Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
araton32
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 730
Età : 43
Data d'iscrizione : 19.02.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Racchetta sotto 300 grammi

il Mer 25 Apr 2018 - 20:39
Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti, ennesima domanda difficile... 
Ultimamente nel provare la pro staff 97 L di un amico, mi sono accorto che la velocità di swing che raggiungo è superiore a quella che raggiungo con una 300 grammi e la palla mi viaggia quasi allo stesso modo.
Cosa ovvia lo so, ma allora mi chiedo, perché non usare una 285/290 grammi almeno all'inizio e poi una volta acquisita la velocità di braccio passare ad una 300 grammi?
L'unico dubbio sono le vibrazioni al braccio a cui sono tendenzialmente sensibile.
Qualcuno potrebbe suggerirmi una racchetta che possa garantirmi una facilità stile pure drive con un peso 285/290 e avere un certo "comfort" ?
Ultimamente mi ero imbattuto in un post in cui c'era qualcuno che sottolineava la scarsa considerazione data a questi pesi, ma non riesco più a trovarlo...

VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchetta sotto 300 grammi

il Ven 27 Apr 2018 - 12:28
Bravo, hai vinto tu ! Peccato che non hai capito nulla del mio discorso. Scrivimi in privato invece di fare lo show
avatar
Dagoberto
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1081
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchetta sotto 300 grammi

il Ven 27 Apr 2018 - 12:57
guarda che sei un bel tipo Very Happy Very Happy Very Happy , prima mi dai dell'integralista, sottolineando però che non è un'offesa, poi che mi sto comportando male, infine che faccio lo show, concludendo che non ho capito nulla di quello che volevi dire ... vabbè  Very Happy Very Happy Very Happy.
Speriamo non consideri cattiva persona anche ROD CROSS  Very Happy ...
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 757
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchetta sotto 300 grammi

il Ven 27 Apr 2018 - 13:00
@st13 ha scritto:
@araton32 ha scritto:Avevo semplicemente chiesto una racchetta tra 285/290 che non fosse troppo dannosa e che fosse performante per una schiappa... 
Non dei trattati di filosofia....
Non me ne vogliate.
Eiffel sosteneva fosse buona la ezone 98 285 ma forse per una schiappa non è molto indicata....

Araton rinnovo i miei complimenti per la DR98 285 gr.... in più mi intriga la prince 

http://www.tenniswarehouse-europe.com/Racchetta_Prince_Tour_100T/descpageRCPRINCEH-PR100T-IT.html
Basta stare attenti a come le incordi
Di per se nessuna racchetta è dannosa. Lo sono di più certi posatori di corde.
Wilson 104, pure aero team  son molto molto buone.. mia moglie le usa da anni con soddisfazione e senza problemi.
(con starburn vortex T6)
Toroscatenato
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 27.08.14

Re: Racchetta sotto 300 grammi

il Ven 27 Apr 2018 - 13:17
@Dagoberto ha scritto:
@Becker ha scritto:
@rey20 ha scritto:io ho racchette da 310g a 385g quelle con cui sono più consistente sono quelle da 310gr ; ora argomento un pò la cosa siccome anch'io tendenzialmente preferisco giocare con le racchette sui 330 nude, ho fatto un pò di esperimenti e in base ai risultati ho capito che i grammi in + o in - te li porti dietro per ogni singolo colpo apertura chiusura servizio ec... in pratica ogni singolo movimento hai grammi in più da muovere, per quanto mi riguarda il peso inizia a essere un problema dopo 1 ora di gioco , dopo il peso inizia a essere un problema e debilitante, quindi porta a commettere più errori, con le racchette più leggere semplicemente riesci ad aprire prima ed essere più preciso, e anche se tecnicamente hai problemi in genere la palla è più probabile che rimane dentro al campo, con quelle pesanti hanno di positivo che in genere non vibrano, quindi preservano dal gomito del tennista, ma se sbagli qualcosa nell'impostazione o sei stanco arrivi in ritardo, la palla va fuori

Sono del parere di Krammer....ma poi va adeguato al livello tecnico/atletico del singolo giocatore!!!
Certo che si, ma il post è partito orientato ai 280 gr ..., dico 280 gr contro 50 della palla.
Sarai anche velocissimo a giostrare questa racchetta per il campo, manco fosse un piumino per spolverare la polvere, ma quando impatti impatti con 280 gr. , affermare che sia più semplice eseguire un buon, ottimo impatto con 280 gr, rispetto che con, diciamo 320/330 gr (incordata), non so quanto sia tecnicamente sostenibile ... io sono convinto che rimani molto più in balia dell'energia e degli spin della palla con un 280 gr che con un telaio che ti possa un po' sostenere di suo, con una maggiore massa che si porta dietro, ma magari è solo un mio pregiudizio come dice Vandergraf ed interpreto male anche la fisica  scratch
Si ok,non si mette in discussione la fisica.....ma la capacità di poter usare certi telai!!

Tu giochi con 350g.....perché non giochi con 450g? Sarebbe ancora meglio da opporre  a 50g di pallina!!
avatar
Dagoberto
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1081
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchetta sotto 300 grammi

il Ven 27 Apr 2018 - 14:25
@Toroscatenato ha scritto:
@Dagoberto ha scritto:
@Becker ha scritto:
@rey20 ha scritto:io ho racchette da 310g a 385g quelle con cui sono più consistente sono quelle da 310gr ; ora argomento un pò la cosa siccome anch'io tendenzialmente preferisco giocare con le racchette sui 330 nude, ho fatto un pò di esperimenti e in base ai risultati ho capito che i grammi in + o in - te li porti dietro per ogni singolo colpo apertura chiusura servizio ec... in pratica ogni singolo movimento hai grammi in più da muovere, per quanto mi riguarda il peso inizia a essere un problema dopo 1 ora di gioco , dopo il peso inizia a essere un problema e debilitante, quindi porta a commettere più errori, con le racchette più leggere semplicemente riesci ad aprire prima ed essere più preciso, e anche se tecnicamente hai problemi in genere la palla è più probabile che rimane dentro al campo, con quelle pesanti hanno di positivo che in genere non vibrano, quindi preservano dal gomito del tennista, ma se sbagli qualcosa nell'impostazione o sei stanco arrivi in ritardo, la palla va fuori

Sono del parere di Krammer....ma poi va adeguato al livello tecnico/atletico del singolo giocatore!!!
Certo che si, ma il post è partito orientato ai 280 gr ..., dico 280 gr contro 50 della palla.
Sarai anche velocissimo a giostrare questa racchetta per il campo, manco fosse un piumino per spolverare la polvere, ma quando impatti impatti con 280 gr. , affermare che sia più semplice eseguire un buon, ottimo impatto con 280 gr, rispetto che con, diciamo 320/330 gr (incordata), non so quanto sia tecnicamente sostenibile ... io sono convinto che rimani molto più in balia dell'energia e degli spin della palla con un 280 gr che con un telaio che ti possa un po' sostenere di suo, con una maggiore massa che si porta dietro, ma magari è solo un mio pregiudizio come dice Vandergraf ed interpreto male anche la fisica  scratch
Si ok,non si mette in discussione la fisica.....ma la capacità di poter usare certi telai!!

Tu giochi con 350g.....perché non giochi con 450g? Sarebbe ancora meglio da opporre  a 50g di pallina!!
Puoi anche controllare, io non suggerisco mai pesi specifici, almeno fino a quando qualcuno noo mi tira dentro a farlo e anche in quei casi mi sono orientato sempre su grammature intorno a 330 gr incordate, proprio perché il peso é un fatto personale, ma mai e poi mai mi sono eletto a modello. Faccio sempte ragionamenti di carattere generale, proprio per stimolare la riflessione
Io uso telai pesanti perché non li trovo esatamente come li vorrei; cerco sensazioni e risposte che trovo solo nei telai datati che si facevano con criteri e caratteristiche ormai pasate commercialmente, ma ancora validi nella pratica, almeno per il mio tipo di gioco old style. Sono costretto, quindi, ad accontentarmi su alcune cose, pur di averne altre. Accetto, di buon grado, 10/20 gr. in piú pur ti giocare con telai che mi restituiscono sensazioni che fatico a trovare nei telai moderni. Inoltre, non amo molto cambiare telaio e quand trovo quello che mi soddisfa lo tengo. La risposta circa l'uso di una racchetta ancora piú pesante la puoi trovare nelle massime di Cross se hai letto l'articolo e lo dtesso ragionamento vale nel passare da 280 a 330. Ci vorrá un po' di tempo, forse, per abituarti, ma questa grammatura é gestibile da un qualsiasi amatore e, anzi, un po' di grammi in piú di sostiene nell'esecuzione corretta del movimento, in quanto il braccio ssrá maggiormente interrsssto a sostenere l'attrezzo che si muoverá come in un binario immaginario. La velocitá del braccio non cambia significativsmente, a detta di Cross, su queste differenze di grammature in qusnto é maggiormente condizionante il peso del braccio, 2 kg. Peró dico anche a te, come all'amico Vander, é un gioco, gioca come vuoi. A domanda io ho pensato di offrire un contributo di riflessione sulla basedelle mie convinzioni, ma si possono considerare con il 2 di picche quando la briscola é fiori ... mai pensato di pontificare Very Happy
st13
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 790
Età : 38
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Cosenza e dintorni
Livello: itr 3.5 - fino a 4.3 me la gioco
Racchetta: ai 98 - prince classic response 97

Re: Racchetta sotto 300 grammi

il Ven 27 Apr 2018 - 15:11
@Riki66 ha scritto:
@st13 ha scritto:
@araton32 ha scritto:Avevo semplicemente chiesto una racchetta tra 285/290 che non fosse troppo dannosa e che fosse performante per una schiappa... 
Non dei trattati di filosofia....
Non me ne vogliate.
Eiffel sosteneva fosse buona la ezone 98 285 ma forse per una schiappa non è molto indicata....

Araton rinnovo i miei complimenti per la DR98 285 gr.... in più mi intriga la prince 

http://www.tenniswarehouse-europe.com/Racchetta_Prince_Tour_100T/descpageRCPRINCEH-PR100T-IT.html
Basta stare attenti a come le incordi
Di per se nessuna racchetta è dannosa. Lo sono di più certi posatori di corde.
Wilson 104, pure aero team  son molto molto buone.. mia moglie le usa da anni con soddisfazione e senza problemi.
(con starburn vortex T6)

certo Riki! la qualità dell'incordatura e della corda, e la frequenza con cui si cambia sono tutti fattori molto importanti.
detto questo, un augurio ad Araton perchè riesca a trovare la racchetta che più lo gratifichi in gioco, ed un augurio a tutto il forum perchè non diventi un luogo in cui si misura con le migliori tecnologie, e con i più profondi concetti della fisica, l'utente che piscia più lungo di tutti
lol!
avatar
araton32
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 730
Età : 43
Data d'iscrizione : 19.02.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchetta sotto 300 grammi

il Ven 27 Apr 2018 - 15:51
cheers
Riki66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 757
Data d'iscrizione : 12.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchetta sotto 300 grammi

il Ven 27 Apr 2018 - 17:57
L' importante è capire come vuoi giocare e di conseguenza scegliere la racchetta. Con le mie vecchie 330 mi scordo cose che mi riescono con la PD.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum