Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
Simone1967
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 01.06.17

Head radical tour Made in Austria

il Gio 1 Giu 2017 - 17:00
Ciao a tutti ,
Sono in discreto giocatore e grande appassionato di tennis.
Gioco da sempre con le head radical degli anni "90 , sono addirittura riuscito a trovarne due nuove ancora con il manico nel cellophane , una zebra e una candycane , in un fondo di magazzino di un negozio vicino Udine.
Racchetta pesante impegnativa ma telaio secondo me unico per pastositá e spinta ed il piatto corde 18 20 che mi offre anche un controllo indispensabile nei momenti in cui fatico a sentire la pallina.
Tutte le volte che le tiro fuori dalla sacca orgoglioso dei miei cimeli, vengo preso in giro e considerato tennista di altri tempi, eppure ho un gioco moderno, impugnatura semiwestern e rovescio ad una mano quasi sempre in top.
Sono due anni che cerco racchette simili alle mie tra quelle in produzione , tipo la prestige o la pro staff, per guadagnare soprattutto in maneggevolezza e magari scendere un pochino con il peso , ma tutte le volte che provo nuove racchette dopo una settimana torno alle mie amate radical.
Ma é normale ???
Vi chiedo consigli su telai simili alle vecchie radical per avere una racchetta magari più moderna e maneggevole .
Grazie a tutti , trovo questo forum utilissimo grazie alla competenza di moltissimi di voi
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 896
Età : 33
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Re: Head radical tour Made in Austria

il Gio 1 Giu 2017 - 20:42
Se ci giochi bene, hai buona preparazione fisica, copri bene il campo con le gambe e vinci partite non ci sono molti motivi per cambiare racchetta.
Non dar retta a chi dice che per giocare un tennis moderno ci vogliono le racchette di oggi perché se si ha tecnica e tenuta fisica si può giocare benissimo con racchette di 10/ 20 anni fa e passa.
Comunque se vuoi proprio provare qualcosa di moderno scordati che con le racchette di oggi riuscirai ad ottenere le stesse sensazioni di pastosità e stabilità all'impatto dato che sono cambiati i materiali.
Dovresti pure stabilire se rimanere con uno schema 18x20 o passare ad uno più aperto (tipo 16x19, 16x18 o 16x20), se vuoi rimanere con un ovale 98 (che poi la Radical Tour era più un 95 pollici effettivi) o passare ad un 100 pollici, se vuoi rimanere con un telaio poco profilato massimo 21 mm costanti o passare ad uno più profilato e magari a profilo variabile. Insomma se indichi meglio cosa cercheresti in un telaio che definisci "moderno" oltre più manegevolezza sarebbe più facile aiutarti.
avatar
Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 410
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello: Fulmina-insetti
Racchetta: HEAD Radical Graphene Touch MP

Re: Head radical tour Made in Austria

il Gio 1 Giu 2017 - 21:08
Chi ti prende in giro si merita di giocare con i battipanni made in China.
Come saprai moltissimi top 100 atp giocano con telai che sono parenti stretti delle radical anni '90, anzi, il numero uno al mondo gioca con una pro tour 630 dalla quale derivano le radical tour. Io da quando le ho provate sono completamente assuefatto, così tanto che ho acquistato una candycane nuova ad un prezzo indicibile e cerco altri esemplari in modo ossessivo compulsivo sui mercatini e su ebay. Ora ne ho un numero spropositato. Capisco però la sensazione di provare qualcosa di più umano, perché in effetti sono telai molto esigenti in termini sia tecnici che fisici. Telai leggermente più user friendly potrebbero essere le prestige mp, su tutte la youtek ig, ma scordati le sensazioni di pastosità delle radical con i telai di oggi.
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17378
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Head radical tour Made in Austria

il Gio 1 Giu 2017 - 23:44
Ciao era la "mia" quella Candycane?
Simone1967
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 01.06.17

Re: Head radical tour Made in Austria

il Ven 2 Giu 2017 - 1:10
grazie per le risposte ,
io ho 2 candycane e 2 zebre, con quest'ultime mi trovo leggermente meglio.
Di tutte le racchette provate la prestige mp 18X20  è quella che si avvicina di più, ma è molto più difficile e troppo orientata al controllo piuttosto che alla spinta. Ho dovuto piombarla ore 10 e 2 ma non mi soddisfa completamente in termini di spinta.
quindi secondo voi dovrei smettere di ricercare in un telaio moderno quelle caratteristice di pastosità delle radical twin tube. 
Almeno così  metto l'anima ed il portafoglio in pace e smetto periodicamente di comprare racchette "moderne".
avatar
Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 410
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello: Fulmina-insetti
Racchetta: HEAD Radical Graphene Touch MP

Re: Head radical tour Made in Austria

il Ven 2 Giu 2017 - 8:22
@nw-t ha scritto:Ciao era la "mia" quella Candycane?
No, intendevo proprio una con la plastica sul manico. A proposito di candycane, il mio suggerimento a Simone è proprio quello di cercare questo modello e concentrarsi su di esso, che è molto più "vivibile" della Zebra
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 896
Età : 33
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Re: Head radical tour Made in Austria

il Ven 2 Giu 2017 - 10:13
Le Pestige Mp sono racchette molto più leggere della tua ed hanno meno massa "impattante" da offrire, molta meno inerzia (attitudine alla spinta) oltre a una struttura interna della graphite anni luci diversa.
Potresti prendere una Head IG Radical Mp (ovale 98, schema corde 18x20, profilo costante 22 mm, poco rigida) e customizzarla appesantendola senza esagerare con nastro piombato. 
Questa racchetta pesa non incordata 295 gr e quindi si presta a customizzazioni basta bilanciare bene le modifiche anche verso il manico per non renderla una clava inamovibile.
Simone1967
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 01.06.17

Re: Head radical tour Made in Austria

il Ven 2 Giu 2017 - 10:57
Ciao Jessie, non penso fosse la tua ... l"ho trovata su ebay a 100 euro l'anno scorso con cellophane e ancora le foto di Agassi con i capelli ... ahahahah
Ovviamente ho subito tolto il grip e messo l'armeggio che più mi piace ( ibrido rom blast + head velocity)
Grazie per il tuo consiglio allora proverò a mettere il mio armeggio preferito su una candycane, attualmente le usavo full multi per palleggiare con i miei figli
Simone1967
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 01.06.17

Re: Head radical tour Made in Austria

il Ven 2 Giu 2017 - 11:00
Grazie Seneca85 infatti la prestige ho dovuto appesantirla parecchio per ritrovare la stessa massa ed inerzia ma rimane cmq una racchetta più difficile . Ma la radical IG che mi consigli é la nuova quella in grsphene?? Non la ho mai provata ma tutti mi dicono che sia diversa dalle radical precedenti.
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 896
Età : 33
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Re: Head radical tour Made in Austria

il Ven 2 Giu 2017 - 12:50
No la IG (Innegra) color rosso/arancione è il terzultimo modello (prima della XT attuale e della Graphene). Non confenderla nemmeno con la Youtek la versione successiva che è altra racchetta. La IG ha stampo abbastanza classico, schema corde fitto e bassa rigidità, buon'inerzia di partenza. Con la customizzazione giusta sia sul telaio che nel manico potrebbe piacerti. Provala prima stock così come è così ti rendi conto di quanto custom ti serve
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17378
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Head radical tour Made in Austria

il Ven 2 Giu 2017 - 13:10
@seneca85 ha scritto:Non confenderla nemmeno con la Youtek la versione successiva che è altra racchetta.
Lo stampo è identico il TGK 260....cambia solo un pochino la distribuzione delle masse
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17378
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Head radical tour Made in Austria

il Ven 2 Giu 2017 - 13:10
. messaggio doppio...sorry
avatar
Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 410
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello: Fulmina-insetti
Racchetta: HEAD Radical Graphene Touch MP

Re: Head radical tour Made in Austria

il Ven 2 Giu 2017 - 13:14
...e serie di misunderstanding in questo thread
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 896
Età : 33
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Re: Head radical tour Made in Austria

il Sab 3 Giu 2017 - 3:28
Non mi riferivo allo stampo ma alle sensazioni di gioco soprattutto per quanto riguarda la sensazione di stabilità. Sotto quest'ultimo punto di vista la Radical Youtek Mp è secondo me molto ma molto peggio della Radical IG Mp. Le racchette serie Youtek (soprattutto Radical e Speed) hanno tutte una risposta molto erratica e trasmettono molte vibrazioni.
Se uno viene da una Radical Tour di 20 anni fa come il ragazzo del topic e cerca qualcosa di stabile le ultime racchette che gli metterei in mano sono le Head Youtek.
Le versioni successive IG secondo me sono di gran lunga migliori
Simone1967
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 01.06.17

Re: Head radical tour Made in Austria

il Sab 3 Giu 2017 - 9:07
Grazie Seneca , innanzitutto 
 per i tuoi preziosi suggerimenti , ho cercato la radical IG che mi dicevi ma assieme ho sempre trovato la sigla Youtek ... che dici dovrei evitare 

Head Youtek IG Radical MP
Non ti riferisci a questa? 
Avevo anche cercato tra le Pro Kennex, perche famose per essere racchette a bassa rigidità. 
Ma a questo punto una domanda?
Perché il mercato negli ultimi anni ha sfornato racchette sempre più rigide ? 
Posso capire passare da un 18 20 a in 16 19 per avere più spin, ma un telaio rigido offre solo più potenza a discapito del comfort, allora tanto vale agire su bilanciamento e armeggio di un telaio più morbido per raggiungere lo stesso risultato.
Non vi pare ?
seneca85
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 896
Età : 33
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Re: Head radical tour Made in Austria

il Sab 3 Giu 2017 - 10:35
La Head IG Radical Pro è anch'essa Youtek ma con l'introduzione dell'Innegra ed è questa

http://www.tennis-warehouse.com/Reviews/HYIGRP/HYIGRPReview.html

La Head Youtek Radical Pro invece è questa

http://www.tennis-warehouse.com/reviews/HYTRMP/HYTRMPreview.html

Sul fatto perché ci sono sempre più racchette rigide è dovuto a più fattori: graphite utilizzata meno pregiata, pesi sempre più ridotti con aumento della rigidità per dare resistenza alla struttura, racchette più profilare ecc.

Riguardo alle Pro Kennex potresti in effetti trovare qualcosa che ti piaccia: ad esempio la Black Ace che mi pare fecero sia versione 295 che 320 o 325, la stessa KI 325. Ora non mi vengono in mente tutte ma di solito questa casa telai pesanti con schema 18x20 e ovale 98 ce li ha. 
Da questo punto di vista se dovessi scegliere guarderei alla Pro Kennex Redondo 98 che ha rigidità bassa (sui 58 punti), ovale 98, schema corde 18x20 e peso  anche se non facilissima da trovare .Racchetta dal gran controllo che necessita di buonissima tecnica e preparazione fisica
http://www.tennis-warehouse.com/ProKennex_Heritage_Type_C98_Redondo_MP/descpageRCPK-KTCRMP.html
avatar
Attila17
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2678
Età : 49
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 4,0
Racchetta: Troppe ma ancora in cerca......

Re: Head radical tour Made in Austria

il Sab 3 Giu 2017 - 11:21
Ciao,
non sono head ma sulle nuove le verdone della Prince?
se vuoi più potenza la 100P schema tra l altro 18x20 se invece spingi di tuo e vuoi controllo la 95.
Sono un po borderline rispetto alle Zebra ma sono le uniche moderne forse insieme alla Donnay, ( ma qui è difficile trovarle per prova) che si avvicinano un po a quelli vecchi....
Flex basso la 95 buon peso bil al manico.....
La 100P anch'essa flex basso pesò un po più leggero (305) , spinge però veramente tanto.
Io sto usando delle zebra OS al momento e quelle che ho provato che si avvicinano più o meno a queste sono le Prince.
Ciao
avatar
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 17378
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Re: Head radical tour Made in Austria

il Sab 3 Giu 2017 - 11:26
@seneca85 ha scritto:Non mi riferivo allo stampo ma alle sensazioni di gioco soprattutto per quanto riguarda la sensazione di stabilità. Sotto quest'ultimo punto di vista la Radical Youtek Mp è secondo me molto ma molto peggio della Radical IG Mp
Si ma sono state prodotte con lo stesso stampo...solo che nella IG hanno messo più "massa" ad ore 3 e 9 dove peccava il modello prima Youtek, facendo risultare in gioco la racchetta poco stabile.
avatar
tempesta
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1809
Età : 47
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4a cat....
Racchetta: APD 2013-Donnay XDual Silver 2016!!!!

Re: Head radical tour Made in Austria

il Dom 4 Giu 2017 - 20:15
E io che ne cerco una di Radical tour 630 ......proprio di 20 anni fa.
Ne ho comprata una per caso insieme ad una PT630 e.....grande racchetta e nemmeno troppo difficile.
Pertanto cerco di fare la coppia.

Nb le Donnay sono molto simili come impatto ma più leggere.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum