Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Spinta delle gambe nel servizio....

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da boris75 il Mar 21 Set 2010 - 20:00

Promemoria primo messaggio :

Salve ragazzi, quanti di voi spingono con le gambe nel servizio comefanno i pro ? Avrei dei quesiti da chiedervi. Sono un giocatore di club di un discreto livello palleggio con i 4.5 -4.4 alla pari e sto crescendo tecnicamente. Il serivizio sto imaprando a tirarlo da poco e devo dire che adesso le percentuali di prima incominciano a salire anche se non faccio molti aces costringo l'avversario ad una risposta approssimativa . La prima la tiro con i piedi ancorati al terreno . Ora il maestro all'ultima lezione mi ha detto prova piegare le gambe e spingere, allora sono iniziati i dolori , sono totalmente scoordinato e non iresco a trovare il tempo e l'altezza per colpire la palla senza contare che poi concentrandomi sulle gambe a volte sbagli il lancio , insomma quel poco di buono che avevo raggiunto l'ho perso. Qualcuna mi è entrata però e quando mi entra una goduria un missile .. Ora secondo voi sarà troppo presto mettere anche le gambe , e poi la seconda come la tiro coi piedi piantati a terra o no. E poi devo fare una cosa graduale nel senso fare un saltino e andare sempre in progressione in altezza oppure provo a saltare al massimo subito ? COme avete imaparato voi ? Poi un'altra cosa a volte colpisco la palla bassa , ma non mi rendo ancora bene conto di dove la devo colpire. C'è un modo e un allenamento per capirlo ?
Grazie

boris75
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 599
Età : 41
Località : Siena
Data d'iscrizione : 25.12.09

Profilo giocatore
Località: Siena
Livello: giocatore di club 3.5
Racchetta: Aerostorm GT custom, Volkl DNX9

Tornare in alto Andare in basso


Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Fedolester il Sab 26 Mar 2016 - 19:39

Signori oggi ho giocato altre due ore....premesso che io nell'imparsre il servizio è da un anno a sta parte che vedo video di Federer e che lo cerco di copiare in tutto per tutto nel servizio.... sta storia del piede sinistro mi ha fatto nettamente migliorare il servizio, migliorate la percentuale, migliorato il lancio palla. Il fatto di alzare il piede sinistro prima di lanciare la palla mi fa separare i due momenti. Lancio palla piede snistro leggerrisimamente alzato o comunque scarica, appena lancio la palla vado giù e carico sulla gamba sinsitra risalgo e colpisco. Sono sempre una pippa di quarta categoria ma soddisfatto  l' inarcamento della schiena quindi avviene solo alla fine ed è molto più gestibile a seconda delle varie fasi di stanchezza. Adesso insomma mi sembra di avere una strada da seguire per migliorare la pecentuale di prima e anche seconde. E sopratutto se in certe fasi sono stanco o impaurito magari da qualche sbaglio consecutivo, sento di poter mettere una marcia in meno al servizio senza sfasare tutto il servizio. Una volta che torno in fiducia rimetto una marcia in piu. Che volete che vi dica mi sembra che questa cosa era il mio tassello mancante per dare continuità al servizio. Un altra cosa se vedete uno slow motion del servizio di Federer in partita vedete che il passettin(che in realtà è semplicemente un alzare leggerissimamente il piede sinistro) lo fa anche in partita. Quindi in allenento non lo fa più evidente per "ca77eggiare" ma secondo me per fare una cosa enfatizzata che poi rifarà in partita. Comunque sia per chi fa il servizio con i piedi fermi può provare non è um qualcosa che stravolge i movimenti ma solo una piccola aggiunta e quindi dopo un paio di ore va già tutto in sincronia!!!! ; )

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Fedolester il Sab 26 Mar 2016 - 19:43

PS: Scusate gli sbagli di battitura ma sto scrivendo dal cell.
Ps2: però sta storia della torsione VS inarcamento non l'ho ancora capita. ...

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da stefano70 il Dom 27 Mar 2016 - 19:15

Ultimamente sto guardando molti video di servizi anche io, uso la pausa di sky e mi riguardo le varie fasi. Non tutti hanno gli stessi dettagli ma a mio avviso alcune cose in comune. Ecco quelle che personalmente mi aiutano a fare un buon movimento:

Posizione non troppo frontale ma semi laterale. Lancio di palla alto, alcuni pro lo fanno altissimo. gambe che scendono bene, a velocita normale non si nota ma con il fermo immagine e' incredibile quanto scendono. importanza della cd posizione del trofeo (credo di chiami cosi) quella che è diventata un simbolo del tennis, separa il carico dallo scarico, li devi essere solido sugli appoggi raccheta alta e "carica" braccio del lancio in alto e sguardo fisso sulla palla che scende. Da qui in poi il tutto e' a mio avviso una conseguenza...con attenzione ancora alla chiusura del movimento vs il basso, e a frustare la palla se e'. La seconda.

Ripeto sono i miei personali punti di attenzione

stefano70
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Data d'iscrizione : 18.02.15

Profilo giocatore
Località: monza e brianza
Livello: NC / ITR 4.0
Racchetta: radical pro graph xt, rad pro graph

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Veterano il Lun 28 Mar 2016 - 23:24

@kingkongy ha scritto:Vet, ora ti faccio impazzire. 
Punta del piede sinistro alzata, appoggio su tallone, riappoggio pianta - tutte insieme - queste operazioni sono un effetto "pendolo" per lo scarico e il carico soprattutto a livello di caviglie e poi gambe. Nella mia testa era la mezzaluna del pizzaiolo o il tampone dell'inchiostro.
Per me e per generazioni sono una routine, anche per ritrovare lo swing e i suoi punti di riferimento.
Quella del passetto, invece, è una "teoria" interessante.
Ero rimasto molto colpito nel vederlo fare dai Big perché io sul sintetico facevo una cosa simile. Era un suggerimento di un vecchio maestro che mi vedeva servire step up. Nel portare il piede destro "in pari", trascinavo la punta e, a differenza della terra, servivo con meno sicurezza.
Allora mi fa: ok, adesso ti faccio sentire la forza del piede sinistro. La teoria era che io perdevo sicurezza sulgli appoggi dietro (destra) perché non ero forte davanti (sinistra).
Allora mi suggerisce di strusciare di qualche cm la suola del piede sinistro e bloccarmi alla riga. Il peso va naturalmente sulla punta e il ginocchio punta in diagonale. In più la caviglia sinistra si carica molto facilmente.
Psicologia sopraffina o vera tecnica del vecchio incartapecorito... Non lo so! Però aveva un senso. E non rischiavo di caricare il tallone sinistro che mi avrebbe portato a inarcare la schiena in maniera non corretta.
Ti giuro: sospensione di giudizio.
Bueno,se il movimento racchetta e' corretto ,e se il servizio va come deve per quello che mi riguarda ci si puo anche strusciare per terra con i gomiti  Very Happy Very Happy Very Happy scherzi a parte tecnicamente parlando non ho mai sentito dire che sia un bene,pero' come dicevo prima se funziona vai di passettino,se vedi i servizi dei pro ognuno ha la sua caratteristica e a volte  anche se viziato ma funzionante mi guardo bene da correggere.Per esempio io parto direttamente con il piede sinistro ben piantato senza alzare la punta.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Fedolester il Mar 29 Mar 2016 - 11:19

Ma questa differenza tra torsione ed inarcamento ? Qualcuno ha idea a cosa si riferiva l'utente all'epoca ?

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da stefano70 il Mer 30 Mar 2016 - 9:03

Berdych in posizione trofeo..perfetto


stefano70
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Data d'iscrizione : 18.02.15

Profilo giocatore
Località: monza e brianza
Livello: NC / ITR 4.0
Racchetta: radical pro graph xt, rad pro graph

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da kingkongy il Mer 30 Mar 2016 - 10:20

@Fedolester ha scritto:Ma questa differenza tra torsione ed inarcamento ? Qualcuno ha idea a cosa si riferiva l'utente all'epoca ?
Tre punti di riferimento:
Linea/asse piedi (stance)
Linea/asse bacino
Linea/asse spalle

Inarcamento = asse bacino e asse spalle sono paralleli e/o sovrapposti (visti dall'alto, sopra la testa del giocatore. Pertanto, e' la schiena a flettersi come un arco ma tenendo vincolati gli "estremi" (colonna vertebrale).
Torsione = uno dei tre assi non è parallelo. In genere, la torsione più evidente è data dal confronto tra bacino e spalle in fase di caricamento (Trophy).

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Matteo1970 il Mer 30 Mar 2016 - 18:02

Ma il passettino.... premetto che non lo vedrei (nel mio caso) una cosa utile, non ti porta a commettere fallo di piede?

La memoria muscolare corporea, a fronte di un lancio di 10 cm più avanti, ti porterebbe a compensare tale distanza con un passettino leggermente più lungo, mandandoti a pestare.

Occorre prima avere uno standard di rprecisione sul lancio che (almeno per il mio livello) è inavvicinabile, per me uno scarto di 10 cm dal punto di impatto perfetto è abbastanza frequente...

Tu riesci a non pestare mai?

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Fedolester il Mer 30 Mar 2016 - 18:14

Ma il passettino del piede sinistro non ha la funzione di andare in avanti. Ha la funzione di non poggiare  il peso sulla gamba sinistra fino a quando non si effettua il lancio palla. Può anche non spostarsi di un centimetro in avanti. L'importante, se lo vuoi provare/fare è avere il piede leggermente staccato da terra. Federer tra l'altro fa così mentre molti altri adottano la soluzione di poggiare il piede solo sul tallone.  L'ho scritto precedentemente, per me , ha la funzione di separare momento di lancio della palla verso l'alto, dal momento di caricamento sulle gambe che si va verso il basso. Ed inoltre è inserito in un "effetto culla propedeutico" al servizio: se noti Fededer durante il rimbalzo palla davanti al corpo ha il peso sulla gamba sinistra, destra scarico, poi mentre lancia la palla in alto ha il peso sulla destra con sinistra scarica (passettino),  infine con il caricamento sulle gambe peso in avanti su entrambe le gambe con leggero peso in più sulla sinistra. Almeno così è come la vedo io.

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da kingkongy il Mer 30 Mar 2016 - 18:21

...beh, ma almeno è chiaro il discorso sull'inarcamento?

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Fedolester il Mer 30 Mar 2016 - 18:35

@kingkongy ha scritto:...beh, ma almeno è chiaro il discorso sull'inarcamento?

mmmm veramente no.... cioè forse in teoria si ma non riesco a visualizzarlo/sentirlo, al contrario della storia del passettino che sono riuscito abbastanza ad interiorizzare.
Se non ti ho chiesto nulla è perchè, un passo alla volta, sto aspettando prima di interiorizzare ed automatizzare completamente il "passettino" appunto prima di passare a cercare di capire/visualizzare/provare/sentire/interiorizzare/automatizzare anche la storia della torsione vs inarcamento. 
Comunque se mi posti qualche video di giocatori che fanno l'uno e l'altro potremmo essere già a metà dell'opera!  cheers

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Forrest Camp il Mer 30 Mar 2016 - 20:38

Provo a dire la mia sperando nella comprensione dei più esperti se dico una boiata pazzesca...

Comparando  il movimento Federer postato e questo video di Salzenstein al minuto 14 circa mi verrebbe da dire che sia il saltino di Federer che il picchiare la punta del piede sinistro abbiano la stessa funzione, equilibrio come dice Jeff e impedire alla anca e gamba sinistra di partire in anticipo

https://www.youtube.com/watch?v=2MoPTicP16Y

Forrest Camp
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 55
Località : Magenta
Data d'iscrizione : 31.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da armandfederico il Ven 20 Mag 2016 - 12:14

Avevo anch'io il problema della spinta. Poi un giorno il maestro me l'ha risolto.
Intanto come ti hanno detto, devi caricare poco, e subito dopo che hai lasciato la palla...
Ma la cosa che mi ha risolto il problema è che mentre lancio, il movimento deve essere sciolto, lento e il peso del corpo SU ENTRAMBI I PIEDI UGUALE.
Se sei sbilanciato su un piede, almeno nel mio caso, mi scompongo e spingo male.
Invece tutti e due appoggiati, come stai in piedi naturalmente.
Se il tuo lancio parte cosi è più preciso, ti stznchi di meno e il caricamento è naturale

armandfederico
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 21
Età : 39
Località : Aosta
Data d'iscrizione : 09.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Fedolester il Ven 20 Mag 2016 - 16:29

bha potete dirmi quello che volete su sta storia di caricare su entrambe le gambe ma se osservate i video in slow motion si vede abbastanza chiaramente che il responsabile della risalita è al 90% buono la gamba sinistra!

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da armandfederico il Ven 20 Mag 2016 - 16:58

Ti sembra

armandfederico
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 21
Età : 39
Località : Aosta
Data d'iscrizione : 09.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Fedolester il Ven 20 Mag 2016 - 17:14

sicuramente potrei sbagliarmi però i momenti di scesa sono due...uno scende diciamo centrato su entrambe le gambe ma in una seconda fase il bacino va avanti.... lì secondo me è proprio una questione fisica che per risalire la sinistra ci mette più forza ... 
https://www.youtube.com/watch?v=InYd8IrFnkU
a meno che non abbia la super potenza nelle tre dita del piede e in due centimetri finali del polpaccio destro  Very Happy .

Fedolester
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 228
Località : Potenza
Data d'iscrizione : 13.05.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da Matteo1970 il Ven 20 Mag 2016 - 17:28

Fedolester, spingesse solo con la gamba sinistra, non riusirebbe ad arrivare a quella geometria di bacino/asse del corpo. L'impressione può sembrare quella, ma entrambe le gambe spingono con potenza analoga, ma su assi diversi. La gamba destra è la prima che inizia a scaricare la forza a terra, oserei dire che data la posizione divaricata di carico e stacco, sia quella che anticipa e prolunga maggiormnete lo sforzo, mentre la sinistra ha la stessa funzione ma più rapida.

Puoi provare tu stesso, mettiti a gambe divaricate (60 cm bastano) e salta usando solo la forza di una gamba. Non riesci.

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spinta delle gambe nel servizio....

Messaggio Da armandfederico il Sab 21 Mag 2016 - 9:49

Esatto. Ma al di là di quello che sembra, io facendo esperimenti ho capito che devo spingere con delicatezza e verso l'alto.
Se spingo un po' in avanti mi scompongo e spesso va a rete o lunga.
Invece con un'elevazione morbido e praticamente verticale sono più ordinato e efficace.

armandfederico
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 21
Età : 39
Località : Aosta
Data d'iscrizione : 09.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum