Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Fedeltà alla pd.

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Fedeltà alla pd.

Messaggio Da Ospite il Ven 17 Set 2010 - 12:04

Promemoria primo messaggio :

Ho appena comprato la mia sesta pd da Ibra.
Nel corso degli ultimi 5 anni ho comprato una pd, l'ho sostuita con un radical, ho ricomprato una pd, l'ho sostituita con una prestige, ho ricomprato la pd, l'ho sostituita con la dunlop 300, ho ricomprato la pd, l'ho sosituita con un'apd, ho ricomprato la pd e oggi ne ho comprato un'altra.

Mi fossi tenuto la prima pd... dopo ogni cambio ho capito che la pd è la racchetta per me!!!
Mi è rimasta sul groppone l'apd, le altre le ho cedute? Qualcuno la vuole?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso


Re: Fedeltà alla pd.

Messaggio Da boris75 il Dom 19 Set 2010 - 17:09

Per me puoi/ potete rimanere basiti o basalti come le blx quanto vi pare le mie sono considerazioni basati sulla mia esperinza con la PD che io trovo un ottimo prodotto . La PD è una racchetta che può andar bene sia ad un principiante che ad uno di livello più evoluto non mi sembra di aver scoperto l'acqua calda. Certo poi passare dalla PD alla prestige è un bel saltone e ci sta il mondo nel mezzo ed è anche un paragone scorretto da farsi . Anch'io non ci trovo nulla di male , constato però che è un'acquisto fatto senza intelligenza basato solo sul divismo comprare le racche dei pro.
Cioè io ho raccontato la mia esperienza reale con la PD dicendo che un giorno la potrei anche ricomprare e vi sentite tutti offesi. Non è che siete afflitti dalla fantomatica sindrome da PD , gioco bene solo con lei tiro forte solo con lei......Poi quando dite da che racchette siete passati dalla prestige dalla 300 dalla radical , cioè racchette agli antipodi e che paragone del cappero è ? Potevate provare la extreme la pro open, la destiny la instict.
Mi sa che quello basito sono io......

boris75
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 599
Data d'iscrizione : 25.12.09

Profilo giocatore
Località: Siena
Livello: giocatore di club 3.5
Racchetta: Aerostorm GT custom, Volkl DNX9

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fedeltà alla pd.

Messaggio Da boris75 il Dom 19 Set 2010 - 17:19

@pabiz ha scritto:Caro Boris non sono d'accordo minimamente con te,forse te aprivi la metà con la PD perchè non riuscivi a controllare la sua potenza e sennò sparavi sui teloni o perchè giochi piatto magari con una eastern,o perchè avevi le corde tirate a 20kg,io ti posso garantire che gioco con una western e la mia racchetta parte dal basso esegue uno swing completo che finisce dietro la mia testa e dò una bella spazzolata che te non te lo immagini nemmeno ed escono dei bei topponi pesanti profondi e che alla lunga danno una noia ma una noia!!!
E' chiaro però che io non dico che è la racchetta perfetta però è una racchetta che per il mio tipo di gioco è la più adatta perchè mi consente di mettere in difficoltà l'avversario già da fondocampo e poi di chiudere a rete quando accorcia.Capisco che altri stili di gioco con impugnature classiche e meno estreme e colpi più piatti ci si trovino male e preferiscano altre racchette il mondo è bello perchè è vario.
PS io stesso quando faccio i doppi rispolvero spesso la mia prestige,perchè il doppio è un altro gioco e la prestige mi consente di farlo!!

Scusa Pabiz , mi sembra scontato che quando uno parla , parli per sè mi sembrava di averlo anche scritto in qualche post, devo stare sempre attento a mettere per me, in my opinion sennò tutti pensano che chi compra la PD poi swinga la metà . Ribadisco PER ME , io con la PD mi sono tolto tante piccole soddisfazioni , poi quando sono voluto andare avanti tecnicamente con un maestro mi sono accorto che swingavo la metà perchè mi ero abituato a giocare con la PD che compensava la mancanza di potenza del mio swing, se poi VOI giocate già con un maestro che vi guarda costantemente e vi corregge, bene.
Certo addirittura dare addosso ad uno che ce l'ha avuta , non sono d'accordo, ma de chè. Se vi dico che per me è stato così è stato così punto!!!! Ho raccontato la mia esperienza con la PD, non vi piace ?

boris75
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 599
Età : 41
Località : Siena
Data d'iscrizione : 25.12.09

Profilo giocatore
Località: Siena
Livello: giocatore di club 3.5
Racchetta: Aerostorm GT custom, Volkl DNX9

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fedeltà alla pd.

Messaggio Da boris75 il Dom 19 Set 2010 - 17:26

[quote="g867500"]Anche io sono convinto che il tennis che io tiro fuori è tutto merito delle mie braccia e delle mie gambe e che la PD non c'entri niente con i miei meriti e i miei pregi. Il discorso che faccio io è questo: nessuna racchetta gioca al posto mio, tantomeno la pd; se però gioco con la prestige mi sento come un centrometrista che parte 5 mt dietro la linea di partenza, se gioco con la pd mi sento di partire sulla linea assieme agli altri. Sbaglia chi crede che giocare con la pd mi faccia partire 5 mt avanti...
quote]

Ribadisco c'è da essere basiti davvero da uno che ti paragona la PD alla Prestige........

boris75
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 599
Età : 41
Località : Siena
Data d'iscrizione : 25.12.09

Profilo giocatore
Località: Siena
Livello: giocatore di club 3.5
Racchetta: Aerostorm GT custom, Volkl DNX9

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fedeltà alla pd.

Messaggio Da Ospite il Dom 19 Set 2010 - 17:30

Premesso che ognuno è libero di pensare quello che crede e pregandovi di rilassarvi un attimo, perchè mi sembra che i toni si stiano accendendo troppo, volevo spiegare meglio il mio pensiero.

Io ho comprato la pd, ovverossia una racchetta con determinate caratteristiche, e poi ho deciso di provarne altre con altre caratteristiche. Non è strano che io abbia provato la radical e la prestige: che senso ha provare la extreme o la destiny se sono molto simili alla pure drive? Ha avuto senso nel mio caso provare racchette dalle caratteristiche diverse per capire se aveva senso proiettarmi verso una tipologia diversa di racchette.

Alla fine la risposta è stata che la migliore racchetta per me è la pd o comunque racchette ad essa simili.

Aggiungo un'altra cosa: non è che quando io avevo la radical o la prestige o la 300 il mio gioco peggiorasse chissà quanto; diciamo che peggiorava di un 10% dovuto al fatto che oltre a preoccuparmi di imparare una tecnica corretta e dover affrontare un avversario, dovevo anche "combattere" con un telaio difficile. Oggi ho deciso che almeno questo handicap me lo voglio scrollare di dosso. Altre persone invece accettano la sfida di giocare con un telaio impegnativo: io non sono tra questi. Il mondo è bello perchè è vario.
Solo non venitemi a dire che la pd gioca al posto mio: forse avrà uno sweet spot più grande o sarà leggermente più potente di altre racchette, ma vi assicuro che se non mi piego bene, sono troppo lontano dalla palla, non faccio una buona apertura, il mio avversario ME MAGNA! Come è successo oggi con Andrea ... che mi ha dato 6-1 6-0.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Fedeltà alla pd.

Messaggio Da boris75 il Dom 19 Set 2010 - 17:46

[quote="g867500"]

Alla fine la risposta è stata che la migliore racchetta per me è la pd o comunque racchette ad essa simili.
quote]

Allora stiamo parlando della racchetta o della tipologia di telai. Cioè è molto diverso il discorso.....
Se tu avessi scritto avevo la PD , ma poi per sfizio ho comprato la Pro open la extreme , la instict, la destiny, quella della prince ecc ma avendole provate tutte per me la PD rimane la migliore.. Penso che sarebbe stata più sensato il paragone. Si dice che per sfruttare la Prestige bisogna essere almeno un 3 categoria e te credo che non ti aiuta nei recuperi, ma poi i paragoni si fanno per medesime tipologie di racchette . Il fatto è che noi tennisti io compreso tendiamo ad essere un bambinoni ed essere ammaliati dai pro e dai loro colpi ch eogni tanto facciamo l'errore di comprare le loro racchette pensando chissà quale miracolo e invece la dura realtà è un 'altra. Io stesso ho la mitica pro staff ogni tanto ci gioco , per 20 minuti mi sembra di volare ma poi non ce la fo nemmeno ad alzarla...
Scusate se ve lodico ma il 3d è partito male con i paragoni ..

boris75
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 599
Età : 41
Località : Siena
Data d'iscrizione : 25.12.09

Profilo giocatore
Località: Siena
Livello: giocatore di club 3.5
Racchetta: Aerostorm GT custom, Volkl DNX9

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fedeltà alla pd.

Messaggio Da pabiz il Dom 19 Set 2010 - 19:55

Boris non prenderlo come un attacco personale,mi scuso se così è sembrato ,forse ci siamo accalorati troppo intorno a stà PD.E' chiaro che ognuno porta nella discussione la propria esperienza,ognuno è diverso dall'altro per tecnica,colpi stile di gioco e conformazione fisica,quindi non esiste una verità assoluta ma ognuno segue il suo percorso di crescita e quindi cerca di scegliere la racchetta giusta per lui e questo mi sembra sensato.Io volevo dirti che son tanti anni che gioco,ho iniziato con le racchette di legno,il top non esisteva gli ovali erano piccoli ,ho dovuto modificare la mia tecnica quando sono uscite le prime racchette in grafite ho iniziato a giocare con la wilson pro staff,che mi ha accompagnato per molti anni,poi son passato alla Prestige per altri anni.....alla fine siccome ne son passati tanti di anni ed ora ne ho 46 e son calato fisicamente ora la mia scelta è caduta sulla PD perchè in questo momento nella condizione in cui sono è la racchetta che mi consente di esprimere il mio gioco nel miglior modo possibile ed anche se stò 3 ore in campo.E' stata però una scelta consapevole basata sull'analisi dei diversi fattori che ho spiegato sopra anche se la mia tecnica ormai acquisita mi consente di giocare con qualsiasi racchetta.Quindi la PD è una racchetta che ha un suo perchè ed è molto diffusa perchè riesce a soddisfare le necessità di una grande varietà di giocatori a livello di club,giovani,agonisti ecc ecc.
Comunque ol bello di una discussione è che ognuno porta la sua opinione e la sua esperienza e chi legge si fà un idea,in quest'ottica rispetto pienamente la tua opinione e la tua esperienza.

ciao Paolo

pabiz
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 31
Età : 52
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 01.09.10

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: ex 4.4 FIT
Racchetta: Yonex SI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fedeltà alla pd.

Messaggio Da Ospite il Dom 19 Set 2010 - 20:28

Mi spiace boris75 ma non credo di aver sbagliato a fare paragoni. Come ho detto in altri post, io ritengo che esistono tre categorie di racchette: le racchette bilanciate in testa, pesanti sui 300 g, ovale da 100, piuttosto rigide e profilate (ad es. la pd, la extreme etc), le racchette ovale da 98, pesanti 300 g, bilanciamento al cuore e meno rigide (la dunlop 300, la radical) e racchette più classiche come la prestige, la pro staff, con ovali più piccoli pesanti sui 330 g e oltre, bilanciati al cuore, profili sottili.

Ora io ho ritenuto inutile provare racchette della stessa categoria e confrontarle tra di loro: per me non ha senso provare una pd e una extreme perchè giocano più o meno allo stesso modo. Ha senso invece per me provare una pd e una prestige per capitare tra le due diverse tipologie di racchette quella che è migliore per me.

Ho capito che la PD e le racchette simili sono migliori per me.




Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum