Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Plantari sportivi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Plantari sportivi

Messaggio Da mork il Sab 7 Mag 2016 - 15:33

Avendo dei problemi ai tendini d'achille ho visto che molti usano dei plantari. Sulla loro efficacia però ho letto e sentito pareri contrastanti e anche amici mi hanno detto che sistemano un problema ma ne creano un altro.
Io sinceramente non vorrei arrivare ad usarli perché da quanto ne ho capito poi lo si deve fare sempre.
Volevo sapere le vostre esperienze e soprattutto volevo sapere se è possibile usarli solo per giocare o vanno messi sempre anche nel quotidiano?

mork
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 233
Località : abruzzo
Data d'iscrizione : 29.11.14

Profilo giocatore
Località: Abruzzo
Livello: 4.6
Racchetta: AeroPro Drive no cortex , Pure Drive 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Plantari sportivi

Messaggio Da VANDERGRAF il Dom 15 Mag 2016 - 10:52

dipende da che problemi hai e da come li affronti. io ad esempio mi sono trovato bene con le solette iron man total support original, ma ogni piede ha la sua conformazione e ognuno di noi ha posture diverse. dovresti fare un esame baropodometrico dinamico e vedere se si tratta solo di un'infiammazione al tendine oppure è qualcosa di più complesso

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Plantari sportivi

Messaggio Da Turbolz il Dom 15 Mag 2016 - 21:32

Io uso plantari personalizzati sportivi da 4 anni (ho il piede "concavo").
Rispetto a prima non c'è paragone. Sparito il dolore alle ginocchia, alla bassa schiena e la stanchezza ai polpacci. È' pero' necessario che lo studio medico o laboratorio che te li fa ti segua a posteriori. I miei andavano "regolati". Infatti ho avuto all'inizio una fasciate plantare e dolori al tendine d'Achille. È' bastato però "alzarli" sui talloni è tutto si è' sistemato.
Ciao

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Plantari sportivi

Messaggio Da mork il Lun 16 Mag 2016 - 11:15

@VANDERGRAF @Turbolz
Io dopo il primo episodio ho preso lo ironman all sport.
Adesso sono fermo e vorrei fare dei controlli posturali e se possibile anche baropodometrico.
Ho anche ordinato delle scarpe nuove (Yonex) e preso un mezzo numero più piccolo perchè le Asics credo fossero un pò troppo comode e quindi poco fascianti.

Sui plantari sono dubbioso non tanto sull'efficacia ma sul fatto che siano assegnati troppo facilmente .... spesso e volentieri i centri/medici che eseguono visite posturali e esame baropodometrico sono "fidelizzati" con laboratori sanitari .
Comunque mi hanno indicato uno specialista a Porto d'Ascoli che sembra molto quotato anche tra giocatori di serie A.

mork
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 233
Località : abruzzo
Data d'iscrizione : 29.11.14

Profilo giocatore
Località: Abruzzo
Livello: 4.6
Racchetta: AeroPro Drive no cortex , Pure Drive 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Plantari sportivi

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 4 Lug 2016 - 9:51

@mork ha scritto:@VANDERGRAF @Turbolz
Io dopo il primo episodio ho preso lo ironman all sport.
Adesso sono fermo e vorrei fare dei controlli posturali e se possibile anche baropodometrico.
Ho anche ordinato delle scarpe nuove (Yonex) e preso un mezzo numero più piccolo perchè le Asics credo fossero un pò troppo comode e quindi poco fascianti.

Sui plantari sono dubbioso non tanto sull'efficacia ma sul fatto che siano assegnati troppo facilmente .... spesso e volentieri i centri/medici che eseguono visite posturali e esame baropodometrico sono "fidelizzati" con laboratori sanitari .
Comunque mi hanno indicato uno specialista a Porto d'Ascoli che sembra molto quotato anche tra giocatori di serie A.
prendere scarpe senza provarle è una cosa da evitare se hai questi problemi, tanto più che la yonex usa delle forme particolari e se prendi mezzo numero in meno rischi anche di non avere spazio per inserire le solette tipo iron man. i plantari possono servire per brevi periodi in caso di particolari vizi di postura. io uso le iron man total support original e secondo me sono le migliori per la tendinite achillea. unico difetto, per il mio tipo di piede e di appoggio, tendono a generare piccoli episodi di fascite plantare, ma riesco comunque a gestirli con ghiaccio e automassaggio con crema all'arnica

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Plantari sportivi

Messaggio Da Matteo1970 il Lun 4 Lug 2016 - 10:49

Beh, correggere un problema senza preanalisi non mi pare una strada corretta.

Ora, ad esempio, ho una leggera infiammazione al tendine d'achille destro. O meglio, la mia sensazione è di una leggera infiammazione del tendine d'achille destro.

Purtroppo però ho imparato a mie spese che spesso non è quella data della "sensazione di dolore" la vera ubicazione o la vera natura del problema, nella fattispecie quando il problema non è dovuto ad un evento singolo traumatico.

Ovviamente sto provando ad usare un sottotallone in gel nel quotidiano, ma solo perchè allevia il dolore e non modifica troppo la postura.

Il mio problema è: Dov'è l'infiammazione? si tratta del tendine, del tallone o del soleo?
In secondo luogo, quale sarà la causa? Postura? indebolimento del polpaccio (soleo)? scarpa?
E se il tendine e la scarpa, sfregamento? altezza tallone?

Sono troppe le possibilità e le eventuali cause, vanno esaminate e confermate, per poi arrivare a tentare delle soluzioni.

La cosa migliore, ovviemanteè è un ortopedico unitamente agli esami per definire il problema.
Quindi un fisioterapista che determini come intervenire, sia l'intervento rieducativo, che di potenziamneto, che un eventuale intervento terapeutico (tecar, ultrasuoni, laser, infiltrazioni, etc...)

Io ho iniziato con esercizi eccentrici per il soleo, seguiti da ghiaccio, e uno stop di 10 gg disinfiammante.

Vedrò al rientro in campo come va e li definirò ocme muovermi. Ma non mi butterei a provare solette, a cambiare scarpe o simili senza aver accertato sia il danno che la causa.

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Plantari sportivi

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 4 Lug 2016 - 11:04

tutto giusto matteo, io ci ho combattuto per due anni. peccato che la causa non la conoscono nemmeno i fisiatri, gli ortopedici e gli osteopati. ho speso almeno 1500 euro tra esami e cure varie, con risultati molto modesti. a volte i migliori medici siamo noi stessi, ascoltando proprio le nostre sensazioni e provando, con cautela ovviamente, a modificare qualcosa. alla base di tutto ci deve essere attenzione per la salute in generale, quindi alimentazione, posture, integratori specifici, esercizi costanti, riscaldamento pre partita, stretching e via dicendo. mai forzare troppo, conosco gente che fa il servizio pur avendo i talloni infiammati, come in tutte le cose sono il buon senso e la voglia di conoscere che fanno la differenza

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Plantari sportivi

Messaggio Da Matteo1970 il Lun 4 Lug 2016 - 14:53

Cavolo Vander, se hai fatto tutto quell'iter, allora mi sa che hai qualcosa di cronico, e probabilmente non rintracciabile la causa.

Si, a quel punto, si tenta ciò che ci può dare giovamento anche sulle esperienze altrui o a tentativi. Purtroppo le infiammazioni tendinee sono spesso delle brutte gatte da pelare.

Io, vista la mia esperienza pregressa, parto subito con il rinforzo dei muscoli principali e antaginisti dell'arto. Con abbondante ghiaccio. Male non fa.

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Plantari sportivi

Messaggio Da mork il Lun 4 Lug 2016 - 20:10

Le scarpe alla fine mi sono arrivate....dopo un cambio numero Laughing 
Devo dire che mi fasciano il piede molto meglio delle precedenti e sono molto comode.
Al momento non ho ancora sostituito la soletta originale perchè per un mese non ho avuto problemi.
Da quanto sto vedendo molto contribuisce lo stretching finale.
Infatti l'ultima partita fatta l'altro giorno senza stretching finale mi ha portato qualche fastidio il giorno seguente.

Una cosa che volevo sottolineare è che prima di ricominciare ho fatto dei controlli (ecografia) che non hanno evidenziato nessun infiammazione o problema ai tendini.
Sulla postura purtroppo ho avuto delle esperienze legate al mal di schiena. Come @VANDERGRAF ho fatto un bel giro di medici esperti ...primari....luminari...osteopati...fisiatri... e affini con scarsissimo risultato.
Alla fine chi mi aiuto davvero fu un fisioterapista che mi propose dei semplici esercizi di allungamento.
Sinceramente sulle "cause" poco certe e da ricercare ..... provando soluzioni sempre diverse non mi invoglia molto al momento.

mork
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 233
Località : abruzzo
Data d'iscrizione : 29.11.14

Profilo giocatore
Località: Abruzzo
Livello: 4.6
Racchetta: AeroPro Drive no cortex , Pure Drive 2015

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum