: se è 2 nodi non va bene per i telai Head.

L'utente medio si domanda, sarà valida la garanzia se uso questo metodo?
Sia chiaro, non 2 nodi a caso, esattamente ATW.
A chi lo domando?

A questo punto la Head ha più strade: dire che i 4 nodi sono obbligatori, stop. Che tutte le racchette 2 o 4 nodi risultate difettose saranno ritirate ed esaminate dai loro tecnici e in base alla valutazione LORO si riconosce la garanzia. Questo significa rifiutare rimborsi per racchette incordate a 4 nodi DA CANI e, allo stesso tempo, accettare - nelle pieghe - incordature a 2 nodi "conformi" a parametri tecnici a loro conosciuti.

L'incordatore che lavora in ATW ha il DOVERE di informare di ciò il cliente.

Se l'incordatore è sicuro di non danneggiare la racchetta con sistemi alternativi al 4 nodi ed è in grado di dimostrarlo alla Head, allora sarà LUI responsabile e non la HEAD. Ovvero il cliente ha un "trasferimento" di garanzia. E l'incordatore un'assunzione di responsabilità aggiuntiva nei confronti del cliente.

CIO' NON TOGLIE che non è assolutamente corretto e accettabile (legalmente, commercialmente ed eticamente) che ci possan essere posizioni non ufficiali da parte di una HEAD nazionale nei confronti dei termini di garanzia (che sono regolamentati per legge).

PERTANTO, come semplice appassionato di tennis, rivolgo a Head una serie di domande al fine di chiarire le LORO NON CHIARE (ambigue) posizioni. Questo non per danneggiare qualcuno (CHI??????) ma per aiutare tutti: tennisti amatoriali e incordatori.

SE qualche incordatore ritiene assolutamente inutile o dannoso il mio ragionamento...beh, che me lo dimostri.
Posso aver sbagliato l'analisi.

PERO', dire che è affare loro decidere come operare...rispondo con un affettuoso "STI.....ZI!".
Messa così mi piace...

Jianka
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: incordatura a 3 nodi

Messaggio Da kingkongy il Mer 5 Mar 2014 - 15:47

Eh lo so che ti piace... perché io faccio sempre il tifo per i deboli e quelli che si sbattono...mentre non amo i furbetti con le spalle grosse.

Non farmi tradurre chi sono i buoni e i cattivi che hai già capito! Altrimenti ti tiro la patella della frittata in testa!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum