Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Piccolo consiglio ai malati di racchettite

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Piccolo consiglio ai malati di racchettite

Messaggio Da Jessie Malone il Lun 13 Giu 2016 - 16:45

Premetto che il primo malato di racchettite sono io, visto che ho provato circa 8 telai in un anno, quindi scrivo questi pensieri prima di tutto per me stesso, ma forse potranno risultare utili anche ad altri che ne condivideranno lo spirito critico.
Bazzicando sul forum leggo spesso di utenti entusiasti per aver trovato il sacro graal dei telai e dopo pochi giorni gli stessi utenti mettono in vendita quella racchetta miracolosa sul mercatino. Io stesso mi sono innamorato della Dr 98 e pensavo di avere trovato la racchetta da amare per sempre, finchè morte non ci separi, ma poi ho provato la Dr 100 e tanti saluti alla sorellastra. Evidentemente non era il telaio perfetto o forse io, come altri, sono affetto da un comportamento compulsivo che non mi fa smettere di cambiare racchetta. Ad ogni modo a volte mi sembra di vivere in due mondi paralleli, uno è quello ideale delle racchette e delle sensazioni che provo usandole, l'altro che, secondo me dovrebbe essere quello reale, è fatto di tennis, terra rossa sotto le scarpe, match, avversari, gesti tecnici, 15 da portare a casa. Il mio fioretto da adesso è quello di spendere tempo, energie e risorse economiche per migliorare il mio tennis. Magari qualcuno seguirà il mio esempio.  

Fino a quando però non uscirà quel nuovo telaio di cui tutti parlano bene e...

Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 168
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone Dr 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccolo consiglio ai malati di racchettite

Messaggio Da mikroman il Lun 13 Giu 2016 - 17:02

Guarda io ho fatto le tue stesse considerazioni.Ho preso una xi 100 e mi sono trovato bene però poi ho pensato"be, è la prima, proviamone altre...".Da allora tra telai, corde e compagnia cantante non ci stavo capendo più niente.Nel giro di 3/4 mesi ho provato una decina di racchette grazie a un negozio di Bologna molto fornito(non gratis di certo)e dopo aver trovato la vcore tour f ho deciso che mi trovavo bene e stop.Entro settembre voglio trovare la mia corda e poi mi fermo anche con quelle.Ci saranno racchette/corde più indicate per me?probabilmente si, ma a me non interesserà più niente perchè badare a queste cose(o prevalentemente a queste cose)ti porta inevitabilmente a trascurare quello che davvero conta e cioè il miglioramento del proprio gioco.

Ciao, Mirko Smile

mikroman
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 86
Età : 31
Data d'iscrizione : 08.02.16

Profilo giocatore
Località: Bologna
Livello:
Racchetta: Yonex VCore Tour F (290)

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum