Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Luxilon ed altre corde

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Luxilon ed altre corde

Messaggio Da braided il Ven 28 Ago 2009 - 14:21

ragazzi, sono mesi che provo corde monofilo
MSV focus hex vari calibri
Signum pro vari tipi )poly plasma, hex, megaforce, deluxe ecc)
tecnifibre pro red cod
polyfibre
eccetera
ero sempre alla ricerca di qualcosa di buono/ottimo ad un prezzo accettabile
per non comprare le costose luxilon
adesso però mi viene un dubbio
ma sono così migliori le luxilon che costano così di più?
ovvero, non è che mi sono perso il meglio per risparmiare o in fondo la differenza non giustifica un prezzo così molto più alto?
e nel caso, per una head extreme pro non customizzata che luxilon consigliate ed a quale tensione?

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da Alex il Ven 28 Ago 2009 - 14:32

Io uso Luxilon da molto tempo ormai.

Però non ti so proprio dire se siano veramente migliori delle altre e, soprattutto, se il loro gap di prezzo sia o meno giustificato dalla loro qualità o sia solo una questione di marketing.

Posso dirti questo però, ogni tanto provo a fare serie prove con altre corde (su telai identici) e non ho ancora trovato nulla che mi dia lo stesso feeling. Questo però può anche essere dato dal fatto che ormai sono così abituato al mio setup che avrei bisogno di un periodo più lungo di ambientamento con le nuove, questo non lo so.

Tornando al tuo quesito io monterei le Luxilon Original Rough tirate 24-23 sulla tua Extreme Pro (ci sono però molti utenti esperti che consigliano tensione uguale su quel telaio vista la forma quasi rotonda del piattocorde, io comunque, le terrei differenziate, magari potresti fare 24-23.5).

Sempre meglio partire con tensioni basse per non farsi del male (soprattutto quando si parla di mono).

Ricordati che poi vanno comunque cambiate spesso.

Ciao.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da braided il Ven 28 Ago 2009 - 14:35

grazie alex
il problema è che non costano un pò di più (ed allora penserei al marketing anch'io) ma, in alcuni casi, costano sino a quattro volte di più.....
ti ringrazio per il consiglio, ma intendi quindi le original e non le alu power?
perchè? pensavo fossero migliori le Alu

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da Alex il Ven 28 Ago 2009 - 14:41

Intendo queste:

http://www.tennis-warehouse.com/descpageACWILSON-ALUPR16.html

che sono quelle che uso io sulle mie.

Sulla tua so che vanno molto bene anche le sonic pro tirate 26-25 (ho molte persone che conosco che si trovano benissimo con quel setup).

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da wik il Ven 28 Ago 2009 - 14:46

Calma braided calma che non rischi l'ennesima delusione.
Alcune luxillon sono ineguagliabili, non ne fanno di simili, il che non vuol dire che siano migliori, ma solo diverse. Le tre luxillon ineguagliabili sono la alupower, la alupower rough e la original.
In alcune situazioni sono non solo ineguaglliabili, ma anche le mgliori. Alupower per esempio lo è solamente se si tira a 1000 kmh non solo tu, ma anche l'avversario, se l'avversario tira piano e tu forte non vale assolutamente la palma della migliore, anzi è una grande delusione. Original è avabbastanza simile in questo, mentre la rough è già più votata ad un più ampio uso, picchia e spinna molto bene anche sulle lente, ma ad esempio è meno precisa di una red code e a volte si imballa perchè abbastanza elastica.
Sono corde incredibilmente stabili che si sfruttano al meglio solo in situazioni estreme come succede spesso dalla seconda in su.
Le corde che hai citato sono tutte ottime corde che per un uso diciamo normale non solo non hanno nulla da invidiare alle citate luxillon, ma che probabilmente sono anche più utilizzabili e che sicuramente più di qualcuno ti dirà essere migliori.
Altre luxillon non sono inimitabili, ne trovi in commercio di simili e a pari livello qualitativo, ma anche spesso a un costo inferiore.

Sulla extreme sicuramente la original sui 25 kg

PS dopo la lettura del pezzo di alex, dimenticavo original rough che non ricordavo nemmeno esistesse, ma non l'ho mai provata per cui non saprei dirti niente in merito


Ultima modifica di wik il Ven 28 Ago 2009 - 14:49, modificato 1 volta

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da braided il Ven 28 Ago 2009 - 14:48

si ok sono le stesse che intendo io
quanto al discorso iniziale, ciò che mi confonde di più è anche che sul sito
stringforum proprio le corde che io ho provato in questi mesi e che costano mooolto meno delle luxilon sono considerate, sotto vari profili, come migliori di queste ultime....
booh....

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da Alex il Ven 28 Ago 2009 - 14:55

@wik

Come sempre dimostri la tua esperienza e la tua profonda conoscenza e mi sento di ringraziarti pubblicamente per le tue utili precisazioni. cheers

@braided

I miei suggerimenti sono più sulle mie "sensazioni" sul campo.

Come dice wik dipende molto anche dal tuo gioco e da contro chi giochi.

Io ho un gioco molto potente e solitamente gico contro avversari che tirano molto forte, te lo dico in modo che tu ti possa fare un'idea se i miei suggerimenti ti possano essere utili o meno.

Per ciò che ti ho scritto invece sulle sonic pro ti stavo parlando di giocatori di III cat "bassa" e di IV cat "alta" invece.

Ciao, spero di esserti stato più utile. Smile


Ultima modifica di Alex il Sab 29 Ago 2009 - 0:30, modificato 1 volta

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da Geppo il Ven 28 Ago 2009 - 18:51

x Alex
...dopo quante ore le cambi? Non aspetti la rottura?

In effetti sull'attendibilità di stringforum inizio a dubitare anche io. Ho ordinato le acclamatissime Signum Pro poly plasma ...le ho provate solo un'ora ma per il momento ne sono rimasto un pò deluso.
A dire il vero sono anche perplesso per la tensione in quanto le ho tirate a 24kg sulla Yonex Rdis 300 e sono risultate più tese delle precedenti Luxilon Alu Power Fluoro. Secondo le indicazioni dovrei scendere ancora ma già così controllano di meno delle Luxi Alu F.

Geppo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 40
Età : 49
Località : Genova
Data d'iscrizione : 09.08.09

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: itr 4.0
Racchetta: Yonex Rdis 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da wik il Ven 28 Ago 2009 - 22:23

per alex
mi spiace averti contrraddetto un po', ma ti ho letto solo dopo aver postato il mio, magari se gli avessi dato una letta prima sarei stato meno rigido e avrei preso in considerazione anche il tuo scritto.
Il motivo della contraddizione lo scrivi tu stesso, tu sei uno che gioca ad un livello molto alto dove alupower e original danno il meglio, giusto ieri via e-mail un iscritto mi diceva delle sue grandi perplessità su questa corda, ed è un'opinione che sento spesso anche dai ragazzi a cui la monto per prova. Giocando infatti a un livello inferiore non a tutti piace, anzi spesso ne restano molto delusi, se giochi ad alto livello invece e come alto livello intendo di entrambi i giocatori, non di uno solo, è impossibile non apprezzarla, ti può piacere o meno, ma non è possibile averne perplessità. Alupower quando si gioca picchiando davvero duro da entrambe le parti non fa una piega, anche se ti arriva un siluro resta imapassibile, non ti tradisce, non ha la minima reazione imprevista, ti fa sentire in mano la solidità della racchetta, e restituisce pan per focaccia, arriva siluro e restituisce siluro e anche più.

Detto questo rispondo a Geppo.
Verissimo che stringforum ha dei limiti e anche notevoli, e i limiti sono di chi ci scrive, ovvero tutti. E se tu calcoli che la media dei giocatori di questo mondo è ben bassa rispetto ad esempio ai frequentatori di questo forum si comprende del perchè le valutazioni sulle corde vanno prese con le pinze, anzi con delle pinzone.
In particolare la polyplasma stà lì per due motivi, primo perchè è una corda che ha un ampissimo spettro di utilizzatori, secondo perchè i principianti anche evoluti, gli amatori in generale ben difficilmente potranno rendersi conto dei difetti di quella corda, nel suo utilizzo mai arriveranno al livello di gioco necessario che ne evidenzia i difetti piuttosto marcati. Se dicessi ad esempio che ha addirittura un buco di resa al perfetto centro di sweet spot probabilmente mi darebbero del matto tutti quelli che la votano, ma ti assicuro che dopo prove controprove e straprove confermatemi anche da incordatori e giocatori di alto livello ha quel problema. E' che un amatore non evoluto mai si renderà conto della cosa, mai sentirà quel problema, ma sentirà della poyplasma il buon confort, la buona spinta, un buon sweetspot, un buon controllo.
Alupower invece è destinata ad una ristretta cerchia di utillizzatori e pochi altri che hanno propio bisogno delle sue peculiarità, e sono gli agonisti di alto livello, gli altri l'apprezzeranno con difficoltà, in pratica le caratteristiche non gli servono, non sanno come utilizzarle.
Per via della sostituzione delle corde, alupower e original andrebbero tirate giù dopo 5-6 ore perchè cambiano parecchio caratteristiche, perdono reattività e il tipo rough perde in spin, ma ben difficilmente chi le usa le cambia così di frequente perchè alla fine bene o male funzionano lo stesso.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da Alex il Sab 29 Ago 2009 - 0:27

@Geppo ha scritto:x Alex
...dopo quante ore le cambi? Non aspetti la rottura?

Le cambio circa dopo 8-10 ore in media.

Calcola però che nelle ultime 2 ore mi alleno e basta, quindi, effettivamente, se gioco in partita (cercando il massimo delle prestazioni) le tengo su 6-8 ore al massimo.

Non bisogna mai aspettare la rottura sui mono, altrimenti diventano pericolosissimi per le articolazioni.

Credo che, se non troppo tirate, tu possa tenerle su, senza rischiare di farti del male, circa 12-14 ore, non di più.

La salute prima di tutto. Wink

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da Magm4 il Sab 29 Ago 2009 - 6:45

Allora wik, quali sono i mono che tu consigli di provare?
Ciao

Magm4
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 429
Età : 42
Data d'iscrizione : 27.07.09

Profilo giocatore
Località: Cambiano (TO)
Livello: 4.5 (ITR)
Racchetta: 2Fischer Magnetic Tour 320g e Wilson nSix-One 16x18 (silver)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da braided il Sab 29 Ago 2009 - 6:48

@wik ha scritto:per alex
mi spiace averti contrraddetto un po', ma ti ho letto solo dopo aver postato il mio, magari se gli avessi dato una letta prima sarei stato meno rigido e avrei preso in considerazione anche il tuo scritto.
Il motivo della contraddizione lo scrivi tu stesso, tu sei uno che gioca ad un livello molto alto dove alupower e original danno il meglio, giusto ieri via e-mail un iscritto mi diceva delle sue grandi perplessità su questa corda, ed è un'opinione che sento spesso anche dai ragazzi a cui la monto per prova. Giocando infatti a un livello inferiore non a tutti piace, anzi spesso ne restano molto delusi, se giochi ad alto livello invece e come alto livello intendo di entrambi i giocatori, non di uno solo, è impossibile non apprezzarla, ti può piacere o meno, ma non è possibile averne perplessità. Alupower quando si gioca picchiando davvero duro da entrambe le parti non fa una piega, anche se ti arriva un siluro resta imapassibile, non ti tradisce, non ha la minima reazione imprevista, ti fa sentire in mano la solidità della racchetta, e restituisce pan per focaccia, arriva siluro e restituisce siluro e anche più.

Detto questo rispondo a Geppo.
Verissimo che stringforum ha dei limiti e anche notevoli, e i limiti sono di chi ci scrive, ovvero tutti. E se tu calcoli che la media dei giocatori di questo mondo è ben bassa rispetto ad esempio ai frequentatori di questo forum si comprende del perchè le valutazioni sulle corde vanno prese con le pinze, anzi con delle pinzone.
In particolare la polyplasma stà lì per due motivi, primo perchè è una corda che ha un ampissimo spettro di utilizzatori, secondo perchè i principianti anche evoluti, gli amatori in generale ben difficilmente potranno rendersi conto dei difetti di quella corda, nel suo utilizzo mai arriveranno al livello di gioco necessario che ne evidenzia i difetti piuttosto marcati. Se dicessi ad esempio che ha addirittura un buco di resa al perfetto centro di sweet spot probabilmente mi darebbero del matto tutti quelli che la votano, ma ti assicuro che dopo prove controprove e straprove confermatemi anche da incordatori e giocatori di alto livello ha quel problema. E' che un amatore non evoluto mai si renderà conto della cosa, mai sentirà quel problema, ma sentirà della poyplasma il buon confort, la buona spinta, un buon sweetspot, un buon controllo.
Alupower invece è destinata ad una ristretta cerchia di utillizzatori e pochi altri che hanno propio bisogno delle sue peculiarità, e sono gli agonisti di alto livello, gli altri l'apprezzeranno con difficoltà, in pratica le caratteristiche non gli servono, non sanno come utilizzarle.
Per via della sostituzione delle corde, alupower e original andrebbero tirate giù dopo 5-6 ore perchè cambiano parecchio caratteristiche, perdono reattività e il tipo rough perde in spin, ma ben difficilmente chi le usa le cambia così di frequente perchè alla fine bene o male funzionano lo stesso.

grazie wik, come sempre esaustivo e preciso
e della MSV focus hex sia 1,18 che 1,23 che mi dici,allora?
su stringforum è praticamente in testa in quasi tutte le classifiche e costa veramente poco.....

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da wik il Sab 29 Ago 2009 - 10:47

Allora........
msv focus hex é la corda poveretta che é lí nel mio cassettone delle corde in attesa da 1 anno e forse piú di essere provata, visto quello che sento da chi mi fido penso mi piacerá.

Che corde provare ?
Uhm, ci son corde che piacciono a me e non a te e cosí via, ci son cessi che costano un'occhio e prodotti ottimi che costano poco, ci son qualcosa come 2000 corde in commercio, come scegliere ?
La filosofia che mi sembra piú indicata é quella di concentrarsi su una casa produttrice alla volta o massimo due ed esplorare il suo prodotto, preferenzialmente scegliere case che producono principalmente corde per evitare costi elevati senza motivo. Una volta trovata la tipologia di corda allargarsi a corde simili di altre marche. A me piacciono molto le gamma e le pacific per la gran qualitá, le signum pro per il costo contenuto.
Poi dirti quali é molto relativo al mio gusto e al mio gioco, in campo mono io apprezzo le gamma zo, la pacific xtreme e la pacific force, la signum pro polydeluxe. Sono solo alcune che corrispondono alle mie aspettative, te ne dico qualche altra tecnifibre redcode (su questa son sicuro molti mi spareranno, ma continuo a considerarla una delle migliori corde rigide per chi gioca potente e appena coperto mai prodotte), luxillon alupower rough, kirshbaum proline II, head sonicpro

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da Cerme il Sab 29 Ago 2009 - 14:17

La msv focus hex da 1.18 la sto usando attualmente sulla wilson tirata a 25/26, è una corda eccezionale che da parecchio spin, anche se forse abbinata a quel telaio da meno potenza rispetto alle altre, l'unica pecca forse è che col braccio non è per nulla clemente, anche se per me va benissimo viste le poche ore che gioco, comunque rapporto prezzo prestazioni eccellente!!

Cerme
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 184
Età : 29
Data d'iscrizione : 20.04.09

Profilo giocatore
Località: Paderno Dugnano - Milano
Livello: 4.0
Racchetta: Wilson six one 95 (16x18)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da braided il Sab 29 Ago 2009 - 15:35

@wik ha scritto:Allora........
msv focus hex é la corda poveretta che é lí nel mio cassettone delle corde in attesa da 1 anno e forse piú di essere provata, visto quello che sento da chi mi fido penso mi piacerá.

Che corde provare ?
Uhm, ci son corde che piacciono a me e non a te e cosí via, ci son cessi che costano un'occhio e prodotti ottimi che costano poco, ci son qualcosa come 2000 corde in commercio, come scegliere ?
La filosofia che mi sembra piú indicata é quella di concentrarsi su una casa produttrice alla volta o massimo due ed esplorare il suo prodotto, preferenzialmente scegliere case che producono principalmente corde per evitare costi elevati senza motivo. Una volta trovata la tipologia di corda allargarsi a corde simili di altre marche. A me piacciono molto le gamma e le pacific per la gran qualitá, le signum pro per il costo contenuto.
Poi dirti quali é molto relativo al mio gusto e al mio gioco, in campo mono io apprezzo le gamma zo, la pacific xtreme e la pacific force, la signum pro polydeluxe. Sono solo alcune che corrispondono alle mie aspettative, te ne dico qualche altra tecnifibre redcode (su questa son sicuro molti mi spareranno, ma continuo a considerarla una delle migliori corde rigide per chi gioca potente e appena coperto mai prodotte), luxillon alupower rough, kirshbaum proline II, head sonicpro

ho giocato anche con le signum polydeluxe e le sonic pro
le sonic mi hanno deluso, vanno bene due forse tre ore poi ciao
le deluxe non riesco a decifrarle
sembra effettivamente un mono morbido ma se la tiri molto (direi oltre 25 chili) diventa anche dura
poi in alcune circostanze non si comporta come ti aspetteresti da un mono, nel senso che a volte la palla scappa via e danno poco controllo
forse sono ottime per ibridi

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da wik il Sab 29 Ago 2009 - 16:07

Sonic pro non ho mai riscontrato il problema di una così breve durata. Polydeluxe è una di quelle corde che come dice un mio amico "se la pigli bene la palla scompare" Smile , è proprio quello il suo bello, contropartita si un comportamento non sempre ineccepibile, ma il gusto di veder volare un terra aria terra non è male, sempre se la pigli bene però.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da Geppo il Sab 29 Ago 2009 - 20:59

Magm4 mi ha anticipato la domanda che volevo rivolgere a wik J

Sono rimasto sorpreso che abbia incluso la Signum Pro PolyDeluxe in quanto nel catalogo della SP mi sembra che sia fra quelle di bassa gamma.
Premetto che gioco a tennis da 25 anni ma ho ripreso da 1 mese dopo una pausa di 5 anni (indigestione tennistica) gioco molto arrotato e presso da fondo campo. A suo tempo non digerivo le corde mono (prima generazione) e privilegiando il controllo non avevo trovato di meglio che le Head Intellitour.
Dicevo che ho ripreso il tennis un mese fa e ho aggiornato le racchette, il negoziante mia vecchia conoscenza sapendo che non nutrivo molta simpatia per i mono mi ha regalato due cordature Luxilon Alu power Fluoro e la mia prima impressione è stata…..stupende!!
Purtroppo dopo 7 ore di gioco le impressioni iniziali erano solamente un ricordo e le corde somigliavano di più a dello spago. Sono contento di sapere che anche voi non arrivate a rottura ma le sostituite prima per lo stesso motivo.
In definitiva mi ricordo sensazioni molto migliori con le vecchie Head Intellitour (dal primo colpo alla rottura) rispetto alle Luxi ….penso che ritornerò alle multi filamento.

Adesso vorrei chiedere a Wik quale corda multi filamento sceglierebbe per una racca con piatto 100 inch e 16x19 volendo privilegiare il controllo a tutte le altre qualità?

Geppo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 40
Età : 49
Località : Genova
Data d'iscrizione : 09.08.09

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: itr 4.0
Racchetta: Yonex Rdis 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da wik il Dom 30 Ago 2009 - 0:02

Immaginavo qualcuno avrebbe storto il naso sulla polydelux, ma a inizio scritto ho specificato proprio il discorso del gusto personale, a me piace quella corda per quel motivo, sicuramente ad altri meno, perchè tira forte e costa nulla in relazione alle altre, ve ne sono anche di migliori, ma che costano il triplo. Per quell'uso specifico è una corda che vale la pena. Un amatore normale che ha problemi di spinta e non vuol spendere un capitale ad esempio per una hurricane tour. In quella lista ho messo una serie variegata, non solo corde di alto livello a costo elevato. Ti assicuro che quando la monto a giocatori normali, non agonisti, i classici che ci fanno l'oretta due a settimana con un braccio non eccezionale ne restano entusiasti e non la cambierebbero per niente al mondo, anche perchè il costo è irrisorio.
Sul multifilamento ti faccio anche qui le due opzioni, signum pro fiber touch, costa nulla e và bene o gamma professional, costa un'occhio e và benissimo. Sicuramente c'è anche qualcosa di meglio della fibertouch, ma a che costo ? E allora se vuoi spenderci dei soldi vale la pena la gamma.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da montox il Dom 30 Ago 2009 - 9:29

Wik approfitto della tua grande competenza per chiederti che giudizio dai delle tecnifibre x-one biphase rispetto alle da te citate gamma professional.

montox
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 592
Data d'iscrizione : 09.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex RDiS 200 (320g) +RDiS 100 98" e mai le cinesi !

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da wik il Dom 30 Ago 2009 - 12:58

@montox ha scritto:Wik approfitto della tua grande competenza per chiederti che giudizio dai delle tecnifibre x-one biphase rispetto alle da te citate gamma professional.

Ti riporto quello che giá scrissi a suo tempo sulla x-one


Mi riferisco all' 1,24, gli altri diametri sono molto differenti come corda, e direi anche meno performanti.
Caratteristica della x-one, probabilmente unica del suo genere, é che la sensazione che ti dá non é da multifilamento come in genere lo pensiamo, ma di essere una sorta di connubio fra un monofilamento e il budello, prendendo i pregi e peró anche i difetti dell'uno e dell'altro.
Ha uno sweetspot sufficientemente largo, ovvero usufruisce di una zona d'impatto sul piatto in cui piú o meno il colpo riuscirá per lo meno decente a livello di un monofilamento elastico, e questo non é poco, ha un'elasticitá abbastanza limitata, diciamo non esagerata a vantaggio peró di una reattivitá superiore agli altri multi, ma sicuramente non a livello dei mono rigidi.
Queste caratteristiche ne fanno una corda adatta ad un giocatore di buon livello, che malgrado non voglia rinunciare ad alcuni vantaggi dei mono, ne apprezza le qualitá di gran tocco e confort (non esaltante per la veritá) prerogativa dei multifilamenti. Per cui é difficile che un amatore non evoluto ne apprezzi le caratteristiche, come é difficile che l'apprezzi chi abituato ai multi ne cerchi le caratteristiche della tipologia, che sono elasticitá e confort ai massimi. Infatti la definiscono in genere una corda stopposa, senza vita, e un po' é vero.
D'altra parte un agonista fulmine di guerra si scontra con la scarsa durata e gli sfilacciamenti a cui é sottoposta a breve termine che stridono col costo elevato, scarsa durata che é peró destinata ad alcuni e ad altri no, non é destinata ad esempio ai grandi toppatori che la disintegrano alla velocitá della luce. Impugnature western ad esempio sono deleterie, cosí come grandi sbracciate verso l'alto.
A chi la destiniamo allora ?
A chi ha un gioco abbastanza classico, magari non usa racchette sopra i 98, meglio ancora sui 95 o 90, a chi ha un gioco evoluto, magari un gran buon amatore che ama anche toccare come si deve, che abbia un gioco potente peró molto pulito nei movimenti.

Ci aggiungo alcune particolaritá.
x-one perde nelle prime 1-2 ore circa 1,5 kg, da qui il consiglio di tenderle parecchio. In quelle primissime ore ha caratteristiche ancora non ben definite, deve in pratica ancora mollarsi, passate quelle la corda prende le sue caratteristiche piene e´peculiari. Tempo fa mi diedero il consiglio di farci un leggero prestiramento prima di incordare, un altro incordatore invece mi disse che non serve a nulla perché escono giá prestirate dalla fabbrica, non só chi dei due avesse ragione, ma prestirandole un pó notai che il tempo di rodaggio iniziale diminuí e la corda perse meno tensione, ma non só nemmeno se quel prestiraggio mi fece perdere un pó caratteristiche, non ho fatto dei test in pratica per scoprirlo.


Gamma professional invece é una corda adatta a una piu vasta tipologia di giocatori, sempre della serie simil-budello, ma piú elastica e confortevole della x-one. Si adatta un po' a tutti ed é piú multifilo. Tocco da favola e potenza piú elastica che reattiva, se a volte x-one puó sembrare stopposa come lo puó essere un monofilamento per cui costringerti per forza ad ampi gesti nello swing la professional non ti dá quest'impressione e per contropartita ha uno sweetspot leggermente inferiore. Dura peró di piú a tutti, anche all'agonista sfegatato che non la distrugge a forza di topspin. E' davvero una corda magnifica, un po' diversa dalla x-one ma sicuramente allo stesso livello qualitativo, negli USA ne vanno pazzi e ibridata rende moltissimo, molto di piú della x-one che come base per ibridi funziona poco.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da montox il Dom 30 Ago 2009 - 13:59

Tutto chiarissimo, grazie Wik , sei una miniera di preziose informazioni !
A breve proverò entrambi i multifili.

montox
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 592
Data d'iscrizione : 09.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex RDiS 200 (320g) +RDiS 100 98" e mai le cinesi !

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da braided il Lun 31 Ago 2009 - 14:03

@wik ha scritto:Sonic pro non ho mai riscontrato il problema di una così breve durata. Polydeluxe è una di quelle corde che come dice un mio amico "se la pigli bene la palla scompare" Smile , è proprio quello il suo bello, contropartita si un comportamento non sempre ineccepibile, ma il gusto di veder volare un terra aria terra non è male, sempre se la pigli bene però.

io trovo che le polydeluxe siano ottime (considerando il prezzo, ovviamente) come base per un ibrido, in particolare con corda rigida esagonale tipo MSV focus hex o ply plasma hex (meglio le prime, però) alla stessa tensioe (questo perchè essendo le polydeluxe morbide non necessitano del solito chilo in meno nelle orizzontali)

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da rios il Mar 1 Set 2009 - 16:24

@wik ha scritto:
Ti riporto quello che giá scrissi a suo tempo sulla x-one


Mi riferisco all' 1,24, gli altri diametri sono molto differenti come corda, e direi anche meno performanti.
Caratteristica della x-one, probabilmente unica del suo genere, é che la sensazione che ti dá non é da multifilamento come in genere lo pensiamo, ma di essere una sorta di connubio fra un monofilamento e il budello, prendendo i pregi e peró anche i difetti dell'uno e dell'altro.
Ha uno sweetspot sufficientemente largo, ovvero usufruisce di una zona d'impatto sul piatto in cui piú o meno il colpo riuscirá per lo meno decente a livello di un monofilamento elastico, e questo non é poco, ha un'elasticitá abbastanza limitata, diciamo non esagerata a vantaggio peró di una reattivitá superiore agli altri multi, ma sicuramente non a livello dei mono rigidi.
Queste caratteristiche ne fanno una corda adatta ad un giocatore di buon livello, che malgrado non voglia rinunciare ad alcuni vantaggi dei mono, ne apprezza le qualitá di gran tocco e confort (non esaltante per la veritá) prerogativa dei multifilamenti. Per cui é difficile che un amatore non evoluto ne apprezzi le caratteristiche, come é difficile che l'apprezzi chi abituato ai multi ne cerchi le caratteristiche della tipologia, che sono elasticitá e confort ai massimi. Infatti la definiscono in genere una corda stopposa, senza vita, e un po' é vero.
D'altra parte un agonista fulmine di guerra si scontra con la scarsa durata e gli sfilacciamenti a cui é sottoposta a breve termine che stridono col costo elevato, scarsa durata che é peró destinata ad alcuni e ad altri no, non é destinata ad esempio ai grandi toppatori che la disintegrano alla velocitá della luce. Impugnature western ad esempio sono deleterie, cosí come grandi sbracciate verso l'alto.
A chi la destiniamo allora ?
A chi ha un gioco abbastanza classico, magari non usa racchette sopra i 98, meglio ancora sui 95 o 90, a chi ha un gioco evoluto, magari un gran buon amatore che ama anche toccare come si deve, che abbia un gioco potente peró molto pulito nei movimenti.

Ci aggiungo alcune particolaritá.
x-one perde nelle prime 1-2 ore circa 1,5 kg, da qui il consiglio di tenderle parecchio. In quelle primissime ore ha caratteristiche ancora non ben definite, deve in pratica ancora mollarsi, passate quelle la corda prende le sue caratteristiche piene e´peculiari. Tempo fa mi diedero il consiglio di farci un leggero prestiramento prima di incordare, un altro incordatore invece mi disse che non serve a nulla perché escono giá prestirate dalla fabbrica, non só chi dei due avesse ragione, ma prestirandole un pó notai che il tempo di rodaggio iniziale diminuí e la corda perse meno tensione, ma non só nemmeno se quel prestiraggio mi fece perdere un pó caratteristiche, non ho fatto dei test in pratica per scoprirlo.


Gamma professional invece é una corda adatta a una piu vasta tipologia di giocatori, sempre della serie simil-budello, ma piú elastica e confortevole della x-one. Si adatta un po' a tutti ed é piú multifilo. Tocco da favola e potenza piú elastica che reattiva, se a volte x-one puó sembrare stopposa come lo puó essere un monofilamento per cui costringerti per forza ad ampi gesti nello swing la professional non ti dá quest'impressione e per contropartita ha uno sweetspot leggermente inferiore. Dura peró di piú a tutti, anche all'agonista sfegatato che non la distrugge a forza di topspin. E' davvero una corda magnifica, un po' diversa dalla x-one ma sicuramente allo stesso livello qualitativo, negli USA ne vanno pazzi e ibridata rende moltissimo, molto di piú della x-one che come base per ibridi funziona poco.

Scusa wik, potresti dirmi in quale calibro hai provato la Gamma professional? Da come la descrivi sembra che in casa Tecnifibre possa avere una somiglianza con la Nrg2, puoi confermare questa mia impressione? Grazie.

rios
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 12.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da wik il Mar 1 Set 2009 - 23:17

La 16.
Nrg2 non ricordo se l'ho usata o no, credo di no e se si e mi avesse fatto una buona impressione lo ricorderei. Non sento in giro pareri molto entusiastici di questa corda.

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Luxilon ed altre corde

Messaggio Da rios il Mer 2 Set 2009 - 10:22

@wik ha scritto:La 16.
Nrg2 non ricordo se l'ho usata o no, credo di no e se si e mi avesse fatto una buona impressione lo ricorderei. Non sento in giro pareri molto entusiastici di questa corda.


Grazie wik, scusa se approfitto ancora della tua esperienza ma volevo domandarti un'altra cosa: come la paragoneresti la professional rispetto alla pacific space power? Grazie ancora.

rios
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 12.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum