Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Radical agassi vs pure drive

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Radical agassi vs pure drive

Messaggio Da Ospite il Sab 23 Ott 2010 - 13:50

Oggi ho fatto lezione con il maestro; tra le sue racchette c'era la radical agassi limited edition che aveva appena incordato per un'altra persone.

Non ho potuto fare a meno di provarla per dieci minuti, che poi sono diventati tutta l'ora Very Happy

Prendere in mano la Agassi è stato fare un salto indietro nel tempo; ho risentito le stesse sensazioni di gioco di 15 anni fa dell'era prebabolat e così ho capito meglio il passaggio dalle vecchie alle nuove racchette.

Sul diritto l'impatto con la agassi è molto migliore, la racchetta, dato il suo peso, è molto più stabile all'impatto e questo è senz'altro un vantaggio per chi, come me, non ha un impatto pulito e preciso. Ho quasi l'idea che il peso aiuti a colpire meglio la palla. I problemi sorgono però quando bisogna chiudere il movimento; il peso rende molto difficile effettuare quel movimento che alcuni maestri definiscono "metti la sciarpa" e altri "guarda l'orologio" che aiuta a dare un pò di rotazione alla palla.

Sul rovescio la Agassi, a causa del suo peso, mi rendeva difficile effettuare cross stretti.

L'impressione del mio maestro è che giocando con la Agassi la mia palla fosse da fondocampo un pò più lenta.

Sul servizio non ho invece notato molte differenze, ma il servizio è il mio colpo peggiore e quindi i miei giudizi lasciano il tempoi che trovano.

A questo punto pongo a voi una domanda: mi piacerebbe appesantire un pò la pd, per avere un impatto migliore, ma non voglio perdere velocità di palla (che già è molto limitata) e sopratutto avere problemi di chiusura del colpo nel diritto. Non voglio poi cambiare bilanciamento alla racchetta.
Insomma voglio ancora la mia pd, solo un pò più pesante, ma senza arrivare alla agassi.
Consigliatemi sulla quantità di piombo da mettere e sopratutto dove metterla.
Grazie a tutti.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Radical agassi vs pure drive

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 23 Ott 2010 - 14:15

...ma intendi che è la tua di velocità ad essere limitata? Perchè se ti riferisci alla PD...se la vuoi più veloce te la devono inventare Razz

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40388
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Radical agassi vs pure drive

Messaggio Da nw-t il Sab 23 Ott 2010 - 15:11

g867500 ha scritto:Oggi ho fatto lezione con il maestro; tra le sue racchette c'era la radical agassi limited edition che aveva appena incordato per un'altra persone.

Non ho potuto fare a meno di provarla per dieci minuti, che poi sono diventati tutta l'ora Very Happy

Prendere in mano la Agassi è stato fare un salto indietro nel tempo; ho risentito le stesse sensazioni di gioco di 15 anni fa dell'era prebabolat e così ho capito meglio il passaggio dalle vecchie alle nuove racchette.

Sul diritto l'impatto con la agassi è molto migliore, la racchetta, dato il suo peso, è molto più stabile all'impatto e questo è senz'altro un vantaggio per chi, come me, non ha un impatto pulito e preciso. Ho quasi l'idea che il peso aiuti a colpire meglio la palla. I problemi sorgono però quando bisogna chiudere il movimento; il peso rende molto difficile effettuare quel movimento che alcuni maestri definiscono "metti la sciarpa" e altri "guarda l'orologio" che aiuta a dare un pò di rotazione alla palla.

Sul rovescio la Agassi, a causa del suo peso, mi rendeva difficile effettuare cross stretti.

L'impressione del mio maestro è che giocando con la Agassi la mia palla fosse da fondocampo un pò più lenta.

Sul servizio non ho invece notato molte differenze, ma il servizio è il mio colpo peggiore e quindi i miei giudizi lasciano il tempoi che trovano.

A questo punto pongo a voi una domanda: mi piacerebbe appesantire un pò la pd, per avere un impatto migliore, ma non voglio perdere velocità di palla (che già è molto limitata) e sopratutto avere problemi di chiusura del colpo nel diritto. Non voglio poi cambiare bilanciamento alla racchetta.
Insomma voglio ancora la mia pd, solo un pò più pesante, ma senza arrivare alla agassi.
Consigliatemi sulla quantità di piombo da mettere e sopratutto dove metterla.
Grazie a tutti.
Scusa ma ha leggere cosa hai scritto nel post è lampante che non hai "braccio" e tecnica per giocarci con quella racchetta. Non è proprio x te...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Radical agassi vs pure drive

Messaggio Da Ospite il Sab 23 Ott 2010 - 15:47

Per nw-t:
che la radical agassi non fosse la racchetta giusta per me lo avevo già capito... infatti gioco con la pure drive, molto più facile .... io avevo solo chiesto come appesantire la pd per darle un pò più di consistenza all'impatto, senza peraltro trasformarla in qualcosa che non posso permettermi tecnicamente (o forse dovrei dire fisicamente, perchè con la agassi il mio movimento di chiusura era comunque buono, ma non sufficientemente veloce a causa del peso della racchetta). Qualche idea in proposito?

Per Eiffel: provo a rispiegarmi: con la radical Agassi la mia palla è più lenta che con la pure drive.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Radical agassi vs pure drive

Messaggio Da doppiofallo il Sab 23 Ott 2010 - 16:56

Ciao G. Allora, penso che la velocità persa con la Agassi, dipenda propio dal suo peso maggiore, ossia in fase di palleggio quando tutti e due vi appoggiate un pò sul tiro dell'altro, tu senti nella radical una stabilità e quindi una fiducia nell'impatto che con la PD non hai in quanto più leggera, però questo ha un prezzo, il peso maggiore rallenta il tuo swing, di conseguenza la velocità del tuo braccio e quindi.....la velocità trasmessa alla pallina. Questo non succede nella PD in quanto appunto più leggera....MA[b]meno stabile causa il peso minore. Ora se vuoi più stabilità nella PD ...basta piombarla in punti ""neutri"" cioè che non alterino il BIl. Tipo la gola della racca, oppure piombarla nell'ovale ma contropiombarla tra gola e manico, insomma c'è nè di tutto di più. Tieni conto di una cosa però, se l'appesantisci, inevitabilmente si rallenterà anche lo swing del tuo braccio e ti troverai punto e accapo. In alternativa ci sarebbe una soluzione tipo: Appesantirla molto tra la gola e manico , ma aggiungendo qualcosina in più al manico in modo da sentirla più manegevole e allo stesso tempo più pesante nell'impatto, o anche aggiungere grammi ad ore 3e9 dell'ovale, ma comunque controbilanciarla sotto il mancio per il motivo detto prima.... si possono fare un pò di cose, ma a mio avviso non sarà mai come la radical Wink Ciaoo

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Radical agassi vs pure drive

Messaggio Da nw-t il Sab 23 Ott 2010 - 17:49

g867500 ha scritto:Per nw-t:
che la radical agassi non fosse la racchetta giusta per me lo avevo già capito... infatti gioco con la pure drive, molto più facile .... io avevo solo chiesto come appesantire la pd per darle un pò più di consistenza all'impatto, senza peraltro trasformarla in qualcosa che non posso permettermi tecnicamente (o forse dovrei dire fisicamente, perchè con la agassi il mio movimento di chiusura era comunque buono, ma non sufficientemente veloce a causa del peso della racchetta). Qualche idea in proposito?

Per Eiffel: provo a rispiegarmi: con la radical Agassi la mia palla è più lenta che con la pure drive.
Se vuoi piombare la tua PD per cercare un pò + di potenza lo puoi anche fare. Senza "snaturare" le caretteristiche del telaio potresti mettere 3 grammi sia a ore 10 che 2 e poi per controbilanciare con 6/7 nel manico. Così rimane la "tua" PD con + potenza del telaio x aumentare ancora la velocita prova anche 1 kg in meno alle corde (quando l'hai appesantita). Per quanto riguarda la chiusura del colpo... dei solo allenarti e un fattore solamente di tecnica di base.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Radical agassi vs pure drive

Messaggio Da Ospite il Sab 23 Ott 2010 - 17:59

Per doppiofallo.
Provo a mettere 5 grammi sulla gola e domani e lunedì sera la provo. Martedì ti faccio sapere.

Per nwt: la potenza della pd è più che sufficiente per me. Cerco solo un pò più di stabilità, non di potenza. La mia tecnica, secondo il mio maestro - con cui prendo lezioni individuali due volte la settimana dal 2005 (periodo in cui ho riscoperto il tennis, dopo averlo lasciato per 10 anni, dopo aver giocato da bambino, adolescente e giovane, facendo scuola tennis, corsi di gruppo e lezioni individuali, quindi non sono un principiante...) - è più che buona... quello che mi manca è ahimè un pò di forza fisica, dovuta ai miei 40 anni e al mio lavoro sedentario, che non mi permettono di maneggiare con facilità una racchetta pesante

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Radical agassi vs pure drive

Messaggio Da nw-t il Sab 23 Ott 2010 - 18:18

Non ho capito il fatto che ti basta la potenza..... e vuoi la stabilità. Se vuoi quella butta la Babolat.... e prendi una Head o una Wilson hai già la stabilità. La forza fisica specialmente ai tempi d'oggi in questo sport è una qualità importante... comunque io rimango convinto sul fattore della tecnica con quella anche se io gioco con una racchetta più leggera del normale il controllo mi rimane invariato.. magari non riuscirò a scaricare tutta la potenza che vorrei.... ma come gioco cambia poco o niente.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum