Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Macchina incordatrice "portatile"
Oggi alle 15:13 Da mattia11

» Scelta nuova racchetta più "avanzata"
Oggi alle 15:02 Da carlitosss

» Pro Kennex Q+ Tour 300 2017
Oggi alle 14:59 Da salvosp

» Vecchia storia "l'affettatutto", solita sconfitta.... che palle
Oggi alle 14:32 Da Young.8

» Wilson Revolve Spin
Oggi alle 13:55 Da Eiffel59

» l'importanza del servizio nel tennis
Oggi alle 13:43 Da Gigetto

» Casi CR7 e Donnarumma
Oggi alle 13:42 Da st13

» Corde per gomito dolente e ki15 300
Oggi alle 13:39 Da Eiffel59

» CODICE DI ARBITRAGGIO SENZA ARBITRO
Oggi alle 13:14 Da carlitosss

» I 10 COMANDAMENTI DEL TENNIS
Oggi alle 12:46 Da Gigetto

» migliori palline
Oggi alle 12:24 Da Van Basten

» La palla senza peso
Oggi alle 12:20 Da carlitosss

» ARTECH / pro-stock Artengo
Oggi alle 11:37 Da Poiana

» prestige ex lorenzi
Oggi alle 11:20 Da nw-t

» Inserimento, compilazione ed aggiornamento dei tabelloni
Oggi alle 10:37 Da Guanzy

» Head Graphene Touch Extreme MP
Oggi alle 9:58 Da Paolo070

» Non trovo la racchetta giusta, urge aiuto!
Oggi alle 6:51 Da Riki66

» wilson revolve
Oggi alle 6:38 Da Eiffel59

» corde per pro staff 97 340
Oggi alle 6:37 Da Eiffel59

» Spostamento delle corde: 2 nodi vs 4 nodi
Oggi alle 6:06 Da Eiffel59

» Nuova gamma Astrel di Yonex
Oggi alle 5:58 Da Eiffel59

» Forare palline per ottenere palle MID?
Oggi alle 4:27 Da starsky86

» Wilson Ultra Tour
Ieri alle 18:53 Da Paolo070

» macchina lanciapalle usata
Ieri alle 18:40 Da andrea7171

» YONEX TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Yonex? Ti aspettiamo..
Ieri alle 18:38 Da fabioborg

» custom wilson blade 104 2017
Ieri alle 18:22 Da alexmondial

» Scelta tra Pro Kennex Ki15 260 e 280
Ieri alle 15:06 Da avalu81

» corde per Vcore SV100
Ieri alle 13:04 Da geriko007

» Consiglio racchetta
Ieri alle 11:12 Da Paolo070

» Corde controllo e comfort
Ieri alle 10:30 Da SABBB



Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19616 Utenti registrati
190 forum attivi
660841 Messaggi
New entry: Better Bagheria

A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Paolo_69 il Mer 31 Mag 2017 - 9:41

Posso capire il bisogno mentale di incitarsi in qualche momento topico, posso capire l'esaltazione per un bel punto fatto in un momento importante della partita, ma ormai, guardando giocare i pro (e spesso anche a livello amatoriale) le urla di auto-incitamento ed il pugnetto esibito e rivolto contro l'avversario sono diventati sistematici ad ogni punto, anche quelli banali, un doppio fallo o un gratuito.
Penso alla partita di ieri al RG di Zverev contro Verdasco nella quale il tedesco, sotto di un break e di un set al quarto, continuava ad esibire quel pugno in faccia all'avversario, nonostante una prestazione opaca per la quale non c'era niente di cui esaltarsi. 
Ma penso anche ad una ragazzina di vent'anni vista ad un corso al mio circolo, che durante i palleggi con suoi coetanei esibiva pugni e urlava a squargiagola il fatidico "c'mon!" ad ogni errore del compagno di palleggio, sotto lo sguardo di approvazione del maestro.
Sarà che ho iniziato a seguire il tennis in un'altra epoca, quando a parte pochi casi (Connors su tutti) alla fine del punto si tornava in silenzio al proprio posto per giocare il punto successivo, ma questi proprio non li sopporto; trovo il pugno rivolto all'avversario una esibizione di arroganza ed aggressività che credevo estranei al tennis che ho imparato ad amare.

Paolo_69
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 40
Età : 48
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 15.09.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head Speed MP XT

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Matteo1970 il Mer 31 Mag 2017 - 10:30

Concordo pienamente.

Io arrivo da altri sport, e di certo non sono mai stato un santarellino, anzi, per carattere sono abbastanza un rissoso...

Ma il tennis per me è un duello romantico, con regole cavalleresche. Infatti quei pochi avversari che mi sono capitati che esponevano il pugnetto "con frequenza non idonea" hanno smesso dopo il primo cambio campo, dietro mio spassionato consiglio... Very Happy
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 567
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da andyvakgj il Mer 31 Mag 2017 - 10:38

che nei circoli italiani ci siano degli stupidi che dicono c'mon fa ridere i polli, i gabbiani, i piccioni e i passerotti!!!!
avatar
andyvakgj
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1017
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: Donnay formula 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da DrDivago il Mer 31 Mag 2017 - 10:43

A me ogni tanto scappa un: "Yessa!" (ma solo quando recupero un punto che avevo dato per perso), come quello degli angeli-Crozza nelle pubblicità del caffè... Embarassed Very Happy

_____________________________________________________________
ball on the line...
avatar
DrDivago
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 6597
Età : 30
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex AI 98

http://www.zeroquaranta.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Paolo_69 il Mer 31 Mag 2017 - 11:10

Secondo me l'esaltarsi quando si fa un bel punto ci sta, così come complimentarsi con l'avversario se fa qualcosa di bello.
Una volta stavo quasi litigando con l'avversario di turno perché, dopo un suo colpo profondo che non sono riuscito a prendere, ho fatto il pollice verso per complimentarmi e lui inizia a urlarmi contro: 
- Ma come fuori!!! What a Face What a Face What a Face
- Mica l'ho chiamata fuori
- Hai alzato il dito...
- Era il pollice, significa "ok, bella palla"...
- Il dito alzato significa OUT, non farlo più!
- ...mabbaff...

Che bello se la gente, nel tennis e nella vita, si prendesse un po' meno sul serio...

Paolo_69
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 40
Età : 48
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 15.09.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head Speed MP XT

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da andyvakgj il Mer 31 Mag 2017 - 11:52

beh ma è normale esultare se si vince un punto importante o se si riesce in qualcosa di difficile. ma dire c'mon per emuare i nostri eroi mi fa proprio ridere!!!!
e se il mio compagno di gioco fa un bel punto mi piace congratularmi e apprezzo quando lui si congratula con me.
avatar
andyvakgj
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1017
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: Donnay formula 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da wetton76 il Mer 31 Mag 2017 - 12:38

Che bello sarebbe se tutte le palline sulla linea NON venissero chiamate fuori! 

Per il resto, i c'mon, i pugnetti ed i vamos li posso anche accettare da un avversario corretto, che accetta il verdetto del campo, e non si "aggiusta" qualche chiamata nei momenti topici ...
avatar
wetton76
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1124
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Attila17 il Mer 31 Mag 2017 - 12:42

Ciao,
io sono un tipo alla Murray , nel senso che dopo 10 min inizio un bel dialogo con me stesso quasi sempre , ogni tanto ad alta voce più spesso mormorando, difficilemte urlo per punti vincenti, ( di solito invece lo faccio per gli errori) ma non mi permetterei mai nella vita di gridare c'mon se un mio avversario sbaglia, e dovessi trovare uno che fa così adotterei la tattica palla corta e appena a rete diritto a 200 all ora verso la sua testa, chissene se esce, ma fidatevi che nn lo farebbe mai più.
Di solito sono pacifico, ma certe cose le ritengo non tollerabili.
Invece quasi sempre per un bel punto subito mi complimento perchè se è stato bravo giusto così. E si li si incita lo trovo giusto.
Un maestro che insegna ad una ragazzina ad urlare per gli sbagli degli avversari dovrebbe essere cacciato dalla federazione.
Ovviamente mio parere.
Ciao
avatar
Attila17
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2201
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour 100P

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da wetton76 il Mer 31 Mag 2017 - 13:37

A parte il vamos e il c'mon, fare il pugnetto mi sembra un gesto alla fine tollerabile ... non è che si insulta l'avversario, è solo un modo per incitarsi e magari riprendere fiducia, e questo può dar fastidio all'altro giocatore, il cui scopo è sempre vincere la partita.
avatar
wetton76
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1124
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da emot il Mer 31 Mag 2017 - 14:26

vamos e c'mon è da sfigati.

l'altro giorno in coppa ho cazziato anche il mio compagno di doppio al secondo vamos...per l'amor di dio.
avatar
emot
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 60
Età : 42
Località : parma
Data d'iscrizione : 05.10.11

Profilo giocatore
Località: parma
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da andyvakgj il Mer 31 Mag 2017 - 14:31

vamos affan...los ecco dove vamos
avatar
andyvakgj
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1017
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: Donnay formula 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Paolo_69 il Mer 31 Mag 2017 - 16:01

@wetton76 ha scritto:A parte il vamos e il c'mon, fare il pugnetto mi sembra un gesto alla fine tollerabile ... non è che si insulta l'avversario, è solo un modo per incitarsi e magari riprendere fiducia, e questo può dar fastidio all'altro giocatore, il cui scopo è sempre vincere la partita.
Dipende dal pugnetto...se è una modo di esultare ed incitarsi ok, ma se avete tirato una palla fuori e di fronte vi trovate una cosa del genere?


Paolo_69
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 40
Età : 48
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 15.09.16

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head Speed MP XT

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Attila17 il Mer 31 Mag 2017 - 16:08

Con lei avrei paura di prenderle..... Shocked Shocked Shocked
Starei zitto.....
avatar
Attila17
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2201
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour 100P

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da wetton76 il Mer 31 Mag 2017 - 17:01

@Paolo_69 ha scritto:Dipende dal pugnetto...se è una modo di esultare ed incitarsi ok, ma se avete tirato una palla fuori e di fronte vi trovate una cosa del genere?


Esultare col pugnetto su un errore dell'avversario, non è proprio il massimo della sportività!

Poi certo dipende anche la partita com'è nel punteggio ...

Comunque chi ricorre a questa manifestazione "colorita" (in caso di errore dell'avversario) è perchè magari ha una fragilità a livello mentale, e cerca in questo modo di sopperire.
avatar
wetton76
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1124
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Dagoberto il Mer 31 Mag 2017 - 17:08

@Paolo_69 ha scritto:Posso capire il bisogno mentale di incitarsi in qualche momento topico, posso capire l'esaltazione per un bel punto fatto in un momento importante della partita, ma ormai, guardando giocare i pro (e spesso anche a livello amatoriale) le urla di auto-incitamento ed il pugnetto esibito e rivolto contro l'avversario sono diventati sistematici ad ogni punto, anche quelli banali, un doppio fallo o un gratuito.
Penso alla partita di ieri al RG di Zverev contro Verdasco nella quale il tedesco, sotto di un break e di un set al quarto, continuava ad esibire quel pugno in faccia all'avversario, nonostante una prestazione opaca per la quale non c'era niente di cui esaltarsi. 
Ma penso anche ad una ragazzina di vent'anni vista ad un corso al mio circolo, che durante i palleggi con suoi coetanei esibiva pugni e urlava a squargiagola il fatidico "c'mon!" ad ogni errore del compagno di palleggio, sotto lo sguardo di approvazione del maestro.
Sarà che ho iniziato a seguire il tennis in un'altra epoca, quando a parte pochi casi (Connors su tutti) alla fine del punto si tornava in silenzio al proprio posto per giocare il punto successivo, ma questi proprio non li sopporto; trovo il pugno rivolto all'avversario una esibizione di arroganza ed aggressività che credevo estranei al tennis che ho imparato ad amare.
cheers
C'è un filmato che gira su Youtube dove un Tony Roche fatica a trattenere un istintivo risolino che gli compare sul viso dopo aver dopo eseguito un rovescio in recupero da posizione impossibile infilando un inebetito Rosewall sceso a rete per, nella sua previsione, chiudere il punto o, addirittura, vedere l'inutile tentativo di recupero.
Il tennis era molto più psicologico di quello che si creda, la mancanza di esternazione non era solo un fatto di educazione e bon ton, per carità del tutto apprezzabile, comunque, rispetto il baccano odierno, ma anche un modo per non evidenziare debolezze all'avversario.
In questo caso specifico, per esempio, un'eccessiva esultanza avrebbe evidenziato come il colpo fosse stato quasi casuale, mentre l'apparente indifferenza trasmetteva una forza interiore, agli occhi dell'avversario, come dire, tu mi fai un colpo così e io ti rispondo peggio, molto più efficace sotto il profilo mediatico. Basti pensare allo sguardo di ghiaccio di un certo Borg che contribui sicuramente nel trasmettere agli avversari quell'idea di forza che, poi, si rivelò anche nella pratica.
Nanastase, tra tutti, fu tra i primi a buttarla in caciara, seguito a ruota da un Connors che spesso porto via partite agli avversari addirittura coinvolgendo un pubblico tennistico che, nel frattempo, stava, via, via, evolvendo e che dimostrava di apprezzare questo nuovo, allora, modo di comportarsi. 
Adesso tra mugugni pseudoporno, ovazioni di stampo calcistiche e provocazioni subliminali all'avversario siamo andati un bel po' oltre ...
avatar
Dagoberto
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 423
Età : 56
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: amatore - ITR 4
Racchetta: Graphite: Yonex Wood: Wilson JK e Pro Kennex Blue Ace

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da DinosauroS&V il Mer 31 Mag 2017 - 17:34

Ciao a tutti, personalmente ho imparato passando attraverso varie fasi che il silenzio e' d'oro...
ho avuto la fase Becker, la fase Ivanisevic... e poi ho imparato che piu' sto zitto e piu' punti faccio... comunque mai nemmeno pensato di urlare in faccia a qualcuno perche' sbaglia e soprattutto se non ho nemmeno provocato l'errore.
redo che per permettersi di fare pugnetti o urletti e via discorrendo besognerebbe essere uno di questi due e fare lo stesso gesto tecnico, reciprocamente, nello stesso game e non su un campo di un circolo

https://www.youtube.com/watch?v=mbtmSA-WvBA

detto cio' per tutti i maleducati, come dice Attila17 il caro vecchio Lendl insegna... "prendi la mira e spara"
avatar
DinosauroS&V
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 114
Età : 42
Data d'iscrizione : 03.10.16

Profilo giocatore
Località: Bergamo
Livello:
Racchetta: Prince Textreme Tour 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da albs77 il Mer 31 Mag 2017 - 17:41

C'mon, alè, vamos è proprio da sfigati.
Il pugnetto si può anche fare sull'errore dell'avversario se è un errore provocato. Se è un gratuito può dare fastidio.

Per fortuna finora non ho mai incontrato nessuno di veramente fastidioso, mi hanno rubato qualche palla, quello si.
avatar
albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1244
Età : 39
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: pacific X feel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Matusa il Mer 31 Mag 2017 - 17:42

@Attila17 ha scritto:Ciao,
io sono un tipo alla Murray , nel senso che dopo 10 min inizio un bel dialogo con me stesso quasi sempre , ogni tanto ad alta voce più spesso mormorando, difficilemte urlo per punti vincenti, ( di solito invece lo faccio per gli errori) ma non mi permetterei mai nella vita di gridare c'mon se un mio avversario sbaglia

Quasi lo stesso per me, ma di solito non grido neanche ai miei errori, tranne cagate pazzesche. 
Il mio compagno (di tennis) abituale dice che io sono molto "british" sul campo. Io non mi sento né british né altro, mi piace concentrarmi sul gioco e stop.  
Non apprezzo gli avversari urlatori, ma quando sento che le urla non sono dirette a me non mi danno più fastidio di tanto. Uno era veramente esagerato, ma si capiva che ce l'aveva con se stesso, ed abbiamo giocato per anni.
avatar
Matusa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 358
Località : profondo Nord-est
Data d'iscrizione : 26.10.16

Profilo giocatore
Località: Nord-est
Livello: NC, ITR 4.0
Racchetta: Angell TC95, Angell TC100, Head Youtek Speed Pro, Prince Spectrum Comp 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Theo_84 il Mer 31 Mag 2017 - 21:44

Io queste esternazioni le trovo tutte un po' da sfigati come detto sopra, uno perché non capisco che cosa ci sia da esultare (se non proprio sul match point), due perché per come funziona la dinamica di un punto nel tennis, che soprattutto a un livello basso è matematicamente dovuto a errori o mancanze dell'altro, mi sembra un gesto inutilmente arrogante e poco educato. Mi sembra anche più intelligente stare in silenzio e non far trapelare la propria indole. Io me la prendo con me stesso (in silenzio), se sono con amici magari esterno un "pirla!" rivolto sempre a me, ma per il resto a ogni punto giro i tacchi e torno a fondo campo indipendentemente da chi abbia preso il punto. 

Però non mi danno fastidio gli avversari così, personalmente la cosa che odio di più è l'avversario che dà suggerimenti tecnici non richiesti, soprattutto se è al tuo livello o addirittura inferiore, soprattutto durante il gioco senza nemmeno aspettare la chiacchiera di fine partita (posto che la si faccia)  Laughing
avatar
Theo_84
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 297
Età : 32
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.06.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4000 NC
Racchetta: Head Graphene XT Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da fa il Mer 31 Mag 2017 - 22:12

dall'altra parte della rete quello che dici e fai alla fine di un punto per me è assolutamente indifferente, sono attento al gioco, il resto zero. Dalla mia parte del campo cerco di essere il più silenzioso possibile, a volte quando sbaglio punti già fatti però non ci riesco e mi scappa un "bravo complimentissimi" ironico o roba del genere...direi che sono sull' algido andante Very Happy
avatar
fa
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1523
Età : 50
Data d'iscrizione : 20.01.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3
Racchetta: per i tornei PD 2015, poi al circolo provo tutte quelle disponibili, perché la racchetta con cui mi piace giocare spesso non è quella che mi fa vincere.

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Dagoberto il Mer 31 Mag 2017 - 22:28

DinosauroS&V ha scritto:Ciao a tutti, personalmente ho imparato passando attraverso varie fasi che il silenzio e' d'oro...
ho avuto la fase Becker, la fase Ivanisevic... e poi ho imparato che piu' sto zitto e piu' punti faccio... comunque mai nemmeno pensato di urlare in faccia a qualcuno perche' sbaglia e soprattutto se non ho nemmeno provocato l'errore.
redo che per permettersi di fare pugnetti o urletti e via discorrendo besognerebbe essere uno di questi due e fare lo stesso gesto tecnico, reciprocamente, nello stesso game e non su un campo di un circolo

https://www.youtube.com/watch?v=mbtmSA-WvBA

detto cio' per tutti i maleducati, come dice Attila17 il caro vecchio Lendl insegna... "prendi la mira e spara"
incredibile, non l'avevo mai visto questo filamto, dire grandi è poco, fatto poi con quelle racchette ... Very Happy
avatar
Dagoberto
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 423
Età : 56
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: amatore - ITR 4
Racchetta: Graphite: Yonex Wood: Wilson JK e Pro Kennex Blue Ace

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Francesco Borrelli il Gio 1 Giu 2017 - 17:10

Il tennis per me è e rimane uno sport di rispetto e quindi giudico odiosi tutti gli urletti di incitamento, pugnetti e così via, per non parlare delle racchette sbattute per terra.
Non voglio fare il vecchio e lo snob che non sono, ma una volta questi atteggiamenti sarebbero stati non tollerati in qualunque tennis club.
avatar
Francesco Borrelli
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 50
Età : 48
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.10.16

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: N.C.
Racchetta: Donnay Pro Stock Schiavone, Prince Warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Alex il Mar 13 Giu 2017 - 19:00

@Paolo_69 ha scritto:Secondo me l'esaltarsi quando si fa un bel punto ci sta, così come complimentarsi con l'avversario se fa qualcosa di bello.
Una volta stavo quasi litigando con l'avversario di turno perché, dopo un suo colpo profondo che non sono riuscito a prendere, ho fatto il pollice verso per complimentarmi e lui inizia a urlarmi contro: 
- Ma come fuori!!! What a Face What a Face What a Face
- Mica l'ho chiamata fuori
- Hai alzato il dito...
- Era il pollice, significa "ok, bella palla"...
- Il dito alzato significa OUT, non farlo più!
- ...mabbaff...

Che bello se la gente, nel tennis e nella vita, si prendesse un po' meno sul serio...
E' capitato anche a me: assurdo! Evil or Very Mad
Invece di reagire sono andato a rete e gli ho "gentilmente" spiegato la differenza che c'è tra l'alzare il pollice e l'indice (ho tralasciato cosa significasse alzare il medio Laughing ).
avatar
Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6129
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 6.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Alex il Mar 13 Giu 2017 - 19:17

DinosauroS&V ha scritto:Ciao a tutti, personalmente ho imparato passando attraverso varie fasi che il silenzio e' d'oro...
ho avuto la fase Becker, la fase Ivanisevic... e poi ho imparato che piu' sto zitto e piu' punti faccio... comunque mai nemmeno pensato di urlare in faccia a qualcuno perche' sbaglia e soprattutto se non ho nemmeno provocato l'errore.
redo che per permettersi di fare pugnetti o urletti e via discorrendo besognerebbe essere uno di questi due e fare lo stesso gesto tecnico, reciprocamente, nello stesso game e non su un campo di un circolo

https://www.youtube.com/watch?v=mbtmSA-WvBA

detto cio' per tutti i maleducati, come dice Attila17 il caro vecchio Lendl insegna... "prendi la mira e spara"
Grazie per il video, rivedere Stefan in azione mi da sempre grandi emozioni. cheers
Tornando sulle esultanze io le accetto quando sono fatte su bei punti, sugli errori le trovo veramente di pessimo gusto e ti fanno capire il soggetto che hai di fronte.
avatar
Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6129
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 6.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di c'mon, vamos e pugnetti vari...

Messaggio Da Matteo Pomili il Lun 19 Giu 2017 - 14:18

A me fanno quasi tenerezza, il pugnetto vabbè ci sta è istintivo lo faccio per me quasi lo nascondo. Ma dopo che ho visto gente di quarta scarsi urlare C'MOOOON! Mi è venuto cosi da ridere che quando faccio un punto spettacolare (due volte l'anno) io urlo komm jetzt!!! Come fa Federer  Very Happy Very Happy Very Happy nessuno infatti si è mai offeso. Non prendetevi troppo sul serio ragazzi e divertitevi! Tanto siamo tutti delle schiappe!
avatar
Matteo Pomili
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 84
Età : 31
Località : Fermo
Data d'iscrizione : 10.02.16

Profilo giocatore
Località: Fermo
Livello: 4.6
Racchetta: Yonex DR98

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum