Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Novak DjokovicIeri alle 13:45nicpett
Pure drive 2018Dom 19 Ago 2018 - 23:45pinimbe
Cambio Wilson Burn 100 2015Dom 19 Ago 2018 - 21:33am.baz
nuove Yonex VCORE Dom 19 Ago 2018 - 18:21Becker
WILSON BURN 100 TEAMDom 19 Ago 2018 - 17:28vitali
Textreme tour 100p 18x20Dom 19 Ago 2018 - 16:53ciesse
Prince textreme Beast 100Dom 19 Ago 2018 - 14:28rangers41
Head prestige touch tourDom 19 Ago 2018 - 13:24Becker


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
Marekomar17
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 17.01.18

Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 10:08
Salve vorrei un consiglio, gioco a tennis da un anno ed ho sempre la curiosità di provare qualche corda diversa da quella che uso per capire se ci possono essere miglioramenti nel mio gioco. Vi volevo chiedere io ho un telaio head extreme touch 2017 da 300 grammi ed uso corde head sonic pro edge 1,25 ma ultimamente mi incuriosisce provare le babolat rpm blast perche’ gioco molto di rotazione quindi vi volevo chiedere se vanno bene le babolat sul mio telaio o devo provarle insieme ad una aero pure? Grazie in anticipo
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 10:13
scusa ma se hai avuto problemi recenti di epicondilite, perchè
invece di pensare a provare corde monofilo e magari pure telai
rigidi, non pensi soltanto a giocare ? cambiare spesso corde e
racchette è tra le cause di epicondilite ed epitrocleite.
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 10:16
una persona che gioca a tennis da un anno deve pensare soltanto a
migliorare la tecnica e l'abilità fisica. in più, vista la predisposizione,
fare esercizi costanti per muscoli e tendini. se poi occorre qualche
piccola modifica, è un maestro competente e che ti segue da vicino
che deve suggerirtela, non una persona qualsiasi da dietro a un
computer
avatar
Marekomar17
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 17.01.18

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 10:42
Ho problemi di epicondilite e ci convivo perché da quando mi sono venuti non sono riuscito a guarire però con questo set attuale sono molto lievi e riesco tranquillamente a giocarci 2-3 volte a settimana. Tornando al fatto del voler cambiare o provare nuove corde o telai penso derivi proprio dal fatto che non ho provato altro essendo un novizio quindi che c’è di male a provare altro? Poi se mi trovo bene o male agisco di conseguenza ma se non provo come faccio a saperlo?
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 10:59
parole buttate al vento.....
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 11:16
c'è di male, come ti ho spiegato, inutilmente, che fai scelte
sbagliate per la tua situazione e metti a rischio la tua salute
e il futuro del tuo tennis. chi gioca soltanto da un anno e ha
avuto problemi di epicondilite, tuttora presenti, non deve
pensare a corde monofilo e racchette rigide, ma a corde
multifilamento e racchette morbide. tutto il contrario di quello
che stai facendo tu. in più, le varie prove, se fatte senza criterio
portano ulteriore stress ad avambraccio, gomito e spalla.
un'epicondilite cronica può tenerti lontano dal tennis anche 10
mesi. e tu rispondi "che c'è di male ?" .....allora non hai compreso
proprio nulla.....
Giulio Marino
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 605
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 29.08.13

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 13:19
La head extreme touch non è un telaio rigido (ra 64), io la uso da mesi e la trovo confortevole. Se hai problemi al gomito dovresti cercare di evitare mono, io riesco a giocarci bene con multi (ad esempio head rip control 1.30), ho provato anche budello babolat tonic + (top per il comfort). Purtroppo la racchetta consuma molto le corde, ma se sei un novizio un buon multi come le rip control 1.30 dovrebbero durarti abbastanza.
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 14:42
il discorso del telaio rigido era riferito alla aero pure che avrebbe
intenzione eventuale di provare con le corde babolat blast
avatar
Marekomar17
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 17.01.18

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 17:20
Infatti con la head mi trovo bene, ed ho provato un multifilamento morbidissimo all’inizio del problema ma non mi ci trovavo a giocare, non sono uno sprovveduto so bene che il monofilamento da più problemi rispetto ad un multi ma già rispetto all’ini sto molto meglio, volevo semplicemente provare una altra corda con il mio telaio per vedere se mi trovavo meglio o peggio. Sull’epico sono cosciente di tutto e so quello che mi fa più male o meno male, dovrei usare prokennex e multifilamento o budello ma non mi trovo e preferisco conviverci e trovare soddisfazione e miglioramenti nel gioco, ma soprattutto all’inizio tutti cercano di provare varie soluzioni prima di stabilizzarsi con il proprio set tra corda e telaio poi ognuno può pensare quello che vuole
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 17:52
se tu avessi una vera e popria epicondilite non potresti giocare due o tre
volte a settimana, probabilmente hai un'infiammazione di diverso tipo.
e nel caso di epicondilite non esistono racchette o corde che la curano,
esiste solo il riposo e la cura. poi, quando si riprende a giocare, in un
primo periodo è consigliabile usare appositi bracciali e racchette+corde
idonee a prevenire ricadute. il discorso del multi è complesso e non si
limita a qualche prova, ci sono corde orientate al controllo come head
rip control, ci sono metodi di incordatura che limitano l'effetto fionda,
come quello di fare pari tensione per verticali e orizzontali, ci sono
calibri robusti che limitano i problemi di durata e materiali che limitano
gli spostamenti, come nel caso delle suddette rip control oppure babolat
addiction. nel tennis, all'inizio, è del tutto fuori luogo provare tante cose
diverse, perchè le tue attitudini tecnico fisiche sono in fase di formazione
e consolidamento. ogni volta che cambi parametri non fai altro che
disorientarle e rallentare il processo di crescita personale. quello che dici
tu si fa in un secondo momento, se ci sono carenze da attribuire a corde
o racchette e in assenza di patologie ad avambraccio e gomito.
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 18:03
nel tennis, come in molti altri sport, i problemi sono generati da
sovraccarico ripetuto di stress su tendini e muscoli, dovuti ad
attrezzi non idonei, gesti poco corretti, scarsa preparazione fisica,
posture errate, movimenti rischiosi da attività extratennis.
significa che fino all'altro ieri puoi stare bene o benino e da oggi
puoi stare male, perchè quel sovraccarico provoca una
degenerazione che è progressiva ma subdola, spesso nascosta.
e un'infiammazione trascurata, di qualsiasi genere, può a sua
volta degenerare o diventare cronica, che significa maggior tempo
e maggiori cure per risolversi.
avatar
Marekomar17
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 17.01.18

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 20:49
Grazie mille per il tempo dedicatomi ma mi è stata diagnosticata da un ortopedico l’epicondilite e sono stato fermo 3 mesi curandomi in vari modi (detti da lui) poi dopo 3 mesi aveva troppa voglia di tennis ho variato telaio e corde e sono stato subito molto meglio di quando stavo fermo, oggi riesco tranquillamente a conviverci anke perché come lavoro alzo pacchi pesanti quindi il gomito lo sforzo sempre e quindi il riposo assoluto per me è impossibile. Ovviamente metto sempre la fascia quando gioco e ghiaccio prima e dopo. Il movimento che mi fa sentire più dolore è il back ma di diritto e rovescio (a due mani) non sento quasi niente. Forse ho una forma più lieve che ti devo dire oppure ho corretto piano piano un movimento errato
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Consiglio corde

il Dom 24 Giu 2018 - 23:02
che sia stata diagnosticata da un ortopedico ha un valore relativo, io per
epicondilite ed epitrocleite ho avuto a che fare con almeno dieci tra
ortopedici, fisiatri, fisioterapisti e massaggiatori sportivi e sono uscite
fuori quattro versioni diverse di patologie e relative cure.
alzare pacchi pesanti è uno sforzo di tipo muscolare, non c'entra nulla
con l'epicondilo. è molto più pericoloso, ad esempio, l'uso del mouse del
computer. se va meglio buon per te, ma, ripeto, non fare scelte casuali
solo per il gusto di provare, si può provare parecchio anche in altri modi
e comunque il dolore va eliminato completamente, altrimenti il rischio
di peggioramento è sempre dietro l'angolo. a volte è meglio riposare per
un mese e fare cura appropriata, come tecarterapia o eventualmente
onde d'urto, piuttosto che non fermarsi mai e dover star poi fermi diversi
mesi. te lo dico perchè conosco bene queste casistiche.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum