Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Lezioni da maestri "diversi"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lezioni da maestri "diversi"

Messaggio Da rech il Sab 27 Nov 2010 - 15:31

Buongiorno a tutti.
Ho riniziato a giocare da un mesetto circa, visto che al momento attuale faccio una sola lezione a settimana e il maestro non ha piu buchi per raddioppiare, secondo voi, è sensato fare 2 lezioni da 2 maestri diversi settimanalmente o diventerebbe un "modificare" continuo????

PS: per tutti quelli di ravenna/faenza attualmente avreste dei consigli su che maestro "frequentare"?

Grazie
Ciao

rech
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 113
Età : 32
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 20.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lezioni da maestri "diversi"

Messaggio Da Virgilio il Sab 27 Nov 2010 - 16:20

Io starei con lo stesso maestro, a mero titolo dei problemi in cui potresti incorrere, uno potrebbe volerti insegnare il rovescio a una mano e l'altro a due mani, per il tuo stile di gioco. Uno magari la battuta coi piedi ravvicinati, uno col piede non di appoggio più lontano. Insomma, penso ne uscirebbe un sicuro minestrone...meglio fare a quel punto la lezione singola alla settimana e trovarti un bravo compagno per fare due tiri e concentrarti nel mettere a frutto gli insegnamenti della settimana nell'allenamento col compagno.

Virgilio
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 494
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 03.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lezioni da maestri "diversi"

Messaggio Da rech il Dom 28 Nov 2010 - 11:40

Grazie della risposta.
In effetti l'indecisione è tanta...
Il problema è che al momento non sono solo a lezione (sono con 2 amici) e quindi l'ora non è assolutamente sfruttata.
Non vorrei semplicemente che in questo modo i tempi si dilatassero esponenzialmente.
D'altro canto mi trovo a pensarla esattamente come te e non vorrei ottenerne più svantaggi che vantaggi.

rech
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 113
Età : 32
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 20.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lezioni da maestri "diversi"

Messaggio Da Virgilio il Dom 28 Nov 2010 - 11:43

E' come avere mal di stomaco e andare da due medici diversi...rischi di avere due terapie diverse, poi quale segui? Ne consulti un terzo? Meglio capire bene di quale fidarsi e continuare con quello. Certo sarebbero meglio più lezioni col maestro, soprattutto se ritieni di averne bisogno, ma io starei sempre con lo stesso per i motivi di cui sopra, male che vada ti fai un'ora in più con uno dei tuoi amici che segue la tua stessa lezione, così sarà più facile per entrambi ricordarvi cosa mettere in pratica nel vostro allenamento.

Virgilio
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 494
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 03.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lezioni da maestri "diversi"

Messaggio Da Tennis Club Sicilia il Dom 28 Nov 2010 - 13:17

Non ha senso avere 2 maestri. Può funzionare solo se si conoscono e fanno un unico programma per te. Sicuramente non lo potrai fare anche perché la maggior parte delle volte i maestri parlano sempre con linguaggi diversi. Quindi cerca un maestro che ti può seguire più di 1 volta a settimana. In bocca a lupo…. Smile Smile

Tennis Club Sicilia
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 64
Età : 35
Località : Paternò - (CT)
Data d'iscrizione : 18.11.10

Profilo giocatore
Località: Paternò - Catania
Livello: 4.4
Racchetta: Wilson [K] Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lezioni da maestri "diversi"

Messaggio Da tobi69 il Dom 28 Nov 2010 - 21:12

secondo me visto che siete un gruppo siete agli inizi e avete voglia di apprendere vi converrebbe fare lora con il maestro (sempre unico anche secondo me) e poi trovarvi tra di voi e mettere in pratica gli insegnamenti Wink

tobi69
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 44
Età : 47
Data d'iscrizione : 14.10.10

Profilo giocatore
Località: veneto
Livello: itr 4.0
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lezioni da maestri "diversi"

Messaggio Da Gianfranco il Lun 29 Nov 2010 - 17:26

Al posto tuo proverei a cercare un maestro che abbia più ore a disposizione, credo sia la cosamigliore.

Gianfranco
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 66
Età : 38
Località : Caserta
Data d'iscrizione : 22.11.10

Profilo giocatore
Località: Caserta
Livello: Mmm...
Racchetta: Blade98 BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lezioni da maestri "diversi"

Messaggio Da nw-t il Gio 2 Dic 2010 - 0:25

Io invece x fare le ore che desideri ti darei il consiglio di utilizzare i 2 maestri, non è detto che sia un male x forza...perchè poi devi essere te a capire qual'è quello che potrebbe darti di più a seconda di come vorresti giocare te. I colpi poi vanno costruiti su queste basi quindi dipende solo da te...è sempre un maestro t'insegna ad arrivare bene sulla palla, a colpirla correttamente con il giusto swing ecc. ecc. non è un ammaestratore di scimmiette. Ti possono dare benefici entrambi, magari uno ti semplica il dritto e l'altro il rovescio e così anche x gl'altri colpi. Forse l'unica cosa che meglio fare sono le lezioni con solo 1 tuo amico...in 2 è meglio che in 3.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lezioni da maestri "diversi"

Messaggio Da rech il Gio 2 Dic 2010 - 10:06

@nw-t ha scritto:Io invece x fare le ore che desideri ti darei il consiglio di utilizzare i 2 maestri, non è detto che sia un male x forza...perchè poi devi essere te a capire qual'è quello che potrebbe darti di più a seconda di come vorresti giocare te. I colpi poi vanno costruiti su queste basi quindi dipende solo da te...è sempre un maestro t'insegna ad arrivare bene sulla palla, a colpirla correttamente con il giusto swing ecc. ecc. non è un ammaestratore di scimmiette. Ti possono dare benefici entrambi, magari uno ti semplica il dritto e l'altro il rovescio e così anche x gl'altri colpi. Forse l'unica cosa che meglio fare sono le lezioni con solo 1 tuo amico...in 2 è meglio che in 3.

Grazie delle varie risposte.
In effetti io la penso come te... però capisco anche chi dice che potrebbe crearsi una gran confusione.
sul discorso meglio 2 che in 3 non posso che dirti hai pienamente ragione.
Grazie ancora

rech
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 113
Età : 32
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 20.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum