Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

tipo di dritto

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

dritto con braccio disteso o con gomito piegato?

46% 46% 
[ 12 ]
54% 54% 
[ 14 ]
 
Totale dei voti : 26

tipo di dritto

Messaggio Da guidoyouth il Dom 12 Dic 2010 - 16:18

quando colpite un dritto per cercare un vincente, al momento dell'impatto sulla palla, avete il braccio disteso o il gomito piegato?
insomma avete un dritto alla federer/nadal oppure alla tsonga/gulbis ?

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da nw-t il Dom 12 Dic 2010 - 16:25

Io le uso tutti e 2 a seconda dei casi.... che dovrei votare... mi astengo...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Dom 12 Dic 2010 - 16:36

....io credo che dipenda molto dal tipo di palla che si riceve...la posizione...i tempi....boooh! Non saprei proprio dire quale sia il più comune nel mio gioco....sarei per il gomito piegato...ma non ne sarei certa...ci vorrebbe un video! Very Happy ...quindi mi astengo dal votare Razz

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da guidoyouth il Dom 12 Dic 2010 - 16:38

naturalmente intendo una situazione ideale, non quando si è in recupero o quando non si ha il tempo di piazzarsi al meglio... Wink

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Dom 12 Dic 2010 - 16:50

...ma son due dritti diversi....credo di usarli entrambi....gomito piegato peso in avanti appoggiandomi bene su una palla in top...con apertura non ampia a mo' di frustata Neutral ...l'altro dritto invece il braccio è più disteso...apertura più ampia...colpendo la palla più bassa portando il bacino parallelo alla rete durante l'esecuzione...diciamo giocando un top spin filo rete..

....un colpo viene da una zona più alta l'altro invece parte da una zona più bassa....questa è quella che è la mia percezione Neutral

Son due colpi diversi...li pratico entrambi...dipende dal tipo di palla che ricevo e dal tipo di palla che voglio giocare...

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Veterano il Lun 13 Dic 2010 - 21:57

Sempre meglio tenere il gomito piu vicino al corpo,Federer colpisce la palla molto avanti e per questo che posiziona il braccio molto disteso,cosa diferente sarebbe distendere lateralmente,e poi Federer puo fare quello che vuole noi no.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da wbtit il Lun 13 Dic 2010 - 22:15

@Veterano ha scritto:Sempre meglio tenere il gomito piu vicino al corpo,Federer colpisce la palla molto avanti e per questo che posiziona il braccio molto disteso,cosa diferente sarebbe distendere lateralmente,e poi Federer puo fare quello che vuole noi no.
Ciao Veterano,
è un problema di tecnica troppo difficile o ci sono rischi di farsi male ?

wbtit
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 46
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 08.08.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: I.T.R. 2.5 NO iscritto FIT difensivo da fondo campo
Racchetta: Vedi firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da blwi85 il Lun 13 Dic 2010 - 22:26

Io, quando decido di tirare un vincente, più che far caso a come metto il braccio mi metto a pensare all'imprecazione più adatta da urlare per l'imminente palla sparata fuori o peggio in rete Very Happy ... mah adesso che ci penso, forse è proprio per questo che le sparo fuori pale

blwi85
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 254
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 15.08.10

Profilo giocatore
Località: Pescara
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: yonex DR100 - starburn T6

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Lun 13 Dic 2010 - 22:30

..ma il braccio non è mai veramente completamente disteso al 100%...tanto che si va a contrastare una rotazione invertendola...quindi stiamo comunque imprimendo una certa forza Smile

Al contrario forse una cattiva esecuzione, secondo me, può portare problemi al polso...comunque un video di Federer:


Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Veterano il Lun 13 Dic 2010 - 23:13

@wbtit ha scritto:
@Veterano ha scritto:Sempre meglio tenere il gomito piu vicino al corpo,Federer colpisce la palla molto avanti e per questo che posiziona il braccio molto disteso,cosa diferente sarebbe distendere lateralmente,e poi Federer puo fare quello che vuole noi no.
Ciao Veterano,
è un problema di tecnica troppo difficile o ci sono rischi di farsi male ?
Non e' che sia una tecnica troppo difficile diciamo che e' una personalizzazione del colpo che nel suo caso risulta efficace peche' nonostante tenga il gomito staccato fa molta piu leva,ma come dicevo nel post precedente colpisce la palla molto avanti,cosa che non e¡ facile,meno angolo hai e piu perdi controllo del colpo cosa che pero nel caso Federer non accade,se vedi come dicevo Verdasco avendo piu o meno le stesse caratteristiche ,ma colpendo la palla piu lateralmente non riesce a tenere il controllo della palla con la stessa continuita' di Federer,non credo che ci sia rischio di farsi male il copire con il braccio disteso e' concesso specialmente nelle posizioni chiuse dove a causa della posizione dei piedi il contatto con la palla avviene a distanza piu' ravvicinata per forza di cose............sono solo due cose diverse

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Lun 13 Dic 2010 - 23:33

...io lo sbaglio tendenzialmente quando anticipo troppo col bacino...e la palla finisce a rete....ma che soddisfazione che da questo colpo!! Very Happy

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da guidoyouth il Lun 13 Dic 2010 - 23:41

@Alessandra76 ha scritto:..ma il braccio non è mai veramente completamente disteso al 100%...

secondo me invece il braccio al momento dell'impatto è completamente disteso.
solo in specifiche e rare occasioni federer ha il gomito leggermente piegato, quando cioè non ha il tempo di preparare il colpo perchè costretto dalla dinamica del gioco.
anche nadal, seppure con un' altra impugnatura, colpisce sempre con braccio disteso e questo gli consente, oltre ad una grande costanza, di poter imprimere quello straordinario spin alla palla.
imho Wink

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Veterano il Lun 13 Dic 2010 - 23:55

@guidoyouth ha scritto:
@Alessandra76 ha scritto:..ma il braccio non è mai veramente completamente disteso al 100%...

secondo me invece il braccio al momento dell'impatto è completamente disteso.
solo in specifiche e rare occasioni federer ha il gomito leggermente piegato, quando cioè non ha il tempo di preparare il colpo perchè costretto dalla dinamica del gioco.
anche nadal, seppure con un' altra impugnatura, colpisce sempre con braccio disteso e questo gli consente, oltre ad una grande costanza, di poter imprimere quello straordinario spin alla palla.
imho Wink
Non farti ingannare dalle riprese video dove a volte non si scorge bene il particolare ,ma in generale un minimo di angolo c'e sempre..........

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da guidoyouth il Mar 14 Dic 2010 - 0:42

è vero veterano che ogni tanto si vede che c'è dell'angolo ma in condizioni ideali il gomito si trova in completa estensione.
trovo molto interessante il fatto che a questa tecnica siano arrivati i primi 2 giocatori del mondo (da alcuni considerati i due più grandi tennisti della storia) che esprimono un tennis molto diverso tra loro.
oltre a verdasco anche juan martin del potro, a partire da inizio 2009 ha impostato il dritto sempre più nella direzione del braccio disteso.
Nel passato ci sono stati campioni dal dritto fantastico come Lendl o Sampras che hanno giocato con gomito piegato ma secondo me in futuro, ad alto livello, i risultati migliori si avranno giocando il dritto con il braccio teso.

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da foofv il Mar 14 Dic 2010 - 0:46

be mi pare che dal video sia palese che il braccio è piegato

foofv
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 152
Data d'iscrizione : 15.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: miglioramenti..
Racchetta: rdis100mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da guidoyouth il Mar 14 Dic 2010 - 0:58

http://www.youtube.com/watch?v=QvZ7prb43Lk&feature=related

metti in pausa a 0:05 secondi


http://www.youtube.com/watch?v=inQvbT8uEGk

qui invece a 0:11

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Hammer72 il Mar 14 Dic 2010 - 1:36

braccio piegato sempre , non riesco neanche a pensare di riuscire a farlo col braccio disteso...

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 43
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Mar 14 Dic 2010 - 7:30

...usando un video usato da Veterano in altro topic si vede bene quella che è la progressione del braccio....e come arriva e deve arrivare all'impatto:


Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da guidoyouth il Mar 14 Dic 2010 - 8:55

@Alessandra76 ha scritto:...usando un video usato da Veterano in altro topic si vede bene quella che è la progressione del braccio....e come arriva e deve arrivare all'impatto

esatto alessandra, infatti il dritto alla Tsonga è un'opzione del sondaggio che ho lanciato Wink

ora, che questo sia il modo in cui arriva non ci sono dubbi guardando il video, il gomito è decisamente piegato e non credo che troveremmo mai un esempio in cui il francese colpisce con il braccio teso, indipendentemente dal fatto che la palla sia sotto la vita, tra la vita e le spalle o addirittura più in alto.
forse può colpire in allungo se deve raggiungere una palla laterale molto lontana a cui non può arrivare diversamente.
lo stesso movimento lo ritroviamo in una caterva di altri giocatori: Gulbis, Simon, Nole, Murray,...anche se a fare i pignoli ci sono tennisti che lo piegano di più (gomito molto vicino al busto) e altri che lo piegano di meno, arrivando quasi nel "territorio" del braccio teso Smile
nel sondaggio ho preso ad esempio tsonga e gulbis perchè sono tra quelli che giocano con il gomito particolarmente vicino al corpo, mentre Djokovic ha un movimento molto più ampio (mi vengono in mente i dritti a tutto braccio con i quali ha annullato i match point contro federer in semifinale all'ultimo usopen).

in campo wta, giocano praticamente tutte con il gomito piegato (non mi viene proprio in mente nessuna eccezione scratch )

secondo me non è un caso che due giocatori (federer e nadal) con stili diametralmente opposti ma con questa particolarità in comune nel loro colpo migliore (il dritto) stiano dominando da anni il circuito.

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Mar 14 Dic 2010 - 10:43

...sta di fatto che il braccio non è mai completamente teso all'impatto con la pallina...si sarebbe a rischio infortunio chiunque tu sia Smile
...tralasciando fuori i colpi di recupero con la punta della racchetta dove non si può più considerare un colpo vero e proprio Smile

Forse allora il sondaggio doveva essere gomito vicino al corpo o gomito lontano dal corpo, nooo? Neutral

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Lupo65 il Mar 14 Dic 2010 - 12:29

Devo associarmi al coro dei "dipende dalla palla che ricevo", ma tendenzialmente il mio gomito e' "quasi" disteso, o leggermente, leggermente piegato, a seconda dei punti di vista... Smile


Lupo65
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 735
Località : Tra il Friuli e la Scozia
Data d'iscrizione : 26.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: NTRP 4.5
Racchetta: wilson BLX Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Veterano il Mar 14 Dic 2010 - 15:13

@guidoyouth ha scritto:è vero veterano che ogni tanto si vede che c'è dell'angolo ma in condizioni ideali il gomito si trova in completa estensione.
trovo molto interessante il fatto che a questa tecnica siano arrivati i primi 2 giocatori del mondo (da alcuni considerati i due più grandi tennisti della storia) che esprimono un tennis molto diverso tra loro.
oltre a verdasco anche juan martin del potro, a partire da inizio 2009 ha impostato il dritto sempre più nella direzione del braccio disteso.
Nel passato ci sono stati campioni dal dritto fantastico come Lendl o Sampras che hanno giocato con gomito piegato ma secondo me in futuro, ad alto livello, i risultati migliori si avranno giocando il dritto con il braccio teso.
Non sono d'accordo il non avere angolo tecnicamente e considerato un errore ,il colpire a braccio totalmente disteso non garantisce lo stesso controllo che mantenendo il famoso angolo.Se tu analizzi bene i video di Federer e anche quelli di Del Potro il braccio e piu disteso perche' colpiscono molto avvanzato,percio' il braccio e obbligato a distendersi e diciamo che tutto questo fa parte di una personalizzazzione del colpo che puo risultare nel caso di Federer super efficace, nel caso degli altri molto meno.Il caso Nadal e qualcosa a parte e la sua tecnica e meglio lasciarla a lui,l'efficacia del colpo di Nadal non e dovuta solamente al fatto che gioca con il braccio disteso,e la somma di diversi fattori che in lui trova la combinazione ideale,mentre negli altri lascia il tempo che trova.
Comunque i casi che mi citi sono casi isolati e sono dovuti a personalizzazioni del colpo,che nel caso di Grandi atleti funziona ma che per la maggioranza puo creare piu danni che migliorie.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da guidoyouth il Mar 14 Dic 2010 - 16:00

è anche vero che quello che oggi è considerato "errore", domani magari non lo è più Wink
quelle che tu chiami personalizzazioni sono forse evoluzioni della tecnica, quelle evoluzioni che il tennis ci ha costantemente proposto nell'arco della sua storia attraverso i grandi campioni, come nadal e federer lo sono adesso.
ho indagato su internet e ci sono altri forum nei quali si dibatte lo stesso argomento: straight forehand vs bend forehand
sono quasi tutti concordi nell'affermare che il dritto "straight" (o lievemente piegato come qualche negazionista preferisce chiamarlo Smile....ma su questo dirò più avanti) è tecnicamente di più difficile esecuzione in quanto richiede grande tempismo ed eccellente lavoro di gambe: la distanza dalla palla deve essere perfetta in quanto non ci si può aiutare piegando di più o di meno il gomito. inoltre , come dici tu veterano, la palla va colpita ben in fronte ma è evidente a tutti che aumentare la leva è di grande vantaggio per fare viaggiare la palla ed imprimere spin.

tornando a "il gomito non è dritto ma lievemente piegato", credo che parte dei dubbi derivino da una considerazione: il gomito è disteso solo al momento dell'impatto palla-racchetta, perchè altrimenti, sia prima che dopo risulta piegato.
quindi se noi guardiamo una foto scattatta "prima" o "dopo" l'impatto sulla palla vedremo il braccio in fase di piegamento come è naturale che sia.
posto alcune foto qui di seguito.






da grande fan di delpotro, ho seguito con soddisfazione la sua grande crescita nel 2009, dove con il dritto ha mano a mano allontanato il punto di impatto dal corpo fino a confezionare un colpo fantastico e determinante per battere prima rafa e poi roger all'usopen.

naturalmente imho
Wink

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da wbtit il Mar 14 Dic 2010 - 16:06

@Alessandra76 ha scritto:...sta di fatto che il braccio non è mai completamente teso all'impatto con la pallina...si sarebbe a rischio infortunio chiunque tu sia Smile
...tralasciando fuori i colpi di recupero con la punta della racchetta dove non si può più considerare un colpo vero e proprio Smile

Forse allora il sondaggio doveva essere gomito vicino al corpo o gomito lontano dal corpo, nooo? Neutral
Questo dobrebbe darti ragione:
http://www.youtube.com/watch?v=xrntOGZpa5A

A me stanno insegnando a tenere il braccio ad "s" o a double band.

wbtit
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 46
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 08.08.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: I.T.R. 2.5 NO iscritto FIT difensivo da fondo campo
Racchetta: Vedi firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: tipo di dritto

Messaggio Da Lupo65 il Mar 14 Dic 2010 - 17:32

@wbtit ha scritto: A me stanno insegnando a tenere il braccio ad "s" o a double band.

Mizzica, che fai, yoga? lol!

Very Happy

Lupo65
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 735
Località : Tra il Friuli e la Scozia
Data d'iscrizione : 26.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: NTRP 4.5
Racchetta: wilson BLX Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum