Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Pagina 38 di 40 Precedente  1 ... 20 ... 37, 38, 39, 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da F4bius il Ven 4 Set 2009 - 14:15

Promemoria primo messaggio :

posso chiedere, ma avete tutti una macchina che incorda la racchetta?
leggo di molti utenti che comprano matasse di corde e provano qua e là.

Non credo che andiate dal negoziante con le corde comperate da un'altra parte...


curiosità mia eh.............

Fabio

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso


Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Mer 27 Ott 2010 - 13:09

Ah dimenticavo è la stessa persona che aveva problemi alla spalla e diceva che una racchetta wilson della serie k non era dannosa per niente..
Ma io mi chiedo sbaglio io a leggere per bene i forum (che loro dicono di lasciar perdere) o sbagliano loro a essere convinti delle loro idee?

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Mer 27 Ott 2010 - 15:13

Ovviamente "ignorantezza" era ironico

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da vichi25 il Mer 27 Ott 2010 - 15:55

@AME ha scritto:Un altro oggi mi ha detto che farsi incordare con una macchina manuale è meglio che farsi incordare con una elettronica.

Dipende dall'elettronica,ci sono elettroniche di bassa qualita' peggiori delle manuali.E' una frase troppo generica.

vichi25
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 630
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 23.01.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello:
Racchetta: Head liquidmetal instinct tour XL

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Mer 27 Ott 2010 - 16:10

Un momento non si riferiva alla convenienza di acquistare una elettronica o una manuale per via dei materiali e della durata della stessa ma riguardo la riuscita del lavoro. Eiffel diceva che per quanto riguarda la precisione elettroniche tutta la vita questo invece diceva l'esatto opposto cioè che in generale le manuali fanno un lavoro migliore a prescindere dalla qualità delle stesse.
Ma cmq è una di quelle persone che non ha alcuna conoscenza in materia ma ha delle convinzioni definiamole "cocciute" senza una vera ragione di fondo

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Mer 27 Ott 2010 - 16:16

Poi già il fatto che una persona che ha problemi alla spalla usi una wilson serie k con su un monofilamento che non cambia da mesi e mesi e dice che non è vero che crea problemi è tutto dire... credo... poi magari mi sbaglio io

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da kalamaro il Lun 8 Nov 2010 - 22:51

diciamo che la qualità di un incordatura manuale è dell' 80% dell'incordatore mentre su una elettronica l' 80% è della macchina, ora insultatemi pure Smile

kalamaro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 585
Età : 38
Data d'iscrizione : 19.11.09

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: FIT 4.2 ::: ITR 4.5
Racchetta: Babolat Pure Drive Roddick

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Lun 8 Nov 2010 - 23:28

@kalamaro ha scritto:diciamo che la qualità di un incordatura manuale è dell' 80% dell'incordatore mentre su una elettronica l' 80% è della macchina, ora insultatemi pure Smile

Io sono esattamente d'accordo

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Mar 9 Nov 2010 - 0:01

Facciamo 75% va Smile

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da oldest il Mar 9 Nov 2010 - 13:14

vorrei comprarmi una manuale, ora studio bene tutto il 3d poi parto con 1.000 domande inutili!!! Smile

oldest
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3389
Età : 43
Località : Rho (MI)
Data d'iscrizione : 02.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 3.4
Racchetta: non ne ho

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da oldest il Mar 9 Nov 2010 - 14:36

@Eiffel59 ha scritto:E' la stessa che vende Mezzadri nella versione blu..non è precisissima e la tenuta di corda è pessima coi poly...il rotore tende leggermente a segnarli. L'aveva presa un amico e gliel'ho dovuta praticamente ricostruire, bloccare e tarare..magari Arfaian la cura di più..però..mah...

io inizio a capire tante cose Very Happy ...se leggevo prima sto posto avrei fatto molte scelte diverse da qui a 4 mesi fa...meglio non continuare

oldest
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3389
Età : 43
Località : Rho (MI)
Data d'iscrizione : 02.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 3.4
Racchetta: non ne ho

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da andrea1672 il Ven 12 Nov 2010 - 13:19

@AME ha scritto:Poi già il fatto che una persona che ha problemi alla spalla usi una wilson serie k con su un monofilamento che non cambia da mesi e mesi e dice che non è vero che crea problemi è tutto dire... credo... poi magari mi sbaglio io

Beh, AME... direi che è un bel co...one su tutti i fronti!
Allora, fai una cosa: digli di montare, che ne so... BBAlu tirate a 32 e customizzare la sua K con un 35 grammi solo a ore 12. Niente antivibro, chiaramente, perché una volta, ai bei tempi, quando si faceva il pane nel forno del paese e le donne davano del voi al marito, l'antivibro non esisteva. Impugnatura L1, senza overgrip chiaramente... che sempre ai bei tempi, non esisteva.
Quando finisce di giocare, poi, solo con palle Tretorn o Dunlop TPMax, impacchi caldi sulla spalla, come quelli di Fracchia la Belva Umana! Very Happy

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Ven 12 Nov 2010 - 15:32

@andrea1672 ha scritto:
@AME ha scritto:Poi già il fatto che una persona che ha problemi alla spalla usi una wilson serie k con su un monofilamento che non cambia da mesi e mesi e dice che non è vero che crea problemi è tutto dire... credo... poi magari mi sbaglio io

Beh, AME... direi che è un bel co...one su tutti i fronti!
Allora, fai una cosa: digli di montare, che ne so... BBAlu tirate a 32 e customizzare la sua K con un 35 grammi solo a ore 12. Niente antivibro, chiaramente, perché una volta, ai bei tempi, quando si faceva il pane nel forno del paese e le donne davano del voi al marito, l'antivibro non esisteva. Impugnatura L1, senza overgrip chiaramente... che sempre ai bei tempi, non esisteva.
Quando finisce di giocare, poi, solo con palle Tretorn o Dunlop TPMax, impacchi caldi sulla spalla, come quelli di Fracchia la Belva Umana! Very Happy

Very Happy Very Happy lol! stai sicuro che se una persona come queste credesse che queste siano le cose giuste da fare nemmeno 10 anni in ospedale lo convincerebbe a tornare sui suoi passi Evil or Very Mad
ma la cosa migliore è quando queste tesi si aggiungono alla convinzione cieca di aver ragione anche nel torto clamoroso

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da andrea1672 il Ven 12 Nov 2010 - 15:40

ma che devi fa'... ma lasciali perde, tanto prima o poi questi fanno certi tonfi che fanno i buchi per terra!...

andrea1672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1983
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4.5/5.0 - Fit 4.3; Istruttore 1˚grado FIT
Racchetta: Babolat Pure Storm Tour GT; ZUS (prot.-49RA); Yonex AI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Ven 12 Nov 2010 - 16:11

Eh sì hai ragione.

Cmq tornando in topic incordando più volte si impara sempre qualcosa in più ora le racchette mi vengono davvero bene sono soddisfatto, all'inizio ero un po' perplesso per una durezza del piatto corde ora invece è tutto risolto alla grande cheers
E non devo nemmeno fare chilometri per raggiungere l'incordatore! Tutto a casa Twisted Evil

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Lun 22 Nov 2010 - 13:03

Oggetto : incordare multifili mooolto elastici con manuale a contrappeso.
La mia impressione è che causa l'elasticità della corda si tenda a tirare le corde molto di più di quella che dovrebbe essere la tensione impostata. Mano a mano che la corda si allunga, la barra continua a scendere e a mio avviso si finisce per passare i kg. impostati. Anche pre-stirando le corde grossa parte dell'allungamento da trazione rimane. Dico questo perchè ho l'impressione che pur avendo impostato tensioni non molto alte alla fine il piatto corde è bello rigido. Al momento purtroppo non ho ancora uno strumento di misura affidabile che mi consenta di verificare la tensione reale.
In ogni caso, è corretta la mia considerazione ? Cosa si può fare, oltre che a comprare un'elettronica, per compensare il problema ?
Last question : c'è qualcuno che ha comprato il Wise e l'ha montato su una manuale a contrappeso ?

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da AME il Lun 22 Nov 2010 - 13:32

@Ursus ha scritto:Oggetto : incordare multifili mooolto elastici con manuale a contrappeso.
La mia impressione è che causa l'elasticità della corda si tenda a tirare le corde molto di più di quella che dovrebbe essere la tensione impostata. Mano a mano che la corda si allunga, la barra continua a scendere e a mio avviso si finisce per passare i kg. impostati. Anche pre-stirando le corde grossa parte dell'allungamento da trazione rimane. Dico questo perchè ho l'impressione che pur avendo impostato tensioni non molto alte alla fine il piatto corde è bello rigido. Al momento purtroppo non ho ancora uno strumento di misura affidabile che mi consenta di verificare la tensione reale.
In ogni caso, è corretta la mia considerazione ? Cosa si può fare, oltre che a comprare un'elettronica, per compensare il problema ?
Last question : c'è qualcuno che ha comprato il Wise e l'ha montato su una manuale a contrappeso ?

Le elettroniche in linea a trazione costante credo allunghino allo stesso modo la corda per tenerla alla stessa tensione anche mentre si allunga ma questo non è per forza un male. Quelle a rotella come la mia scattano e non la tengono in trazione costante come invece fanno quelle in linea... e ovviamente quelle in linea sono migliori di quelle a rotella.
Secondo il mio modesto parere non è tanto quello il problema ma dovrebbe essere più una sensazione di durezza dovuta alla diversa tensione tra le corde. Io avevo la stessa tua sensazione incordando con la mia elettronica a rotella ed ho risolto migliorando il modo di incordare in questo modo: http://www.passionetennis.com/corde-test-e-recensioni-f150/strana-durezza-del-piatto-corde-t5759.htm
e anche se non ti fosse utile a risolvere totalmente il problema ti consiglio vivamente di seguire il thread che ti ho linkato perché c'è una differenza abissale tra il seguire quelle regole e il non seguirle. Poi se già lo facevi buon per te Smile

AME
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 864
Età : 34
Data d'iscrizione : 25.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Head Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da vichi25 il Lun 22 Nov 2010 - 14:14

@Ursus ha scritto:Oggetto : incordare multifili mooolto elastici con manuale a contrappeso.
La mia impressione è che causa l'elasticità della corda si tenda a tirare le corde molto di più di quella che dovrebbe essere la tensione impostata. Mano a mano che la corda si allunga, la barra continua a scendere e a mio avviso si finisce per passare i kg. impostati. Anche pre-stirando le corde grossa parte dell'allungamento da trazione rimane. Dico questo perchè ho l'impressione che pur avendo impostato tensioni non molto alte alla fine il piatto corde è bello rigido. Al momento purtroppo non ho ancora uno strumento di misura affidabile che mi consenta di verificare la tensione reale.
In ogni caso, è corretta la mia considerazione ? Cosa si può fare, oltre che a comprare un'elettronica, per compensare il problema ?
Last question : c'è qualcuno che ha comprato il Wise e l'ha montato su una manuale a contrappeso ?

Ursus non e' affatto un problema,le contrappeso come le elettroniche di alta fascia hanno il constant pull,quindi tirano sempre fino a trovare l'equilibrio tra corda e contrappeso per cui raggiungi meglio il valore impostato,se cosi non fosse e pinzassi prima che la corda ceda non incorderesti alla tensione giusta ma ad una inferiore.Il fatto che il piatto ti sembra duro potrebbe essere dovuto al fatto che hai incordato ad una tensione giusta mentre con altri tipi di corda (tipo mono) con le contrappeso non riesci ad ottenere lo stesso risultato,cioe' imposti un valore ma ne ottieni uno piu' basso per cui il piatto ti sembra piu' morbido.

vichi25
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 630
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 23.01.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello:
Racchetta: Head liquidmetal instinct tour XL

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Lun 22 Nov 2010 - 14:16

Intanto grazie per la risposta. Ho letto il link che mi hai indicato e +/- è quello che faccio già. Vero è che lavorando con una manuale a contrappeso l'approssimazione regna sovrana. Entrando un pò più nel dettaglio succede questo:
Monofilo - metto la corda in tensione e comincio a sollevare a più riprese la barra a piccoli passi per portarla in posizione orizzontale che corrisponde alla giusta tensione - nel fare questo il mandrino che blocca la corda da orizzontale viene a fare un angolo di ca 90°. (parte orizzontale e scendendo in senso orario, si mette appunto a ca. 90° dal punto di partenza).
Multifilo o Syngut - come sopra solo che per arrivare orizzontale devo ripetere il sollevamento della barra molte più volte in quanto la corda si allunga tantissimo - posizione finale del mandrino quasi a 180° dal punto di partenza. Se non tendo bene la corda all'inzio rischio di non riuscire a finire l'operazione perchè dopo i 180° il mandrino andrebbe ad incrociare la corda in tensione che viene dalla racchetta.
Questo significa che un multi ha un allungamento quasi doppio rispetto ad un mono.
La mia preoccupazione è che nel tendere la corda per portare la barra orizzontale si passi il valore dei kg. impostati.
KG Impostati - vedendo le misurazioni fatte da Mario durante il corso e fatte alcune prove con un dinamometro digitale risulta che i valori riportati sulla barra sono ca. 1 kg. in meno rispetto a quanto indicato dallo strumento.
Nel momento però che si va a misurare sulla racchetta risulta che i kg. sono +/- giusti. In pratica è come se il produttore sapesse che causa effetto barra, alla fine si va a tirare più del dovuto e quindi la scala sulla macchina è intenzionalmente starata per compensare questo effetto.
Che ne pensate ?

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da vichi25 il Lun 22 Nov 2010 - 14:56

Con le contrappeso si incordano in maniera piu' corretta i multifili rispetto ai monofili.
I kg non li puoi superare,se il peso e' orizzontale (una volta che si ferma)vuol dire che la corda e' tirata a quella tensione precisa. Il discorso del mandrino non e' cosi importante perche' la sua posizione finale dipende chiaramente dall'elasticita' diversa delle varie corde.Il discorso sulla misurazione e' relativo,dipende dalla macchina.Non per tutte sara' un kg di differenza rispetto al dinamometro,io con la mia ho riscontrato 500 gr circa ma una perdita' piu' marcata sulla racchetta finita proprio dovuta alla qualita' del piatto della macchina ed alla tenuta delle pinze.Considera anche gli errori che si commettono nelle misurazioni.

vichi25
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 630
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 23.01.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello:
Racchetta: Head liquidmetal instinct tour XL

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Lun 22 Nov 2010 - 15:14

Può darsi benissimo che la mia sia solo un'impressione. Finchè non mi arriva lo strumento per misurare la tensione sulla racchetta finita non ho riscontri attendibili. Però mi sembra effettivamente di avere sempre tensioni molto alte.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da vichi25 il Lun 22 Nov 2010 - 15:30

Quale strumento hai ordinato?

vichi25
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 630
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 23.01.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello:
Racchetta: Head liquidmetal instinct tour XL

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Lun 22 Nov 2010 - 16:00

Il miniSST che vende Discho. Me lo ha preso il Master in uno dei suoi ordini che però è andato annegato in quel di Verona causa alluvione.
Sto aspettando la nuova spedizione. Nel frattempo mi regolo con uno strumento a molla che però a mio avviso è molto approssimativo.
http://www.tennis-warehouse.com/descpage-STRMETER.html
Ieri ho fatto un ibrido e ho messo un mono sulle verticali a 23 kg. A fine racchetta con lo strumento indicato la tensione che mi indicava era di quasi 30 kg. Credo che uno strumento del genere dipenda troppo dalle caratteristiche della corda.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da vichi25 il Lun 22 Nov 2010 - 16:15

30 kg!!!! e' totalmente inaffidabile.Quanto costa sto miniSST ?

vichi25
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 630
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 23.01.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello:
Racchetta: Head liquidmetal instinct tour XL

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da Ursus il Lun 22 Nov 2010 - 16:41

€ 54,00 + spedizione che però è piuttosto cara, direi sui 16 - 20 €.
E' il motivo per cui l'ho preso tramite il Master che lo fa arrivare insieme ad uno dei suoi ordini settimanali di corde ed accessori.
Solo che come detto la prima spedizione è andata a mollo....
Sì il mio strumento è poco affidabile. Credo che la molla dopo un pò di tensionamenti si stari e quindi non sia più attendibile, Inoltre credo che la misurazione dipenda molto dall'elasticità della corda. Più la corda è elastica meno tensione viene rilevata. Di contro coi mono che sono più rigidi, probabile che misuri tensioni più alte di quelle reali.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da GIUX14 il Lun 22 Nov 2010 - 17:37

@MichaelStich ha scritto:
@Manza ha scritto:
@MichaelStich ha scritto:
ne vorrei comprare una manuale visto che costano "poco" (sui 200 euro), ma ho paura di non riuscire mai ad imparare bene e di metterci troppo tempo ad incordare....

Puoi andare tranquillo, è molto più facile di quanto pensi... per assurdo un giorno ho provato a fare incordare una racchetta alla mia ragazza, e dopo alcune dritte ci è riuscita bene da sola...
L'unica cosa a cui devi avere occhio di riguardo è il nodo e il buon fissaggio della racchetta alla macchina, poi il resto è solo pazienza e voglia.
Devi mettere in conto che per le prime incordature ti ci vorrà circa 1-1,5 ore poi velocizzando le corde orizzontali piano piano arriverai a 25-30 minuti.

tu ce l'hai ed è manuale??? hai imparato subito e bene?? dove l'hai presa?
nelle grandi città ci sono anke scuole per imparare ad incordare, roba da poco, due o tre lezioni... per uno che pratica assiduamente lo sport o se ne occupa anke per hobby questo vuol dire anke entrate non da poco... visto ke sempre piu persone praticano il tennis Cool

GIUX14
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 21.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: tutto ciò che riguarda incordare e descrizioni macchine incordatrici!

Messaggio Da frenzy il Lun 22 Nov 2010 - 18:16

salve a tutti...vorrei chiedere un'informazione, sono interessato alle pinze a 5 denti che sono in vendita su tennisman a poco meno di 40 euro, dalla traduzione deduco che non sono ricoperte di polvere di diamante o similare quindi volevo capire meglio se sono di qualità alta oppure semplicemente un pò meglio di quelle di arfaian, grazie a chi vorrà rispondermi

frenzy
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 02.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 38 di 40 Precedente  1 ... 20 ... 37, 38, 39, 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum