Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» wilson revolve
Oggi alle 0:59 Da Dieghost

» Km/h e tensione corde
Oggi alle 0:50 Da Mauro 66

» Aiutatemi perché non ci capisco più nulla
Oggi alle 0:29 Da VANDERGRAF

» Racchetta lasciata in macchina sotto il sole mezza giornata: tagliare?
Oggi alle 0:04 Da SirJulius

» anteprima head hawk touch
Ieri alle 23:40 Da Iron

» Forza Schumacher
Ieri alle 23:22 Da mattiaajduetre

» Uscite le variazioni di classifica di metà anno 2017
Ieri alle 22:42 Da johnnyyo

» Lime 4 & Lime Rough
Ieri alle 22:36 Da berlo

» Head Graphene Touch Extreme MP
Ieri alle 22:33 Da Net76

» Maxima Balance Torneo
Ieri alle 22:28 Da davenrk

» Differenze tra wilson pro staff LS e LS black
Ieri alle 22:05 Da Ivanlendl

» Progetto digitale in ambito Tennis
Ieri alle 21:57 Da manuel17787

» YONEX TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Yonex? Ti aspettiamo..
Ieri alle 21:51 Da Alex100

» partner S. leonardo passiria/S.candido dal 03/09 al 17/09
Ieri alle 21:49 Da RinoBoris

» Equità nel trattamento degli utenti
Ieri alle 21:06 Da DrDivago

» TenniStalker.it - cerca tutti i risultati dei match di tennis amatoriali direttamente dai tabelloni FIT
Ieri alle 21:03 Da manuel17787

» Prima Incordatura Racchetta Legno
Ieri alle 20:50 Da Eiffel59

» Pro Kennex Q+ Tour 300 2017
Ieri alle 20:39 Da Eiffel59

» Serie speciale Rf 97 X 8 Wimbledon vinti total white???
Ieri alle 19:48 Da st13

» Duel G 97 310
Ieri alle 19:41 Da captivik

» Sito FilippoGiannini.it affidabile ?
Ieri alle 19:29 Da Alessandro

» Prince Original Graphite OS
Ieri alle 18:06 Da Mauro 66

» Pure drive 2018
Ieri alle 17:51 Da RenaTheWiz

» Custom su yonex ezone ai100
Ieri alle 17:37 Da cike77

» Corde Yonex V Core Duel G 97
Ieri alle 17:28 Da captivik

» corde per Yonex Vcore XI98
Ieri alle 16:31 Da john68

» PRO STAFF 97 315gr.
Ieri alle 15:45 Da Bad69

» Nuove Burn CV
Ieri alle 14:43 Da kent08

» Domande sparse Starburn
Ieri alle 14:33 Da Eiffel59

» Aquapower
Ieri alle 14:27 Da Matteo Lisciotto



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
Alex
 
VANDERGRAF
 
Attila17
 
fa
 
kingkongy
 
Paolo070
 
Alex100
 
gabr179
 

Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19695 Utenti registrati
187 forum attivi
661414 Messaggi
New entry: Matteo Lisciotto

TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da cristiano75 il Ven 14 Ago 2009 - 14:29

Promemoria primo messaggio :

Dico bene, se allentando le corde, la pallina (a parità di forza/velocità racchetta), uscirà con una velocità superiore, dal piatto corde!?
E quindi, se esempio: ho le corde a 23 kg andandole a tirare a 21 kg, otterrei una potenza maggiore... chiaramente a discapito del controllo...
E' sempre valido questo ragionamento?!

Grazie
avatar
cristiano75
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1457
Età : 41
Data d'iscrizione : 17.06.09

Profilo giocatore
Località: Pordenone
Livello: 4.0
Racchetta: Head Radical MG Pro

Tornare in alto Andare in basso


Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da matador66 il Mar 24 Dic 2013 - 13:17

Ho letto che la potenza maggiore si ottiene dalle corde con tensioni a 26 kg più che su tensioni minori.
Quanto è vera questa affermazione?

matador66
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1700
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da matador66 il Mar 24 Dic 2013 - 13:18

vi invio il collegamento dal quale ho tratto l'informazione.
http://www.trtt.it/index.php/tests-racchette/test-incordature
avatar
matador66
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1700
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Dic 2013 - 14:30

@matador66 ha scritto:vi invio il collegamento dal quale ho tratto l'informazione.
http://www.trtt.it/index.php/tests-racchette/test-incordature
leggi questi.
http://www.tenniswarehouse-europe.com/lc/StringReference.html?lang=it
http://www.tennis-planet.it/it_it/corde-tennis/informazioni/corde-e-tensioni.html

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da renatolib il Mar 24 Dic 2013 - 14:33

@matador66 ha scritto:vi invio il collegamento dal quale ho tratto l'informazione.
http://www.trtt.it/index.php/tests-racchette/test-incordature
Palese bestialita',
come si possono dire certe cose andando CONTRO i principi della fisica?   affraid
avatar
renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Dic 2013 - 14:36

e questo...
http://www.tennisitaliano.it/domandate-risponde-il-nostro-tecnico-tennis-5883

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 24 Dic 2013 - 14:49

Abbiamo fatto uno stage al Tennis Rozzano per confrontarci con quanto esposto nel sito, che non ha rispondenze se non molto generalistiche con la realtà dei fatti...

Ti rispondo con un semplice assioma: la corda da sola non può avere prestazioni univoche. La stessa corda a tensione uguale su telai differenti ha differenti performance, così come la stessa corda su telai identici e tensioni differenti. E' sempre l'insieme dei fattori che dà il risultato finale. Quindi un affermazione generica di questo tipo non ha ragione d'essere, anche perchè non tiene assolutamente conto della tipologia di corda e delle sue caratteristiche dinamiche  Ci sono corde che hanno il picco di resa su determinati telai e da una certa tensione in su, ed altre che su questi telai non possono essere montate se non a tensioni estremamente basse. (prova a montare una Babolat Revenge 1.30 su una SixOne Tour 90 a 26 kg e poi dimmi se esce veloce...ammesso che non ti si stacchi il braccio, ovviamente Rolling Eyes )
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43496
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Kmore il Mar 24 Dic 2013 - 14:57

...Revenge...deriva dal fatto che te la monta l'incordatore al quale devi aver fatto qualche sgarbo... Very Happy
avatar
Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2720
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.1...obiettivo 2017: rimanere 4.1!!!...raggiunto!!!!...e adesso?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Dic 2013 - 15:09

@Eiffel59 ha scritto:Abbiamo fatto uno stage al Tennis Rozzano per confrontarci con quanto esposto nel sito, che non ha rispondenze se non molto generalistiche con la realtà dei fatti...

Ti rispondo con un semplice assioma: la corda da sola non può avere prestazioni univoche. La stessa corda a tensione uguale su telai differenti ha differenti performance, così come la stessa corda su telai identici e tensioni differenti. E' sempre l'insieme dei fattori che dà il risultato finale. Quindi un affermazione generica di questo tipo non ha ragione d'essere, anche perchè non tiene assolutamente conto della tipologia di corda e delle sue caratteristiche dinamiche  Ci sono corde che hanno il picco di resa su determinati telai e da una certa tensione in su, ed altre che su questi telai non possono essere montate se non a tensioni estremamente basse. (prova a montare una Babolat Revenge 1.30 su una SixOne Tour 90 a 26 kg e poi dimmi se esce veloce...ammesso che non ti si stacchi il braccio, ovviamente Rolling Eyes )
allora sorge un'altra domanda a questo punto, quali corde rispondono meglio a basse tensioni e sono morbide per il braccio (tipo/calibro/tensione)??? Grazie

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da renatolib il Mar 24 Dic 2013 - 15:12

drichichi@alice.it ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:Abbiamo fatto uno stage al Tennis Rozzano per confrontarci con quanto esposto nel sito, che non ha rispondenze se non molto generalistiche con la realtà dei fatti...

Ti rispondo con un semplice assioma: la corda da sola non può avere prestazioni univoche. La stessa corda a tensione uguale su telai differenti ha differenti performance, così come la stessa corda su telai identici e tensioni differenti. E' sempre l'insieme dei fattori che dà il risultato finale. Quindi un affermazione generica di questo tipo non ha ragione d'essere, anche perchè non tiene assolutamente conto della tipologia di corda e delle sue caratteristiche dinamiche  Ci sono corde che hanno il picco di resa su determinati telai e da una certa tensione in su, ed altre che su questi telai non possono essere montate se non a tensioni estremamente basse. (prova a montare una Babolat Revenge 1.30 su una SixOne Tour 90 a 26 kg e poi dimmi se esce veloce...ammesso che non ti si stacchi il braccio, ovviamente Rolling Eyes )
allora sorge un'altra domanda a questo punto, quali corde rispondono meglio a basse tensioni e sono morbide per il braccio (tipo/calibro/tensione)??? Grazie
Oh, 
ma certo che a 'sto punto lo dovremmo pagare al grandissimo Mario, con tutte 'ste raffiche di domande che gli facciamo!   Very Happy
avatar
renatolib
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 51
Data d'iscrizione : 09.03.13

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: amatoriale
Racchetta: head graphene speed pro.

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Kmore il Mar 24 Dic 2013 - 15:17

Parlando seriamente, e' sempre piu' difficile trovare l'abbinamento telaio+corde ideale per il propriotipo/livello di gioco. Il proliferare di telai (frutto di un marcketing sempre piu' aggressivo - in particolare vedi Wilson ) e corde contribuisce a confondere ulteriormente le idee gia' di loro abbastanza confuse.
Sembra che abbiano preso uno Statistico e gli abbiano fatto "combinare" fra loro tutte le possibili combinazioni di peso, bilanciamento, dimensioni dell'ovale, spessore del telaio, rigidita', lunghezza, pattern, materiali e dulcis in fundo hanno anche rispolverato dei pezzi ormai unici come le vecchie POG. Se poi vuoi complicarti ulteriormente  la vita vai di Zus e ti fai il telaio come vuoi...si, ma in base a che? Fosse semplice e ci fossero delle regolette semplici da applicare vi sembra che un Federer avrebbe tante difficolta' a trovare un'alternativa migliore al suo "dinosauro"? 
Poi quando ti sembra di impazzire vieni a sapere che la maggior parte delle Pro della WTA giocano con telai piuttosto retail (perche' non possono permettersi i vari pro-stock dei colleghi ATP ?!?!). E allora si cerca un telaio che mediamente vada bene al tuo gioco e poi gli monti una corda che sia compatibile con quel telaio ed il tuo gioco e poi il resto lo fai allenandoti e migliorando tecnicamente. Semplice ... o no?!?!?      Very Happy  Very Happy  Very Happy   Buon Natale a tutti  santa
avatar
Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2720
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.1...obiettivo 2017: rimanere 4.1!!!...raggiunto!!!!...e adesso?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Dic 2013 - 15:20

@renatolib ha scritto:
drichichi@alice.it ha scritto:
@Eiffel59 ha scritto:Abbiamo fatto uno stage al Tennis Rozzano per confrontarci con quanto esposto nel sito, che non ha rispondenze se non molto generalistiche con la realtà dei fatti...

Ti rispondo con un semplice assioma: la corda da sola non può avere prestazioni univoche. La stessa corda a tensione uguale su telai differenti ha differenti performance, così come la stessa corda su telai identici e tensioni differenti. E' sempre l'insieme dei fattori che dà il risultato finale. Quindi un affermazione generica di questo tipo non ha ragione d'essere, anche perchè non tiene assolutamente conto della tipologia di corda e delle sue caratteristiche dinamiche  Ci sono corde che hanno il picco di resa su determinati telai e da una certa tensione in su, ed altre che su questi telai non possono essere montate se non a tensioni estremamente basse. (prova a montare una Babolat Revenge 1.30 su una SixOne Tour 90 a 26 kg e poi dimmi se esce veloce...ammesso che non ti si stacchi il braccio, ovviamente Rolling Eyes )
allora sorge un'altra domanda a questo punto, quali corde rispondono meglio a basse tensioni e sono morbide per il braccio (tipo/calibro/tensione)??? Grazie
Oh, 
ma certo che a 'sto punto lo dovremmo pagare al grandissimo Mario, con tutte 'ste raffiche di domande che gli facciamo!   Very Happy
"Cu sta crisi ogni ficatu i musca è sustanza!"...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 24 Dic 2013 - 15:30

@drchichi, come già ho detto in altra sede, dovresti provare un mono extramorbido di nuova generazione (Polyfibre Panthera 1.25 a 20 kg più prestretch nel tuo caso). I vantaggi del mono (controllo e stabilità), buon tocco, buona velocità, rigidità ridottissima. Poi se ti trovi bene con quella tipolòogia ne arrivano a palate... Wink
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43496
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Dic 2013 - 15:34

@Kmore ha scritto:Parlando seriamente, e' sempre piu' difficile trovare l'abbinamento telaio+corde ideale per il propriotipo/livello di gioco. Il proliferare di telai (frutto di un marcketing sempre piu' aggressivo - in particolare vedi Wilson ) e corde contribuisce a confondere ulteriormente le idee gia' di loro abbastanza confuse.
Sembra che abbiano preso uno Statistico e gli abbiano fatto "combinare" fra loro tutte le possibili combinazioni di peso, bilanciamento, dimensioni dell'ovale, spessore del telaio, rigidita', lunghezza, pattern, materiali e dulcis in fundo hanno anche rispolverato dei pezzi ormai unici come le vecchie POG. Se poi vuoi complicarti ulteriormente  la vita vai di Zus e ti fai il telaio come vuoi...si, ma in base a che? Fosse semplice e ci fossero delle regolette semplici da applicare vi sembra che un Federer avrebbe tante difficolta' a trovare un'alternativa migliore al suo "dinosauro"? 
Poi quando ti sembra di impazzire vieni a sapere che la maggior parte delle Pro della WTA giocano con telai piuttosto retail (perche' non possono permettersi i vari pro-stock dei colleghi ATP ?!?!). E allora si cerca un telaio che mediamente vada bene al tuo gioco e poi gli monti una corda che sia compatibile con quel telaio ed il tuo gioco e poi il resto lo fai allenandoti e migliorando tecnicamente. Semplice ... o no?!?!?      Very Happy  Very Happy  Very Happy   Buon Natale a tutti  santa
A volte sai il problema è ben oltre telaio, corde, tensione... I problemi che mi hanno portato a smettere e la forma fisica non più prestante mi fanno giocare a memoria: la memoria di allora, il fisico di oggi, e quando m'innervosisco gioco peggio di un principiante che prende la racchetta in mano per la prima volta. Avrete notato che ho inondato in questi mesi, da quando mi sono iscritto, molti di voi di domande e tutti siete stati sempre così cordiali, precisi e disponibili, ed io sto recuperando materiale e nozioni che mi sono mancate in questi ultimi anni, perchè mi serve trovare il giusto setup per giocare bene con l'intento non di vincere al Foro Italico, ma di giocare bene e fluido per non tornare a farmi male come allora: racchetta rigida, tensioni alte e botta sbagliata nel momento sbagliato = dolore! Adesso gioco contratto per paura ma la mia attuale wilson non pesante e flex ra 63, assieme alle corde che ho trovato grazie a Mario, mi fanno giocare soft, ma devo ancora trovare tensione ottimale per poter spingere la palla senza, almeno per adesso, forzare molto. Forse ho sbagliato a prendere un piatto 95, ma ho sempre usato misure 90-95, l'unica 100 è la mia prince, che al momento si sta riposando in attesa...pesa 330 finita... Quindi adesso la ricerca è del setup giusto per giocare in scioltezza e senza troppi traumi per le varie articolazioni... Per giocare 1 ora faccio esercizi 3 volte al giorno e riscaldo braccio e spalla iniziando 1 ora prima di giocare... così sono riuscito a riprendere.
Buon Natale anche a te ed a tutti i tuoi cari! santa santa santa santa 

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Dic 2013 - 15:36

@Eiffel59 ha scritto:@drchichi, come già ho detto in altra sede, dovresti provare un mono extramorbido di nuova generazione (Polyfibre Panthera 1.25 a 20 kg più prestretch nel tuo caso). I vantaggi del mono (controllo e stabilità), buon tocco, buona velocità, rigidità ridottissima. Poi se ti trovi bene con quella tipolòogia ne arrivano a palate... Wink
Adesso ho preso 2 matassine di CTT che voglio provare sia full che ibrido con Spiral, ma eventualmente tu la Panthera 1,25 ce l'hai...? Grazie

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 24 Dic 2013 - 15:38

L'avevo ma l'ho finito...ed il distributore riapre solo alla befana, ahinoi... Shocked
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43496
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Dic 2013 - 15:44

@Eiffel59 ha scritto:L'avevo ma l'ho finito...ed il distributore riapre solo alla befana, ahinoi... Shocked
Te lo ricordo a gennaio così vediamo se esce anche qualche altra novità... Grazie come sempre preciso e puntuale.
PS la letterina a Babbo Natale l'ho scritta vediamo se a gennaio...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Kmore il Mar 24 Dic 2013 - 15:46

@drichichi, ascolta provo a darti una "ricetta":
se
- fisicamente sei sostanzialemte "a posto"
- l'attuale accoppiata telaio/corde va bene
- vorresti tornare al vecchio telaio
allora
- mantieni l'attuale telaio corde, ma cala di un "pochino" la tensione (1/2 kg o 1 kg) e cosi' recuperi un po' di potenza
- poi molto gradualmente datti al bricolage e lavora di piombo aumentando "molto, ma molto" gradualmente il peso de tuo telaio mantenendo pero' lo stesso bilanciamento
- devi praticamente aumentare di pochi grammi complessivi ogni 15gg o ogni  mese sino a tornare alle caratteristiche del tuo vecchio telaio
- occhio ovviamente a come reagiscono le tue articolazioni...dalle ascolto  Wink
avatar
Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2720
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.1...obiettivo 2017: rimanere 4.1!!!...raggiunto!!!!...e adesso?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Mar 24 Dic 2013 - 15:58

@Kmore ha scritto:@drichichi, ascolta provo a darti una "ricetta":
se
- fisicamente sei sostanzialemte "a posto"
- l'attuale accoppiata telaio/corde va bene
- vorresti tornare al vecchio telaio
allora
- mantieni l'attuale telaio corde, ma cala di un "pochino" la tensione (1/2 kg o 1 kg) e cosi' recuperi un po' di potenza
- poi molto gradualmente datti al bricolage e lavora di piombo aumentando "molto, ma molto" gradualmente il peso de tuo telaio mantenendo pero' lo stesso bilanciamento
- devi praticamente aumentare di pochi grammi complessivi ogni 15gg o ogni  mese sino a tornare alle caratteristiche del tuo vecchio telaio
- occhio ovviamente a come reagiscono le tue articolazioni...dalle ascolto  Wink
.
si ottima idea! anche perchè la mia spin machine prince mi manca, la wilson è bella e comoda, ma la prince è prince... mi manca... ma questo lo posso fare... un pò alla volta... siiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!! Si comunque articolazioni/spalla/braccio/polso: ok (detto dal fisiatra, comunque sono medico, capisco se mentre gioco sento qualche rumore strano!). Comunque avevo già pensato di scendere di un paio di chili di tensione per dare più morbidezza al colpo. Grazie e Buon Natale!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Kmore il Mar 24 Dic 2013 - 16:02

Lieto se puo' esserti utile...Auguroni  santa
avatar
Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2720
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.1...obiettivo 2017: rimanere 4.1!!!...raggiunto!!!!...e adesso?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Dom 23 Mar 2014 - 21:01

@Eiffel59 ha scritto:Allez  
A parità di parametri, meno tensione=maggiore accelerazione di palla e meno deformazione del telaio quindi meno controllo
Più tensione=maggior controllo e maggior trasmissione del peso alla palla quindi palla più "pesante"
ok adesso ho capito in parte... ma è tutto molto difficile...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 24 Mar 2014 - 7:18

..se non lo fosse, non ci sarebbe bisogno di studi/test di laboratorio e sul campo/software appositi... Wink
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43496
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Lun 24 Mar 2014 - 9:28

@Eiffel59 ha scritto:..se non lo fosse, non ci sarebbe bisogno di studi/test di laboratorio e sul campo/software appositi... Wink
grazie sempre...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: TENSIONE CORDE RAPPORTATA ALLA POTENZA

Messaggio Da Ospite il Gio 8 Set 2016 - 14:52

@Eiffel59 ha scritto:Allez  
A parità di parametri, meno tensione=maggiore accelerazione di palla e meno deformazione del telaio quindi meno controllo
Più tensione=maggior controllo e maggior trasmissione del peso alla palla quindi palla più "pesante"
Scusa se rispolvero questo post... quindi mi confermi che se ho la forza e salgo di uno-due kg ho peso di palla? e lo spin? aumenta di più per esempio con Gut Power 1,25 a 26 kg o dico castronerie? più tesa dovrebbe essere un'uscita di palla più veloce, o no? scratch Urge chiarimento!!!!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum