Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Eros il Gio 16 Lug 2009 - 12:41

Secondo voi il giocatore di quarta categoria può ricavare spunti più interessanti (o più utili) per il proprio gioco guardando un match di oggi, oppure uno degli anni 80/90?

Mi spiego meglio: quando l’altro giorno ho caricato sul forum un po’ di link da youtube, osservavo che i vari connors, becker, noah giocavano un tennis più vicino alle soluzioni che può adottare in campo un giocatore di quarta categoria rispetto a quanto fanno vedere federer e nadal.

Mi sembra che il tennis di quegli anni sia innanzitutto più “umano”, tecnicamente e atleticamente; e anche a livello di soluzioni tecniche c’erano tanti back, pallonetti, colpi rallentati... insomma una velocità di palla e parabole e angoli di gioco molto meno distante dal tennis di noi quarta di quanto non lo sia quello dei pro di oggi.

Al che mi sono detto: forse osservando e studiando questi vecchi macth ho da trarne maggior utilità per il mio gioco; questi posso cercare di copiarli, federer è più difficile...

Ps: mi preme di sottolineare che queste osservazioni sono indirizzate
al giocatore di club e al quarta categoria “attempato”, non chiaramente
al ragazzino in crescita che deve guardare il tennis moderno di federer
e nadal

Insomma secondo voi mi sono solo lasciato appassionare dal fascino vintage e quindi sto sparando una marea di c....te, oppure ho detto qualcosa di sensato?




Ps: oedem non mettermi il segno -

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Wimbledonmygarden il Gio 16 Lug 2009 - 12:51

Assolutamente!
Io gioco old stile con uno sguardo al moderno, ovvero cerco di avere una buona solidità da fondo e quando posso vado a rete.
Se becco il ragazzino in crescita che picchia come un ossesso ci perdo quasi sempre, salvo quelli che non sono abituati a trovarsi uno che fa serve&volley su ogni prima e vanno in panico.
Comunque rallentare, alzare la palla, rompere il ritmo ai livelli di 4^ categoria paga.

Wimbledonmygarden
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 580
Età : 39
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Pro Kennex ki 10 290 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da oedem il Gio 16 Lug 2009 - 12:52

a parte il fascino del vintage e i tuoi ricordi preistorici (Razz), quanto da te osservato non è affatto sbagliato, anzi, quasi quasi ne prendo subito spunto per il prossimo torneo


p.s.: mannaggia, se non mettevi il ps ero già pronto a metterti il voto, anche positivo Laughing

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Alex il Gio 16 Lug 2009 - 16:32

Io ho "attraversato" le 2 epoche.

La prima a livello agonistico, la seconda sicuramente più a livello amatoriale, nel senso che, anche se continuo a giocare con gente molto forte, preparata e che fa tornei open o di II cat, non partecipo più a tornei, se non saltuariamente, perché non ho il tempo di prepararmi adeguatamente dal punto di vista atletico che oggi è preponderante nel tennis.

Posso dirvi che da allora sono profondamente cambiato da un punto di vista puramente tecnico per poter continuare a giocare anche con gli attrezzi e gli atleti moderni.

Secondo me se si vuole migliorare e non restare dei IV "a vita" ci si deve adeguare a ciò che sono le metodologie e i gesti moderni, se invece si gioca solo per divertimento, anche facendo tornei naturalmente, ma senza particolari ambizioni, il discorso che fai Eros è sensatissimo.

Ciao.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da federervito il Gio 16 Lug 2009 - 16:34

@Alex ha scritto:Io ho "attraversato" le 2 epoche.


Secondo me se si vuole migliorare e non restare dei IV "a vita" ci si deve adeguare a ciò che sono le metodologie e i gesti moderni, se invece si gioca solo per divertimento, anche facendo tornei naturalmente, ma senza particolari ambizioni, il discorso che fai Eros è sensatissimo.

Ciao.

Ti quoto Alex è proprio cosi!

federervito
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 885
Età : 34
Località : Bari
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: 3,5
Racchetta: pro kennex ki 5 295g

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Eros il Gio 16 Lug 2009 - 16:53

@Alex ha scritto:Io ho "attraversato" le 2 epoche.

La prima a livello agonistico, la seconda sicuramente più a livello amatoriale, nel senso che, anche se continuo a giocare con gente molto forte, preparata e che fa tornei open o di II cat, non partecipo più a tornei, se non saltuariamente, perché non ho il tempo di prepararmi adeguatamente dal punto di vista atletico che oggi è preponderante nel tennis.

Posso dirvi che da allora sono profondamente cambiato da un punto di vista puramente tecnico per poter continuare a giocare anche con gli attrezzi e gli atleti moderni.

Secondo me se si vuole migliorare e non restare dei IV "a vita" ci si deve adeguare a ciò che sono le metodologie e i gesti moderni, se invece si gioca solo per divertimento, anche facendo tornei naturalmente, ma senza particolari ambizioni, il discorso che fai Eros è sensatissimo.

Ciao.

ti faccio un esempio su di me:
ho ricominciato a giocare da quattro anni dopo uno stop di 7/8.
ho avuto la fortuna di trovare un bravo maestro della nostra età (credo, classe 75) che mi ha reimpostato con una tecnica più moderna: principalmente rovazioni con ovulazione dell'apertura e lavoro sugli appoggi (io pur giocando discretamente ero rimasto a "apri, girati, chiudi..."). quindi a livello tecnico e in allenamento cerco di seguire il "nuovo corso".
Sulla partita (io sono 4.4) in senso stretto, però, (dove personalmente soffro più d un problema mentale) mi sembra che le soluzioni tattiche che mostrano i giocatori di quegli anni siano nell'immediato più efficaci, in particolare quando non si riesce a imporre il proprio ritmo.

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Alex il Gio 16 Lug 2009 - 17:03

@Eros ha scritto:

Sulla partita (io sono 4.4) in senso stretto, però, (dove personalmente soffro più d un problema mentale) mi sembra che le soluzioni tattiche che mostrano i giocatori di quegli anni siano nell'immediato più efficaci, in particolare quando non si riesce a imporre il proprio ritmo.

Sono d'accordo quando dici nell'immediato, ma andando avanti, quando, per capirci, diventerai 4.3 o 4.2, dovrai adeguarti, perché già da lì, probabilmente, a Milano si comincia a giocare "bene" e con metodi moderni.

Diciamo, e parlo di Milano e provincia, fino al 4.3 te la puoi cavare con metodi un po' "vintage", ma se vuoi salire ti dovrai adeguare.

Ti faccio questo esempio, un 4.2, se gli tiri una "palletta" molle a 10cm dalla riga di fondo, ti prende in mano il gioco e prima o poi ti chiude il punto.

Poi ci sono sempre le eccezioni, il mio discorso è generale naturalmente.

Poi sono d'accordissimo con te sull'ultima frase, "se non riesci ad imporre il tuo ritmo", che racchiude l'essenza del tennis moderno. Oggi devi saperlo fare purtroppo, altrimenti non c'è speranza di vittoria.

Calcola che io sto parlando sempre a livello agonistico però. Wink

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Wimbledonmygarden il Gio 16 Lug 2009 - 17:27

Quello che dicevo io.
Ho 32 anni, a 16 facevo tornei, a 20 ho smesso, ho ricominciato a 28.
Per adeguarmi alle nuove velocità di palla, ai nuovi attrezzi ecc.. ho dovuto andare dal maestro.
Ora gioco molto più arrotato, più pesante, più profondo da fondocampo, ciò non toglie che alcune soluzioni tattiche "vintage" a livello di 4^ categoria paghino, ovvero: sei in difficoltà, fuori dal campo e devi recuperare una palla angolata, il tennis moderno direbbe due cose: o giochi una palla lunga in back (sia di dritto che di rovescio) e speri che l'altro non riesca a spingerla oppure giochi una palla con molta rotazione e cerchi di angolarla in modo che l'altro debba muoversi e non riesca a chiuderla, io spesso gioco un pallonetto in top che casca appena oltre la riga del servizio, se dall'altra parte c'è un 4.2, il punto te lo chiude, la maggior parte degli altri 4^ aspetta che la parabola scenda e gioca un colpo interlocutorio, così ho il tempo di riprendere posizione e cercare di capovolgere lo scambio. Non è bellissimo da vedere e se avessi l'ambizione di diventare 3^ categoria non farei così ma a 32 anni l'obbiettivo è divertirsi.
Anche a rete è così, se avessi l'ambizione di scalare la classifica ci andrei solo per chiudere il punto quando butti l'avversario fuori dal campo, io invece spesso attacco direttamente sul servizio o sulla risposta alla seconda di servizio, un buon 4.3 od un 4.2 ti passa nel 90% dei casi, sotto invece solo che ti vedano a rete in un 30% dei casi sbagliano il passante, in un altro 50% te ne tirano uno di abbordabile, nel restante 20% o fanno un pallonetto (e lì devi essere tu a vedertela con lo smash) o ti passano. Comunque porta un saldo punti mediamente positivo (a parte quando sbagli gli smash facili e per il nervoso sfasci la racchetta) ed è divertente.
Ma comunque per adeguare il gioco ho dovuto cercare di crescere in solidità da fondocampo, cosa che a 16 anni non sapevo cosa fosse in quanto attaccavo ovunque e comunque.
Insomma alla mia età mi adeguo al ritmo ma gioco facendo cose un po' fuori moda, è divertente.

Wimbledonmygarden
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 580
Età : 39
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Pro Kennex ki 10 290 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Florian il Gio 16 Lug 2009 - 17:53

...principalmente rovazioni con ovulazione dell'apertura...


Shocked


Come se fosse antani per due con la supercazzola prematurata? Very Happy


Scusatemi ma non ce l'ho fatta a rimanere serio... Very Happy


Comunque quoto quello che ha riportato Alex:


Secondo me se si vuole migliorare e non restare dei IV
"a vita" ci si deve adeguare a ciò che sono le metodologie e i gesti
moderni, se invece si gioca solo per divertimento, anche facendo tornei
naturalmente, ma senza particolari ambizioni, il discorso che fai Eros è sensatissimo.



Wink

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da cristiano75 il Gio 16 Lug 2009 - 20:23

Beh... per un 4 tatticamente vedere i campioni anni 80, dovrebbe rendere!
In effetti a guardarli, sembrano proprio dei 4, con buone gambe e gran tocco!
Ok, sicuramente meglio dei 4 ma in alcuni movimenti lo sembrano.
Non trovate?!?

cristiano75
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 41
Data d'iscrizione : 17.06.09

Profilo giocatore
Località: Pordenone
Livello: 4.0
Racchetta: Head Radical MG Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Eros il Ven 17 Lug 2009 - 10:46

[quote="Florian"]


Come se fosse antani per due con la supercazzola prematurata? Very Happy



con scappellamento a destra

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Florian il Ven 17 Lug 2009 - 11:09

[quote="Eros"]
@Florian ha scritto:


Come se fosse antani per due con la supercazzola prematurata? Very Happy



con scappellamento a destra


Ma con o senza rovazioni e ovulazione?





Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Ven 17 Lug 2009 - 12:31

avendo 38anni anche io ho passato queste generazioni..
ebbene certo che il "bel" gioco alla Edberg e di altri campioni..è un piacere da ammirare..più che altro aiuta a spronare psicologicamente ed involgiare un giocatore medio/basso a pensare: guarda che roba..volgio anche io fare così...
ma poi ci si scontra con i nostri limiti ovviamente..
la mia esperienza è stata di dura e ferrea disciplina agonistico-mentale-atletica sin dai 6/8 anni fino ai 16/18...e ciò aveva fatto di me un solido giocatore da fodocampo con ottimi fondamentali e molta forza mentale (ma questo viene anche dal mio carattere)...ma certo volevo essere diverso..e quindi ha costituito anche un limite; con il tempo mi sono evoluto o melgio ho cercato "di modificarmi" da solo anche grazie alla vista del bel gioco anni '90..ovviamente nei miei limiti, ma tutto è relativo e soggettivo..dipende anche tanto dal fisico che abbiamo..potente fisicamente o meno..io non lo sono di certo..
...sono anche d'accordo con Alex ed altri che ad oggi..il tennis è molto più fisico sin da chi inizia si trova davanti altre filosofie..altri materiali..e di conseguenza un'impostazione diversa nella mentalità di gioco ..
che altrimenti uno viene "schiacciato"..

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Alex il Ven 17 Lug 2009 - 14:07

@cristiano75 ha scritto:Beh... per un 4 tatticamente vedere i campioni anni 80, dovrebbe rendere!
In effetti a guardarli, sembrano proprio dei 4, con buone gambe e gran tocco!
Ok, sicuramente meglio dei 4 ma in alcuni movimenti lo sembrano.
Non trovate?!?

In un certo senso sono d'accordo con te...

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Eros il Ven 17 Lug 2009 - 14:21

tengo a sottolineare che questo, sebbene sia un bel vedere, non è un "erospost" come lo chiama oedem.
solo mi sembra che l'evoluzione fisica del gioco sia ancora più evidente nel tennis femminile:
guardate la differenza delle gambe di una campionessa come steffi e quelle della ivanovic o della demenitieva, che potrebbero benissimo fare le fotomodelle




Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da clemclem il Ven 17 Lug 2009 - 14:40

aggiungi anche la stosur e serena se le incontro per strada scappo!!!!
comunque dico la mia sono daccordissimo con chi dice che i vecchi campioni hanno un modello piu vicino al nostro, quarta. che però secondo me è comunque inavvicinabile per noi.
mi spiego canè che è un ex ,è stato 27 del mondo adesso è 2,7 e non fa vedere la palla neanche a un 3.1 tale è la differenza.
ma ve lo immaginate che ci mettiamo a guardare per es i terza 3.2-3.1 e prendiamo spunto da loro per il nostro gioco. naaaaaahhhhh
se invece parliamo di colpi singoli, come vengono eseguiti, allora si si possono guardare anche i campioni di oggi.
ma i quarta raga devono solo tirare la palla in campo, e lo fanno se sono in forma fisicamente. poi se vogliamo aprire una parentesi per il lato estetico ,beh questa è un'altra cosa.
nei tronei di quarta che lo vogliamo o no la fa da padrona la maledetta percentuale in campo.
imho
ciaooooo

clemclem
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 689
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 fit 4.4
Racchetta: head mg radical pro con 6 gr piombo nel manico

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Eros il Ven 17 Lug 2009 - 14:46

@clemclem ha scritto:aggiungi anche la stosur e serena se le incontro per strada scappo!!!!

perchè clem? se tu incontrassi per strada la dementieva scapperesti? Shocked

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da clemclem il Ven 17 Lug 2009 - 14:52

naaaahh la dementieva è tropppo ! ma le altre mi fanno paura!!! pale

clemclem
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 689
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 fit 4.4
Racchetta: head mg radical pro con 6 gr piombo nel manico

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Ven 17 Lug 2009 - 14:56

sì concordo Eros:
gambe tenniste pro femminili di oggi "ipertroficamente muscolose"...troppo...

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Florian il Ven 17 Lug 2009 - 16:33

@clemclem ha scritto:aggiungi anche la stosur e serena se le incontro per strada scappo!!!!


E te credo:






Si vede che è anoressica...

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da cristiano75 il Ven 17 Lug 2009 - 21:14

Beh ci sono anche tenniste con belle gambe... nn son tutte muscolari... dipende dal fisico!
Chiaro che in qualsiasi sport,1atleta sarà più muscoloso ora rispetto a 20/30 anni fa! E' ovvio!

Cane è un 2.7?!?!? Mica lo sapevo giocasse ancora... questo mi fa pensare... Suspect

cristiano75
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 41
Data d'iscrizione : 17.06.09

Profilo giocatore
Località: Pordenone
Livello: 4.0
Racchetta: Head Radical MG Pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da oedem il Ven 17 Lug 2009 - 21:33

@Eros ha scritto:tengo a sottolineare che questo, sebbene sia un bel vedere, non è un "erospost" come lo chiama oedem.
...
però guarda caso nella foto della ivanovic c'è un primo piano che non è il viso Laughing

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Florian il Ven 17 Lug 2009 - 22:13

Guardate ORA Super Tennis:

http://www.supertennis.tv/


Spettacolo allo stato puro! cheers

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da max-max il Ven 17 Lug 2009 - 22:23

@Florian ha scritto:Guardate ORA Super Tennis:

http://www.supertennis.tv/


Spettacolo allo stato puro! cheers

grande flo, pezzo straordinario.

tra l'altro in qualche post oggi qualcuno ha detto che oggi i "quarta" giocano come i campioni degli anni 80 90....................forse come ritmo ma come colpi... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy lol!

max-max
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 329
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: imparare dai campioni: meglio gli anni 80/90?

Messaggio Da Florian il Ven 17 Lug 2009 - 22:39

@max-max ha scritto:tra l'altro in qualche post oggi qualcuno ha detto che oggi i "quarta" giocano come i campioni degli anni 80 90....................forse come ritmo ma come colpi... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy lol!


Eh già... Wink


E che tennis di altissimo livello rispetto a quello attuale... cheers

Florian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 924
Età : 54
Località : Torino
Data d'iscrizione : 18.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: Wilson [K] SIX.ONE TOUR 90

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum