Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Messaggio Da alefed il Sab 23 Ott 2010 - 19:24

ciao ragazzi, vorrei sapere due cose:

1) quali sono le caratteristiche principali di questo multifilo Gosen
2) se può andare bene per le mie esigenze (livello ITR 3.5, gioco abb arrotato, telaio Dunlop AG 4D 500 TOUR). Finora sto montando TF TGV a 25/24 e mi trovo molto bene, ma per esigenze di RISPARMIO (!) stavo cercando un multifilo alternativo alle TGV e nel mio negozio di fiducia, poichè importano Gosen, mi hanno consigliato questa corda. Addirittura, in alternativa, mi consigliano (per spendere pochissimissimo) di provare le Gosen ProForm Tuff, che secondo l'incordatore mantiene bene la tensione e ci si può giocare una decina di ore... CHE FACCIO?!?!?!?!? ASPETTO CONSIGLI, GRAZIE MILLE!

alefed
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 204
Data d'iscrizione : 18.02.10

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: FIT 4.4 (4.3 da metà 2013 :)
Racchetta: Babolat PD 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 23 Ott 2010 - 21:28

L'AK pro non è un multifilo, ma un synthetic gut abbastanza avanzato ( soprattutto considerando che è stato progettato quasi 12 anni fa...) con anima monofilamento ed avvolgimenti pure in macrofili di copolimeri, e guaina in nylon. Abbastanza duretto per essere una corda di quel genere (212SI), ma con buon peso di palla (resa energetica 87% alle tue tensioni) ed ottima tenuta di tensione (detensionamento massimo 11,64 libbre prima del compattamento totale delle fibre); il Proform Tuff è un nylon ad avvolgimento semplice, ancora più duro (218SI come il Pacific Poly Power Pro Black Series calibro 1,30), tenuta di tensione simile all'AK (11,16) ma una resa energetica indecente , il 39% a 25 kg, il che significa che a spingere ci deve pensare il giocatore...ammesso che non debba pensare troppo al controllo (tempo di contatto tra palla e corda a livelli di scherzo...15 msec. quando la media di una corda che si può ritenere avere "buon" controllo è sui 28), precisione (deviazione angolare 27,5%, la media è sul 18%), comfort (picco di forza 42kg/cmq, sette in più di quello che un normale braccio può definire "sopportabile")...

Spin? Tocco? Velocità di palla? Very Happy

No, dico...il multi più valido di Discho (TechnoAce NX, copia spudorata del NXT Tour di Wilson) costa meno di otto euro più montaggio..e c'è ancora roba del genere nei negozi? E calibro minimo 1,30 quando non 1,38...non sto manco a citare gli stats di quest'ultimo.....Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Messaggio Da alefed il Sab 23 Ott 2010 - 21:49

@Eiffel59 ha scritto:L'AK pro non è un multifilo, ma un synthetic gut abbastanza avanzato ( soprattutto considerando che è stato progettato quasi 12 anni fa...) con anima monofilamento ed avvolgimenti pure in macrofili di copolimeri, e guaina in nylon. Abbastanza duretto per essere una corda di quel genere (212SI), ma con buon peso di palla (resa energetica 87% alle tue tensioni) ed ottima tenuta di tensione (detensionamento massimo 11,64 libbre prima del compattamento totale delle fibre); il Proform Tuff è un nylon ad avvolgimento semplice, ancora più duro (218SI come il Pacific Poly Power Pro Black Series calibro 1,30), tenuta di tensione simile all'AK (11,16) ma una resa energetica indecente , il 39% a 25 kg, il che significa che a spingere ci deve pensare il giocatore...ammesso che non debba pensare troppo al controllo (tempo di contatto tra palla e corda a livelli di scherzo...15 msec. quando la media di una corda che si può ritenere avere "buon" controllo è sui 28), precisione (deviazione angolare 27,5%, la media è sul 18%), comfort (picco di forza 42kg/cmq, sette in più di quello che un normale braccio può definire "sopportabile")...

Spin? Tocco? Velocità di palla? Very Happy

No, dico...il multi più valido di Discho (TechnoAce NX, copia spudorata del NXT Tour di Wilson) costa meno di otto euro più montaggio..e c'è ancora roba del genere nei negozi? E calibro minimo 1,30 quando non 1,38...non sto manco a citare gli stats di quest'ultimo.....Wink

scusami Eiffel ma non ho ben capito, le stats effettivamente imbarazzanti che mi hai postato (grazie mille!) sono solo del ProFormTuff o anche dell'AKPRO? dunque anche l'AKPRO è sconsigliabile e non sostituirà degnamente le TGV che monto attualmente?
E A QUESTO PUNTO TI POSTO LA DOMANDA DEFINITIVA: se neppure l'AKPRO è consigliabile mi daresti un consiglio preciso e definitivo sull'acquisto? il livello di gioco, la tipologia di gioco e il telaio li conosci; inoltre se ti ricordi mi hai anche visto in video; la mia intenzione è quella di spendere NON PIù DI 180 EURO per una matassa da 200 mt (per questo per esempio non ti ho parlato del GOSEN TECGUT che secondo l'incordatore di GranSlalom, il negozio presso cui mi fornisco, sarebbe un'ottima corda per le mie esigenze)!

alefed
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 204
Data d'iscrizione : 18.02.10

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: FIT 4.4 (4.3 da metà 2013 :)
Racchetta: Babolat PD 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 23 Ott 2010 - 22:22

Nonono, solo della ProForm ...la AK ripeto è un buon armeggio...

Comunque, evitando commenti sui prezzi imposti dall'importatore italico di Gosen riaffermo che c'è di meglio a meno...molto meno.
Discho TechnoAce NX, Acura e Cellular non raggiungono i 90€, le Signum pro superano nel peggior caso di poco i 120, e così pure i migliori di Weiss, MSV, Topspin, Target; isospeed e Superstring, che usano materiali Hi-tech, arrivano al massimo ai 170...hai voglia...pagare un nome, per quanto "qualitativo", non è sempre consigliabile, anzi...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Messaggio Da alefed il Sab 23 Ott 2010 - 23:37

@Eiffel59 ha scritto:Nonono, solo della ProForm ...la AK ripeto è un buon armeggio...

Comunque, evitando commenti sui prezzi imposti dall'importatore italico di Gosen riaffermo che c'è di meglio a meno...molto meno.
Discho TechnoAce NX, Acura e Cellular non raggiungono i 90€, le Signum pro superano nel peggior caso di poco i 120, e così pure i migliori di Weiss, MSV, Topspin, Target; isospeed e Superstring, che usano materiali Hi-tech, arrivano al massimo ai 170...hai voglia...pagare un nome, per quanto "qualitativo", non è sempre consigliabile, anzi...

ok, i prezzi di Gosen sono per 200mt di ProForm 35 euro, di AKPRO 160-180 euro, per TECGUT più di 250...

Quindi, considerando che intendo spendere MAX 180 EURO, mi potresti a questo punto dire un paio di MODELLI PRECISI, così li provo e poi compro l'armeggio E NON IMPAZZISCO PIù PER LA SCELTA DELLE CORDE? Per farti capire ancor meglio le mie esigenze, ti dico che con le Luxilon Original tirate a 24/23 mi trovavo benissimo con le rotazioni ma facevo troppa fatica a spingere (me l'hai fatto notare tu stesso nel thread in cui ho messo il video di un mio allenamento) e spendevo troppe energie, invece con le TGV tirate a 25/24 mi sono trovato benissimo in generale, sopratutto come profondità di palla e basso dispendio energetico e di fatica (cosa importantissima, credo, in prospettiva di iniziare a fare tornei), l'unico difetto delle TGV è che non esaltano come vorrei le rotazioni in topspin. Ah è chiaro che sono disposto a spendere di più se mi indichi una corda dalla lunga durata di gioco in ottime condizioni (>15 ore), e sono aperto sia ai mono morbidi sia ai multi.
Dunque SU CHE MI BUTTO??? GRAZIE MILLE PER L'ENORME DISPONIBILITà Eiffel59, ti sto tirando scemo Very Happy ...

alefed
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 204
Data d'iscrizione : 18.02.10

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: FIT 4.4 (4.3 da metà 2013 :)
Racchetta: Babolat PD 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 24 Ott 2010 - 10:28

Ottenere il tutto da una sola corda è pressochè impossibile, specie considerato il tuo stile di gioco. Tra i multi la costruzione che teoricamente è la più indicata è quella "ribbon" tipica di Superstring (Viper V2 Terre Mono), isospeed (AXON Multi), Head RIP (che però è un progetto che ormai ha i suoi anni, e ciò si nota soprattutto sotto l'aspetto "velocità di uscita di palla") e Discho (ACURA). Purtroppo con tutte queste, la massima resa può arrivare a 10, 12 ore..le 15 sono "offlimits".
Tra i mono giocoforza si va sui "new gen" che riescono ad essere performanti e relativamente comodi sia pur a fronte di ottime durate e generalmente spin superiori a qualsiasi multi...qui posso suggerirti le "solite note", cioè Superstring NIKITA (personalmente preferisco BlackStar ed Original NF), isospeed AXON Mono, Solinco Tourbite e Discho Iontec.

Ovvio che LA soluzione potrebbe essere chiaramente l'ibrido...cioè due rotoli Rolling Eyes

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Messaggio Da alefed il Dom 24 Ott 2010 - 11:08

@Eiffel59 ha scritto:Ottenere il tutto da una sola corda è pressochè impossibile, specie considerato il tuo stile di gioco. Tra i multi la costruzione che teoricamente è la più indicata è quella "ribbon" tipica di Superstring (Viper V2 Terre Mono), isospeed (AXON Multi), Head RIP (che però è un progetto che ormai ha i suoi anni, e ciò si nota soprattutto sotto l'aspetto "velocità di uscita di palla") e Discho (ACURA). Purtroppo con tutte queste, la massima resa può arrivare a 10, 12 ore..le 15 sono "offlimits".
Tra i mono giocoforza si va sui "new gen" che riescono ad essere performanti e relativamente comodi sia pur a fronte di ottime durate e generalmente spin superiori a qualsiasi multi...qui posso suggerirti le "solite note", cioè Superstring NIKITA (personalmente preferisco BlackStar ed Original NF), isospeed AXON Mono, Solinco Tourbite e Discho Iontec.

Ovvio che LA soluzione potrebbe essere chiaramente l'ibrido...cioè due rotoli Rolling Eyes

ok, allora vada per l'IBRIDO, tanto comprando due rotoli avrò cmq fatto un investimento visto che mi dureranno il doppio del tempo... COSA MI CONSIGLI DI COMPRARE, IN DEFINITIVA? E GIà CHE CI SIAMO COME LI DOVRò MONTARE E A QUALE TENSIONE (magari multi sulle verticali per sfruttarli al meglio però nn so, dimmi tu...)??? GRAZIE MILLE ANCORA!!!

alefed
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 204
Data d'iscrizione : 18.02.10

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: FIT 4.4 (4.3 da metà 2013 :)
Racchetta: Babolat PD 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 24 Ott 2010 - 13:08

No, col tuo telaio durerebbero un amen Wink
Mono V. e Multi O.

Se vuoi potenza, vai sul duo della Discho ( Iontec sulle verticali a 24kg e ACURA a 26 sulle orizzontali):oltretutto, con meno di 130€ spedite te la cavi con tutt'e due i rotoli...anzi, meglio ancora...metti le TechnoAce NX -sempre di Discho- sulle orizzontali, sali di una ventina di euro ma è ancora meglio Wink...e dura di più Wink


Sennò...col top assoluto della qualità (Superstring) Nikita BlackStar o Viper V2 sulle verticali a 23,5 e V9 Terre Multi a 25 kg sulle orizzontali..tra tutti e due, spendi sui 270€.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Messaggio Da alefed il Dom 24 Ott 2010 - 14:27

@Eiffel59 ha scritto:No, col tuo telaio durerebbero un amen Wink
Mono V. e Multi O.

Se vuoi potenza, vai sul duo della Discho ( Iontec sulle verticali a 24kg e ACURA a 26 sulle orizzontali):oltretutto, con meno di 130€ spedite te la cavi con tutt'e due i rotoli...anzi, meglio ancora...metti le TechnoAce NX -sempre di Discho- sulle orizzontali, sali di una ventina di euro ma è ancora meglio Wink...e dura di più Wink


Sennò...col top assoluto della qualità (Superstring) Nikita BlackStar o Viper V2 sulle verticali a 23,5 e V9 Terre Multi a 25 kg sulle orizzontali..tra tutti e due, spendi sui 270€.

FANTASTICO! spero di non aver problemi a trovarli!!! grazie mille di tutto!!!

alefed
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 204
Data d'iscrizione : 18.02.10

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: FIT 4.4 (4.3 da metà 2013 :)
Racchetta: Babolat PD 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: corde GOSEN Supertec AK PRO 16

Messaggio Da maffo72 il Gio 19 Mag 2011 - 19:17

Questa corda GOSEN mi è stata consigliata e montata dal mio incordatore come multi alternativo (lo ha definito doppio avvolgimento) alle TF NRG2 più economico (18 euro incordata contro le 23 di NRG2) e più di controllo su Pro Kennex ki15 300 a 24/23. Mi trovo abbastanza bene, il confort è discreto, il controllo buono, difetta certamente di spinta, tanto che potrei provarlo ad un kg in meno. Rispetto all'altra ki15 incordata con budello Babolat controllo molto di più e spingo molto meno. Comunque per 5 euro in più secondo me meglio le NRG2.

maffo72
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 661
Età : 43
Data d'iscrizione : 25.09.10

Profilo giocatore
Località: MI/CO
Livello: ITR 4 (autovalutazione), 4.4 FIT
Racchetta: Blx Pro Open 2012

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum