Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da nw-t il Gio 4 Nov 2010 - 0:12

Salve mi piacerebbe sapere quanta concetrazione avete quando giocate (secondo voi) e quanto per voi è importante, e se avete o sapete qualche medoto per accrescerla a livelli massimi. Ciao grazie. sunny

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15459
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da doppiofallo il Gio 4 Nov 2010 - 0:54

Eccomi quà, quando si parla di testa e concentrazione e motivazione....vengono prima dell'impugnare la racchetta stessa, ancora prima Exclamation La primissima cosa , pensare positivo tra un punto e l'altro, sempre, mai pensare al punto precedente sia se si è perso sia se si è vinto. Il punto di dopo paradossalmente non esiste, gioca la pallina quando arriva, anche perchè se ci riesci prima non sei di questa terra Razz ovvio che la concentrazione è tutto, ma penso che tu volessi sapere qualcosina su come la si coltiva. Allora alcuni trucchi che ho imparato in diversi anni: Tra un punto e l'altro guardare sempre le corde anche se sono perfette, anche a costo di spostarle e di rimetterle apposto, se propio non si possono guardare le corde perchè si sta cambiando campo oppure si stanno andando a prendere le palline, camminare sempre...sempre a testa e mento ben alti. Evitare di far andare gli occhi in giro, quello che vedi ti distrae perchè non puoi fare a meno di vedere ovviamente, quindi fin quando si gioca ..si gioca e basta.Mai e poi mai guardare in basso...evitarlo come la peste!! Se si è pesantemente sotto nel punteggio, ricordarsi di tutte le volte che noi eravamo sopra ...e poi...abbiamo perso come delle.. Suspect quindi se è capitato a noi può capitare anche al nostro avversario, non è finita finche non si mette a terra l'ultima pallina a costo di far suonare la campanella ma di non aver concesso il matchpoint all'avversario.Mai e poi mai dirsi dopo un punto sbagliato cose negative del tipo :"sei così oppure sei cosà", anzi evitare propio di parlare se è possibile, trovarsi uno sfogo qualunque ma non lo dare a vedere. Prima di un punto pensare sempre positivo, se serve lui pensare cose del tipo :"ora ti brekko oppure- ti rispondo tra i piedi ." cose così. se poi non va pazienza, però quello che si pensa lo si deve immagginare e poi ...si deve provare a farlo, non va bene cambiare idea. Giocare sempre ricordandosi che (almeno tra di noi credo sia così) i soldi li portiamo a casa in maniere diverse dal tennis ( e spero per voi in maniere lecite Twisted Evil Twisted Evil mi raccomando Razz ) quindi siamo li per giocare, provare un telaio nuovo, fare un pò di moto, perdere un pò di tempo, staccare dalle morse quotidiane, quindi a conti fatti...non c'è niente di negativo neppure se giochiamo una mer.. Tra un punto e l'altro provare ad abbozzare un sorriso, il sorriso distende, la mente reagisce di conseguenza, cosìccome quando ho consigliato di stare sempre a testa alta tra un punto e l'altro, la mente condiziona il corpo, ma avviene anche il contrario, quindi se abbiamo "fisicamente" un atteggiamento positivo, la nostra mente si adeguerà ed il nostro approccio cambierà da così a così. Nel club dove gioco, i vecchi veteran nello spogliatoio ,prima dei doppi paralano tra di loro prima di affrotnare una coppia più giovane ma meno esperta, alcuni si studiano le tattiche per smorzare gli stimoli dei ragazzi e non potendo pensare di stancarli per ovvi motivi, puntano al morale: Ebbene , alcuni dicevano al compagno di battere costantemente (tra uno scambio e l'altro)sul fatto che facesse molto caldo o molto freddo a seconda dei casi perchè molti tra i più giovani lo soffrono (per lo più il caldo a dire il vero), quindi iniziano un martellamento studiato ad arte e dopo tra di loro se ne studiano altre Shocked Altro ex: Ad un ragazzo rubarono il cellulare posato sul tavolino del campo...puntualmente il doppio successivo tra un punto e l'altro, le battute che gli ricordavano il furto si sprecavano, risultato:: lui si è inc.....o e ha iniziato a sbagliare una marea di punti. Anche questo è tennis....di circolo......ma sempre tennis Very Happy

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da nw-t il Gio 4 Nov 2010 - 1:32

Scusa ma non ho afferrato...il concetto che hai della concentrazione Very Happy allo zoo secondo te che t'avrebbero detto?? "Minc..a zio che ti sei fumato??" Very Happy

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15459
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da doppiofallo il Gio 4 Nov 2010 - 1:44

Lo zoo? Che c'entra lo zoo? scratch vedi bene che tutto quello che ti ho detto è tutta concentrazione.. Wink si si..ma propio tutta Razz

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da Veterano il Gio 4 Nov 2010 - 3:22

Piu' che concentrazione direi gestione dell'attenzione,imparare a gestire la partita e mettere l'attenzione sulle cose importanti.
non si puo stare concentrati con la stessa intensita' per tutta una partita nemmno i professionisti lo fanno,ma bisogna saper gestire l'atenzione in maniera adeguata.Conoscere i vari punti cruciali di una partita e agire di conseguenza,perche' nel tennis non tutti i punti sono uguali,ci sono momneti dove ci si puo "diciamo" rilassare ed altri dove dobbiamo mettere piu attenzione.
L'attenzione va gestita in diversi modi visto che dobbiamo giocare la palla la massima attenzione va su di essa,ma non si puo fissarla sempre con la stessa intensita da quando parte dalla racchetta a quando la colpisco,il punto cruciale e in fase di impatto con la palla dove devo veramente mettere tutta l'attenzione per colpire bene,per le altre fasi di gioco il livello di attenzione si puo abbassare,sempre vigili ma non fissati sulla palla al 100 %.
Poi come dice doppio ci sono i rituali che servono a non farti uscire dal match,uscire dal match perla maggior parte delle volte significa pensare troppo,meno penso meglio e'.
Comunque c'e un libro che e' citato in qualche post del foro ed e' molto interessante che insegna delle tecniche per non distrarre la mente e fare solo le cose indispensabili.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1999
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da doppiofallo il Gio 4 Nov 2010 - 11:57

@Veterano ha scritto:Piu' che concentrazione direi gestione dell'attenzione,imparare a gestire la partita e mettere l'attenzione sulle cose importanti.
non si puo stare concentrati con la stessa intensita' per tutta una partita nemmno i professionisti lo fanno,ma bisogna saper gestire l'atenzione in maniera adeguata.Conoscere i vari punti cruciali di una partita e agire di conseguenza,perche' nel tennis non tutti i punti sono uguali,ci sono momneti dove ci si puo "diciamo" rilassare ed altri dove dobbiamo mettere piu attenzione.
L'attenzione va gestita in diversi modi visto che dobbiamo giocare la palla la massima attenzione va su di essa,ma non si puo fissarla sempre con la stessa intensita da quando parte dalla racchetta a quando la colpisco,il punto cruciale e in fase di impatto con la palla dove devo veramente mettere tutta l'attenzione per colpire bene,per le altre fasi di gioco il livello di attenzione si puo abbassare,sempre vigili ma non fissati sulla palla al 100 %.
Poi come dice doppio ci sono i rituali che servono a non farti uscire dal match,uscire dal match perla maggior parte delle volte significa pensare troppo,meno penso meglio e'.
Comunque c'e un libro che e' citato in qualche post del foro ed e' molto interessante che insegna delle tecniche per non distrarre la mente e fare solo le cose indispensabili.
Eh, me lo ricordo pure io, solo che mò vallo a trovare Rolling Eyes . Io queste cose le studiavo ai corsi , ma non tennistici ovviamente, poi le ho trasportate sul campo da gioco perchè sono regole universali, infatti funzionano, secondo me la testa fa fare dei progressi inimmaginabili, ...ma il titolo di quel libro..propio non me lo ricordo!!

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da F4bius il Gio 4 Nov 2010 - 12:21

uno potrebbe essere questo:

http://www.ibs.it/code/9788862290913/bernardini-agam/zen-e-l-arte-di.html


bye

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da doppiofallo il Gio 4 Nov 2010 - 12:55

Bella domanda... Rolling Eyes potrebbe o non potrebbe?? Very Happy

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da nw-t il Gio 4 Nov 2010 - 13:19

Io volevo sapere con il TOPIC se riuscite a staccare la spina dei problemi quotidiani quando siete in campo, riuscendo a giocare SOLO a tennis senza essere influenzati da fattori che possano diminuire i vs. valori tennistici tecnici. Magari anche se sai benissimo cosa và fatto e come non riesci a metterlo in pratica proprio perchè la testa non riesce a pensare solo al gioco... Usate musica prima con cuffiette o ecc. ecc. altre cose particolari...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15459
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da doppiofallo il Gio 4 Nov 2010 - 13:27

Io gioco ad una trentina di km da casa, quindi prendo la tangenziale e la statale, quello è il mio training Very Happy nel senso che esco da una città abbastanza incasinata, il campo si trova invece isolato e fuori città ,quasi in campagna, quindi autoradio acceso, vado piano piano, mi rilasso e stacco la spina, quando ritorno ovviamente succede il contrario già dal casello Very Happy traffico casino per trovare il parcheggio...e si ricomincia Sad . Per quello che riguarda il campo invece gia ti ho risposto....

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da F4bius il Gio 4 Nov 2010 - 14:12

@nw-t ha scritto:Io volevo sapere con il TOPIC se riuscite a staccare la spina dei problemi quotidiani quando siete in campo, riuscendo a giocare SOLO a tennis senza essere influenzati da fattori che possano diminuire i vs. valori tennistici tecnici. Magari anche se sai benissimo cosa và fatto e come non riesci a metterlo in pratica proprio perchè la testa non riesce a pensare solo al gioco... Usate musica prima con cuffiette o ecc. ecc. altre cose particolari...


Io no, nonostante abbia letto il libro.....

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da Hammer72 il Gio 4 Nov 2010 - 14:53

@F4bius ha scritto:
@nw-t ha scritto:Io volevo sapere con il TOPIC se riuscite a staccare la spina dei problemi quotidiani quando siete in campo, riuscendo a giocare SOLO a tennis senza essere influenzati da fattori che possano diminuire i vs. valori tennistici tecnici. Magari anche se sai benissimo cosa và fatto e come non riesci a metterlo in pratica proprio perchè la testa non riesce a pensare solo al gioco... Usate musica prima con cuffiette o ecc. ecc. altre cose particolari...


Io no, nonostante abbia letto il libro.....

Cercherò il libro e lo leggerò....mah cmq la mia risposta almento è NI ... quando mi sembra di riuscirci come ieri , mi chiama mia moglie nel cambio set , mi fa' incazzare e inizio a pedere pensandoci... Sad

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da F4bius il Gio 4 Nov 2010 - 15:04

ahahahah
mia moglie io la lascio a casa...

scherzi a parte, il mio problema è proprio la mancata mentalità agonista...quando gioco con amici non riesco assolutamente a pensare di aver di fronte un avversario, è sempre un mio amico. Poi, durante i tornei, faccio sempre conoscenza, magari in attesa che tocchi a me a giocare, del mio futuro avversario e non riesco mai a vederlo come tale....
Nonostante in tanti mi abbiano detto come comportarmi, io non ci riesco. Gioco per divertirmi, (anche perchè non ho alternative ) ed infatti non ho mai passato il primo turno ( 6 volte).

ma capisco i miei limiti e penso a giocare divertendomi il più possibile. Quel che è stato, è stato.....

;-)


Ultima modifica di F4bius il Gio 4 Nov 2010 - 15:05, modificato 1 volta (Ragione : syntax error)

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da Hammer72 il Gio 4 Nov 2010 - 15:17

@F4bius ha scritto:ahahahah
mia moglie io la lascio a casa...

scherzi a parte, il mio problema è proprio la mancata mentalità agonista...quando gioco con amici non riesco assolutamente a pensare di aver di fronte un avversario, è sempre un mio amico. Poi, durante i tornei, faccio sempre conoscenza, magari in attesa che tocchi a me a giocare, del mio futuro avversario e non riesco mai a vederlo come tale....
Nonostante in tanti mi abbiano detto come comportarmi, io non ci riesco. Gioco per divertirmi, (anche perchè non ho alternative ) ed infatti non ho mai passato il primo turno ( 6 volte).

ma capisco i miei limiti e penso a giocare divertendomi il più possibile. Quel che è stato, è stato.....

;-)

Very Happy anche io vengo fregato dalla mia eccessiva socializzazione , poi gli amici come te , non ne parliamo neanche , non riesco a metterci agonismo penso solo a divertirmi e spesso provo cose improbabili a discapito del risultato..

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 4 Nov 2010 - 15:20

io dico che l'attenzione, la concentrazione... in definitiva "la testa", è tutto, soprattutto ai nostri livelli!
il libro di cui parlate è "lo zen e l'arte di giocare a tennis", libro molto interessante e utile, soprattutto per queste cose: vivamente consigliata la sua lettura! study

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da Hammer72 il Gio 4 Nov 2010 - 15:22

nano8672 ha scritto:io dico che l'attenzione, la concentrazione... in definitiva "la testa", è tutto, soprattutto ai nostri livelli!
il libro di cui parlate è "lo zen e l'arte di giocare a tennis", libro molto interessante e utile, soprattutto per queste cose: vivamente consigliata la sua lettura! study

pienamente daccordo! MA sto libro lo trovo in tutte le catene tipo mondadori , feltrinelli ecc ?

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da F4bius il Gio 4 Nov 2010 - 15:24

ciao nano, tutto ok?
il libro io lo ho letto tutto, 2 volte, ma è la base che manca...non riesco proprio a far entrare in testa i consigli letti.....

sul fatto di essere concentrati, come posso non condividere??

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da doppiofallo il Gio 4 Nov 2010 - 15:38

Io separo le cose, quando gioco con gli amici difficilmente la partita riesce ad avere uno svolgimento regolare, certe volte le maleparole si sprecano (sempre scherzando ovvio) risate in continuazione, palline giocate da sotto le gambe etc etc. QUANDO però si beccano i veterani come quelli citati dal mio primo post, allora le cose cambiano: Schiacciate sul corpo, palle corte ai più vecchietti, e risposte sul l'uomo a rete, l'altro ieri in doppio ho centrato in piena fronte dico davvero quello ceh stava a rete, un immaggine bellissima lui che negli scambi successivi aveva questo cerchio rosso sopra l'occhio destro Very Happy Very Happy da vedere.ovviamente poi si chiede...ehm scusa .Diciamo che per certi giocatori..va ben il libro tennis e zen, per altri... ci vuole SUNTZU e la sua ARTE DELLA GUERRA Twisted Evil Very Happy

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da Hammer72 il Gio 4 Nov 2010 - 15:42

@doppiofallo ha scritto:Io separo le cose, quando gioco con gli amici difficilmente la partita riesce ad avere uno svolgimento regolare, certe volte le maleparole si sprecano (sempre scherzando ovvio) risate in continuazione, palline giocate da sotto le gambe etc etc. QUANDO però si beccano i veterani come quelli citati dal mio primo post, allora le cose cambiano: Schiacciate sul corpo, palle corte ai più vecchietti, e risposte sul l'uomo a rete, l'altro ieri in doppio ho centrato in piena fronte dico davvero quello ceh stava a rete, un immaggine bellissima lui che negli scambi successivi aveva questo cerchio rosso sopra l'occhio destro da vedere.ovviamente poi si chiede...ehm scusa .Diciamo che per certi giocatori..va ben il libro tennis e zen, per altri... ci vuole SUNTZU e la sua ARTE DELLA GUERRA Twisted Evil

dovrei provare anche questo metodo ....è la precisione per colpire cosi' gli avversari che manca pero'...

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da doppiofallo il Gio 4 Nov 2010 - 15:54

@Hammer72 ha scritto:
@doppiofallo ha scritto:Io separo le cose, quando gioco con gli amici difficilmente la partita riesce ad avere uno svolgimento regolare, certe volte le maleparole si sprecano (sempre scherzando ovvio) risate in continuazione, palline giocate da sotto le gambe etc etc. QUANDO però si beccano i veterani come quelli citati dal mio primo post, allora le cose cambiano: Schiacciate sul corpo, palle corte ai più vecchietti, e risposte sul l'uomo a rete, l'altro ieri in doppio ho centrato in piena fronte dico davvero quello ceh stava a rete, un immaggine bellissima lui che negli scambi successivi aveva questo cerchio rosso sopra l'occhio destro da vedere.ovviamente poi si chiede...ehm scusa .Diciamo che per certi giocatori..va ben il libro tennis e zen, per altri... ci vuole SUNTZU e la sua ARTE DELLA GUERRA Twisted Evil

dovrei provare anche questo metodo ....è la precisione per colpire cosi' gli avversari che manca pero'...
Very Happy Very Happy Devi crederci ed essere convinto Laughing i primi tempi mira alla figura, poi con il tempo e l'allenamento , quando avrai perfezionato la precisione allora potrai mirare ai bersagli piccoli Razz , occhi, orecchie, denti etc etc . ( vedo che sta venendo su un topic mooolto ZEN) Very Happy Very Happy

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da Hammer72 il Gio 4 Nov 2010 - 16:24

@doppiofallo ha scritto:
@Hammer72 ha scritto:
@doppiofallo ha scritto:Io separo le cose, quando gioco con gli amici difficilmente la partita riesce ad avere uno svolgimento regolare, certe volte le maleparole si sprecano (sempre scherzando ovvio) risate in continuazione, palline giocate da sotto le gambe etc etc. QUANDO però si beccano i veterani come quelli citati dal mio primo post, allora le cose cambiano: Schiacciate sul corpo, palle corte ai più vecchietti, e risposte sul l'uomo a rete, l'altro ieri in doppio ho centrato in piena fronte dico davvero quello ceh stava a rete, un immaggine bellissima lui che negli scambi successivi aveva questo cerchio rosso sopra l'occhio destro da vedere.ovviamente poi si chiede...ehm scusa .Diciamo che per certi giocatori..va ben il libro tennis e zen, per altri... ci vuole SUNTZU e la sua ARTE DELLA GUERRA Twisted Evil

dovrei provare anche questo metodo ....è la precisione per colpire cosi' gli avversari che manca pero'...
Devi crederci ed essere convinto Laughing i primi tempi mira alla figura, poi con il tempo e l'allenamento , quando avrai perfezionato la precisione allora potrai mirare ai bersagli piccoli Razz , occhi, orecchie, denti etc etc . ( vedo che sta venendo su un topic mooolto ZEN)

figooo Twisted Evil

Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4709
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da Luca89ce il Gio 4 Nov 2010 - 16:33

i primi tempi mira alla figura, poi con il tempo e l'allenamento , quando avrai perfezionato la precisione allora potrai mirare ai bersagli piccoli Razz , occhi, orecchie, denti etc etc . ( vedo che sta venendo su un topic mooolto ZEN) Very Happy Very Happy [/quote]
ahah che risate che mi hai fatto fare Smile
comunque cerco il libro perchè mi è venuta voglia di leggerlo Wink

Luca89ce
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Età : 27
Località : Caserta (prov)
Data d'iscrizione : 24.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 0.0
Racchetta: Wilson K blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da doppiofallo il Gio 4 Nov 2010 - 16:36

Hi Hi Hi HI ..cerchi il libro perchè ti è venuta voglia di leggerlo...oppure ti è venuta voglia di centrare i tuoi avversari in piena fronte?? Dai a noi lo puoi dire Razz

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 4 Nov 2010 - 16:44

le tecniche per il miglioramento della concentrazione descritte nello zen sono riferite agli incontri di torneo, non alle amichevoli con gli amici, che hanno altro scopo, fortunatamente!
chiaramente per utilizzarle devi saper giocare a tennis e fare dei tornei... se sei un giocatore di dama forse utilizzerai altre tecniche, giusto fabius???!!! Very Happy

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: La concentrazione in gioco, una cosa importante....

Messaggio Da F4bius il Gio 4 Nov 2010 - 17:12

sì nano,
ho un'amica modella che prendo sempre con me e al momento giusto sa cosa deve fare.....


Very Happy

F4bius
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3191
Età : 52
Data d'iscrizione : 11.07.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: ITR 2.5 FIT 4 NC
Racchetta: Pro Kennex ki5 295 e Ki5 PSE USA

http://www.miotorneo.com

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum