Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Yonex Vcore 98Oggi alle 22:00Andry90
Pure Strike VSOggi alle 19:08jimmyita
Fabio FogniniOggi alle 17:51framan
Rafael NadalOggi alle 17:14Cienfuegos
Pure aero 2019Oggi alle 13:38jekyll


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
gibux
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 48
Età : 52
Località : Dornbirn (Austria)
Data d'iscrizione : 02.11.09

Profilo giocatore
Località: Dornbirn (Austria)
Livello: Carente
Racchetta: Babolat APD Cortex

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 11:53
Vedo spesso che i miei avversari riescono ad incrociare molto bene di diritto facendomi uscire dal campo.
Non sono palle pesanti, ma molto angolate, precise ad uscire che spesso raggiungo, ma aprendo completamente il campo all'avversario.
Mi chiedo, perche' a me non vengono?
E' un problema di impugnatura della racchetta? Non lavoro abbastanza con il polso o sono sempre in ritardo e colpisco la palla troppo indietro?
Putroppo penso che sia anche uno sbagliato approccio (storico) al match.
Abituato a cercare sempre il rovescio dell'avversario, mi accorgo che sono molto piu' preciso sui lungolinea di diritto (gioco mai con i mancini!!) che ad incrociare.
nw-t
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17858
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: Il MARTELLO DI THOR - HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 12:03
Se c'è un problema è in tutta l'eseguzione del colpo..bisogna anche lavorare un pò con il polso quanto vai ad impattare x l'incrocio. L'angoli strettissimi si danno solo in quel modo..
Alessandra76
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2180
Età : 43
Località : Udine
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Udine
Livello: 4.3 FIT, una volta ora boh!
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 12:50
...e anche a posizionarsi bene sulla palla....considera che "vi devi girare attorno"...quindi ti devi aprire tantissimo...non so se si capisce che intendo Neutral
ManuelDevil
ManuelDevil
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 186
Età : 27
Località : Roma
Data d'iscrizione : 18.01.11

Profilo giocatore
Località: Qualche paesino sperduto nella provincia di Roma......
Livello: Più o meno come Fantozzi
Racchetta: Grosso Racchettone 1912

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 12:54
Non tutti riusciamo a imparare tutto: magari adesso non sei capace ma in futuro imparerai. Quando mi succede cosi io prendo un ora di lezione privata e faccio quello per un ora (l' ho fatto per il rovescio lungolinea). Niente è impossibile se ci metti la grinta e la passione
Hammer72
Hammer72
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5145
Età : 46
Località : Alessandria / Genova
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.2 FIT - 4.5 ITR
Racchetta: Wilson BLADE 98 CV 18x20 - Babolat Pure Drive 2018 - Babolat Pure Aero 2019

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 13:26
@ManuelDevil ha scritto:Non tutti riusciamo a imparare tutto: magari adesso non sei capace ma in futuro imparerai. Quando mi succede cosi io prendo un ora di lezione privata e faccio quello per un ora (l' ho fatto per il rovescio lungolinea). Niente è impossibile se ci metti la grinta e la passione

cheers volevo scrivere la stessa cosa !!
avatar
gibux
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 48
Età : 52
Località : Dornbirn (Austria)
Data d'iscrizione : 02.11.09

Profilo giocatore
Località: Dornbirn (Austria)
Livello: Carente
Racchetta: Babolat APD Cortex

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 13:45
@Alessandra76 ha scritto:...e anche a posizionarsi bene sulla palla....considera che "vi devi girare attorno"...quindi ti devi aprire tantissimo...non so se si capisce che intendo Neutral
non proprio .... Rolling Eyes
Alessandra76
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2180
Età : 43
Località : Udine
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Udine
Livello: 4.3 FIT, una volta ora boh!
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 14:01
Qui ho trovato la spiegazione con relativi video:
http://tennistecnica.blogspot.com/2010/11/diritto-sventaglio-e-diritto-anomalo.html

...guarda bene la posizione del giocatore confronto la palla e in rapporto al campo Wink
avatar
gibux
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 48
Età : 52
Località : Dornbirn (Austria)
Data d'iscrizione : 02.11.09

Profilo giocatore
Località: Dornbirn (Austria)
Livello: Carente
Racchetta: Babolat APD Cortex

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 14:18
@Alessandra76 ha scritto:Qui ho trovato la spiegazione con relativi video:
http://tennistecnica.blogspot.com/2010/11/diritto-sventaglio-e-diritto-anomalo.html

...guarda bene la posizione del giocatore confronto la palla e in rapporto al campo Wink

Grazie mille. In ufficio non posso vederlo, ma non manchero' di darci un'occhiata questa sera.
Ma il mio problema e' molto piu' banale Sad
Io faccio fatica ad incrociare (molto) il dritto (il mio dritto, a destra, sul dritto dell'avversario). Non parlo di una palla lunga, ma una palla corta ma che scenda prima della linea di battuta e che esca, una volta rimbalzato dal campo.
E' un top molto chiuso ad uscire.
Il mio top spin e' "decente", abbastanza pesante, ma e' non abbastanza incrociato e non allargo abbastanza il gioco.
Hammer72
Hammer72
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5145
Età : 46
Località : Alessandria / Genova
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.2 FIT - 4.5 ITR
Racchetta: Wilson BLADE 98 CV 18x20 - Babolat Pure Drive 2018 - Babolat Pure Aero 2019

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 14:19
@Alessandra76 ha scritto:Qui ho trovato la spiegazione con relativi video:
http://tennistecnica.blogspot.com/2010/11/diritto-sventaglio-e-diritto-anomalo.html

...guarda bene la posizione del giocatore confronto la palla e in rapporto al campo Wink


figata !!! study
Alessandra76
Alessandra76
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2180
Età : 43
Località : Udine
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Udine
Livello: 4.3 FIT, una volta ora boh!
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 14:37
Gibux, qui ci vorrebbe Veterano per una buona spiegazione...video o spiegazioni fatte bene ora non ne ho trovate come per lo sventaglio sopra...ma credo che in primis ci voglia un buon lavoro di gambe...come poi in tutti i colpi... Smile
nw-t
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17858
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: Il MARTELLO DI THOR - HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 14:44
@Alessandra76 ha scritto:Gibux, qui ci vorrebbe Veterano per una buona spiegazione...video o spiegazioni fatte bene ora non ne ho trovate come per lo sventaglio sopra...ma credo che in primis ci voglia un buon lavoro di gambe...come poi in tutti i colpi... Smile
Nel dritto strettissimo ad incrociare è tutto braccio e gioco di polso....lo tiri anche a gambe aperte e fermo se sai...
Veterano
Veterano
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2208
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: Wilson Blade 104

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 31 Gen 2011 - 22:26
https://www.youtube.com/watch?v=_9NxQTUxZ7I&feature=player_embedded
In questo video si vede come si deve giocare un colpo incrociato stretto e' in spagnolo ma si capisce bene.Per la spiegazione se il video non fosse sufficente ne riparleremo scusate vado di fretaaaaaa.
magazzie
magazzie
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3255
Età : 43
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN
http://www.eiffel59ts.it

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Gio 3 Feb 2011 - 17:48
Per giocare un colpo stretto hai varie possibilità:
- solo di polso se hai "il braccio" e sai arrotare bene
- prendendo la palla alta sulla 3/4 tagliando il campo per dare velocità ed angolazione

Più vai oltre alla riga di fondo e più il colpo diventa difficoltoso, se non impossibile da eseguire con una certa incisività. Chiaro che ci deve essere una buona capacità di top(per cui velocità di braccio)
alba77
alba77
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2838
Età : 41
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Gio 3 Feb 2011 - 19:48
Grazie a tutti e due.

@Alessandra76 ha scritto:Qui ho trovato la spiegazione con relativi video:
http://tennistecnica.blogspot.com/2010/11/diritto-sventaglio-e-diritto-anomalo.html

...guarda bene la posizione del giocatore confronto la palla e in rapporto al campo Wink

E' un colpo che mi porta molti punti (ahimé porta anche qualche errore forzato) quindi perfezionare il footwork è utilissimo.

@Veterano ha scritto:https://www.youtube.com/watch?v=_9NxQTUxZ7I&feature=player_embedded
In questo video si vede come si deve giocare un colpo incrociato stretto e' in spagnolo ma si capisce bene.Per la spiegazione se il video non fosse sufficente ne riparleremo scusate vado di fretaaaaaa.

Me lo immaginavo così e così cercavo di eseguirlo ma nel video è formulato molto meglio e c'è lo spunto per migliorare Wink
marvenu
marvenu
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 545
Età : 36
Località : Prov. Cuneo
Data d'iscrizione : 23.01.11

Profilo giocatore
Località: Roero e dintorni
Livello: Pian dij Babi-4.3
Racchetta: Tante-Esperimenti in corso

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Gio 3 Feb 2011 - 21:17
Gibux, era anche il mio problema, venivo sbattuto spesso a destra fuori dal campo a causa di diritti ben angolati del mio avversario. Riuscivo a sopperire bene grazie alla buona preparazione fisica ma la risposta era poco insidiosa. Ho iniziato a rispondere anch'io incrociando con palle lente, corte e molto basse sulla rete ed ho notato che il mio avversario andava in difficoltà, veniva sotto rete per forza e gli facevo il pallonetto (scena tipica). Però questo gioco non mi soddisfava.
Poi sono passato ad una racchetta più maneggevole e potente e in automatico ho iniziato a fare il diritto tipo il link spagnolo segnalato da Veterano.
taglia1964
taglia1964
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Gio 29 Nov 2018 - 17:46
Passati anni… L'incrociato stretto sia di diritto che ti rovescio con impugnature eastern o semiwestern va giocato in open o semi open stance. Alternativa è l'utilizzo di impugnatura continental sia per diritto che per rovescio in posizione closed stance.

Per eseguirlo correttamente con continental la palla deve essere colpita non sopra il ginocchio mentre con eastern o semiwestern si può tranquillamente arrivare all'altezza della spalla.

In open stance di dritto il piede sinistro scarica nella direzione che vogliamo dare al colpo mentre nel rovescio questo avviane con lo scarico sul piede destro. 

Il grande vantaggio nell'eseguire questo colpo in open stance è dato dal fatto che al termine del colpo si è già in direzione del recupero del centro del campo mentre in closed stance il ritardo nel rientro può essere fatale...
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13365
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Ven 30 Nov 2018 - 16:55
@taglia1964 ha scritto:
In open stance di dritto il piede sinistro scarica nella direzione che vogliamo dare al colpo mentre nel rovescio questo avviane con lo scarico sul piede destro. 

Il grande vantaggio nell'eseguire questo colpo in open stance è dato dal fatto che al termine del colpo si è già in direzione del recupero del centro del campo mentre in closed stance il ritardo nel rientro può essere fatale...

...non condivido.
Lo scarico viene effettuato dalla gamba esterna. E' l'uscita del colpo che è sul piede interno. Tra l'altro la pianta del piede è praticamente dritta (perpendicolare alla rete).
La gamba esterna scarica - sulla palla - e il peso va all'interno, anche per effetto della rotazione del bacino e delle spalle.
Ovvero, l'uscita "tipica" dall'open stance è un incrocio di gambe (esterna che passa davanti all'interna).
framan
framan
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 779
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: pure aero plus

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Dom 2 Dic 2018 - 11:32
@kingkongy ha scritto:
@taglia1964 ha scritto:
In open stance di dritto il piede sinistro scarica nella direzione che vogliamo dare al colpo mentre nel rovescio questo avviane con lo scarico sul piede destro. 

Il grande vantaggio nell'eseguire questo colpo in open stance è dato dal fatto che al termine del colpo si è già in direzione del recupero del centro del campo mentre in closed stance il ritardo nel rientro può essere fatale...

...non condivido.
Lo scarico viene effettuato dalla gamba esterna. E' l'uscita del colpo che è sul piede interno. Tra l'altro la pianta del piede è praticamente dritta (perpendicolare alla rete).
La gamba esterna scarica - sulla palla - e il peso va all'interno, anche per effetto della rotazione del bacino e delle spalle.
Ovvero, l'uscita "tipica" dall'open stance è un incrocio di gambe (esterna che passa davanti all'interna).
in open non si parla di scarico vero e próprio, semplicemente perché non c'é trasferimento di peso, ma spinta della gamba di appoggio
Definire a priori dove andrá a finire la ricaduta dopo la spinta é aleatório, in pratica non há importanza, ma l'importante é concentrare spinta sulla palla verso avanti, poi ognuno sulla base della própria esecuzione ricade in um modo o in um altro.
Dire che l'incrocio é il modo tipico di ricadere, significa anche la possibilitá di permettere di andare in trottola, il che é deletério.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13365
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Dom 2 Dic 2018 - 16:26
... infatti io non parlo di “ricadere” ma di “uscita”.
...infatti io parlo di “scarico sulla palla”, perché, di fatto, con il peso caricato sulla gamba destra, il giocatore “si siede”. Dopo di che, si alza su piede d’appoggio. Dopo che ha colpito la palla, però, non può rimanere lì a farsi una briscola... così, per suo immenso rammarico, dovrà ritornare a una posizione d’attesa. Per farlo deve muovere le gambe...
taglia1964
taglia1964
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica? Empty Re: Diritto in diagonale ad uscire: perche' faccio fatica?

il Lun 3 Dic 2018 - 16:59
Capisco davvero molte cose...
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum