Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Yonex Vcore 98Oggi alle 22:00Andry90
Pure Strike VSOggi alle 19:08jimmyita
Fabio FogniniOggi alle 17:51framan
Rafael NadalOggi alle 17:14Cienfuegos
Pure aero 2019Oggi alle 13:38jekyll


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
rey20
rey20
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 233
Età : 34
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

arrotini, istruzioni per domarli Empty arrotini, istruzioni per domarli

il Sab 2 Mar 2019 - 18:23
in un torneo di 4 cat mi è capitato un arrotino che mi mandava la palla profonda arrotata e parecchio in diagonale, tralasciando che sono poco allenato con chi spinna così tanto, nel senso che mi capitano avversari che spinnano, ma non con questo mix di profondità/rotazioni/diagonale mettendomi subito sotto pressione e obbligandomi solo a difendere, di impostare un mio gioco non c'era proprio verso, vista la superiorità dell'avversario, allora mi chiedo c'è una qualche racchetta/corda adatta contro questo tipo di avversari? come si neutralizza con la tecnica/tattica un gioco simile?
framan
framan
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 779
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: pure aero plus

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Sab 2 Mar 2019 - 18:40
Eh !
È così  che si gioca, o che si deve saper giocare, palla complessa, profonda, diagonale.
Devi saper fare lo stesso in allenamento, perché se questo gioco non lo sai fare, o per lo meno difensivamente tenere, ci perdi.
La onde per cui, il discorso non é in partita, ma a monte in allenamento. Prima lo si impara, poi in partita discutiamo cosa si deve fare.
A livello attrezzatura, l'unica cosa che ti posso dire, è non tenere le corde troppo molli, perché se hai difficolta' contro questo tipo di gioco, più le hai molli più l'effetto ti infastidisce.
rey20
rey20
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 233
Età : 34
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Sab 2 Mar 2019 - 19:06
@framan ha scritto:Eh !
È così  che si gioca, o che si deve saper giocare, palla complessa, profonda, diagonale.
Devi saper fare lo stesso in allenamento, perché se questo gioco non lo sai fare, o per lo meno difensivamente tenere, ci perdi.
La onde per cui, il discorso non é in partita, ma a monte in allenamento. Prima lo si impara, poi in partita discutiamo cosa si deve fare.
A livello attrezzatura, l'unica cosa che ti posso dire, è non tenere le corde troppo molli, perché se hai difficolta' contro questo tipo di gioco, più le hai molli più l'effetto ti infastidisce.
nel secondo set ho cambiato racchetta da profilata potente a tradizionale controllosa e leggera, appunto per difendermi meglio, gli ho dato più filo da torcere e la partita è diventata più tirata, però mi sono cmq reso conto che l'impatto tra la sua palla e la mia racchetta mi toglieva sicurezza, probabilmente perchè nella mia mente non sapevo esattamante che tipo di risposta cercare, piatta ancora più arrotata, cercando gli angoli o al centro il tipo di swing ecc.
Trick
Trick
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 175
Età : 55
Località : Provincia di Modena
Data d'iscrizione : 15.03.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: Ludico
Racchetta: Prince Textreme Tour 100 T , Pro Kennex Ki 5 300 gr. Mod. 2018

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Sab 2 Mar 2019 - 22:05
e se ribattevi con il back? Come andava?
rey20
rey20
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 233
Età : 34
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Sab 2 Mar 2019 - 22:18
che ribatteva forte e a rincorrere la palla
Anonymous
Ospite
Ospite

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 9:11
Il top spin é il colpo attorno al quale piú di altri si é sviluppato il tennis moderno che ha trovato nell'attrezzatura di nuova generazione un valido alleato, é il tennis più facilmente insegnato oggi come oggi. Peraltro, trovare tra i così detti 4a molti che giocano un top efficace e anche profondo non é così scontato. Molti lo giocano, ma non particolarmente profondo o, addirittura, corto e si può cercare di anticipare il colpo colpendo la palla in ascesa. Diversamente sono dolori e si deve per forza di cose spostarsi indietro per colpire la palla in discesa, ma perdendo inevitabilmente profonditá e, quindi, permettere all'avversario di rigiocare su palle piú corte ... Serve allenarsi, siamo sempre lì, tempo da dedicare a meccanizzare contromisure ... Avercene scratchscratch.
avatar
st13
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 901
Età : 39
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Cosenza e dintorni
Livello: itr 3.5 - fino a 4.2 me la gioco
Racchetta: artech 305gr

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 11:18
Reputazione del messaggio: 100% (1 voto)
Rey.... hai giocato con uno più forte Hai poco da cercare conforto in attrezzature migliori. Hai due strade percorribili:
1)Migliori tu
2) Compri una racchetta thompson 

Questa per intenderci 

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Thompson_Submachine_Gun
avatar
st13
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 901
Età : 39
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Cosenza e dintorni
Livello: itr 3.5 - fino a 4.2 me la gioco
Racchetta: artech 305gr

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 11:28
Per quanto riguarda la tattica, forse dovresti provare ad anticipare i colpi (ma in questo caso non saresti un quarta categoria)
Yonderboy69
Yonderboy69
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 91
Età : 49
Data d'iscrizione : 25.09.16

Profilo giocatore
Località: Partenope
Livello: 'na fetenzia
Racchetta: Prince Beast 100 - Yonex DR 100 - Wilson Hyper ProStaff Surge 5.1

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 13:36
Se gioca così profondo e arrotato, come già anticipato da qualcuno prima di me, è molto forte e solido.
L'attrezzatura non serve a nulla, dovresti solo allenarti e salire di livello
Trick
Trick
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 175
Età : 55
Località : Provincia di Modena
Data d'iscrizione : 15.03.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: Ludico
Racchetta: Prince Textreme Tour 100 T , Pro Kennex Ki 5 300 gr. Mod. 2018

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 15:13
@rey20 ma per diagonale intendi incrociato stretto?
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13365
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 15:27
...se erano pure diagonali strette, allora giocava con un Terza basso.... hehehehehehe
Trick
Trick
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 175
Età : 55
Località : Provincia di Modena
Data d'iscrizione : 15.03.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: Ludico
Racchetta: Prince Textreme Tour 100 T , Pro Kennex Ki 5 300 gr. Mod. 2018

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 15:56
oh, ci sono dei "terza pentiti" che tornano in quarta per spadroneggiare Very Happy
rey20
rey20
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 233
Età : 34
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 17:38
nono è un quarta alto tra 3.5 e 4.1, la partita si è svolta nel seguente modo, i colpi erano come già scritto un mix di caratteristiche che unito al fatto che mi spostava molto a fondo campo, arrivavo non perfettamente in tempo ad impattare la pallina all'incrocio tra il fondo campo e il corridoio, spesso sul rovescio facevo slice o non facevo in tempo ad aprire,  incrociato stretto solo un paio, piuttosto ho subito qualche smorzata a rete in cui non sono neanche partito, sia perchè erano piuttosto precise, sia perchè erano poco prevedibili, preciso che io sono uno veloce, e conosco abbastanza il posizionamento in campo, e in genere sono regolare, sbaglio poco, in questo caso tra qualche smorzata, qualche lungolinea che mi ha tagliato fuori, qualche servizio vario tra una prima discretamente potente, ma a sorpresa alternata a un servizio che era una palla corta... e queste palle che arrivavano angolate forte e spinnate alla fine anche se so difendermi bene, alla fine mi sono beccato un 4-1 4-1 che nonostante il divertimento, non saprei come affrontare se mi ricapitasse
Anonymous
Ospite
Ospite

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 18:36
Una recente finale provinciale di 3a cat. con  buoni esempi di top spin profondo ... 


È un equivalente macth di 4a dove la palla, anche in forte spin, mi sembra meno profonda ...


Rey, o hai trovato un quarta molto specializzato o pronto a fare il salto di cat., che dici, come ti sembrano rispetto a chi hai incontrato?
rey20
rey20
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 233
Età : 34
Località : roma
Data d'iscrizione : 31.07.17

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 18:53
il secondo filmato è una partita simile, solo che nel filmato attaccano di più a rete
PistolPete
PistolPete
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 701
Località : Roma Garbatella / Caserta
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 19:32
Beh diciamo che questo thread può essere messo in risposta a http://www.passionetennis.com/t55025p50-pallettari-come-reagite visto che rey si autodefinisce "pallettaro" (nello stesso thread), qui descrive il tipo di gioco che soffre... Wink
framan
framan
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 779
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: pure aero plus

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Dom 3 Mar 2019 - 23:13
@rey20 ha scritto:nono è un quarta alto tra 3.5 e 4.1, la partita si è svolta nel seguente modo, i colpi erano come già scritto un mix di caratteristiche che unito al fatto che mi spostava molto a fondo campo, arrivavo non perfettamente in tempo ad impattare la pallina all'incrocio tra il fondo campo e il corridoio, spesso sul rovescio facevo slice o non facevo in tempo ad aprire,  incrociato stretto solo un paio, piuttosto ho subito qualche smorzata a rete in cui non sono neanche partito, sia perchè erano piuttosto precise, sia perchè erano poco prevedibili, preciso che io sono uno veloce, e conosco abbastanza il posizionamento in campo, e in genere sono regolare, sbaglio poco, in questo caso tra qualche smorzata, qualche lungolinea che mi ha tagliato fuori, qualche servizio vario tra una prima discretamente potente, ma a sorpresa alternata a un servizio che era una palla corta... e queste palle che arrivavano angolate forte e spinnate alla fine anche se so difendermi bene, alla fine mi sono beccato un 4-1 4-1 che nonostante il divertimento, non saprei come affrontare se mi ricapitasse
spendiamoci due parole in piú allora che l'argomento vale la pena

perché diagonale ?
perché la rete é piú bassa, il campo é piú lungo e l'avversario deve fare um passo o due in piú per arrivarci partendo dal centro
perché spin ?
perché hai piú margine di sicurezza passando sulla rete, perché la palla tende a spegnersi sulle corde dell'avversario, perché al contatto com le corde dell'avversario non há uma reazione neutra
perché profondo ?
perché l'avversario há meno angolo a disposizione, perché da lá in fondo deve colpire piú forte per avere la gittata necessária a metterti in difficoltá, perché da lá in fondo la palla ci metterá piú tempo ad arrivare a te e hai piú tempo tu a disposizione per arrivarci, preparare e colpire.

Son concetti semplici e immediati, non i soli comunque, ci sono ulterior vantaggi che pero' al momento non servono al nostro scopo. 
Mettiamoceli in testa e sommiamoli, il colpo che ne salta fuori é micidiale, micidiale non come colpo vincente, ma come colpo di costruzione di gioco. Palla profonda, diagonale, complessa (un mix di potenza e spin in percentuale variabile e non fissa). 
Se riesco ad essere costante in questa esecuzione, e per esserlo mi alleno facendomi almeno un'ora di diagonali a settimana, tu mio avversario di belle speranze ma con poco allenamneto specifico, che fai le partitelle e il massimo del tuo allenamento é il palleggio libero dove comunque riesci anche in mirabolante colpi, dove vai ? Da nessuna parte, ti prendi il 4-1 4-1 che ti sei preso tu.

La riunione dei tre concetti espressi in partenza, sono la base tattica di ogni incontro di tennis, tutto si basa su quello. il tennis moderno, ma anche un po' quello antico, gira attorno a profonditá-diagonale-spin.
Partendo poi da lí possiamo farci tutti i ragionamenti tattici di questo mondo, tutte le infinite variabili possibili, ma l'origine, il punto focale é e resta quello.
Se io ti inchiodo su una diagonale, con una palla profonda e complessa, e questo é il modo piú semplice, facile e reditizio di giocare, vinco io, 9 volte su 10.
Come diceva il buon Satrapo, la diagonale é la trincea dove si vince o si perde la battaglia della partita.
Tutti i bravi giocatori di questo mondo, Federer compreso, (McEnroe escluso) si sono sacrificati ed ancor oggi si sacrificano in ore, ore e ancora ore ad allenarsi sulle diagonali, perché non c'é altro modo per andare oltre un certo limite.
La diagonale la devi conoscere, la devi saper difendere ed attaccare, la devi saper gestire per uscirne.

Il risultato della tua partita é semplicemente questo, vuoi battere quell'avversario ? Fai diagonali in allenamento e c'é un modo progressivo per farlo, lí scoprirai come riuscire a non subire le palle complesse, ed ognuno há un suo modo, come uscire dalla diagonale, come difenderti ed eventualmente contrattaccare, come eventualmente impostare da lí un gioco tatticamente differente.
ma da lí ci devi passare, perché lui é tennisticamente piú forte di te.
taglia1964
taglia1964
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Lun 4 Mar 2019 - 9:56
Mah… vedo di non usare troppe parole.
Il tennis è uno sport per certi versi banale, per cui ci sono due modi per "disinnescare" l'ordigno nemico, in questo caso il top spin.

opzione 1) Farlo meglio! che vuol dire colpire la palla mentre sale fra anca e spalla e spingere forte. 

opzione 2) La rotazione nemica naturale del top spin è il back che non necessita di invertire il senso di rotazione della palla e potendo colpire una palla al di sopra della rete riesce ad essere teso e profondo (90-100 km/h).

Relativamente all'opzione 2 attenzione ai giocatori, arrotini che dispongono di una tecnica che consente loro anche di giocare con impugnature "antiche" quali la continental che consentono di accelerare bene anche palle molto basse.

Poi, come è ovvio, le situazioni di gioco e i colpi vanno allenati, e allenati… e allenati. Non si può improvvisare un back a 100 all'ora se non lo si è mai giocato.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Lun 4 Mar 2019 - 11:51
Veramente il back lo cambia il senso di rotazione
taglia1964
taglia1964
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Lun 4 Mar 2019 - 12:17
A vandergraf… maccheddici.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Lun 4 Mar 2019 - 12:20
Col back la palla gira verso di te, col top verso l'avversario. Si vede pure dal rimbalzo
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Lun 4 Mar 2019 - 12:21
Forse diciamo la stessa cosa....
taglia1964
taglia1964
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Lun 4 Mar 2019 - 12:23
Il top dopo il rimbalzo conserva parte delle rotazione che non è in contrapposizione al rimbalzo stesso. pertanto rispondendo in back ad un top non si fa altro che conservare il senso di rotazione della palla accelerandolo mentre rispondendo in top ad un top si inverte il senso di rotazione.
Diversamente il back dopo il rimbalzo inverte o azzera la sua rotazione (su terra e sintetici abrasivi).
taglia1964
taglia1964
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Lun 4 Mar 2019 - 12:24
insisto che leggere e capire andrebbe sempre fatto prima di rispondere...
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4584
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

arrotini, istruzioni per domarli Empty Re: arrotini, istruzioni per domarli

il Lun 4 Mar 2019 - 12:28
Io invece insisto a dire che il miele nello yogurt e' ottimo
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum