Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Pagina 40 di 40 Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da F4bius il Ven 4 Set 2009 - 14:15

Promemoria primo messaggio :

posso chiedere, ma avete tutti una macchina che incorda la racchetta?
leggo di molti utenti che comprano matasse di corde e provano qua e là.

Non credo che andiate dal negoziante con le corde comperate da un'altra parte...


curiosità mia eh.............

Fabio

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso


macchina manuale mooolto economica

Messaggio Da massimiliano.sixone95 il Lun 29 Nov 2010 - 14:38

Ragazzi mi consigliate una macchina manuale molto molto economica e che possibilmente non faccia molto schifo....?

massimiliano.sixone95
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 71
Data d'iscrizione : 11.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Lun 29 Nov 2010 - 15:16

Riporto un mio messaggio posto in un altro 3D dove però non ha avuto risposta.

Ciò che mi chiedo ora, è quanto varia la tensione delle verticali una volta che sono state montate le orizzontali.
Quello che noto sulle mie racchette, e che misuro con il mio strumento a molla, è che le verticali fino a che non ho messo le orizzontali sono belle molle e con una tensione che effettivamente può corrispondere a quanto impostato, ma una volta montate le orizzontali, diventano molto ma molto più tese. Ora questo è ovviamente normale e penso che quando si danno i valori di incordatura verticali/orizzontali si tenga conto di questo. Però la mia impressione è che, esempio, i 23 kg. iniziali mi diventino 24 se non 25 una volta completato il lavoro. Più i calibri son grossi e più il tutto dovrebbe irrigidirsi. Questo spiegherebbe in parte il perchè tensiono a 23-24 e poi alla fine misuro a volte 26 e oltre.
Commenti ???

@massimiliano : una manuale a contrappeso di Arfaian, direi che in giro a meno si trova poco; facendoci la mano e conoscendo bene i limiti/difetti della macchina si possono fare buone cose.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Lun 29 Nov 2010 - 15:29

@Ursus ha scritto:Riporto un mio messaggio posto in un altro 3D dove però non ha avuto risposta.

Ciò che mi chiedo ora, è quanto varia la tensione delle verticali una volta che sono state montate le orizzontali.
Quello che noto sulle mie racchette, e che misuro con il mio strumento a molla, è che le verticali fino a che non ho messo le orizzontali sono belle molle e con una tensione che effettivamente può corrispondere a quanto impostato, ma una volta montate le orizzontali, diventano molto ma molto più tese. Ora questo è ovviamente normale e penso che quando si danno i valori di incordatura verticali/orizzontali si tenga conto di questo. Però la mia impressione è che, esempio, i 23 kg. iniziali mi diventino 24 se non 25 una volta completato il lavoro. Più i calibri son grossi e più il tutto dovrebbe irrigidirsi. Questo spiegherebbe in parte il perchè tensiono a 23-24 e poi alla fine misuro a volte 26 e oltre.
Commenti ???


Secondo me dovresti aver ragione. Cmq non so fino a che punto questi misuratori possano essere precisi, secondo me l'approssimazione è cmq elevata. Sul fatto che le verticali una volta intrecciate e tese le orizzontali siano molto più tese del valore impostato sono perfettamente d'accordo infatti le prossime volte tornerò ad incordare la mia racchetta con tensione uguale verticali/orizzontali poi soprattutto alla mia che ha il piatto isometrico la differenza di lunghezza è ancora inferiore dei piatto ovali. Se poi guardi qui http://www.passionetennis.com/racchette-test-e-recensioni-f138/le-racchette-dei-campioni-t1126-15.htm vedrai che addirittura moltissimi pro usano la stessa rensione tra V/O

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Lun 29 Nov 2010 - 17:50

Ciao Ame, ti ringrazio per la risposta e mi fa piacere vedere che le ns. idee coincidono.
Però mi sembra strano che abbiamo scoperto l'acqua calda. Quando si indicano le tensioni V/O penso e credo che già si tenga presente di questo effetto o no ? Effetto che dovrebbe dipendere dal calibro e dall'elasticità delle corde utilizzate, soprattutto di quella usata per le orizzontali.
Un mono duro e di grosso calibro dovrebbe "sforzare" di più sulle verticali rispetto ad un multi morbido e magari di calibro medio.
Ho detto delle castronate ??
La stessa tensione fra V e O l'ho utilizzata diverse volte per avere più controllo quando incordavo con multi o syngut racchette potenti quali la APD Cortex; però in quei casi "alzavo" la tensione delle O portandola allo stesso valore delle V.




Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Lun 29 Nov 2010 - 21:52

Ciao Ursus
sì ci mancherebbe sicuramente è una cosa che si sa già però potrebbe essere magari una consuetudine non troppo giusta quella di tirare le verticali (parlando della stessa corda V/O) rispetto alle orizzontali.
A conferma ho visto proprio oggi al link che ho postato che moltissimi pro (con la stessa corda tra V/O) usano la stessa tensione tra verticali e orizzontali... quindi magari non è affatto una castroneria usare la stessa tensione.
Capisco però che questo che sto dicendo non c'entra molto con la tua domanda Very Happy

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da fmasoni il Dom 12 Dic 2010 - 11:08

Un saluto a tutti, sono nuovo del forum e un principiante di questo sport. Da Giugno scorso mi sono avvicinato al tennis e sono in una fase di dipendenza assoluta... mi sono letto tutte le 66 pagine di questo thread, le ultime con meno attenzione perchè parlavano di incordature troppo comlplesse e mi sono comprato la challenger 6 da arfaian.

Ho messo tra i preferiti il sito a cui collabola il Maestro Eiffel stringerpad.com e scaricato il modo di incordare la mia aeroprodrive dal sito babolat... appena arriva la macchina incordo qualsiasi cosa mi capita sotto tiro

Poi vi dovrò chiedere molte spiegazioni... ma una domanda mi è venuta già ora... come faccio a smontare/tagliare una vecchia incordatura ?? posso tagliare le corde ?? c'è una sequenza più giusta ??

grazie in anticipo

fmasoni
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 35
Età : 43
Località : Pisa
Data d'iscrizione : 11.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Dom 12 Dic 2010 - 14:03

http://www.youtube.com/user/YULitle

Qui puoi trovare tantissime informazioni utili per imparare ad incordare. C'è anche la spiegazione di come tagliare le corde.
Buon divertimento Laughing

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da fmasoni il Dom 12 Dic 2010 - 17:49

grazie mille video eccezionali, ha fatto un grande lavoro quel ragazzo !!

fmasoni
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 35
Età : 43
Località : Pisa
Data d'iscrizione : 11.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Jaco il Mer 15 Dic 2010 - 0:57

Ciao, oggi è arrivata la pilot e stasera senza tarature ho messo sotto la cavia, una vecchia Yamaha, e vai d'incordatura. Che fatica ma che soddisfazione nonostante gli errori. Devo studiare i nodi, non mi entrano proprio in testa, e imparare a farli stretti ed aderenti ma ce la posso fare Smile
Vado a dormire contento.

Jaco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 229
Età : 50
Località : Grugliasco (TO)
Data d'iscrizione : 04.10.10

Profilo giocatore
Località: Grugliasco (TO)
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Troppe... e tutte vecchie, per fortuna

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da fmasoni il Mer 15 Dic 2010 - 9:48

la mia invece è stata spedita ieri spero che arrivi prima del fine settimana così mi metto a incordare tutto quello che trovo in giro anche le sedie !! chissà quanta corda butterò via...

fmasoni
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 35
Età : 43
Località : Pisa
Data d'iscrizione : 11.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da pazein il Gio 16 Dic 2010 - 13:33

anche io stavo pensando di comprarne una a contrappeso e sul sito tennisman.de ho visto la discho veritas per 199 euro, qualcuno la possiede? è una buona macchina? o bisogna spendere qualcosa in piu?

pazein
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 277
Data d'iscrizione : 30.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 itr
Racchetta: wilson kblade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Dom 19 Dic 2010 - 20:04

Il problema a me è alle due corde verticali centrali. Le altre corde mi danno tutte lo stesso identico suono una volta finite e annodate le verticali, solo le 2 centrali mi danno un suono diverso e credo sia quello che mi da un po' di durezza. Dunque mi spiego: incordando così come fa qui http://www.youtube.com/user/YULitle#p/u/34/Ygwsrrrj04Q va a tirare la centrale sulla pinza stessa. Una volta tesa va a sganciare la pinza e agganciarla dal lato in cui è stata tesa (sempre la stessa corda). Siccome incorda con una in linea con costant pull, mentre sgancia la pinza e poi la riaggancia la macchina continua a tirare la corda fino ad ottenere la giusta tensione. Incordando invece con una manuale o con una elettronica a rotella, ciò non avviene peché la rotella scatta e rimane ferma. Evidentemente è ben diverso dal tirare sulla corda pinzata o sulla corda non pinzata direttamente (cioè come avviene per tutte le corde tranne la prima). Come si può ovviare? forse dovrei sganciare la pinza nel momento stesso in cui la corda viene trazionata...

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Dom 19 Dic 2010 - 22:50

Io con la mia non riesco a tirare le due corde insieme e quindi ho ovviato al tutto usando la starting clamp.
Metto la sc all'esterno del telaio e quindi tensiono la corda opposta e blocco con la pinza della macchina - poi tensiono la corda dalla parte della sc, tolgo la sc che causa tensionamento si è allontanata dal telaio, e blocco la seconda corda.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Dom 19 Dic 2010 - 23:23

A questo punto a me sembra più omogeneo il tuo metodo. Ma mentre trazioni la corda opposta alla starting clamp non scivola mai via da dentro la starting clamp?
Io ho un manuale di incordatura della Tyger che dice di iniziare in maniera diversa da come viene detto su yulitle... però è in formato pdf e non so come caricarlo qui.
Comunque in pratica non dice di trazionare le 2 centrali insieme, ma di mettere la pinza fissa praticamente dove metti tu la starting clamp e trazionare il lato opposto, pinzarla con l'altra pinza fissa e così continuare

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Lun 20 Dic 2010 - 15:52

Come detto, io mi sono dovuto "arrangiare" visto che non riesco a tirare le due corde insieme. Alla fine uso la SC come si fa nel metodo 4 nodi per iniziare le orizzontali senza lo starting knot. Il problema dello scivolameto della corda dipende molto dal tipo di armeggio e dalla qualità della SC. Io ne ho una economica di Pro's Pro e avendo l'accortezza di pinzare bene la corda nella gola della pinza, di solito problemi non ce ne sono.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Lun 20 Dic 2010 - 16:19

Sì forse sbagliavo questo io con la starting clamp nel senso che non mettevo la corda nella gola ma a metà della starting clamp perché credevo stringesse meglio lì Embarassed Very Happy
Senti una volta tensionate nel modo in cui fai le 2 corde verticali centrali senti lo stesso suono pizzicandole con il dito?
Io sto cercando vari metodi su internet ma non so quale sia il migliore per evitare questa differenza di suono (che significa differenza di tensione) tra le 2 verticali centrali

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Lun 20 Dic 2010 - 16:42

Sinceramente la prova "suono" non la faccio. Sì dò una controllata ma non presto più di tanta attenzione. Fra l'altro sulle due verticali metto sempre un segno con il pennarello per verificare eventuali slittamenti/perdite di tensione.
Una cosa che invece faccio sempre, sia con le verticali ma soprattutto con le orizzontali è di mollare la pinza una volta che ho la corda in tensione. Mi spiego : quanto molli la corda, dopo che hai pinzato, la pinza ha sempre un pò di movimento a ritroso, causa il gioco della pinza stessa nel suo alloggiamento. Quando tensiono la volta seguente, porto la corda in tensione, mollo la pinza, e nel caso aggiusto la tensione se la barra mi è un pò scesa causa appunto il gioco che aveva preso la pinza.
Spero di essermi spiegato; purtroppo le mie pinze hanno parecchio gioco dentro il loro alloggiamento e nonostante cerchi di posizionarle nel modo più corretto possibile, un pò di movimento lo fanno sempre.
Per la SC è essenziale mettere la corda sempre nella gola, pena la tenuta ma soprattutto eventuali danneggiamenti della corda stessa.

-------

http://www.passionetennis.com/viewtopic.forum?t=7982

-------

http://www.passionetennis.com/viewtopic.forum?t=8170

-------

http://www.passionetennis.com/viewtopic.forum?t=8170

-------

http://www.passionetennis.com/viewtopic.forum?t=8170

-------

http://www.passionetennis.com/viewtopic.forum?t=8419

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 40 di 40 Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum