Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Ma i vecchi oversize ?
Oggi alle 23:18 Da glenn uguccioni

» Textreme tour 100p 18x20
Oggi alle 23:14 Da drichichi@alice.it

» softpower
Oggi alle 22:58 Da ale sav

» Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)
Oggi alle 22:53 Da drichichi@alice.it

» Corde per Vcore duel G 100
Oggi alle 22:49 Da drichichi@alice.it

» X Fast LT
Oggi alle 22:38 Da captivik

» siggghhhh!!!! La Testa e la Tecnica nel Tennis!!
Oggi alle 22:03 Da drichichi@alice.it

» PRINCE TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Prince? Official Thread
Oggi alle 21:16 Da drichichi@alice.it

» Telaio da tenere per sempre
Oggi alle 21:15 Da drichichi@alice.it

» Multifilo per Pure Drive GT 2013
Oggi alle 21:06 Da Eiffel59

» scelta PK
Oggi alle 20:44 Da Eiffel59

» Che scarpe usi per giocare a tennis?
Oggi alle 20:15 Da tempesta

» head lynx. .chi l ha provata. ..
Oggi alle 19:48 Da Eiffel59

» E' tutto relativo ... nel tennis
Oggi alle 18:03 Da Veterano

» Inserimento, compilazione ed aggiornamento dei tabelloni
Oggi alle 18:01 Da Gigetto

» Corde per Babolat pure drive
Oggi alle 15:50 Da avaya81

» Isospeed V18
Oggi alle 15:15 Da drichichi@alice.it

» Differenza di rigidità...
Oggi alle 15:06 Da drichichi@alice.it

» Quesito su corde
Oggi alle 15:01 Da drichichi@alice.it

» Instinct Graphene XT MP 2015
Oggi alle 14:54 Da Zeno81

» Sindrome da conflitto
Oggi alle 14:54 Da drichichi@alice.it

» Juan Martin Del Potro Fans Club
Oggi alle 14:50 Da micioneforever

» Stupore...
Oggi alle 14:46 Da drichichi@alice.it

» EZONE DR
Oggi alle 14:04 Da albs77

» l'importanza del servizio nel tennis
Oggi alle 13:56 Da Dave71

» Corde per GrapheneXT Speed MP
Oggi alle 13:53 Da Eiffel59

» CORDE VIVACI
Oggi alle 13:40 Da Eiffel59

» Cuoio e inerzia
Oggi alle 13:32 Da Dave71

» Scelta nuova racchetta più "avanzata"
Oggi alle 13:08 Da carlitosss

» Pure Aero VS
Oggi alle 12:57 Da babolat94



Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19516 Utenti registrati
191 forum attivi
658086 Messaggi
New entry: samuele.raffaelli

Riuscire a non pensare... come?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da Matteo1970 il Gio 11 Mag 2017 - 15:54

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti.

Mi trovo nella necessità di introdurre il "non pensare" nel mio gioco.

Mi spiego meglio... quando sono in partita, o mi alleno in partitella, mi rendo conto di pensare troppo a determinate cose e a tralasciare le cose basilari.
Esempio, penso a dove è il mio avversario, e tralascio la correzione della posizione dei piedi sul rovescio. O peggio( ed è quanto più evidente e più frequente), approcio la rete e mi arriva da giocare la voleè, ed inizio a cercare di guardare l'avversario  contemporaneamente penso a dove mettere la voleè e penso all'errore della voleè di 3 punti fa.... e così mi ritrovo con a giocare un colpo tecnicamnte mozzo dell'intenzione, della dinamica e del timing.

Premetto che è difficilissimo per me non pensarci. Arrivo dal Beach Volley, e prima di ogni colpo (tranne difesa e ricezione) ci sono 2/3 fasi di controllo dell'avversario, di ascolto della chiamata del partner, di controllo posizione del muro, etcc... insomma, un gioco dove il senso della vista periferica è connesso al pensiero ed all'elaborazione delle situazioni praticamente continuo dal "post ricezione" a decimo di secondo prima dell'impatto d'attacco. Quindi per me è una violenza non farlo.

Ci sono metodi per imparare o allenare questo distacco?
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 527
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso


Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da wetton76 il Mar 16 Mag 2017 - 16:05

@Dagoberto ha scritto:
L'importante è prenderla come un'opportunità anche per migliore il nostro io e non viverla, come purtroppo alcuni fanno, come un qualche cosa di insostenibile, uno specchio che mette a nudo la propria anima che si preferisce tenere, anche a noi stessi, celata.

Ma che è lo "specchio" di Dorian Gray!  Very Happy

Lo dicevo io che questo è uno sport del cactus!!!

wetton76
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da Matteo1970 il Mar 16 Mag 2017 - 16:31

Vero a metà.

Se si parla di sport amatoriale, vero. Se si parla di agonismo a certi livelli, meno vero.
Una pedina in una squadra non si nasconde dietro gli altri a certi livelli. E sale la responsabilità ed il disagio di essere un anello debole in una catena forte.
Ed ancora, nei 15 del rugby, negli 11 del calcio è meno visibile, nei 6 del volley e peggio nei 2 del beach volley, l'anello debole subisce una pressione avversaria, una pressine psicologica del "far perdere il team" mostruosa.

Nel tennis da un lato è difficile gestire se stessi, ma dall'altro si è consapevoli che se si gioca male in ogni caso non si fanno danni a terzi... non è poco.
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 527
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da Dagoberto il Mar 16 Mag 2017 - 16:34

@wetton76 ha scritto:
@Dagoberto ha scritto:
L'importante è prenderla come un'opportunità anche per migliore il nostro io e non viverla, come purtroppo alcuni fanno, come un qualche cosa di insostenibile, uno specchio che mette a nudo la propria anima che si preferisce tenere, anche a noi stessi, celata.

Ma che è lo "specchio" di Dorian Gray!  Very Happy
In un certo senso ... oppure, se preferisci, lo specchio delle mie brame di Biancaneve;

SPECCHIO, SPECCHIO DELLE MIE BRAME, CHI ... GIOCA MEGLIO DI ME NEL REAME king .


Very Happy:D:D:D
avatar
Dagoberto
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 384
Età : 56
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: amatore - ITR 4
Racchetta: Graphite: Yonex Wood: Wilson JK e Pro Kennex Blue Ace

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da Dagoberto il Mar 16 Mag 2017 - 16:41

@Matteo1970 ha scritto:
Nel tennis ... si è consapevoli che se si gioca male in ogni caso non si fanno danni a terzi... 
Giusto approccio, così deve essere presa la sfida, in fondo rimane un gioco.
Ricordo, però, che nel suo libro un certo Mc Enroe ammise che dovette ritirarsi dal tennis professionistico principalmente perchè stava fisicamente male nel non riuscire più ad accettare la sconfitta; per questo rimase per anni lontano dalla racchetta preferendo, peraltro con scarsi risulati, una chitarra elettrica.
Forse è per questo che dal suo rientro nel seniortour fa fuoco e fiamme come se non avesse smesso mai; ha ancora voglia di giocare dopo anni di digiuno. Very Happy
avatar
Dagoberto
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 384
Età : 56
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: amatore - ITR 4
Racchetta: Graphite: Yonex Wood: Wilson JK e Pro Kennex Blue Ace

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da Matteo1970 il Mar 16 Mag 2017 - 16:48

Al contrario del mio idolo Mc, io non ho problemi con la sconfitta.

io sono un ipercritico, e soffro di più il giocare male sapendo che posso fare meglio (molto meglio) che il perdere.
Io sono di quelli che escono dopo un 6-1 6-1 con il sorriso se ritengo di aver dato il massimo e di aver giocato decentemente, cosi come esco inca@@ato nero se vinco ma ritengo di aver giocato male...

io cerco il gioco per me. Non per il punteggio. Ho giocato per le vittorie (e per i soldi) ma non nel tennis, qui cerco l'aspetto puramente ludico.

Volessi vincere avrei più possibilità mettendomi a fondo campo e remando di rimessa. Io voglio dare il massimo, giocare al meglio, facendo il gioco che mi diverte.

Ovvio, per uscire sorridente, devo limare mille cose, ed una di questa è la mia mente che mi cala le carte a sorpresa... Very Happy
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 527
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da Dagoberto il Mar 16 Mag 2017 - 17:27

@Matteo1970 ha scritto:Al contrario del mio idolo Mc, io non ho problemi con la sconfitta.

io sono un ipercritico, e soffro di più il giocare male sapendo che posso fare meglio (molto meglio) che il perdere.
Io sono di quelli che escono dopo un 6-1 6-1 con il sorriso se ritengo di aver dato il massimo e di aver giocato decentemente, cosi come esco inca@@ato nero se vinco ma ritengo di aver giocato male...

io cerco il gioco per me. Non per il punteggio. Ho giocato per le vittorie (e per i soldi) ma non nel tennis, qui cerco l'aspetto puramente ludico.

Volessi vincere avrei più possibilità mettendomi a fondo campo e remando di rimessa. Io voglio dare il massimo, giocare al meglio, facendo il gioco che mi diverte.

Ovvio, per uscire sorridente, devo limare mille cose, ed una di questa è la mia mente che mi cala le carte a sorpresa... Very Happy
Dustin Brown: l'arte di perdere dando spettacolo
http://video.it.eurosport.com/tennis/us-open/2016/video-us-open-2016-dustin-brown-l-arte-di-perdere-dando-spettacolo_vid887981/video.shtml

nel decidere di fare le smorzate sembra proprio che decida all'ultimo secondo come dici di fare tu  Laughing .
non voglio essere frainteso, alla fine conta vincere, a questi livelli ancora di più, e Brown, alla fine, ha perso, ma le espressioni di Raonic pagano più di qualsiasi assegno, almeno per me che della vittoria del canadese non ci ho guadagnato nulla Very Happy
avatar
Dagoberto
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 384
Età : 56
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: amatore - ITR 4
Racchetta: Graphite: Yonex Wood: Wilson JK e Pro Kennex Blue Ace

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da Matteo1970 il Mar 16 Mag 2017 - 17:38

ehehe...ad inizio anno ho vinto un game facendo 4 palle corte in risposta al servizio (1000 punti alla fortuna, ha sempre sbagliato la prima, quindi erano sulla seconda, e mi ha servito 4 seconde sul rovescio...)

divertente... ed avevo deciso prima di rispondere (miracolo, non ho mai cambiato idea.. Very Happy )...
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 527
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da scrittore il Gio 18 Mag 2017 - 10:20

Dopo aver ascoltato il consiglio di qualcuno che mi diceva di non pensare a nulla dopo lo scambio (comlimentarsi o prendersi a parolacce dopo il punto) per non creare inutili tensioni e pressioni a me stesso, sono riuscito a seguire il consiglio e ieri ho giocato bene, libero da pensieri e pressioni, tanto che ho battuto senza grosse difficoltà quello che l'ultima volta mi aveva saccagnato di brutto! Ho sbagliato poco perchè ero rilassato, forse tu ti metti troppa pressione addosso, cerchi sempre il colpo migliore. Inizia magari a non pensare dopo la scambio.

scrittore
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 113
Data d'iscrizione : 23.12.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da Matteo1970 il Gio 18 Mag 2017 - 10:40

Anche io ieri sera ho giocato decentemente, più libero del solito dai pensieri. Forse era la molta stanchezza mentale dopo una giornata oltremodo intensa al lavoro, o forse semplicemente ho messo più fisicità nel gioco e di conseguenza ero concentrato nell'aggredire in avanzamento ogni colpo, ma tant'è, sopratutto all'inizio, ho giocato semplice ed ha pagato.

Una cosa che ho notato è che quando mi scaldo più a lungo, gioco molto meglio e molto più concentrato.
Infatti nei tornei FIT vado 100 volte meglio che negli amatoriali (dove rasento il ridicolo).

Ah, la testa....
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 527
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da scrittore il Gio 18 Mag 2017 - 11:53

Nei tornei FIT ci si scalda di più? Io al circolo faccio 10 minuti + qualche servizio.

scrittore
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 113
Data d'iscrizione : 23.12.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da Matteo1970 il Gio 18 Mag 2017 - 12:13

Beh, negli amatoriali dove hai un'ora per far tutto, ti scaldi dai 7 ai 10 minuti, nei fit io arrivo anche 15 minuti, in più nei fit (cui tengo di più) inizio fuori a scaldare gambe ed a fare un po di allugamento...
avatar
Matteo1970
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 527
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: Yonex VCore Duel G97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riuscire a non pensare... come?

Messaggio Da drichichi@alice.it il Gio 18 Mag 2017 - 13:17

io inizio ascaldarmi mezz'ora prima sennò mi rompo subito...
avatar
drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8127
Età : 49
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Prince TeXtreme Tour 100P & Turbo 6 1,114.

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum