Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
PURE AERO 2019Oggi alle 22:51pasiut
Yonex Vcore 98Oggi alle 22:00Andry90
Pure Strike VSOggi alle 19:08jimmyita
Fabio FogniniOggi alle 17:51framan
Rafael NadalOggi alle 17:14Cienfuegos
Pure aero 2019Oggi alle 13:38jekyll


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
Anonymous
Ospite
Ospite

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mer 20 Feb 2019 - 10:45
Promemoria primo messaggio :

Finale MTC USA, equivalente al 4 cat. alto, 3 cat. basso FIT, con antagonisti un giocatore di rete è un fondocampista ... Quindi si può giocare a questi livelli un gioco di rete vincente?  Perché in Italia si fatica a riscontrare interesse in tal senso? Che ne pensate? ...

Trick
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 175
Data d'iscrizione : 15.03.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: Ludico
Racchetta: Prince Textreme Tour 100 T , Pro Kennex Ki 5 300 gr. Mod. 2018

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Gio 21 Feb 2019 - 17:07
puoi rimetterlo qui per cortesia?
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13365
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Gio 21 Feb 2019 - 17:47
Scusate, ma appurato che i due nel video non sono dei marziani...è altrettanto vero che per essere dei Quarta giocano bene.
Però la questione non è questa.
Scendono a rete? Nemmeno questa è la domanda.
La domanda è se "rende" attaccare. Se il tipino nero S&V è arrivato alla finale...vuol dire che sì, il suo gioco ha reso molto. Pertanto ha fatto bene. Io sto con Taglia: i piedi non son sempre a posto. C'è da dire che stare così dentro il campo in ricezione...lo ha visto fare da Federer. Ok ci siam capiti.
Si diverte? Penso di sì. E' imitabile? Penso di sì: c'è sempre quello del formaggio! Val la pena imitarlo? Boh???? Dipende da quali obiettivi uno si pone. Tutto qui.
nw-t
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17858
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: Il MARTELLO DI THOR - HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Gio 21 Feb 2019 - 18:42
Gli americani, di "gamba" vanno alla grande. ma se vedi bene è finita 6-4 6-0 ma il primo poteva già finire 6-1...quindi se quello che rispondeva era pò più consistente di volley altro in nero ne faceva pochine in partenza. E poi i pallonetti in top con uno a 1 metro e mezzo dalla rete...evitano di fargli toccare palla, li doveva usare...mica quei passanti ridicoli.
Anonymous
Ospite
Ospite

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Gio 21 Feb 2019 - 20:21
Trick
Trick
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 175
Età : 55
Località : Provincia di Modena
Data d'iscrizione : 15.03.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: Ludico
Racchetta: Prince Textreme Tour 100 T , Pro Kennex Ki 5 300 gr. Mod. 2018

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Dom 24 Feb 2019 - 11:09
Questa è la quarta categoria Sarda... no serve and volley ma, quando necessario, vanno a rete con sicurezza.
Giocassi così io....
Trick
Trick
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 175
Età : 55
Località : Provincia di Modena
Data d'iscrizione : 15.03.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: Ludico
Racchetta: Prince Textreme Tour 100 T , Pro Kennex Ki 5 300 gr. Mod. 2018

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Dom 24 Feb 2019 - 11:11
pardon, ecco il video:

https://www.youtube.com/watch?v=SVUp6EQM0eU
drichichi
drichichi
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1033
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Phantom Pro 100P;

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Dom 24 Feb 2019 - 12:13
Beh giocano alquanto bene ma sotto rete qualche discesa sembra un pochino azzardata (colpo in discesa non incisivo o chiusura a rete non decisiva) . Per il resto ottimi quarta entrambi ma più solidi da fondo campo.
Anonymous
Ospite
Ospite

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Dom 24 Feb 2019 - 14:13
Ottimi 4a, la consistenza é quella della categoria, ma ho visto di peggio stilisticamente, ma non sono giocatori tipici da gioco di volo ... Usano le volée, anche discretamente, ma solo come colpo di grazia dei propri potenti colpi in spin da fondo. Molto più piacevoli da vedere, ed anche efficaci, rispetto un giocatore di fondo tradizionale che non abbandono mai la base line è cerca la chiusura da lì, ma sono un'altra cosa. Mai un approccio in slice, mai un chip and Charge stilisticamente rappresentano un altro giocatore. Però, complimenti, bellissime esecuzioni, o sono dei 4a alti o in Sardegna il livello della cat. é alto ...
PistolPete
PistolPete
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 701
Località : Roma Garbatella / Caserta
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Lun 25 Feb 2019 - 2:15
Eh comunque questi giocano sul veloce, non sulla vostra "sacra terra"...
Anonymous
Ospite
Ospite

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Lun 25 Feb 2019 - 13:07
@PistolPete ha scritto:Eh comunque questi giocano sul veloce, non sulla vostra "sacra terra"...
anche questi giocano sul veloce ...  Very Happy chi è che diceva che i più piccoli non si avvicinano neanche alla rete per salutare? Forse in Italia ...  Rolling Eyes
Dal p. 4,5 ...
PistolPete
PistolPete
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 701
Località : Roma Garbatella / Caserta
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Lun 25 Feb 2019 - 14:06
Non ho due ore di tempo per vedere il video Very Happy mi fai un riassunto di che succede?
Anonymous
Ospite
Ospite

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Lun 25 Feb 2019 - 16:10
@PistolPete ha scritto:Non ho due ore di tempo per vedere il video Very Happy mi fai un riassunto di che succede?
Mica lo devi vedere tutto, ci mancherebbe. Come giá detto, dal p. 4,5 circa, riscaldamento pre partita di un 12enne volatore particolarmente dotato  Wink , mi sembra un seconda adulto ... e ben impostato  Very Happy
tempesta
tempesta
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1858
Età : 48
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4a cat....
Racchetta: APD 2013-Donnay XDual Silver 2016!!!!

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Lun 25 Feb 2019 - 20:01
Dago,
Che siano bravi è indubbio ma non sono da paragonare lontanamente ad un 2@ categoria.
Sono bravi ma a rete ci vanno perché nel riscaldamento ci si va.

A me piace andare a rete comunque e amo il doppio, giocato seriamente e in modo aggressivo non con i pallonettini da 70 enne come molti credono di saperlo giocare, pertanto anche in singolare spesso vado a rete.

Ti assicuro che non serve andare a scomodare due ragazzi bravi stranieri X vedere il gioco a rete. Bastano due quarta che sono doppisti o degli ex C che vedi giocare a rete seriamente
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13365
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Lun 25 Feb 2019 - 21:04
Dago, infatti i due si salutano all’inizio del match e hanno fatto bim-buon-bam per servire.
Dopo di che, son tornati a rete per stringersi la mano.
Il riscaldamento con volée è nella dotazione standard... e dimostra (come c’è ne fosse bisogno) che non giocano a rete. Neppure loro... anche perché il cross, i due pistolini, lo sanno tirare eccome!
Anonymous
Ospite
Ospite

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Lun 25 Feb 2019 - 21:23
Va beh, ma si faceva per dire, così tanto per ... come siete sempre troppo seriosi Very Happy Very Happy  comunque a 12 anni che giocano le volèe anche nel riscaldamento con questa buona tecnica non c'è ne sono molti in Italia ed il suo dirimpettaio a rete non mi sembra ci sia andato, o sbaglio?
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13365
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 0:29
Macché seriosi! 
Al limite, da come stanno in campo e a rete i due bambinetti, si può capire un po’  di cosette della loro impostazione tennistica.
Tu parli con fervore delle volée ma io ne parlo con amore incondizionato... e con sguardo innamorato ho osservato il riscaldamento, capendo che nessuno dei due avrebbe speso un nanosecondo a progettare una discesa a rete...! Al cuor non si comanda. E anche l’occhio vuole la sua parte.


Ultima modifica di kingkongy il Mar 26 Feb 2019 - 4:51, modificato 1 volta
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13365
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 0:42
Post scriptum.
Se io (come tutta la mia generazione) avessimo giocato a volo come il cinesino del video, un po’ di “smadonnations” ce le saremmo prese in stereofonia.... Chiedo conferma a Taglia o Tempesta che sono miei coevi (PistolP mi sa che è più giovane).
Sembra "buono", ma ha un sacco di difetti.
Very Happy
avatar
st13
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 901
Età : 39
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Cosenza e dintorni
Livello: itr 3.5 - fino a 4.2 me la gioco
Racchetta: artech 305gr

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 8:46
ragiono su me stesso, quindi facilmente smentibile:

il gioco di volo è una questione naturale; ci si può lavorare indubbiamente, ma la predisposizione è molto importante.
io sto cercando di migliorarlo, e non dovrebbe essere difficile visto che faccio abbastanza schifo, però, mentre sui colpi da fondo ho fatto progressi con un impegno di tempo relativamente breve, con volee, smash ecc ecc non riesco proprio  Sad Sad
taglia1964
taglia1964
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 14.06.18

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 5.5
Racchetta: WILSON BLADE 98 CV - 16 X 19

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 9:01
Come non confermare all'invito di KK? Le volèe si imparavano tutte: alta, bassa, parata, veronica, rigorosamente con continental di dritto e rovescio… peso del corpo sempre sulla palla e leggero taglio di controllo. E l'attacco non doveva dare angoli, essere profondo e non troppo veloce per consentire una volèe di chiusura… oggi i già da bambini imparano lo schiaffo al volo con la semi-western... classico colpo da WTA che se non lo chiudi ti prendi un passante per tordi!
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13365
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 9:47
@st13 ha scritto:ragiono su me stesso, quindi facilmente smentibile:

il gioco di volo è una questione naturale; ci si può lavorare indubbiamente, ma la predisposizione è molto importante.
io sto cercando di migliorarlo, e non dovrebbe essere difficile visto che faccio abbastanza schifo, però, mentre sui colpi da fondo ho fatto progressi con un impegno di tempo relativamente breve, con volee, smash ecc ecc non riesco proprio  Sad Sad

Ok, ok, la "predisposizione" è un buon argomento, però ci sono anche dei metodi/drill/immagini mentali che il gioco a volo te lo fanno diventare simpatico.

Ovviamente c'è una parte ludica che è una gran bella e indimenticabile leva.
Però, anche i "grandi", si divertono!

St, ti "regalo" tre immagini della mia infanzia tennistica che mi fanno sempre sorridere e testimoniano che "sono un ragazzo di campagna alla buona".
Insomma, qualcosa di legato al fatto che nei campi ci sono un sacco di zanzare e altre bestiacce e che serve un po' di perfidia a rete (cattiveria no, perché se sei cattivo non ragioni. Quindi, "perfido").
Immagine 1: "Tutto quello che vola lo devi abbattere e schiantare al suolo".
Immagine 2: "Da qui non passa niente, questo è il mio personale terreno di caccia".
Immagine 3: "Vedo tutto al rallentatore e quella palla non mi fa paura. Gli vado incontro! Mia!".

Ovviamente, quando porti i pantaloni corti e i calzettoni bianchi, ci sono draghi, mostri, bacchette incantate e formule magiche... Però Shrek piace a tutti...!


Ultima modifica di kingkongy il Mar 26 Feb 2019 - 9:50, modificato 1 volta
Anonymous
Ospite
Ospite

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 9:47
@st13 ha scritto:ragiono su me stesso, quindi facilmente smentibile:

il gioco di volo è una questione naturale; ci si può lavorare indubbiamente, ma la predisposizione è molto importante.
io sto cercando di migliorarlo, e non dovrebbe essere difficile visto che faccio abbastanza schifo, però, mentre sui colpi da fondo ho fatto progressi con un impegno di tempo relativamente breve, con volee, smash ecc ecc non riesco proprio  Sad Sad
Mi ripeto, il tennis nasce gioco e diventa sport. Lo sport é rappresentato dalla competizione duale. Quindi, l'aspetto ludico é rappresentato principalmente dalla vittoria. Se si é convinti che il gioco di volo non sia adatto tatticamente a ció e si é innamorati esclusivamente della vittoria, difficilmente ci si appassionerá. Se, invece, in quanto gioco, si apprezza, si é affascinati da questo particolare  stile nel tenere il campo, si riuscirá ad applicarlo con soluzioni tecniche e tattiche anche efficaci al raggiungimento della vittoria. Niente di innato c'é nel tennis, sport tecnico per eccellenza e dalle movenze poco naturali ... non é istintivo colpire una pallina una decina di metri dalla rete, non é istintivo colpirla a due ... Come ogni cosa del tennis, serve tempo da dedicare per esercitarsi e quello, purtroppo, per un amatore é sempre troppo poco. Un trucchetto interessante per avvicinarti al gioco di volo poco dispendioso o piú facilmente organizzabile anche a casa, potrebbe essere questo. Organizzati degli esercizi di volée da eseguire senza palla, si senza palla. Magari davanti uno specchio, esegui una serie di volèe, prima di diritto, bassa, alta, media altezza, lungolinea, incrociate, poi il rovescio. Ripetile con corsa di approccio, basta una stanza di 5 metri, e split step prima della volée. Questa banale esercitazione ripetuta piú volte, baiuta la meccanizzazione dei movimenti corretti. Ci sono ottimi tutorial sul tubo, la maggior parte in inglese  Rolling Eyes . Ovviamente, l'ideale sarebbe farli sul campo e con la palla, e quedto potrsi fsrlo saltuariamente e dopo aver consolidsto le movenze giuste. L'esercizio senza palla é un must giá dai tempi almeno della scuola australiana di Hopman  che forgió i grandi del ventennio 50/60 ... provare per credere Very Happy
framan
framan
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 779
Data d'iscrizione : 29.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex
Racchetta: pure aero plus

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 10:15
Dagoberto, il problema non è la vole', è l'approccio !
L'approccio non è più efficace, per una decina di motivi. E non é che é allenabile più di quel tanto, è un colpo percentualmente troppo al di sotto delle aspettative necessarie per vincere.
Se io approccio il 50% dei punti giocati perdo con uno con cui potrei tranquillamente vincere spingendo da fondo siamo ad un massimo massimo di un 5% di situazioni in cui ha un'efficacia rilevante. A farla larga.
Poi la vole' la si fa, con un po' di talento, attitudine e tecnica appropiata non é così difficile, ma non sta' lì il problema.
Siamo obbligatoriamente tutti figli di Borg, che fra l'altro giocava ottime vole', e non di McEnroe che senza dritto oggi come oggi dubito entrerebbe nei 100.
Anonymous
Ospite
Ospite

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 10:49
@framan ha scritto:Dagoberto, il problema non è la vole', è l'approccio !
L'approccio non è più efficace, per una decina di motivi. E non é che é allenabile più di quel tanto, è un colpo percentualmente troppo al di sotto delle aspettative necessarie per vincere.
Se io approccio il 50% dei punti giocati perdo con uno con cui potrei tranquillamente vincere spingendo da fondo siamo ad un massimo massimo di un 5% di situazioni in cui ha un'efficacia rilevante. A farla larga.
Poi la vole' la si fa, con un po' di talento, attitudine e tecnica appropiata non é così difficile, ma non sta' lì il problema.
Siamo obbligatoriamente tutti figli di Borg, che fra l'altro giocava ottime vole', e non di McEnroe che senza dritto oggi come oggi dubito entrerebbe nei 100.
Framan, sono consapevole delle difficoltà che il gioco di volo presenta, in particolare con l'impiego di attrezzature che, via, via,  agevolano sempre più il colpire dalla base line e ciò si accentua proporzionalmente al salire di livello di gioco e contestuale prestanza fisico atletica ..., aspetto questo che mi rattrista non poco da appassionato del tennis che fu, ma le mie premesse non devono essere dimenticate, diversamente rischierei di passare per chi abbia mire di fare concorrenza ai grandi coach da pro  Very Happy .
A livello medio basso, inutile citare livelli di classifica FIT che poco senso ha per chi non fa tornei nazionali, queste peculiarità delle racchette attuali aiutano più nel semplificare l'esecuzione che, spesso, si porta dietro importanti deficienze tecniche, in parte mascherate dall'uso di telai e corde particolarmente performanti, piuttosto che accentuare le capacità balistiche in senso assoluto. A questo contesto mi riferisco e in questo contesto un gioco d'attacco con approccio alla rete quale finalizzazione, se ben strutturato con la giusta attenzione anche tattica che non può, ovviamente, prescindere da un'importante colpo di approccio, vero anello critico della strategia, ne sono convinto anch'io, può risultare anche sufficientemente performante; poi la vittoria, si sa, dipende anche da tante altre cose ... e a questi livelli si assiste anche a giocatori di una bruttezza assoluta - mi riferisco al gesto tecnico, a cosa avevate pensato ...  Suspect - che mietono incredibilmente vittorie una dietro l'altra!
Certo, le cose bisogna saperle fare bene, gli esercizi servono e  i colpi si devono allenare come per gli altri, anche e soprattutto fuori match. Pensare che il gioco di volo sia un fatto innato è solo un modo per non considerarlo. 
Una cosa è certa, per chi si accontenta, una volta imparato un buon diritto ed un discreto rovescio, magari in back che risulta si più istintivo di altri, un  dignitoso servizio, basta ed avanza per divertirsi nei circuiti amatoriali. Se poi si costruisce una smorzata da piazzare ogni tanto, il menù è sufficiente per sfamare la fame di vittoria. Se, invece, si vuole ricalcare le orme dei grandi del tennis, si vuole cercare di emulare certe gesta che non sono raffigurate sulle figurine panini solo perchè dedicate al calcio  Very Happy , beh, allora lo scenario da esplorare è un'altro  Razz
PistolPete
PistolPete
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 701
Località : Roma Garbatella / Caserta
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 10:54
@kingkongy ha scritto: (PistolP mi sa che è più giovane).
Grazie per il "più giovane" KK ma proprio di pochino eh Very Happy altrimenti non sarei un fanatico del gioco di volo cheers

Io non mi metto tra i figli di Borg perché invece mi affascinava il gioco di McEnroe (in generale sono un fan del gioco di attacco in tutti gli sport), sono partito subito sparato serve & volley mentre il gioco da fondo l'ho consolidato negli ultimi anni, probabilmente più che altro perché gli attrezzi odierni sono più facili Wink

Per chi vuole acquisire dimestichezza a rete ho un paio di umili suggerimenti:
1) Banalmente, giocare qualche doppio in più. Lì non c'è nemmeno il problema dell'approccio a rete perché a rete ti ci trovi già. E' importante acquisire sicurezza nei colpi al volo altrimenti potrebbe restare la "paura" di andare a cercare la rete anche in situazioni favorevoli.
2) Giocare di più su superfici veloci, lì ovviamente c'è qualche difficoltà in più per il difendente e si acquisisce più sicurezza nelle geometrie d'attacco, cosa che torna utile anche quando sii torna su terra battuta.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13365
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 11:28
Dago, sei paragonabile a un'infiltrazione d'acqua: cerchi ogni crepa per incunearti nel muro. Salti cemento armato e sigillanti di ogni genere in cerca di una fessura e avere una benedizione che non ti verrà mai concessa se non per cedimento fisico dell'interlocutore.
Arrivo alla fine del palo: massacrati di volée! Giocala appena puoi, sul tuo servizio o su quello avversario. In singolo, doppio, doppio misto e australiana. Anzi, anche a "giro" con 5 giocatori in campo.
E' ovvio che è divertentissimo fare quello che si desidera! Il tennis è poi un compendio unico di realtà virtuali. Però non è perché a te piace il peperoncino piccante devi obbligare ogni tuo interlocutore a mangiarsi due etti di 'nduja condita con fettine di habanero.
heheheheheheh
Con i materiali odierni la volée è un colpo per amatori, giocatori di doppio e talenti assoluti (con fisico adeguato). Per gli altri - purtroppo - è un "Tafazzi shot".
PistolPete
PistolPete
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 701
Località : Roma Garbatella / Caserta
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Il tennista amatoriale - Il gioco di volo - Pagina 3 Empty Re: Il tennista amatoriale - Il gioco di volo

il Mar 26 Feb 2019 - 11:38
@kingkongy ha scritto:Con i materiali odierni la volée è un colpo per amatori, giocatori di doppio e talenti assoluti (con fisico adeguato). Per gli altri - purtroppo - è un "Tafazzi shot".
No dai che sul veloce la volée ha ancora un suo perché, su terra è effettivamente qc di più avventuroso...
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum