Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Messaggio Da ivanisevic82 il Gio 7 Lug 2016 - 20:44

Ciao a tutti, avrei bisogno di qualche consiglio relativo al mio dritto.
Sono un giocatore amatoriale di 34 anni.
Ho iniziato a giocare a 12, proseguendo fino ai 18.
Poi ho sostanzialmente mollato e ripreso negli ultimi 6 mesi, facendo un "corso" per adulti, che consiste in allenamenti settimanali di un ora, con un maestro e 4 allievi.

Il mio gioco è tecnicamente molto diverso dalla maggiore parte (o da tutti) i miei compagni di corso (ne avrò conosciuti una ventina).
Mi riferisco in particolare al dritto: loro lo tirano o piatto (con palla che per ovvi motivi non viaggia molto al di sopra della rete) o in top, più o meno arrotato, caratterizzato comunque sempre da traiettorie ben al di sopra della rete.
Quasi tutti impugnano eastern o semi western.

Veniamo al mio dritto: io ho un impugnatura totalmente western.
Ciò mi consente di dare parecchia rotazione ma allo stesso tempo di tempo di tirare forte.
Normalmente le mie palle sono tese e violente, passando poco sopra la rete, senza la tipica parabola da top.
Il mio movimento non va dal basso verso l'alto, come i top dei miei colleghi di circolo, ma è meno verticale e più orizzontale (da dietro verso avanti).
Non faccio una chiusura "classica", con il la testa della racchetta verso l'alto...solitamente chiudo il movilmento con la testa quasi rivolta lievemente verso il basso e la punta del gomito lievemente verso l'alto.

Volendo trovare un riferimento (non ho un mio video al momento) l'unico giocatore che mi viene in mente è Soderling, che usava una full western e aveva un movimento abbastanza simile a quello che vi ho descritto:

https://www.youtube.com/watch?v=gcBZWa97OMM

Veniamo ai problemi.

1) Purtroppo non sono capace di colpire diversamente.
2) Se passo a una semi-western butto la palla sui teloni.
3) Non riesco a fare la chiusura del movimento così come la vorrebbero i miei maestri (con la testa della racchetta verso l'alto e il braccio che mi passa davanti al faccia). I maestri mi dicono che il movimento è troppo strappato e dovrei chiudere di più. Io ci provo ma mi viene totalmente innaturale, mi sembra un'aggiunta inutile, un movimento costruito, da fare "per forza", che mi deconcentra e fa sprecare energie. D'altra parte la mia palla viaggia parecchio, il mio dritto sarà "strappato", da di certo non è "frenato".
4) Difficilmente riesco a tirare colpi interlocutori. In pratica con una impugnatura così esasperata se tiro "piano" la palla resta nel mio campo. Recentemente ho imparato a rallentare un po' dando una spinta più dal basso verso l'alto (piuttosto che da dietro verso avanti).

Di buono c'è che quando sono "in palla" non sono praticamente giocabile per i miei colleghi.
Di cattivo c'è che faccio una marea di errori perché non gioco praticamente mai colpi interlocutori.

I maestri mi dicono che non posso tirare sempre al massimo, solo vincenti.
Io me ne rendo conto e mi sembra di avere un gioco ottuso.

Il problema è che - al contrario di come si potrebbe pensare - la mia non è "foga" di fare il vincente o i buchi per terra.
E' un meccanismo di compensazione "involontario" che ho adottato per colmare le mie lacune tecniche, la mia incapacità di esasperare meno l'impugnatura, ecc.

In altre parole: se tiro piano sbaglio.

A volte mi concentro cercando di giocare come "vorrebbero" (giustamente credo) i maestri...e gli errori aumentano esponenzialmente.

Altre volte mi viene da lasciarmi andare e continuare giocare il mio dritto naturale (perché per me quel tipo di dritto è proprio il colpo più naturale, me lo porto dietro da quando ero adolescente).
Di solito quando stacco la spina delle "modifiche da apportare" e gioco "a modo mio" sono anche molto meno falloso, ma questo credo sia naturale per tutti.

Il problema del non saper "frenare" il braccio ce l'ho anche con il rovescio, ma lì giocandolo sempre piatto a due mani faccio meno fatica a tirare un colpo un po' più attendista (non devo metterci la forza che ci metto con il dritto).

Scusate se sono stato un po' lungo...avete qualche suggerimento da darmi??

Grazie!

ivanisevic82
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 21.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Messaggio Da maurotrevi il Gio 7 Lug 2016 - 22:07

paghi un maestro, ascoltalo, non ha importanza se inizialmente sbagli di più, è normale ma alla lunga pagherà.

maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 231
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Messaggio Da Veterano il Gio 7 Lug 2016 - 22:07

Bueno da quello che scrivi sempra che tu schiacci la palla dall'alto verso il basso che potrbbe andare bene se fossi alto almeno 1,90.
"Potrebbe" perche' per farlo a parte avere un altezza per poter andare sopra la palla facilmente devi anche avere un buon timing per farlo sistematicamente,e poi il tennis si gioca dal basso verso l'alto,non vice versa.Se vedi nei video si Soderling anche se la preparazione e' alta la racchetta andando a colpire va sempre sotto la palla.Il colpo strappato in gerere esce perche' tecnicamente non lavori come devi e usi piu' che altro il braccio,usando poca rotazione di busto e spinta di gambe.Purtroppo la western e' una presa che esige molto fisicamente , il bracio deve sempre girare molto veloce.....occhio che velocita' non siginifica tirare solo di bracio.Un altra pecca e che se non fai girare veloce il braccio la palla ti rimane corta.Ora senza vedere mi e' difficile darti dei consigli,bisognerebbe vedere.....il problema puo' nascere dal fatto che nessuno ti abbia mai corretto questo movimento a schiacciare,che se ti entra sono dolori per l'avversario,ma che non ti da una buona continuita' palleggiando normalmente.Non e' una questione di tirare piano,ma bisogna vedere cosa fai tecnicamente per capire cosa ce che non va........da qua' e' molto complicato...soluzioni ce ne sono ma bisonga vedere da dove si parte.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Messaggio Da kingkongy il Gio 7 Lug 2016 - 22:09

Il suggerimento è: perché non posti un tuo video? Perché, detto onestamente, qualcosa è chiaro...ma non proprio tutto.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Messaggio Da kingkongy il Gio 7 Lug 2016 - 22:12

Scusa Vet, non mi sono accorto che avevi già risposto. 
Beh, più o meno, la richiesta di un video e' in coro... Hehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Messaggio Da ivanisevic82 il Ven 8 Lug 2016 - 1:09

Grazie a tutti per gli interventi.
Purtroppo non potrò fare alcun video fino alla prossima volta che giocherò, cioè fino al 20 luglio Sad
Appena ne avrò l'occasione lo posterò.

Per il momento posso solo aggiungere che la vostre valutazioni mi sembrano tutte corrette, tranne quella relativa alla "schiacciata".
Il mio movimento non è dal basso per l'alto, sia perché non sono 190 ma solo 180...e inoltre perché per schiacciare dovrei rispondere sempre ad una palla alta, mentre riesco ad imprimere maggior forza su palle basse e abbastanza potenti.

Il movimento è "poco" dal basso verso l'alto, ma non completamente all'opposto (cioè a schiacciata dall'alto verso il basso).

È più un movimento orizzontale, da dietro in avanti.

Se ho capito bene alcune espressioni utilizzate in qualche video didattico trovato in rete, c'è più drive che top spin.

ivanisevic82
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 21.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Messaggio Da ThirdEye_ il Ven 8 Lug 2016 - 8:44

Posta al più presto un video, perché normalmente con un movimento orizzontale con impugnatura così chiusa la palla dovrebbe finirti sui piedi. Smile

ThirdEye_
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1400
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.09.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - 4.0
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 16M Ltd; 2x Wilson Pro Staff 97 RFA.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Messaggio Da ivanisevic82 il Ven 8 Lug 2016 - 8:48

Hai ragione.
Credo che ciò non accada per una certa torsione di busto e polso che compensano la poca verticalità del movimento del braccio.
Da quando torno dalle ferie (20 luglio in poi) proverò a fare un video.

ivanisevic82
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 21.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Messaggio Da albs77 il Mer 3 Ago 2016 - 16:19

Anche io giocavo di western piena ma sto cercando pian piano di abituarmi alla semi.
La western secondo me impone uno swing molto circolare, ed è difficile mettere peso sulla palla, quindi c'è bisogno di molta velocità di braccio.

Il fatto che la spari sui teloni se provi a cambiare impugnatura è fisiologico perchè al cambio dell'impugnatura deve seguire un cambio del punto di impatto e quindi dello swing... cambia tutto in pratica.

Però secondo me è meglio se con un maestro insisti a passare ad una semi, perchè ti consente di usare meglio il peso del corpo e di spingere facendo meno fatica.

Nel frattempo potresti cercare di sfruttare la tua velocità di braccio per creare delle traiettorie un pò più a parabola, così da mantenere il tuo naturale ritmo ma diminuendo i rischi grazie alla rotazioni.

Daltronde la balistica è una scienza, se tiri troppo forte o ci metti le rotazioni o la palla va sui teloni, non si scampa.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1186
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aiutatemi a capire cosa fare del mio dritto

Messaggio Da ilNovakdellabassa il Gio 8 Set 2016 - 18:19

alla base di tutto c'è un fattore fondamentale...usi un impugnatura fatta per il topspin e quindi per colpire la palla dal basso verso l'alto con parabole alte sulla rete...fluidità, velocità di braccio, anticipo di gomito ecc...mentre tu colpisci la palla da dietro in avanti...ovviamente se tiri molto forte passa a filo di rete e sta in campo, se tiri piano rimbalza nel tuo campo...i casi sono due, o cambi l'impugnatura con una più da gioco piatto, oppure inizi a fare il movimento corretto da topspin...senza arrivare alla estern puoi passare a una semi e correggere il movimento...colpi piatti in palleggio da fondo portano a 1 vincente e 5 errori...non si vincono le partite cosi

ilNovakdellabassa
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 05.09.16

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum