Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Racchetta per Servizio e Dritto

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da Attila17 il Gio 1 Set 2016 - 13:01

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti,
ho una domanda per voi da parte di un mio amico.
Sta cercando una racchetta per sevizio ( che ha molto buono) e diritto in chiusura.
Livello siamo intorno al 4,3 Fit più o meno, al momento nn fa tornei, peso racchetta non superiore ai classici 300/315 naked.
Possibilmente nn bilanciata in testa ma o neutra o al manico.....
Gli ho fatto provare la mia POG ma nn la gestisce soprattutto per il peso.
Cosa posso consigliargli di provare? Dico la mia non una cosa troppo agonistica, lui vorrebbe tutte tipo Prestige Pro , Radical Pro, Wilson Blade etc.... ma secondo me nn è in grado di gestirle tecnicamente.....quindi qualcosa di più easy.
Ah nulla di rigido over 66, sennò gli partono le articolazioni, quindi nada PD etc.....
Grazie mille a tutti per i consilgi.

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1473
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso


Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da nw-t il Sab 3 Set 2016 - 19:12

Quindi (x te) se io tiro il servizio con una mid Prestige o con una APD non c'è differenza in efficacia e precisione nel colpo?

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da seneca85 il Sab 3 Set 2016 - 19:55

@nw-t ha scritto:Quindi (x te) se io tiro il servizio con una mid Prestige o con una APD non c'è differenza in efficacia e precisione nel colpo?

Se scrivi questo significa che o mi sono spiegato male o non hai capito quello che ho scritto.
Ci riprovo e cerco di esser più chiaro.
In primis dipende dalle tue qualità se hai la padronanza tecnica e le tenuta fisica servi bene sia con la Prestige Mid che con la APD come del resto con qualsiasi altra racchetta. Non facciamo passare l'idea che per servire bene ci vuole il telaio X o Y altrimenti si perde il punto di vista principale cioè che la crescita di un tennista passa per la padronanza della tecnica e l'allenamento fisico (e anche quello mentale che non è di poco conto). 
Nessuno diventa bravo all'improvviso o impara a servire come si deve perché un bel giorno qualcuno gli mette in mano un telaio miracoloso. Se hai difetti nell'eseguire il colpo te li porti dietro a prescindere dal telaio che usi. L'esecuzione corretta passa per la conoscenza tecnica e nel capacità di mettere in pratica ciò che si è appreso e questo lo si può fare con qualsiasi telaio.
Però nel mio precedente intervento ho specificato che di norma data la complessità del movimento del servizio e la necessità di fluidità che esso richiede si serve meglio con telai poco ingombranti. E quando scrivo poco ingombranti mi riferisco proprio a telai boxed, dal profilo non troppo spesso e con bilanciamento non spostato troppo in testa perché si presume che chi sa già servire ha già la padronanza del gesto e sa gestire come si deve sia la spinta delle gambe che l'accelerazione del braccio racchetta e i vari tagli che si possono dare alla palla. Quindi se uno già sa servire posso convenire con te che è nettamente meglio servire con una Prestige Mid o una Wilson Pro Staff da 340 gr unstrung e con telai simili. 
Ma non è una regola aurea perché conosce delle eccezioni dato che c'è gente che serve benissimo anche con telai profilati. Basti pensare  ai gran servitori americani come Roddick, Isner, Querrey che hanno sempre utilizzato telai profilati. Karlovic idem ha utilizzato sempre una modello simil Instict. Come del resto Feliciano Lopez che ha sempre utilizzata una profilata come la Wilson Sourge. L'esempio emblematico poi è Tsonga che nel peregrinare da racchetta a racchetta ha sempre servito bene sia utilizzando la K Blade Tour, la Pure Strike, poi la APD o ora la Pure Aero. Semplicemente perché loro hanno una tecnica sopraffina e non si fanno condizionare così tanto dal fatto che per servire bene si deve per forza impugnare una Pro Staff o una Prestige Mid.
All'opposto uno come Volandri che ha avuto sempre problemi con il servizio batteva male anche quando impugnava la Intelligence Mid e i vari paint job successivi.
Mi pare che l'amico del nostro forumista che chiedeva consigli non ha la padronanza tecnica e credo nemmeno fisica del servizio (ovvio dovremmo vedere un video per osservare a che punto sta). Quindi alla domanda che poneva all'inizio del topic la risposta più corretta e onesta è questa: "Amico se vuoi servire bene impara a servire. Prendi lezioni da un bravo maestro, osserva chi al circolo sa servire o vatti a vedere i video su Youtube. Ma se vuoi ben servire impara la tecnica, mettiti a posto fisicamente e poi scegli la racchetta con cui ti senti che la tua nuova e corretta tecnica si esprima meglio".
Spesso leggendo i vari topic sul forum e gli interventi dei forumisti mi sembra che si tenda a saltare questo processo costruttivo che non deve essere mai dato per scontato. Se uno ha lacune tecniche o fisiche non le si sorpassa consigliandogli una racchetta X o Y o addirittura una super agonistica. Forse perché superare i propri limiti richiede sacrificio e spendita di energie non solo fisiche ma anche economiche e soprattutto perché far i conti con i propri limiti significa far i conti con il proprio ego e prendere atto della realtà.   

seneca85
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 31
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da Attila17 il Sab 3 Set 2016 - 19:55

Mah ovviamente io parlo per me e per quelli che giocano con me, diciamo che di sicuro non siamo dei Kyrgios ma io personalmente ritengo di avere nel servizio uno dei miei copli migliori.
Ma non tanto per gli aces quelli si contano sulle dita di una mano in una partita, ma per la continuità, nel senso io di solito scelgo di sevire a 3/4 della mia massima potenza quasi sempre la prima piatta, o slice, dipende da dove servo, di sicuro una racchetta come la Prestige mi aiuta di più rispetto ad una profilata sparattutto, perchè decido dove mettere la palla. cosa che secondo me è più importante di sparare una cannonata con ace e poi fare tre doppi falli.....
Però come ho scritto sopra la mia era una provocazione...... grazie cmq del contributo.
Ciao

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1473
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da tempesta il Sab 3 Set 2016 - 21:44

@nw-t ha scritto:Quindi (x te) se io tiro il servizio con una mid Prestige o con una APD non c'è differenza in efficacia e precisione nel colpo?
Nwt,
Seneca ha totalmente ragione.
Certo che è differente colpire con due racchette diverse ma non esiste LA racchetta per dritto e servizio......
Uno si crea la sua strada con la sua tecnica e dopo sceglierà la racchetta che più gli si addice e che gli fa giocare il miglior tennis per tre set ( non quella con cui gioca meglio in assoluto) perché a volte le cose non coincidono e le partite (di torneo non quelle tra amici che non contano) vanno per le lunghe.

tempesta
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1343
Età : 45
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4.3Fit
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!! 4x APD E altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da tempesta il Sab 3 Set 2016 - 21:46

@Attila17 ha scritto:Mah ovviamente io parlo per me e per quelli che giocano con me, diciamo che di sicuro non siamo dei Kyrgios ma io personalmente ritengo di avere nel servizio uno dei miei copli migliori.
Ma non tanto per gli aces quelli si contano sulle dita di una mano in una partita, ma per la continuità, nel senso io di solito scelgo di sevire a 3/4 della mia massima potenza quasi sempre la prima piatta, o slice, dipende da dove servo, di sicuro una racchetta come la Prestige mi aiuta di più rispetto ad una profilata sparattutto, perchè decido dove mettere la palla. cosa che secondo me è più importante di sparare una cannonata con ace e poi fare tre doppi falli.....
Però come ho scritto sopra la mia era una provocazione...... grazie cmq del contributo.
Ciao
La provocazione infatti ci sta tutta.
Alcuni invece prendono le cose sul serio e iniziano a disquisire sulla racchetta da DRITTO.....
Mah.....Mad

tempesta
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1343
Età : 45
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4.3Fit
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!! 4x APD E altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da Attila17 il Sab 3 Set 2016 - 22:46

Diciamo Tempesta che la domanda era reale del mio amico. Non condivido al 100% ma sul fatto che ci siano racchette un po più facili rispetta ad altre per un tipo di gioco ci credom sennò torniamo tutti con la Kramer e allora si che viene fuori chi sa giocare a tennis e chi meno....

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1473
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da nw-t il Sab 3 Set 2016 - 22:52

@tempesta ha scritto:
@nw-t ha scritto:Quindi (x te) se io tiro il servizio con una mid Prestige o con una APD non c'è differenza in efficacia e precisione nel colpo?
Nwt,
Seneca ha totalmente ragione.
Certo che è differente colpire con due racchette diverse ma non esiste LA racchetta per dritto e servizio......
Uno si crea la sua strada con la sua tecnica e dopo sceglierà la racchetta che più gli si addice e che gli fa giocare il miglior tennis per tre set ( non quella con cui gioca meglio in assoluto) perché a volte le cose non coincidono e le partite (di torneo non quelle tra amici che non contano) vanno per le lunghe.

Senti...se uno ti chiede se c'è una racchetta che in un determinato colpo rende di più...c'è. Poi andare a cercare tutto il resto... partite di torneo, la tecnica di base..il fisico allenato...la predisposizione al tennis... sono altri discorsi....e molto ma molto complessi e lunghi.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da seneca85 il Sab 3 Set 2016 - 23:41

Guardate che alla fine dei conti bene o male stiamo dicendo tutti le stessa cosa.
Capisco benissimo quello che vuol intendere nw-t dato che per esperienza diretta anche a me piace giocare e quindi servire con telai boxed, poco profilati e ovale massimo 98 pollici. Questi telai al servizio danno una sensazione chiamiamola differente oserei dire quasi di godimento per la varietà ed efficacia (sempre se si sta bene con gambe e riferimenti tecnici).
Anche io ho provato a giocare con telai profilati tra cui la Extreme Pro di casa Head (varie versioni dalla Microgel, alla IG, alla 2.0) la Pure Drive e Pure Drive Roddick (il penultimo modello) e la APD del 2011.
Per chi ha nel servizio il suo colpo migliore o uno tra i colpi con cui si sente più sicuro ed è abituato a servire con telai boxed più "classici" appena si mette a servire con le profilate sente qualcosa di diverso come dire qualcosa in meno sia nella fluidità del movimento che nella resa. 
Soprattutto nella botta piatta giocata nel primo servizio non c'è proprio paragone con le boxed è un'altra musica idem per lo slice ad uscire. Con le profilate la prima piatta tende a caricarsi sempre un po' di effetto e la palla va meno veloce. Inoltre le profilate al servizio nella estensione in alto a colpire a me hanno dato sempre la sensazione che la racchetta viaggi con qualche frazione di secondo in meno infatti appena riprendevo i telai boxed il movimento ritornava ad essere più veloce e fluido. 
Ma a livello amatoriale ripeto quanto scritto nel mio primo intervento: non mi fossilizzerei troppo nell'avere a tutti i costi un servizio super sonico. Ovvio se uno ce l'ha buon per lui ma a livello amatoriale nelle partite che contano se si gioca con chi sa il fatto suo la palla seppure servita veloce e potente in un modo o nell'altro ritorna a maggior ragione se si gioca sulla terra. Anzi ho visto gente che va a nozze nel giocare con buoni battitori che servono la palla piatta e veloce perché una volta entrati in ritmo ci si appoggiano in risposta e riescono a rispondere molto bene.
Il segreto nel servizio a livello amatoriale (ma non solo) è quello di far rimbalzare alta la palla che al contempo abbia però una buona penetrazione. E' molto più difficile rispondere a chi serve a velocità un po' più basse ma sa far rimbalzare la palla altra e inoltre la sa far muovere da destra a sinistra o viceversa. Contro queste palle non ti ci puoi appoggiare e se vuoi rispondere bene le devi cercare con ottimo footwork e devi a tua volta saper caricare il colpo. Di amatori che sanno fare ciò ce ne sono pochi poi se hanno un rovescio (magari ad una mano) per loro è ancora più dura.
E per far ciò ci vuole tecnica, gambe e tenuta fisica la racchetta viene in un secondo momento. 
Spesso capita di vedere gente che dato che utilizza telai super agonistici vorrebbe servire a tutta e magari ci riesce pure per buona parte della partita. Ma a livello amatoriale quando sale la tensione e i punti contano se si punta solo sulla botta piatta e a cercar il vincente prima o poi a lungo andare o si diventa troppo fallosi o si mette in ritmo l'avversario che incomincerà a rispondere perché si appoggerà alla palla. Ed è matematico che un avversario che di suo non avrebbe molte capacità nel rispondere in modo corretto trovandosi a fronteggiare palle veloci avrà vita facile ad appoggiarvisi e  spesso scazzando pure nei movimenti rimanderà palle più fastidiose per chi ha battuto che a sua volta se non sarà veloce nel posizionarsi da una fase di attacco (quella di servire il vincente) passerà ad una fase difensiva perché costretto a giocare fuori equilibrio. 
Insomma morale della favola: per arrivare a servire bene ci sono molti steps tecnici da mettere nel proprio bagaglio prima di poter pensare "ora mi faccio questa o quella racchetta così esalto le mie abilità". La racchetta è la ciliegina sulla torta ma se non ci sta la torta su cui metterla la strada è dura e lunga.

seneca85
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 31
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da nw-t il Dom 4 Set 2016 - 0:34

Sai (Vincenzo se non ricordo male..) quando ho iniziato a giocare io 1974 non c'erano i forum Smile ..quindi nessuno ti diceva ..ma sei matto con quella racca di legno da 380 gr e quel piatto piccolino (x non parlare poi delle corde.. Very Happy ) ...insomma x giocare c'era la racchetta che trovavi...e su x giù erano tutte uguali...anche a quel tempo si compravano le racche x via di Borg, Panatta, Mc Enroe, Barazzutti...Vilas ecc.. quindi con quella che COMINCIAVI ti abituavi a giocarci TUTTI i colpi. Se al MONDO d'oggi uno qualsiasi...(tipo quello di cui si discuteva nel 3D) prendesse la Prestige e cominciasse a giocarci x molti anni...poi dopo questi anni ti direbbe LUI (QUANDO SARA' UN GIOCATORE FORMATO...COMPLETO) che con la sua Prestige si serve meglio di una APD...perché in quel fondamentale quel TIPO di telaio...da di più di tante altre. Io mi trovo bene con qualsiasi racca...gioco con tutte...ma se devo giocare al mio meglio è diversa la cosa...ho la mia con peso, bilanciamento, inerzia, grandezza piatto, schema corde fattura/tipo telaio + corde e tensione personale. E l'ho scelta in quel modo perché in tutto il totale (partite ecc ecc ecc) e quella che mi fa sfruttare al meglio i colpi dove io MI COSTRUISCO il mio gioco...e il servizio è il colpo "principe"...guarda con cosa gioco...e di racchette ne ho parecchie di molti tipi..prostock comprese.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da seneca85 il Dom 4 Set 2016 - 0:53

Luca (nw-t) concordo in pieno in quello che scrivi. Anche io ho giocato per il 95% del tempo con racchette simil Prestige (profilo sottile massimo 21/22 mm, ovale massimo 98 e bilanciamento dietro o neutro) passando con il tempo da pesi più alti (dai 320 in su unstrung) a pesi minori (310 / 305 gr unstrung) e il colpo che mi è venuto più facile imparare è stato proprio il servizio soprattutto la prima piatta e lo slice. E se dovessi dire cosa mi ha facilitato è stato proprio il tipo di telai con cui ho giocato se avessi dovuto imparare con le profilate avrei fatto più fatica al servizio.
Ma detto ciò sono consapevole che la racchetta perfetta non esiste o almeno ancora non esiste perché i telai boxed se ti danno qualcosa (vedi il servizio e sensibilità nel sentire la palla) ti tolgono qualcosa d'altro (vedi facilità e permissività nel gioco dal fondo) a meno che non si stia sempre a mille con la condizione fisica e tecnica cosa che per un amatore è difficile dato che, ammesso che ne abbia le capacità tecniche, ha meno tempo per potersi dedicare al tennis causa impegni vari che la vita ci chiama a svolgere e quindi non si è sempre in palla come si vorrebbe.

seneca85
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 628
Età : 31
Località : Sezze (LT)
Data d'iscrizione : 29.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da nw-t il Dom 4 Set 2016 - 1:10

Si ma qui si parla di gente che gioca X DIVERTIRSI...non x vincere uno SLAM. Gente che ha cominciato a giocare tardi (di età) quindi perché se LUI VUOLE una racca x tirare al meglio UN COLPO....te gli fai le pulci in tasca e  da ogni altra parte (si fa x dire...) x cercare di farlo diventare un TOP 10 ATP..- SE lui vuole un telaio x tirare (DIVERTENDOSI...) il servizio e il dritto...magari "quella" racca lo fa un po meglio di altre... adesso chiudo .. Very Happy

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da gabr179 il Dom 4 Set 2016 - 7:59

Io sono dell'idea che esistono telai pensati per un determinato tipo di gioco. Se devo giocare alla Nadal di certo non uso una Prestige o una Blade 18*20. Chi vuole fare un gioco basato su un servizio potente e chiudere entro i 2 colpi successivi avrà bisogno di una racchetta che da molto controllo e precisione e più adatta ad un gioco poco coperto. Se poi uno la tecnica non ce l'ha e dopo il servizio spara ai piccioni, allora meglio che inizi a remare.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1017
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da tempesta il Dom 4 Set 2016 - 9:33

Nwt......
Pensala come ti pare, liberissimo, ma se mi dici che una racchettaDA SOLA rende più per un colpo allora non mi trovi d'accordo.
Può essere che una racchetta renda più per un colpo per un giocatore con una certa tecnica ma non in assoluto. E quindi è certamente UNA PROVOCAZIONE che ci sta tutta.
Infatti giocare un dritto in western alla massima rotazione riuscirà più semplice con un piatto 100" che con un 93" ( a parità di tecnica senza andare nel dettaglio dello swing etc etc) ma in generale la Racchetta da quello che gli fa fare il giocatore.
È uno che sa giocare riuscirà a giocare un dritto in top esasperato con una 90" mentre un BRODO non c'è la farà nemmeno con un 107"......

Se poi si vuole rispondere seriamente alle PROVOCAZIONI allora è un altro discorso.
Ma le racchette sono progettate per poterci fare TUTTI i colpi. Di sicuro per alcune serve più tecnica ( infatti le chiamano agonistiche) mentre per altre ne serve meno ( amatoriali)

tempesta
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1343
Età : 45
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4.3Fit
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!! 4x APD E altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da albs77 il Lun 5 Set 2016 - 11:05

@tempesta ha scritto:Nwt......
Pensala come ti pare, liberissimo, ma se mi dici che una racchettaDA SOLA rende più per un colpo allora non mi trovi d'accordo.
Può essere che una racchetta renda più per un colpo per un giocatore con una certa tecnica ma non in assoluto. E quindi è certamente UNA PROVOCAZIONE che ci sta tutta.
Infatti giocare un dritto in western alla massima rotazione riuscirà più semplice con un piatto 100" che con un 93" ( a parità di tecnica senza andare nel dettaglio dello swing etc etc) ma in generale la Racchetta da quello che gli fa fare il giocatore.
È uno che sa giocare riuscirà a giocare un dritto in top esasperato con una 90" mentre un BRODO non c'è la farà nemmeno con un 107"......

Se poi si vuole rispondere seriamente alle PROVOCAZIONI allora è un altro discorso.
Ma le racchette sono progettate per poterci fare TUTTI i colpi. Di sicuro per alcune serve più tecnica ( infatti le chiamano agonistiche) mentre per altre ne serve meno ( amatoriali)

Non sono propriamente d'accordo: ogni racchetta ha delle caratteristiche che la rendono più o meno adatta ad un certo tipo di gioco e spesso di colpo.
Prendi la mia steam 99s: secondo te è una racchetta adatta a colpi piatti e penetranti o per tirarci la prima di servizio a bomba? No. Nemmeno se qualcuno ci dovesse riuscire.
Non confondere i limiti del tennista con i limiti di una racchetta.

Spesso il telaio viene scelto per compensazione, non per enfatizzare le qualità di un giocatore: chi gioca piano vuole la profilata, chi tira forte cerca la boxed per controllo, che tira piatto cerca un pò di rotazioni, chi toppa a tutta birra ha bisogno di potenza controllata.

E proprio in questa ricerca che si distinguono i telai. 

Il fatto che Tsonga serva con la apd non vuol dire che la apd sia un ottimo telaio da servizio, ma che Tsonga probabilmente ha avuto bisogno della APD per pestare di dritto ed ha imparato a servire bene anche con la apd.

Quindi è ovvio che dipende dal giocatore se un telaio rende o meno, ma non si può negare la natura di un telaio solo perchè può essere usato da giocatori con stili diversi.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 5 Set 2016 - 14:38

Io vengo fuori dalla vecchia scuola ed ho difficoltà a giocare con profilate per me molto ingombranti. Con problemi vari ma col braccio tarato ad un certo peso non riesco a giocare con telai al di sotto di 310 gr nudi ma avendo bisogno di spinta mi serve sicuramente una rigidità intorno ai 70. Ergo me la sono costruita ad hoc. Ma non è questo il discorso, semmai che riesco alla fine a palleggiare con diverse racchette ed anche bene, ma solo con un paio riesco a sentire la palla ed avere la sensibilità giusta per eseguire il colpo. Non sono sicuramente Federer ma ho sempre giocato in questo modo. 
Diciamo che avete ragione tutti: non è la racchetta che fa il giocatore ma è il giocatore che fa la racchetta, non dimentichiamo con cosa arrotava Kuerten, però c'è sempre la propensione di alcuni telai verso alcuni colpi come ad esempio meglio avere una Pro Staff 97 RF Autograph sotto rete o una APD a fondo campo o una PD per il servizio, ok? Poi con questo tread avete aperto una finestra su un'infinità di soluzioni. Potete stare sicuri che non se ne esce...  Very Happy

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5482
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da Attila17 il Lun 5 Set 2016 - 14:47

Ecco.....
cmq per la gioia di tutti vi comunico che provvederò a picchiare fisicamente il mio amico e le sue domande del....... Very Happy
Ho creato un casino...... affraid

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1473
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 5 Set 2016 - 14:50

@Attila17 ha scritto:Ecco.....
cmq per la gioia di tutti vi comunico che provvederò a picchiare fisicamente il mio amico e le sue domande del....... Very Happy
Ho creato un casino...... affraid
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5482
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da nw-t il Lun 5 Set 2016 - 15:02

@Attila17 ha scritto:Ecco.....
cmq per la gioia di tutti vi comunico che provvederò a picchiare fisicamente il mio amico e le sue domande del....... Very Happy
Ho creato un casino...... affraid

Mi raccomando però....picchialo rigorosamente con una PRESTIGE Smile Cool botta di servizio nel capo e dritto nelle palle...


Ultima modifica di nw-t il Lun 5 Set 2016 - 15:04, modificato 1 volta

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 5 Set 2016 - 15:03

@nw-t ha scritto:
@Attila17 ha scritto:Ecco.....
cmq per la gioia di tutti vi comunico che provvederò a picchiare fisicamente il mio amico e le sue domande del....... Very Happy
Ho creato un casino...... affraid

Mi raccomando però....picchialo rigorosamente con una PRESTIGE Smile Cool
...o al massimo con una radical 630 twine tube zebra  Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5482
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da Attila17 il Lun 5 Set 2016 - 15:11

Mh.... Pensavo con la POG..... così nn lo manco.... Wink

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1473
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 5 Set 2016 - 15:12

@Attila17 non la sprecare  affraid affraid affraid

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5482
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da Attila17 il Lun 5 Set 2016 - 15:16

Vabbè allora da qlc parte dovrei avere una Babolat aeropro..... uso la profilata....

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1473
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 5 Set 2016 - 15:16

@Attila17 ecco molto meglio  cheers

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5482
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da andrea scimiterna il Lun 5 Set 2016 - 19:02

@nw-t ha scritto:
Mi raccomando però....picchialo rigorosamente con una PRESTIGE Smile Cool botta di servizio nel capo e dritto nelle palle...
 Però col dritto vacci totalmente piatto se no ti restano i peli negli incroci!!!! cheers

andrea scimiterna
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 948
Data d'iscrizione : 26.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da tempesta il Lun 5 Set 2016 - 19:41

@albs77 ha scritto:
@tempesta ha scritto:Nwt......
Pensala come ti pare, liberissimo, ma se mi dici che una racchettaDA SOLA rende più per un colpo allora non mi trovi d'accordo.
Può essere che una racchetta renda più per un colpo per un giocatore con una certa tecnica ma non in assoluto. E quindi è certamente UNA PROVOCAZIONE che ci sta tutta.
Infatti giocare un dritto in western alla massima rotazione riuscirà più semplice con un piatto 100" che con un 93" ( a parità di tecnica senza andare nel dettaglio dello swing etc etc) ma in generale la Racchetta da quello che gli fa fare il giocatore.
È uno che sa giocare riuscirà a giocare un dritto in top esasperato con una 90" mentre un BRODO non c'è la farà nemmeno con un 107"......

Se poi si vuole rispondere seriamente alle PROVOCAZIONI allora è un altro discorso.
Ma le racchette sono progettate per poterci fare TUTTI i colpi. Di sicuro per alcune serve più tecnica ( infatti le chiamano agonistiche) mentre per altre ne serve meno ( amatoriali)

Non sono propriamente d'accordo: ogni racchetta ha delle caratteristiche che la rendono più o meno adatta ad un certo tipo di gioco e spesso di colpo.
Prendi la mia steam 99s: secondo te è una racchetta adatta a colpi piatti e penetranti o per tirarci la prima di servizio a bomba? No. Nemmeno se qualcuno ci dovesse riuscire.
Non confondere i limiti del tennista con i limiti di una racchetta.

Spesso il telaio viene scelto per compensazione, non per enfatizzare le qualità di un giocatore: chi gioca piano vuole la profilata, chi tira forte cerca la boxed per controllo, che tira piatto cerca un pò di rotazioni, chi toppa a tutta birra ha bisogno di potenza controllata.

E proprio in questa ricerca che si distinguono i telai. 

Il fatto che Tsonga serva con la apd non vuol dire che la apd sia un ottimo telaio da servizio, ma che Tsonga probabilmente ha avuto bisogno della APD per pestare di dritto ed ha imparato a servire bene anche con la apd.

Quindi è ovvio che dipende dal giocatore se un telaio rende o meno, ma non si può negare la natura di un telaio solo perchè può essere usato da giocatori con stili diversi.
Albs
Nel post si chiedeva , per provocazione, una racchetta specializzata in Servizio e dritto.
Non si parlava di tipo di gioco.
Certo che anche io penso che ogni racchetta sia progettata per un certo tipo di gioco,ma in quel tipo di gioco esistono tutti i colpi no solo il dritto e servizio.

Comunque penso che la discussione sia stata giustamente completata da una bella battuta.
Nb tra le profilate proprio la APD x la botta nelle palle???
Sai dopo come girano

tempesta
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1343
Età : 45
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4.3Fit
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!! 4x APD E altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per Servizio e Dritto

Messaggio Da gabr179 il Lun 5 Set 2016 - 20:58

Però nel post iniziale si chiedevuna racchetta per servizio e dritto e cioè un tipo di gioco (o almeno io lo interpreto così) in cui il giocatore al servizio giocherà una prima palla consistente per aprirsi il campo e chiudere col colpo successivo che solitamente è il dritto ma potrebbe essere anche il rovescio. Perché in effetti è impensabile che una Casa produca una racchetta specifica per uno o due colpi e basta.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1017
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum