Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Perche' e come customizzare una APD?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Perche' e come customizzare una APD?

Messaggio Da gibux il Ven 14 Gen 2011 - 11:28

Ho appena ordinato 2 AeroPro Drive Cortex.
Leggendo le vs recensioni, vedo che molti usano customizzare le racchette con i vari pesi sparsi per la racchetta, cosa che io non ho mai fatto. La cosa mi incuriosisce e mi sorprende.
In molti post si da per certo che alcune customizzazioni aumentino le prestazioni della racchetta.
Io mi chiedo: se fosse cosi', perche' non lo fa gia' la Babolat?
Dipende dal "peso" del braccio?
Dalle capacita' di ogni singolo giocatore?
Se fosse cosi', vi chiedo una "guida": quali passi devo fare per capire come avere la miglior performance con le mie nuove racchette?
Quali sono gli step che devo percorrere per capire l'eventuale customizzazione o meno della racchetta, per farmela sentire piu' mia (e senza dolori)?
Gioco sia il doppio che il singolo. Ha senso customizzare le racchette in modi differenti in maniera di averne una piu' dedicata al doppio e una piu' al singolo?

gibux
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 48
Età : 50
Località : Dornbirn (Austria)
Data d'iscrizione : 02.11.09

Profilo giocatore
Località: Dornbirn (Austria)
Livello: Carente
Racchetta: Babolat APD Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perche' e come customizzare una APD?

Messaggio Da Lupo65 il Ven 14 Gen 2011 - 11:44

Wow, che lista! Rispondo in linea:

1. La babolat non lo fa perche' customizzare vuole appunto dire adattare la racchetta al singolo giocatore
2. No, non dipende dal peso del braccio ma da "necessita' " strutturali o preferenze personali
3. No, vedi sopra

"Guida"

Di solito vengono aggiunti pesi per:

- modificare il bilanciamento (peso al manico, bilanciamento piu' arretrato e viceversa)
- modificare lo swingweight
- modificare la stabilita' torsionale della racchetta
- ampliare lo sweetspot

Doppio/singolo: dipende dai gusti personali, magari e' un po estremo ai nostri livelli, dovresti chiedere ai fratelli Bryan... Smile

Lupo65
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 735
Località : Tra il Friuli e la Scozia
Data d'iscrizione : 26.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: NTRP 4.5
Racchetta: wilson BLX Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perche' e come customizzare una APD?

Messaggio Da Alessandra76 il Ven 14 Gen 2011 - 11:48

Se ti può essere utile:
http://www.passionetennis.com/t6966-applicazione-piombo-su-telaio-effetti-guide-faq-raccolta-articoli-a-riguardo?highlight=piombo

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perche' e come customizzare una APD?

Messaggio Da scozzese78 il Sab 15 Gen 2011 - 17:14

io penso sia una cosa assolutamente legata alla propria "morfologia".
In poche parole e' una cosa personale legata a cosa si vuole di "piu' facilitato" dalla propria racchetta(con cui e' assodato che ci troviamo bene) per quel tipo di colpo\movimento\situazione di gioco.

Io sto usando da alcuni mesi la apd con cui mi sono trovato subito benissimo specialmente nel colpire col diritto a uscire che mi viene molto piu' "facile" con questa racchetta. Pero' mi sono subito accorto che c'era qualcosa che non quadrava dal rovescio, che io per natura ho sempre fatto a due mani piatto con un alta solidita'. Sentivo come un po di fatica nel far andare la palla.
Leggendo un po qui e li' ho provato a mettere 3 grammi esattamente a ore 3 e 9 del piatto corde(giusto per prova convinto cmq che fosse solo colpa mia).. beh, sara' stato magari anche un effetto psicologico, ma con questa piccola modifica davvero mi sono trovato nettamente piu' a mio agio nell'eseguire il rovescio con cui mi sento molto piu' sicuro specie nei passanti bassi e in difesa in genere


scozzese78
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 123
Età : 38
Località : Bari
Data d'iscrizione : 12.09.09

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: insospettabile
Racchetta: dunlop biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum