Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Padel TennisIeri alle 14:21fedexpress
Palline Unlimited CodeMer 19 Set 2018 - 23:33sciaka
PURE AERO 2019Mer 19 Set 2018 - 18:35gilgamesh
multifilo o double arMer 19 Set 2018 - 18:22niko67
polytour fireMer 19 Set 2018 - 17:36dresi
Prince Textreme tour 100t Mer 19 Set 2018 - 15:24fonzi868
La nuova racchetta di NoleMer 19 Set 2018 - 14:21Eiffel59


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
yena
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 28.02.17

racchette cinesi

il Mer 26 Apr 2017 - 12:45
salve, vorrei sapere se nessuno di voi ha mai comprato racchette cinesi, esempio quelle vendute da aliexpress, io non ho esperienza per quanto riguarda le racchette, ho invece acquistato pezzi per bici da corsa in  carbonio, e posso dire che il rapporto qualità prezzo è imbattibile, selle pagate 20 euro che in Italia sarebbero costate 90-100 euro, se tanto mi da tanto racchette cinesi da 40 euro avrebbero la stessa qualità di racchette da 200 euro.
grazie per le eventuali risposte.
moro
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 04.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: racchette cinesi

il Mer 26 Apr 2017 - 14:27
Ho giocato un anno con le pure storm plus cinesi  con soddisfazione.Quando mi sono accorto che erano cinesi le ho vendute.
moro
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 198
Data d'iscrizione : 04.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: racchette cinesi

il Mer 26 Apr 2017 - 14:48
...a meno che non erano pro stock perché pesavano  300 gr invece di 320 !
avatar
Dagoberto
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1081
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: racchette cinesi

il Mer 26 Apr 2017 - 16:22
@yena ha scritto:salve, vorrei sapere se nessuno di voi ha mai comprato racchette cinesi, esempio quelle vendute da aliexpress, io non ho esperienza per quanto riguarda le racchette, ho invece acquistato pezzi per bici da corsa in  carbonio, e posso dire che il rapporto qualità prezzo è imbattibile, selle pagate 20 euro che in Italia sarebbero costate 90-100 euro, se tanto mi da tanto racchette cinesi da 40 euro avrebbero la stessa qualità di racchette da 200 euro.
grazie per le eventuali risposte.
Va detto che la competizione sui costi di produzione tra i paesi dell'oriente vede sempre meno la Cina nelle posizioni alte di questa virtuale classifica; sembra che in Cina ci siano, oramai, più Ferrari che in qualsiasi paese del pianeta Wink .
Detto ciò, è indiscutibile che quando si tocca il portafogli un po' tutti dimostrino particolare sensibilità apprezzando risparmi ed economie che di questi tempi sono cercate come la manna.
Approfondendo un po' i motivi di questo abbattimento dei prezzi, si scoprono non pochi aspetti poco virtuali, a partire dalle condizioni di lavoro, a dir poco spartane, orari di lavoro al limite della schiavitù, tutele inesistenti, neanche verso i minorenni, per non parlare dei piccolissimi, ricercatissimi per particolari lavori di dettaglio dove le loro piccole dita sembrerebbero ideali, scelta di materiali non sempre all'altezza delle aspettative, soluzioni ingegneristiche e di manufacturing diciamo più sobrie; raramente si ritrova in questi paesi il gusto per l'approccio, diciamo, artigianale, sono culture che si sono evolute, negli ultimi decenni in particolare, con focalizzazione sui macrosistemi, nel sociale, nell'economia e nell'industria, con pregi e difetti che ciò comporta. 
Anche un banale componente come un grommet, se si compara quello realizzato ultimamente con quelli degli anni '90 si può notare l'evidente differenza, sempre di plastica stiamo parlando,  ma quella degli anni passati aveva anche un non so chè di eleganza, quelli attuali è già tanto se sono privi di bava  pale, insomma plasticaccia. 
L'evidente abbassamento della qualità delle produzioni, purtroppo, non si sta arrestando, perchè da un lato le economie di alcuni di questi paesi, Cina in testa, ed il conseguente tenore di vita, sta, piano, piano, migliorando, dall'altro, le abitudini sui costi di produzione ormai consolidate a minimi imbattibili, condizionano scelte industriali sempre più sparagnine per compensare l'aumento, lento, ma inesorabile, dei salari che spostano l'attenzione su leve come materiali e soluzioni produttive semplicistiche, alimentando un circolo vizioso senza fine.
Io mi sto salvando con il vintage, compro tutto o quasi su ebay, prezzi molto competitivi e prodotti con manifatture che abbiamo dimentica da tempo, articoli più che dignitosi anche se trattasi di usato; certo, ogni tanto qualche fregatura si prende anche qui Twisted Evil , ma il gioco vale la candela.
avatar
gabr179
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1838
Età : 39
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Wilson Burn 100 CV custom

Re: racchette cinesi

il Mer 26 Apr 2017 - 18:32
https://it.aliexpress.com/item/NEW-customs-100-carbon-fiber-tennis-racket-Taiwan-OEM-quality-tennis-racquet-300g-Nadal-100-sq/32797433888.html?spm=2114.010108.3.201.OEDcsr&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_1_10152_10065_10151_10068_10084_10083_10080_10082_10081_10177_10110_10136_10137_10111_10060_10138_10112_10113_10155_10062_10114_10156_10154_10056_10181_10055_10054_10059_10099_10078_10079_10103_10073_10102_10096_10070_10148_10123_10147_10052_10053_10124_10142_10107_10050_10051,searchweb201603_2,ppcSwitch_4&btsid=363bf9f4-3a35-4f85-98f9-89d9a8335807&algo_expid=7667f1b9-353b-429d-a529-7f652ebc69f0-26&algo_pvid=7667f1b9-353b-429d-a529-7f652ebc69f0

Che ne dite di questa? Clone della APD o PA. Un lato positivo comunque è la grafica all black!
yena
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 28.02.17

Re: racchette cinesi

il Gio 27 Apr 2017 - 9:49
sul discorso etico sono d'accordo con Dagoberto, anche se molte racchette di marca pagate fior di euro sono prodotte in cina, per quanto riguarda la qualità rapportata al prezzo, dalla mia esperienza di  componentistica di biciclette, sono imbattibili.
che ne pensate di questa?  https://it.aliexpress.com/item/2017-NEW-Carbon-black-Racquet-Federer-tennis-racket-285g-tennis-racket-Foamed-handle-L2-L3-L4/32805918789.html?spm=2114.010208.3.188.X6XDkI&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_3_10152_10065_10151_10068_10136_10137_10060_10138_10155_10062_10156_10154_10056_10055_10054_10059_10099_10103_10102_10096_10148_10147_10052_10053_10142_10107_10050_10051_10084_10083_10080_10082_10081_10177_10110_10111_10112_10113_10114_10181_10182_10078_10079_10073_10070_10123_10124,searchweb201603_9,ppcSwitch_5&btsid=0b93773b-f3ae-46e7-8636-f42954950531&algo_expid=51b5342d-a56e-4a66-8f0a-5b64a2971c01-23&algo_pvid=51b5342d-a56e-4a66-8f0a-5b64a2971c01
avatar
Dagoberto
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1081
Data d'iscrizione : 10.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: racchette cinesi

il Gio 27 Apr 2017 - 15:24
@yena ha scritto:sul discorso etico sono d'accordo con Dagoberto, anche se molte racchette di marca pagate fior di euro sono prodotte in cina, per quanto riguarda la qualità rapportata al prezzo, dalla mia esperienza di  componentistica di biciclette, sono imbattibili.
che ne pensate di questa?  https://it.aliexpress.com/item/2017-NEW-Carbon-black-Racquet-Federer-tennis-racket-285g-tennis-racket-Foamed-handle-L2-L3-L4/32805918789.html?spm=2114.010208.3.188.X6XDkI&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_3_10152_10065_10151_10068_10136_10137_10060_10138_10155_10062_10156_10154_10056_10055_10054_10059_10099_10103_10102_10096_10148_10147_10052_10053_10142_10107_10050_10051_10084_10083_10080_10082_10081_10177_10110_10111_10112_10113_10114_10181_10182_10078_10079_10073_10070_10123_10124,searchweb201603_9,ppcSwitch_5&btsid=0b93773b-f3ae-46e7-8636-f42954950531&algo_expid=51b5342d-a56e-4a66-8f0a-5b64a2971c01-23&algo_pvid=51b5342d-a56e-4a66-8f0a-5b64a2971c01
il mio non voleva essere un discorso etico, anche se l'etica è implicata, ma di reale autoprotezione del sistema economico occidentale.
il circolo vizioso avviato con la globalizzazione, all'inizio, ma ancora adesso, ci ha presentato il miraggio di prezzi più bassi, con il tempo ci sta presentando il conto avendo minato alla radice l'economia produttiva di molti paesi occidentali (che trasfriscono in oriente le produzioni), quello fondamentale per ogni sistema economico, riducendo il lavoro manufatturiero, ergo il reddito da lavoro. Quindi, abbiamo prodotti a prezzi più bassi, tendenzialmente di qualità via, via, sempre più modesta, ma anche meno soldi per comprarli, ergo, tutto il sistema economico mondiale si sta, nei grossi numeri, piano piano appiattendo verso il basso. Non mi sembra un gran bel risultato!
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum