Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Lun 17 Gen 2011 - 17:21

Promemoria primo messaggio :

Il maestro mi dice spesso ( e me ne accorgo pure io) di velocizzare il braccio durante l'esecuzione del diritto e del servizio
Lo so che il segreto è non colpire in modo incordato con forza ma in scioltezza e così ci provo a farlo.
Infatti tendo a non stringere la racchetta e a fine colpo spesso ce l'ho lenta e me la giro nella mano.

Allora perché non riesco a velocizzare il braccio a sifficienza durante il colpo Question
C'è qualche esercizio da fare per imparare meglio ad accelerare velocemente?

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso


Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Lun 24 Gen 2011 - 19:37

Saranno stati i vostri consigli, dei video visti, semplicemente sarà arrivato il momento o oggi è stata un di quelle giornate che tutto riesce.

Sia scambiando che durante il cesto (diritto e rovescio da corridoio a corridoio Very Happy) sono riuscita a spingere col diritto in un modo che olte ad aver stupito il maestro ha stupito anche me. Oltre alla profondità la palla andava velocissima.
Riuscivo a dare la spinta con le gambe - e lo faccio sempre più o meno bene, ma anche con la spalla durante la rotazione colpendo la palla ben davanti a me e non come facevo prima colpendo poco davanti al corpo.
Spero di riuscire a memorizzare bene questo movimento per il futuro.
Ho notatto che in qul modo poco prima dell'impatto si ha come uno scatto più veloce e lanciato...

La cosa strana è che l'avambraccio sta riposatissimo e anche il braccio tutto sommato, ma.... ho la fatica alla parte illustrata di rosa nella foto sotto riportata. La parte più affaticata è sulla "schiena" e la parte appena un po' affaticata è l'interno del braccio come illustrato nella figura.
E' normale questo? Quel muscolo lavora nella spinta? Avrò sbagliato io qualcosa?





alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da Felipo il Lun 24 Gen 2011 - 20:02

@alba77 ha scritto:...

La cosa strana è che l'avambraccio sta riposatissimo e anche il braccio tutto sommato, ma.... ho la fatica alla parte illustrata di rosa nella foto sotto riportata. La parte più affaticata è sulla "schiena" e la parte appena un po' affaticata è l'interno del braccio come illustrato nella figura.
E' normale questo? Quel muscolo lavora nella spinta? Avrò sbagliato io qualcosa?





Teoricamente il braccio deve solamente "reggere" la racchetta, per cui la potenza del colpo dovrebbe essere una risultante di una catena cinetica che parte dai piedi ed arriva alla mano che impugna la racchetta, passando per la spinta delle gambe-anca-busto-spalla. Il braccio in pratica dovrebbe risultare rilassato durante lo swing, poichè non è la sua muscolatura ad esprimere potenza. Puoi guardare uno qualsiasi dei video in slowmotion dei giocatori professionisti mentre eseguono un diritto, vedrai che il braccio è rilassato durante il colpo mentre è tutto il resto del corpo che genera potenza.

Perciò credo sia normale che dei muscoli, che in un gesto tecnico meno corretto come forse era il diritto che eseguivi in precedenza, si trovino ora a lavorare come prima non avevano mai fatto e quindi ad essere maggiormente affaticati Wink

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Lun 24 Gen 2011 - 20:25

@Felipo ha scritto:
Perciò credo sia normale che dei muscoli, che in un gesto tecnico meno corretto come forse era il diritto che eseguivi in precedenza, si trovino ora a lavorare come prima non avevano mai fatto e quindi ad essere maggiormente affaticati Wink

Infatti è quello che avevo pensato anch'io.
Che si trattasse di un muscolo non coinvolto in precedenza.
Ma mi chiedevo se quel musculo indicato da me andasse coinvolto o fossi io a coinvolgerrlo erroneamente...

Fatto sta che la funzione del braccio come scrivi tu oggi è stata quella di tenere la racchetta e dare la rotaziene.

A dire il vero vedendo gli slow motion dei pro va bene per osservare il movimento ma non sempre si riesce (almeno io) a vedere bene il muscolo "in uso".
A me mentre eseguono il colpo i musculi sembrano molto più evidenziati per confondersi con l'altra massa muscolare dopo la chiusura o a riposo.
Si vede bene su Monfils che usa quella specie di canotta. Credo sia più utile trovare i video quando giocano a torso nudo per studiare meglio questo aspetto Very Happy Dopo non vorrei essere fraintesa però Very Happy

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Lun 24 Gen 2011 - 20:27

@alba77 ha scritto:
@Felipo ha scritto:
Perciò credo sia normale che dei muscoli, che in un gesto tecnico meno corretto come forse era il diritto che eseguivi in precedenza, si trovino ora a lavorare come prima non avevano mai fatto e quindi ad essere maggiormente affaticati Wink

Infatti è quello che avevo pensato anch'io.
Che si trattasse di un muscolo non coinvolto in precedenza.
Ma mi chiedevo se quel muscolo indicato da me andasse coinvolto o fossi io a coinvolgerrlo erroneamente...

Fatto sta che la funzione del braccio come scrivi tu oggi è stata quella di tenere la racchetta e dare la rotaziene.

A dire il vero vedendo gli slow motion dei pro va bene per osservare il movimento ma non sempre si riesce (almeno io) a vedere bene il muscolo "in uso".
A me mentre eseguono il colpo i muscoli sembrano molto più evidenziati per confondersi con l'altra massa muscolare dopo la chiusura o a riposo.
Si vede bene su Monfils che usa quella specie di canotta. Credo sia più utile trovare i video quando giocano a torso nudo per studiare meglio questo aspetto Very Happy Dopo non vorrei essere fraintesa però Very Happy

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Lun 24 Gen 2011 - 20:32

Cari moderatori, scusate il disturbo ma mi si è dupplicato involontariamente l'ultimo messaggio sotto forma di quote - potete per favore eliminarlo insieme a questo post ? Embarassed

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da Felipo il Lun 24 Gen 2011 - 20:38

@alba77 ha scritto:
@Felipo ha scritto:
Perciò credo sia normale che dei muscoli, che in un gesto tecnico meno corretto come forse era il diritto che eseguivi in precedenza, si trovino ora a lavorare come prima non avevano mai fatto e quindi ad essere maggiormente affaticati Wink

Infatti è quello che avevo pensato anch'io.
Che si trattasse di un muscolo non coinvolto in precedenza.
Ma mi chiedevo se quel musculo indicato da me andasse coinvolto o fossi io a coinvolgerrlo erroneamente...

Fatto sta che la funzione del braccio come scrivi tu oggi è stata quella di tenere la racchetta e dare la rotaziene.

A dire il vero vedendo gli slow motion dei pro va bene per osservare il movimento ma non sempre si riesce (almeno io) a vedere bene il muscolo "in uso".
A me mentre eseguono il colpo i musculi sembrano molto più evidenziati per confondersi con l'altra massa muscolare dopo la chiusura o a riposo.
Si vede bene su Monfils che usa quella specie di canotta. Credo sia più utile trovare i video quando giocano a torso nudo per studiare meglio questo aspetto Very Happy Dopo non vorrei essere fraintesa però Very Happy

Quello che ho fatto io per interiorizzare il modo "rilassato" e non contratto con cui usano il braccio è appunto cercare di imitare il movimento e capirne la "fisica", sinceramente non ho mai focalizzato l'attenzione sull'osservazione dei muscoli in gioco Wink ma semplicemente ho provato ad imitare il gesto tecnico, da qui ho riconosciuto la sensazione di colpire con la muscolatura decontratta.
Una trucco fondamentale è pensare di dover colpire la pallina col tappo della racchetta, oltre al "sentire" che la forza proviene dalla rotazione della spalla (e quindi di tutto quello che c'è tra di essa ed i piedi) e non dalla muscolatura del braccio.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da calabrone67 il Lun 31 Gen 2011 - 14:54

per la velocità del braccio,non serve solo decontrarre i muscoli coinvolti,ma deve essere veloce anche la contrazione iniziale.infatti contrazione veloce+decontrazione veloce=movimento veloce (forza elastica).è sufficiente che una delle due fasi sia lenta,che il movimento risulta poco fluido.non voglio fare una disquisizione sulle fasi del muscolo,ma solo darti un consiglio.inserisci un po' alla volta del lavoro con gli elastici (ottimo anche come riscaldamento),vedrai che all'inizio ci sarà un effetto contrario,ma una volta che la muscolatura si sarà abituata al nuovo stimolo,avrai una maggiore elasticità e reattività in tutti i movimenti (colpi).se ha funzionato con me che faccio pesi da oltre 20 anni,può funzionare con chiunque.era proprio il mio difetto più grande,tecnica senza errori evidenti,grande caricamento prima dei colpi,ma al momento di rilasciare il braccio,la palla non camminava come avrebbe dovuto.ora che lavoro regolarmente con gli elastici da circa 2 mesi,la palla comincia a camminare e anche la mia antica epicondilite va meglio. Wink mi raccomando però di iniziare con cautela e se ti segue qualcuno inizialmente meglio.

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Lun 31 Gen 2011 - 18:25

Grazie calabrone67, infatti prima dell'impatto il movimento dev'essere lento e si deve dare velocità solo al colpo e dopo la decelerazione viene da sè se non sbaglio qualcosa.

Sto usando gli elastici sia come riscaldamento abbinato a un po' di salto con la corda (sui 30-40 salti) e stretching, sia a casa quando riesco a fare un po' di lavoro fisico. Man mano aumentando quanto tempo è consigliabile per gli esercizi con l'elastico ( io tendo a fare in riscaldamento 5 tiri per braccio e sono sulle 5-6 variazioni di movimenti, mentre a casa faccio 10 ripetizioni)? E con la corda quanti salti sono consigliabili? - intendo sempre come apice da mantenere al quale si arriva gradualemnte.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da calabrone67 il Mar 1 Feb 2011 - 11:46

@alba77 ha scritto:Grazie calabrone67, infatti prima dell'impatto il movimento dev'essere lento e si deve dare velocità solo al colpo e dopo la decelerazione viene da sè se non sbaglio qualcosa.

Sto usando gli elastici sia come riscaldamento abbinato a un po' di salto con la corda (sui 30-40 salti) e stretching, sia a casa quando riesco a fare un po' di lavoro fisico. Man mano aumentando quanto tempo è consigliabile per gli esercizi con l'elastico ( io tendo a fare in riscaldamento 5 tiri per braccio e sono sulle 5-6 variazioni di movimenti, mentre a casa faccio 10 ripetizioni)? E con la corda quanti salti sono consigliabili? - intendo sempre come apice da mantenere al quale si arriva gradualemnte.

usa gli elastici più morbidi che puoi come riscaldamento (io parto con quelli rosa e a volte in alcuni esercizi finisco con quelli gialli).non ha importanza il numero delle reps che fai (arrivo tranquillamente oltre le 20/30),è un riscaldamento ricorda,quindi il muscolo deve essere solo "risvegliato",deve cioè rimanere brillante nella contrazione,stessa cosa per la corda,falla fino a quando hai il "gusto" di farla e cominci una leggera sudorazione.quando invece ti alleni a casa il discorso è diverso.partendo leggero con gli elastici cerca di arrivare sempre sulle 20/30 reps,aumentando la resistenza (in alcuni esercizi abbino più elastici),ma occhio però alla tecnica di esecuzione degli stessi che deve essere impeccabile,ergo interrompi la serie quando per stanchezza non riesci più a mantenerla tale.per la corda il discorso si fa più complesso,perchè va abbinata al periodo della tua preparazione in un dato periodo dell'anno (io in questo momento curo particolarmente il "fondo",quindi la faccio per non perdere troppa reattività dopo una corsa lunga e un po' di cambi di ritmo).lo stretching non è mai troppo (una cosa importante è che andrebbe fatto a volte a freddo,ovviamente con estrema cautela,in quanto è quella la sua reale elasticità,se ti fai seguire da qualcuno preparato almeno inizialmente non sbagli).buon lavoro Wink faccio una fattura o scontrino semplice? Very Happy

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Mar 1 Feb 2011 - 13:13

Grazie - Va bene lo scontrino Very Happy

Però... Rolling Eyes anche la tensione dell'elastico... non sapevo ci fossero i colori in relazione con la tensione sugli elastici con i manici tipo questo:

- il mio però è di un colore giallino chiaro di marca diadora - mi piace perché a differenza di questo della foto ha una "linguetta" da schiacciare col piede e non si romperebbe dalla suola. Comunque giallino non mi sembra teso. Shocked

Ho invece i nastri elastici come in foto - sarebbero per i pilates, ma non faccio ancora quella tipologia di pilates - pensavo di farci un nodo e usarli per le gambe, infilandoli e tirando con una gamba e poi con l'altra



Bella osservazione sulla tecnica di esecuzione... ma temo nessuno attorno a me la conosca a perfezione. Provo col maestro al limite. Il tennis italiano di gennaio ancora non arriva al circolo e so che c'era un articolo sugli esercizi con elastici. Tu conosci un sito o hai dei documenti che mi puoi passare con esercizi con gli elastici da eseguire correttamente?

PS: se non trovo nessuno prendo l'ereo e chiedo a Rafa Very Happy

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da calabrone67 il Mar 1 Feb 2011 - 13:55

a ogni colore corrisponde uno spessore dell' elastico quindi una tensione diversa.per gli esercizi puoi cercare qualcosa su yuotube (esercizi con elastici).gli esercizi su "il tennis italiano" ne sono 2 o 3 e riguardano più che altro la cuffia rotatoria (comunque indispensabile avere sana e forte).

calabrone67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 350
Età : 49
Località : teramo
Data d'iscrizione : 09.11.10

Profilo giocatore
Località: teramo
Livello: più dell'attuale 4.4
Racchetta: head prestige mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Mar 1 Feb 2011 - 15:07

Io ho il dvd di Nadal sulla preparazione atletica e lì si vedono bene gli esercizi con l'elastico - tra l'altro com'è la chiave tecnica di ricerca in inglese "esercizi con l'elastico"?

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Lun 7 Feb 2011 - 19:06

Work in progress... e ora il maestro mi ha cambiato il movimento al servizio.
Più che altro io tendevo a lanciare la pallina e ad andare con la racchetta bassa verso la schiena attendevo il momento per poi ripartire con la spinta e l'impatto e non trovavo la velocità di braccio.

Ora invece mi fa trovare nella posizione di caricamento come nel 5° fotogramma della mia firma e ripartire da lì - ma da quella posizione attendendo non trovo il timing per andare giù e risalire impattando Embarassed e quindi non scendo per niente (il maestro dice che va bene anche così) Rolling Eyes

Noto che il servizio viaggia di più (ovvio ora devo prima metabolizzare bene il nuovo movimento e poi lavorare sulla precisione)
Cosa strana che se servo per 10-15 minuti di fila sento stanchezza alla spalla che prima non accadeva nemmeno dopo mezz'ora di servizio... Rolling Eyes

@alba77 ha scritto:
Per quanto riguarda la gamba destra ora si trova come nelle immagini.
La cosa che mi ha aiutato molto è stato un esercizio con una palla medeicinale, legata con una corda, la quale viene tenuta in mano e si fa lo scioglispalla o si simula il movimento completo - in quel modo il trasferimento di peso veniva più correttamente distribuito è mi è venuto naturale finire il movimento con la gamba destra alzata...

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da chiros il Gio 10 Feb 2011 - 11:07

Non ho capito bene. é la racchetta che non va giù per poi risalire, vero? Non intendi le gambe. Se la racchetta non va giù, non trovi tanta velocità di risalita. Magari per il maestro questa è una condizione provvisoria per farti concentrare su qualcos'altro. Riprova con il polso molto rilassato e vedrai che trovi il timing.
Se finisci con la gamba destra alzata, è ottimo!

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Gio 10 Feb 2011 - 11:38

@chiros ha scritto:Non ho capito bene. é la racchetta che non va giù per poi risalire, vero? Non intendi le gambe. Se la racchetta non va giù, non trovi tanta velocità di risalita. Magari per il maestro questa è una condizione provvisoria per farti concentrare su qualcos'altro. Riprova con il polso molto rilassato e vedrai che trovi il timing.
Se finisci con la gamba destra alzata, è ottimo!

Sì sì - la racchetta.
Prima facendo il movimento completo dal basso vero l'alto e discendevo verso la schiena, così nella posizione di caricamento la racchetta era giù e la cosa mi faceva perdere velocità nel ripartire da quella posizione. Ora mi concentro ad adottare la posizione di caricamento come fanno un po' tutti e come si può vedere nella mia firma Rger al servizio. Ok - per adesso ci devo pensare ma riesco a trovarmi così, solo che la fasce successiva è la descesa e risalita per trovare velocità, ma io avendo cambiato da poco mi confondo sul timing per adnare verso il basso e poi risalire e mi lancio nell'impatto direttamente dalla posizione di caricamento. Come avevo scritto precedentemente così trovo molta più velocità nel braccio. Forse la fase di discesa la devo allenare dopo qualche tempo quando avrò più feeling con questa nuova per me impostazione? O devo fare il tutto contemporaneamente?

Per il piede - meno male che ho risolto.
Prima di servire trasferisco il peso dal piede sinistro a quello destro che poi spinge, così il sinistro rimane per terra e il destro va indietro.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da chiros il Gio 10 Feb 2011 - 15:34

@alba77 ha scritto:
@chiros ha scritto:Non ho capito bene. é la racchetta che non va giù per poi risalire, vero? Non intendi le gambe. Se la racchetta non va giù, non trovi tanta velocità di risalita. Magari per il maestro questa è una condizione provvisoria per farti concentrare su qualcos'altro. Riprova con il polso molto rilassato e vedrai che trovi il timing.
Se finisci con la gamba destra alzata, è ottimo!

Sì sì - la racchetta.
Prima facendo il movimento completo dal basso vero l'alto e discendevo verso la schiena, così nella posizione di caricamento la racchetta era giù e la cosa mi faceva perdere velocità nel ripartire da quella posizione. Ora mi concentro ad adottare la posizione di caricamento come fanno un po' tutti e come si può vedere nella mia firma Rger al servizio. Ok - per adesso ci devo pensare ma riesco a trovarmi così, solo che la fasce successiva è la descesa e risalita per trovare velocità, ma io avendo cambiato da poco mi confondo sul timing per adnare verso il basso e poi risalire e mi lancio nell'impatto direttamente dalla posizione di caricamento. Come avevo scritto precedentemente così trovo molta più velocità nel braccio. Forse la fase di discesa la devo allenare dopo qualche tempo quando avrò più feeling con questa nuova per me impostazione? O devo fare il tutto contemporaneamente?

Per il piede - meno male che ho risolto.
Prima di servire trasferisco il peso dal piede sinistro a quello destro che poi spinge, così il sinistro rimane per terra e il destro va indietro.

Oggi sono molto contento perchè il mio maestro mi guardava mentre servivo e non aveva niente da dirmi! Che soddisfazione!
Tornando a noi, l'apertura con la racchetta alta è perfetta. Qualcuno in TV la chiama posizione del cobra. Anche a me è servita molto all'inizio per migliorare l'equilibrio e la compostezza.
Dopo l'apertura, la racchetta dovrà andare giù per poi risalire. Probabilmente il tuo maestro ti sta facendo fare un passo alla volta e penso che dovrai seguirlo. Io ho imparato tutto nell'insieme ma non sono un maestro e non mi voglio/posso sostituire a lui.
Quello che ti posso dire è che nel servizio il polso è morbido, sciolto, come anche il corpo intero. Dopo aver aperto con polso morbido, se spingi con le gambe verso l'alto, ti verrà naturale lasciar cadere la racchetta verso il basso. Siccome devi simulare una frustata, la spinta delle gambe verso l'alto deve passare attraverso la schiena, la spalla destra e quindi il braccio andrà verso l'alto di conseguenza. L'ultimo passo è la chiusura del polso, cioè l'energia che hai mandato verso l'alto deve arrivare sul polso, il quale dovrà schiacciare la pallina verso il basso chiudendosi in avanti. Fatti spiegare dal maestro pure l'impugnatura con l'indice un po' spostato in avanti. Questo facilita la chiusura del polso.
è molto difficile da spiegare. Manca pure un discorsetto sulla pronazione. Ci vogliono fiducia ed esercizi. Visto che ormai hai la spinta giusta con le gambe, ricorda che devi dare una frustata verso l'alto e solo il polso alla fine raccoglie l'energia, chiudendosi verso il basso. Non pensare alla forza ma alla fluidità e vedrai che bei servizi!

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da chiros il Gio 10 Feb 2011 - 15:42

Su questo sito ci sono pure ottimi video sul servizio, direi eccezionali.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Gio 10 Feb 2011 - 21:11

Intendi i vedeo di YFB? Li ho visti quasi tutti anche sul sito.
La pronazione c'è e la chiusura del colpo lo dimostra...
Delle volte mi riesce anche lo slice, mentre il kick per ora è un miraggio.

Il servizio cobra è un'altra cosa - ho visto delle video guide.
La mia è una esecuzione più classica - devo solo aggiungere la caduta della racchetta e il risalire.
Cerco di farlo nel modo più fluido ma non riesco a coinvolgere il polso - ma cercherò di seguire il tuo consiglio.
Mica puoi trovare in giro qualche video (anche in cinese Very Happy ) che fa vedere le tecnica del pollice? Se non sbaglio Soderling mette l'indice in una posizione un po' avanzata, ma lui usa la eastern e io continental

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da Alessandra76 il Gio 10 Feb 2011 - 21:18

Non so se ti può essere d'aiuto....ma lo slancio in alto deve seguire l'impressione di voler colpire la palla dall'alto...nel punto più alto possibile per te e andare a cercare la parte alta della palla....io ho memorizzato questa sensazione Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Gio 10 Feb 2011 - 21:31

Il maestro si è sgolato a dirmi di colpire nella parte più alta.
Da quando ho cambiato movimento mi riesce di più

Che intendi parte alte della palla? una specie di schiacciata? Io sono bassa però...

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da Alessandra76 il Gio 10 Feb 2011 - 21:41

No, è come se volessi spazzolarla da sopra...è la sensazione che cerco di ripetere quando voglio fare un servizio che rimbalza alto Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Gio 10 Feb 2011 - 22:02

Ahh ma tu parli del kick... Very Happy Per oro lo lascio il miraggio qual'è - Non vorrei confondermi troppo le idee - Grazie del consiglio però

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da Alessandra76 il Gio 10 Feb 2011 - 22:11

Alla fine è più facile di quel che sembra! Razz

PS.: ...mi passi il video per il servizio cobra per favore...non so se è quel qualcosa che riesco a fare quando mi gira e sono di giornata giusta...oppure se è un'altra cosa Razz

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da Alessandra76 il Gio 10 Feb 2011 - 23:20

A fatica, ma son riuscita a trovarlo:


...però no...non mi sembra sia quel che dico io Razz

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da alba77 il Gio 10 Feb 2011 - 23:48

Infatti è questo il video che ho. Ma qui non è solo questione di pollice.
Il mio è una reg da supertennis in italiano.
Del servizio cobra parlava chiros, ma non voglio ingarbugliarmi in questa tecnica per ora.

Il servizio in kick è quello a cui ti riferisci tu invece - è quella specie di servizio detto anche in top che rimbalza alto, con la palla lanciata più indietro e con la spazzolata non ricordo come Very Happy
Il cavallo di battaglia della Stosur

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocizzare braccio nel diritto e servizio

Messaggio Da Alessandra76 il Gio 10 Feb 2011 - 23:57

Sì, sì ma pensavo fosse un'altra cosa di quelle che facevo io...a me piace sperimentare...ed in auto (tranne in questo ultimo periodo visto che non posso calcare la terra rossa) ho sempre il cesto artengo con le palle artengo800 per fare i miei allenamenti e sprimentazioni sul servizio! Very Happy


Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum