Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Periodi altalenanti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Periodi altalenanti

Messaggio Da Alessandro il Lun 1 Dic 2008 - 10:27

Non riesco a capire il motivo per cui il mio gioco a volte cambia drasticamente nell'arco di pochi giorni.
Settimana scorsa ho giocato due singoli ed un doppio, mi sono divertito parecchio, e li ho vinti tutti e tre. Buono il dritto e rovescio, discreto sotto rete ma efficiente al servizio, collezionando addirittura 4 ace di cui 3 in un solo game.

Ieri mi sono trovato a giocare con un mio compagno di corso, e sembrava quasi avessi iniziato a giocare a tennis da un mese: steccavo spesso, non accompagnavo la palla facendo il movimento completo, le battute un disastro che non vi dico!
Vi capitano questi periodi così sciocchi?
Può darsi che sia dovuto al fatto che gioco + di sera che di mattina?
E' una cosa che mi crea una rabbia pazzesca, ma non per il fatto di pretendere di saper giocare (non oserei nemmeno pensarlo), ma per la figura di cacca che faccio in campo a sbagliare anche i diritti a 5 Km orari.

_____________________________________________________________

Alessandro
Amministratore
Amministratore

Numero di messaggi : 2750
Età : 39
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Head Graphene Touch Pro - Fischer Black Granite N°1

http://www.passionetennis.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Periodi altalenanti

Messaggio Da oedem il Lun 1 Dic 2008 - 10:46

io sono abituato a giocare la sera e se gioco con la luce del sole non mi ci trovo.

sui periodi altalenanti....questo è il bello del tennis: un giorno sei federer, un altro non capisci a cosa serva quella mazza in mano Very Happy

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Periodi altalenanti

Messaggio Da clemclem il Lun 1 Dic 2008 - 11:27

senti ale magari non c'entra , ma ti racconto la mia esperienza, spesso la nostra alimentazione prepartita può influire negativamente, almeno a me capita che:
se mangio la pasta 3-4 ore prima di giocare gioco carico e ci sono fisicamente, se invece mango solo dell'insalata oppure qualcosa che faccio fatica a digerire tipo baccalà aloora il mio gioco si trasforma disastrosamente.
quindi cerco di curare anche l'alimentazione , fra l'altro puo prevenire anche degli infortuni in quanto se sei fisicamente in forze giochi meglio ma rischi anche di farti meno male.
poi puo anche succedere che se giochi 5 volte in una settimana e le prime tre giochi da dio e le latre due da schiappa magari signica soltanto che hai accumulato stanchezza e che hai bisogno di riposo e basta.
imho.
ciaoo

clemclem
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 689
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 fit 4.4
Racchetta: head mg radical pro con 6 gr piombo nel manico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Periodi altalenanti

Messaggio Da federervito il Lun 1 Dic 2008 - 11:56

A me succede! Alterno periodi in cui gioco veramente bene per il mio livello ed altri che invece calo paurosamente e allora incomincio ad incolpare la racchetta, le corde le palle ma... ma è il braccio che non va Embarassed Laughing poi da quando ho avuto un problema alla schiena il mio corpo involantariamente va a risparmio energetico per paura di farsi male e allora le cose peggiorano!
Clem ha ragione l'alimentazione conta io se mangio roba pesante mi muovo a rallentatore ... ormai sono mesi che chiedo a quella Santa donna di mia madre di non farmi trovare le lenticchie il martedi ma che vuoi farci ... farò prima a cambiare giorno della settimana io!

federervito
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 885
Età : 34
Località : Bari
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: 3,5
Racchetta: pro kennex ki 5 295g

Tornare in alto Andare in basso

Re: Periodi altalenanti

Messaggio Da libero il Lun 1 Dic 2008 - 12:53

Ciao Ale, è normale. mille sono le variabili che intervengono e che condizionano il nostro gioco. Io ad esempio non riesco a giocare con il vento o nelle ore centrali del giorno...e così via..Cosi come l'alimentazione prima del match...ma anche qui tutto è molto relativo..e di fondo pesa una variabile non controllabile..la testa!!!

libero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 266
Età : 54
Località : roma
Data d'iscrizione : 24.11.08

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.5
Racchetta: Prestige PT10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Periodi altalenanti

Messaggio Da Alessandro il Lun 1 Dic 2008 - 12:56

Daccordissimo in merito all'alimentazione. Sto giusto ritornando ad un regime alimentare migliore perchè mi sentirei meglio e disintossicato (già provato in passato), ma non drastico perchè non ne avrei + le forze in campo (provato purtroppo anche questo: gambe molli e fame da paura!!!).
Mi son trovato benissimo mangiando a pranzo del riso ed uno snack pre-partita.
Cmq, mi fregano le masturbazioni mentali a causa dei pensieri giornalieri. Eccomi utile quindi quel libro inerente lo zen.

_____________________________________________________________

Alessandro
Amministratore
Amministratore

Numero di messaggi : 2750
Età : 39
Località : Acireale (CT)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Head Graphene Touch Pro - Fischer Black Granite N°1

http://www.passionetennis.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Periodi altalenanti

Messaggio Da Insuber il Lun 1 Dic 2008 - 13:00

Ale,

Secondo me conta molto anche la condizione fisica, non ce ne rendiamo conto ma se siamo un po' fiacchi l'impatto su uno sport di destrezza come il tennis é notevole.

Insuber

Insuber
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 101
Età : 53
Località : Parigi
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5
Racchetta: Prince O3 Tour MP + OZone Tour MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Periodi altalenanti

Messaggio Da il_parroco il Lun 1 Dic 2008 - 14:45

il mio pasto da partite consiste quando posso in:

trenette al pesto (anche solo 2 ore prima)

se invece ho più tempo

trippa.

E poi cammino davvero sui muri.

il_parroco
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 112
Età : 49
Località : un eremo irraggiungibile e senza telefono...
Data d'iscrizione : 19.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Wilson (qualsiasi)

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum