Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
fonzio
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 128
Data d'iscrizione : 13.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Volkl SuperG 10

Come allungare il dritto?

il Lun 9 Mag 2016 - 22:47
Promemoria primo messaggio :

Ciao ragazzi! So bene che senza un video non è facile dare un consiglio, ma... come faccio a giocare più in profondità con il mio dritto? Gioco con una presa semi-western, riesco a spazzolare la palla ma spesso la traiettoria finisce troppo corta! Ho il difetto di stare frontale spesso nelle esecuzioni, il problema potrebbe essere questo? Ciao Smile

Ospite
Ospite

Re: Come allungare il dritto?

il Dom 5 Mar 2017 - 9:22
Tratto da qui http://www.tenniswarehouse-europe.com/lc/selectingracquet.html?lang=it
Questo mi ha spinto a prendere la Ki 15 300 (27,50) prima e Ka Graphite Classic 100 Long Body 310/31 (28) dopo ma dandomi problemi di indolenzimento alla spalla per cui ho dovuto abbandonare l'idea. Un amico invece sta giocando con la blade 104 ed ha risolto la profondità oltre al timing.
avatar
Gigetto
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 35
Data d'iscrizione : 18.02.17

Profilo giocatore
Località: World
Livello: Da Paura
Racchetta: Head Speed Pro

Re: Come allungare il dritto?

il Dom 5 Mar 2017 - 9:46
@fonzio: questa lezione mi pare corretta, www.youtube.com/watch?v=0ThboG0jQoY
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13113
Età : 53
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Re: Come allungare il dritto?

il Dom 5 Mar 2017 - 20:01
@Gigetto ha scritto:
@fonzio: questa lezione mi pare corretta, www.youtube.com/watch?v=0ThboG0jQoY
per allungare il dritto??????????
avatar
Ospite
Ospite

Re: Come allungare il dritto?

il Dom 5 Mar 2017 - 20:17
@kingkongy può essere utile la "fluidità" frutto della decontrazione magari... 
http://tennisfacile.com/blog/la-forza-del-rilassamento/

o questo pure ... http://iltennismoderno.blogspot.it/2008/12/il-diritto-moderno.html
avatar
Gigetto
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 35
Data d'iscrizione : 18.02.17

Profilo giocatore
Località: World
Livello: Da Paura
Racchetta: Head Speed Pro

Re: Come allungare il dritto?

il Dom 5 Mar 2017 - 20:39
@kingkongy: X il finale del movimento sopra la spalla
avatar
gianluca.dc
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 111
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: in giro per l'Italia per lavoro
Livello: nc
Racchetta: Babolat e Wilson

Re: Come allungare il dritto?

il Lun 6 Mar 2017 - 15:31
bah la blade 104 risolve il problema dandoti "potenza" gratisse ma non hai capito perchè non ci arrivi da solo.

mediamente dovremmo tutti progredire colla forza fino a riuscire a tirare un missile dritto x dritto che sbatte sul telone di fondo (nb non toccare terra)
cike77
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 173
Data d'iscrizione : 28.01.13

Re: Come allungare il dritto?

il Mar 26 Set 2017 - 19:35
Riprendo questa discussione per porvi un mio strano problema con il diritto. Quando faccio lezione capita spessissimo che  durante i palleggi iniziali col maestro o quando il maestro mi tira palle morte con le mani, non riesco a spingere il diritto allungando il braccio con la conseguenza che la palla arriva al limitare dell'area di servizio. Mentre a fine allenamento riesco sistematicamente a spolverare le righe ad ogni colpo. Ne abbiamo parlato col maestro e pensiamo di aver individuato il problema: in pratica non distendo il braccio dopo l'impatto con la palla ma tendo a chiedere rapidamente il braccio dall'altra parte, con la conseguenza che mi rimane la spalla destra bloccata. Questa cosa non mi succede invece a fine lezione. Vorrei capire quali meccanismi si innescano e come evitare di andare corto ed allungare il diritto dopo aver colpito la palla. In effetti, senza palla il movimento mi è chiarissimo. Ma non appena impatto mi perdo, tendendo a chiudere subito il colpo con uno strano movimento a tergicristallo. Secondo voi è comunque un problema di distanza palla? O è dovuto ad una eccessiva contrazione della muscolatura? Ho pensato che a fine allenamento il problema non si presenta proprio perché essendo stanco magari tendo a lavorare molto più decontratto. Che ne pensate? Esercizi per allungare questo benedetto braccio dopo l'impatto?
avatar
Veterano
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2188
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: Wilson Blade 104

Re: Come allungare il dritto?

il Mer 4 Ott 2017 - 12:25
Bueno per darti un consiglio bisognerbbe vederti in campo...le conseguenze possono essere molteplici.tipo spingi poco con le gambe,colpisci la palla inidietro rispetto al punto ideale oppure la schiacci verso il basso......cisono differenti variabili....visto che sei seguito da un maestro che ti vede segui i suoi consigli.
Saludos
cike77
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 173
Data d'iscrizione : 28.01.13

Re: Come allungare il dritto?

il Mer 4 Ott 2017 - 18:49
Grazie della risposta. Sicuramente colpisco la palla in ritardo e quindi mi trovo troppo indietro rispetto al punto ideale. Evidentemente colpendo in ritardo, cerco di recuperare il movimento facendo subito dopo l'impatto il tergicristallo anziché allungare il braccio. Infatti il maestro mi ha detto che blocco la spalla destra vicino al corpo e faccio un lavoro, diciamo, di gomito. Conseguentemente la palla ha molta rotazione ma va corta.
Quello che non si riesce a capire è perché a fine allenamento questo problema non si verifica.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum