Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Velocità di trazione macchina incordatrice in relazione alle corde

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Velocità di trazione macchina incordatrice in relazione alle corde

Messaggio Da Lucasss il Lun 23 Mag 2016 - 14:48

Quale velocità di trazione utilizzate con la vostra macchina incordatrice in relazione ai vari tipi di corde?

A parte il budello per il quale è richiesto il trazionamento lento, per i vari monofilo (morbidi e rigidi) e multifilo (in tutte le sue varianti) che impostazioni utilizzate?

Lucasss
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 262
Età : 37
Località : Tatooine
Data d'iscrizione : 04.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità di trazione macchina incordatrice in relazione alle corde

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 23 Mag 2016 - 19:37

Sulla Baiardo uso il 70% per tutto tranne il budello (30%)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità di trazione macchina incordatrice in relazione alle corde

Messaggio Da Lucasss il Mar 24 Mag 2016 - 13:11

Il 70% corrisponde ad una velocità medio alta.
Non potendo selezionare la percentuale ma solo scegliere tra Lenta, Media e Veloce, come procederesti?
(il mio interesse è prettamente rivolto alle corde più usate: monofilo morbidi e classici)
Grazie.

Lucasss
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 262
Età : 37
Località : Tatooine
Data d'iscrizione : 04.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità di trazione macchina incordatrice in relazione alle corde

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 24 Mag 2016 - 13:36

Il 70% sulla Baiardo è meno della velocità media di una Babolat.
Che va bene come detto quasi per tutto.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità di trazione macchina incordatrice in relazione alle corde

Messaggio Da Lucasss il Sab 11 Giu 2016 - 14:50

Ritorno su questa discussione per approfondire l'argomento.

Considerando, come detto sopra, che sulla mia macchina è possibile impostare tre livelli di velocità di trazione: Lenta, Media e Veloce, immagino che la Media possa corrispondere in percentuale ad una velocità di trazione pari a 50 o 60%.

Incordando quindi a velocità Media o meglio ancora Lenta, come mi dovrei regolare con le corde per le quali è consigliato il pre-stretch?
Se incordo a trazione Lenta, lo effettuo lo stesso il PS?
Oppure è preferibile selezionare l'incordatura veloce in questo caso ed effettuare il pre-stretch suggerito?

Lucasss
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 262
Età : 37
Località : Tatooine
Data d'iscrizione : 04.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità di trazione macchina incordatrice in relazione alle corde

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 12 Giu 2016 - 9:33

La velocità della macchina ha poca influenza sul prestretch.
Volendo comunque fare un lavoro ottimale, meglio comunque lenta più prestretch, al caso.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità di trazione macchina incordatrice in relazione alle corde

Messaggio Da Lucasss il Dom 25 Set 2016 - 11:58

@Eiffel59 ha scritto:La velocità della macchina ha poca influenza sul prestretch.
Volendo comunque fare un lavoro ottimale, meglio comunque lenta più prestretch, al caso.
Rianalizzando la questione:
una velocità alta di trazione non permette alla corda di allungarsi, rende usualmente un DT più alto ma la perdita di tensione è generalmente più rapida; una velocità di trazione più lenta invece fa si che il materiale di cui è composta la corda avrà la possibilità di allungarsi, ottenendo una risposta diversa (di solito migliore ma cambia da corda a corda questo elemento) per un tempo maggiore.
Quindi, il principio che sta alla base delle differenti velocità di trazione è un po' quello del Pre-Stretch o meglio... in entrambe le situazioni si parla di allungamento del materiale di cui è composta una corda, quindi le due cose le vedo interconnesse, abbastanza.
Se effettuo un pre-stretch diciamo del 10% (un paio di chili abbondanti in più rispetto alla tensione d'incordatura selezionata) che allunga la corda e cambia forma al polimero che la compone e successivamente vado a tensionare a velocità Lenta, non ottengo di nuovo un ulteriore allungammento del materiale in questione? (prima più rapido e poi più lento)

Lucasss
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 262
Età : 37
Località : Tatooine
Data d'iscrizione : 04.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Velocità di trazione macchina incordatrice in relazione alle corde

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 25 Set 2016 - 12:22

E' sballato tutto il ragionamento: prima di prestirare bisogna considerare la riduzione -proporzionale o quasi- della tensione base o tutto il discorso salta...

Per la parte meccanica, se parliamo di macchine "haut de gamme", no, in quanto i sensori si prendono in carico l'interezza del lavoro ed il processore di comando calcola velocità e forza ottimali per ottenere "quel" risultato finale.  Suspect

Apposta ho scritto che la velocità della macchina ha poca (o quasi nulla, se costantemente tarata) influenza sul prestretch, anche su elettroniche di fascia media.

Una corda di bassa qualità può influenzare in maniera marginale il risultato finale, ma dev'essere scarsa bene...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40411
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum