Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

tipo di dritto

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

dritto con braccio disteso o con gomito piegato?

46% 46% 
[ 12 ]
54% 54% 
[ 14 ]
 
Totale dei voti : 26

tipo di dritto

Messaggio Da guidoyouth il Dom 12 Dic 2010 - 16:18

Promemoria primo messaggio :

quando colpite un dritto per cercare un vincente, al momento dell'impatto sulla palla, avete il braccio disteso o il gomito piegato?
insomma avete un dritto alla federer/nadal oppure alla tsonga/gulbis ?

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso


Re: tipo di dritto

Messaggio Da Veterano il Gio 23 Dic 2010 - 3:00

Comunque con il braccio disteso si giocava gia' 40 anni fa.............nessuno ha scoperto l'acqua calda..........poi il tennis si e' evoluto.........

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da guidoyouth il Gio 23 Dic 2010 - 9:28

@wbtit ha scritto:Molto interessante, sei un pioniere allora!
Con il tuo background la tua è una esperienza da osservare nel tempo, io sono interessato ad essere informato dei progressi.

Ciao.

Very Happy Very Happy ma quale pioniere!
è solo tanta passione e curiosità di imparare (o almeno provarci) cose nuove!
ha ragione veterano quando dice che si giocava così già 40 anni fa, quindi non è un colpo cosi "sbagliato" Smile

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Veterano il Gio 23 Dic 2010 - 21:25

Allora cerchiamo di fare due passi indietro...........non vado a toccare Nadal perche' come ripeto la sua tecnica e fatta su misura per lui..........arriviamo a Federer e a questo famoso colpire con il braccio disteso,allora premesso che sempre un po di angolo c'e quando colpisce e vero che Federer colpisce a braccio "quasi disteso"............clpisce a bnraccio disteso perche' colpisce la palla molto avanti,ma i canoni dell angolo in entrata son gli stessi,il distendere il braccio in avanti e il naturale proseguimento del braccio ma se guardi ben in entrata il gomito ha angolo,poi siccome colpisce la palla molto avanti deve per forza naturalmente distendersi,ma gli standard anche in questo caso sono mantenuti.Il problema e' riuscire ad impattare la palla cosi avanti per poter distendere quasi totalmente il braccio.............io lo lascio fare a Federer anche se devo dire che avendo un impostazione classica spesso cerco di colpire molto avanti........... in closed o neutral il braccio piu disteso e naturale e va bene perche colpisci la palla vicino al corpo................in semi open colpire a braccio disteso come fa Federer e veramente difficile perche bisogna avere veramente un buon braccio e non solo,perche se non riesci a colpire sempre ben avanti ma in posizione piu arretrata o addirittura affiancata ,come fanno la maggior parte dei quarta o degli amatori rischi di non avere controllo perche' ti ritrovi con il braccio libero e non hai un riferimento fisso,cosa che invece hai tentando di mantenre il famoso angolo,infatti se provi a mantenere angolo la posizione della racchetta in fase d'impatto e di conseguenza lo swing son piu regolari.........la mano se mantieni angolo si posiziona da sola in fase d'impatto..........senza avere una guida a braccio disteso la vedo dura.......
il punto e' vale la pena cercare di emulare Federer sapendo i rischi che si corrono e le difficolta' al quale si vanno incontro o e meglio cercare di fare le cose piu semplici...........a te la scelta...........

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da guidoyouth il Gio 23 Dic 2010 - 21:48

è sempre un piacere leggerti veterano. la spiegazione che dai del dritto di federer è veramente precisa.
se ben guardiamo infatti federer a detta di esperti giornalisti (l'ho sentito dire da martucci e scanagatta) ha problemi a colpire il dritto quando deve correre verso destra parallelamente alla riga di fondo proprio perchè non può impattare in posizione classica ma è costretto in open e li fatica di più a colpire con la palla bene in avanti.

quando dici che non vai a toccare nadal...
quale sarebbe questa tecnica fatta su misura per lui? dicci dicci

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Veterano il Gio 23 Dic 2010 - 22:50

La differenza tra i due tipi di tecnica Nadal ,Federer sono evidenti senza addentrarci troppo in spiegazioni tecniche.Quando dico che Nadal e' unico e perche' e veramente difficile da imitare,colpisce di tutto braccio e a braccio disteso con un finale di colpo sopra la testa ad uncino,utilizzando poco niente le altre parti del corpo per spingere la palla.Pensa che poco tempo fa da studi fatti sulla velocita' di palla media giri7min e' risultato che un tennista medio dell' atp viaggia sui 2500 giri/min,bene Federer gira sui 4000,Nadal riesce a raggiungere i 5000.Nadal spinge verso l'alto e meno in avanti, come fa la maggior parte dei giocatori, perche' la sua priorita' e dare spin alla palla.Bene pensa che gioca ,meglio giocava tre metri fuori dal campo e spingendo con il braccio disteso riesce a giocare profondo una palla che gira a una velocita' inimaginabile solo considerando questo il tutto risulta veramente incredibile,se poi ci aggiungi che la mette dove vuole lui e sbaglia un tubo,facendo le somme deduco che per un tennista normale amatore ma anche di terza che fatica ad arrivare a 2500 giri/min tentare di giocare il dritto come lo fa Nadal e specialmente con la continuita' che riesce ad avere Raffa sia veramente un impresa impossibile...........si puoi imitarlo ma a cosa ti serve,se non hai un fisico come il suo ed un braccio cosi amesso e concesso che ti riesca di colpire qualche palla con questo tipo di tecnica per quanto tempo credi di essere capace a tenerla in campo profonda e a metterla dove vuoi tu senza cadere stremato a terra,e poi come se questo non bastasse appena accorci quando le forze ti vengono a meno, visto che uno spin normale non viaggia come quello di Nadal l'avversario entra in campo e ti fa i buchi per terra,in media se la palla di Nadal supera di una metro la linea del servizio mette in crisi perche' doop il rimbalzo schizza fuori dal campo............quella di un giocatore che non e' Nadal se va bene arriva alla linea di fondo,ma lo spin non viaggiando come deve per la maggior parte delle volte regalera' ai tui aversari una bella palla per fare un buco per terra..............e comunque anche se Nadal e' incredibile quando non stava bene fisicamente e accorciava facevano il mazzo pure a lui...........detto cio almeno che tu non sia un giocatore di altissimo livello con probabile passaggio al professionismo e' intuile tentare di imitare un colpo unico che funziona solo con lui, e anche li se non hai le caratteristiche fisiche per farlo anche se ai velleita pro e meglio che lasci stare.............

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da tobi69 il Sab 25 Dic 2010 - 11:43

leggo con molto interesse e piacere questo argomento viste le competenze, ma dite che la palla dei prof gira dai 2500 ai 5000 giri al minuto di nadal affraid ma sul serio? cioe da 42 a 82 giri al secondo Shocked

tobi69
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 44
Età : 47
Data d'iscrizione : 14.10.10

Profilo giocatore
Località: veneto
Livello: itr 4.0
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum