Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

differenze tra mulfilamento tecnifibre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

differenze tra mulfilamento tecnifibre

Messaggio Da cardinals il Mer 13 Ott 2010 - 13:19

salve ragazzi,

è veramente un piacere leggere questo forum...
ora avrei bisogno di avere un aiuto, vale a dire:
mi potreste dare una mano a capire le differenze tra questi 4 multifilamento della TF?:
x-one
tgv
nrg2
xr3

spulciando tra i vari post mi sono fatto un'idea, vorrei avere però un quadro completo.
mi affido alla vostra competenza e .....pazienza!!!
grazie anticipatamente

cardinals
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 670
Età : 40
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 Fit
Racchetta: Wilson blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze tra mulfilamento tecnifibre

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 13 Ott 2010 - 13:39

Partiamo dalla più semplice..X-R 3: 35% di poliuretano, filamenti in Elastyl (un polimero della famiglia del nylon ma più elastico grazie ad elevate percentuali di polibutilene, ovvero gomma sintetica) e tre macrofilamenti di base in nylon per più robustezza e stabilità di tensione.

-TGV:45% di poliuretano, filamenti in nylon e rivestimento siliconico. maggior confort e durata superiore.

-NRG2:40% di PU, filamenti in elastyl e rivestimento siliconico: è la più performante in termini di potenza e sensibilità, "paga" un pelo in durata.

-X-One: la stessa corda di base della NRG2 più: poliuretano trimmerizzato (ovvero compattato e reso più uniforme nella risposta) e rivestimento in H2C ovvero una resina acrilica gommosa ricavata dalla polimerizzazione dell'acrilonitrile..ovvero il famoso trattamento bifasico Wink. E' la corda che riassume un po' tutto il meglio delle altre tre...oltretutto potendo compattare il materiale è possibile fabbricarlo anche in diametro più sottile, come l'1,18.

Hope this helps

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40468
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze tra mulfilamento tecnifibre

Messaggio Da cardinals il Mer 13 Ott 2010 - 14:05

assolutamante si! grazie

come si dice in questi casi..........ne approfitto!!!!!

2 racchette:
head microgel instinct
head youtek prestige mp

quale tra i 4 ti sembra più indicato e a che tensione?....considera che voglio mettere solo multifilo senza fara ibridi

cardinals
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 670
Età : 40
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 Fit
Racchetta: Wilson blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze tra mulfilamento tecnifibre

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 13 Ott 2010 - 14:25

Rispettivamente X-R3 (25/24 calibro 1,30) e NRG2 (stessa tensione, ma calibro 1,24).

Ah..quattro nodi obbligatori, comme il faut Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40468
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze tra mulfilamento tecnifibre

Messaggio Da cardinals il Mer 13 Ott 2010 - 15:00

devo far tirare un kg in più le verticali non le orizzontali.....corretto? perchè mi sembra di aver letto che tu preferisca il contrario

allora far fare 2 nodi a senso solo in caso di tensione costante....oppure anche il questo caso sempre meglio a 4 nodi....

spesso parli di prestretch....cos'è? che vantaggi ha?

e naturalmente....grazie, grazie, grazie della disponibilità......

....une personne comme il faut....

cardinals
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 670
Età : 40
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 Fit
Racchetta: Wilson blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze tra mulfilamento tecnifibre

Messaggio Da vichi25 il Mer 13 Ott 2010 - 15:58

Sei Giorgio???
provo a risponderti io. Eiffel indica 25/24 per cui devi tirare le verticali 1kg in piu' delle orizzontali. Lui preferisce ( e' una questione tecnica non un'opinione) tirare di piu' le orizzontali nel caso di ibridi in cui nelle orizzontali monti un multi che essendo piu' elastico dei mono va tirato in piu' anche se e' montato in orizzontale.
Le head si montano sempre a 4 nodi,e' la casa che lo dice.
Il prestrech si fa generalmente sui multi per far in modo da eliminare una perdita' di tensione iniziale fisiologica di questo tipo di corde.Si pratica anche in alcuni mono.Consiste nel prestirare la corda prima di montarla,si puo' fare sia sulla macchina che manualmente.

vichi25
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 630
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 23.01.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello:
Racchetta: Head liquidmetal instinct tour XL

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze tra mulfilamento tecnifibre

Messaggio Da cardinals il Mer 13 Ott 2010 - 17:01

ehi....vittorio ciao...come stai?????
grazie anche a te....super chiaro.....

hai sempre lo stesso numero di cell????



cardinals
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 670
Età : 40
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 Fit
Racchetta: Wilson blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze tra mulfilamento tecnifibre

Messaggio Da TheRevolution il Mer 13 Ott 2010 - 17:28

@Eiffel59 ha scritto:Partiamo dalla più semplice..X-R 3: 35% di poliuretano, filamenti in Elastyl (un polimero della famiglia del nylon ma più elastico grazie ad elevate percentuali di polibutilene, ovvero gomma sintetica) e tre macrofilamenti di base in nylon per più robustezza e stabilità di tensione.

-TGV:45% di poliuretano, filamenti in nylon e rivestimento siliconico. maggior confort e durata superiore.

-NRG2:40% di PU, filamenti in elastyl e rivestimento siliconico: è la più performante in termini di potenza e sensibilità, "paga" un pelo in durata.

-X-One: la stessa corda di base della NRG2 più: poliuretano trimmerizzato (ovvero compattato e reso più uniforme nella risposta) e rivestimento in H2C ovvero una resina acrilica gommosa ricavata dalla polimerizzazione dell'acrilonitrile..ovvero il famoso trattamento bifasico Wink. E' la corda che riassume un po' tutto il meglio delle altre tre...oltretutto potendo compattare il materiale è possibile fabbricarlo anche in diametro più sottile, come l'1,18.

Hope this helps

Eiffel io sto giocando da un po con TGV 1.30 che a livello di comfort è davvero super
vorrei provare il calibro da 1.25: che vantagi/svantaggi potrei riscontrare con un calibro inferiore?

questo ragionamento sarebbe valido per tutta la gamma multi di TF?

TheRevolution
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 135
Data d'iscrizione : 04.04.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello:
Racchetta: Wilson BLX Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze tra mulfilamento tecnifibre

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 13 Ott 2010 - 21:56

Più velocità, un pelo più di spin, più tocco e meno durata e peso di palla.

Il ragionamento può valere anche per X-One ed NRG2, ma non per l'X-R3, in cui riducendo il calibro lo spessore dei 3 filamenti interni resta costante, invertendo alcuni fattori (meno tocco, più spin, e più peso di palla)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40468
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: differenze tra mulfilamento tecnifibre

Messaggio Da TheRevolution il Gio 14 Ott 2010 - 11:22

correggimi se sbaglio: con TGV 1.25 il peso di palla potrei aumentarlo con 3+3 gr di nastro piombato a ore 10+2?

TheRevolution
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 135
Data d'iscrizione : 04.04.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello:
Racchetta: Wilson BLX Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum