Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
nuove Yonex VCORE Oggi alle 10:19fa
Novak DjokovicIeri alle 13:45nicpett
Pure drive 2018Dom 19 Ago 2018 - 23:45pinimbe
Cambio Wilson Burn 100 2015Dom 19 Ago 2018 - 21:33am.baz


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
cosmos
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 29.08.10

Campo rimovibile

il Ven 11 Mag 2018 - 14:19
Ciao Ragazzi,
avete mai giocato su campi rimovibili? 
Sono in prolipropilene, formati da piastrelle di plastica a incastro.

A quanto sembra sono certificati da ITF e dalla federazione svedese e l'azienda che li produce dovrebbe essere la bergo flooring.

Sapete indicativamente quale sia il costo?
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13515
Età : 24
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantüa e bresà
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Sv98

Re: Campo rimovibile

il Sab 12 Mag 2018 - 16:58
ricordo che un circolo chiese  e  si trattava di oltre  12.000 euri 
avevano provato ad interpellare una ditta cinese e il costo si dimezzava spedizione esclusa 
questo almeno 6/7 anni fa

Ciao Ciao
avatar
vdario
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 310
Età : 33
Data d'iscrizione : 15.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Wilson Pro Open

Re: Campo rimovibile

il Lun 14 Mag 2018 - 14:53
Io ho giocato diverse volte su un campo in piastrelle ad incastro in polipropilene, anche se di un’altra ditta, ovvero la Geoplast: il nome del prodotto dovrebbe essere Gripper.
 
Il campo in questione era stato realizzato sopra un vecchio campo in Mateco, quindi il fondo c’era già, e mi era stato detto che per le piastrelle si erano spesi sui 25 €/mq: se si fanno i conti esce una cifra simile a quella indicata da mattiaajduetre.
 
Il campo ha oggi perlomeno una quindicina d’anni ed è ancora in buone condizioni. Si sono rotte solo un paio di piastrelle, prontamente sostituite. Una volta mi è capitato di trovare alcune piastrelle non più adiacenti fra loro che avevano formato un’apertura larga alcuni e cm lunga un paio di metri, ma è stato molto facile richiudere il tutto in pochi secondi assieme al mio avversario.
Questo per sottolineare quanto sia encomiabile la durata di queste superfici e di quanta poca manutenzione necessitino.
 
Il lato negativo è però il basso grado di apprezzamento che hanno da parte degli utenti. A parte il rimbalzo alto e veloce che può piacere o meno, bisogna stare molto attenti nei cambi di direzione: con campo asciutto non si può minimamente scivolare, ma non appena c’è un po’ di umidità si vola, e se si cade su una superfice così ruvida ci si fa decisamente male.
Inoltre correndoci sopra c’è una sensazione da “tappeto elastico” a cui non tutti si abituano facilmente.
 
Insomma, alla fine per riuscirlo ad affittare il circolo ha via via abbassato il costo orario fino ad arrivare alla metà di quello degli altri in cemento o terra presenti nell’impianto.
Dovendo tornare indietro non so se rifarebbe questo investimento.
 
Però come ho scritto all’inizio questo campo ha almeno 15 anni: magari quelli più moderni sono più confortevoli…
cosmos
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 29.08.10

Re: Campo rimovibile

il Mar 15 Mag 2018 - 18:21
Diciamo che il dubbio dello scivolamento con forte umidità mi era venuto.

Però ora parlano di superfici subito pronte in caso di pioggia, magari hanno risolto questo problema.

Come tipologia di gioco a quale superficie ti è simile?
avatar
vdario
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 310
Età : 33
Data d'iscrizione : 15.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.4 FIT
Racchetta: Wilson Pro Open

Re: Campo rimovibile

il Mar 15 Mag 2018 - 21:22
Per “subito pronte in caso di pioggia” probabilmente intendono che una volta cessata la pioggia la superficie si asciuga molto velocemente, e in effetti già nel vecchio campo di cui parlo io ti posso confermare che è così: le piastrelle forate e galleggianti prima di tutto evitano la formazione di pozzanghere e successivamente permettono il passaggio dell’aria che asciuga la superficie molto più in fretta di quanto avvenga in un normale campo in cemento.
Il problema è con campo asciutto quando comincia a piovere: in quel caso si deve smettere di giocare alle prime gocce perché basta veramente poco per scivolare.
 
Come tipologia di gioco direi che è simile al Mateco, quindi in sostanza velocità del cemento, con però l’altezza di rimbalzo della terra.
cosmos
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 37
Data d'iscrizione : 29.08.10

Re: Campo rimovibile

il Mer 16 Mag 2018 - 9:39
Grazie per le informazioni.
Ho chiesto alcuni preventivi, se mi risponderanno aggiornerò il topic con i prezzi al 2018
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum