Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Doping e tennis

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

doping !

Messaggio Da davera il Ven 22 Feb 2013 - 14:03

Promemoria primo messaggio :

ciao ragazzi;
io prima di giocare a tennis, giocavo a calcio anche a livello discreto (a 17 anni ero in c1).. poi, per varie situazioni ho dovuto mollare e a distanza di tempo, per colmare il mio desiderio di agonismo, ho iniziato col tennis..

onestamente, quando facevo parte di uno spogliatoio e vivevo il quotidiano del calcio, ne ho viste di tutti i colori in quanto a doping....
la carta stampata ed i media, ne raccontano di tutti i tipi su ciclismo, atletica, calcio stesso, e chi piu ne ha piu ne metta.......


adesso mi domando.. per quanto mi sforzi ad andare dietro nel tempo col passato recente, non ricordo grossi scandali di doping nel mondo del tennis....
sara' che veramente e' uno sport "pulito"? sara' che i controlli sono uguali a quelli degli altri sport?
scusate la mia malafede ma per principio, spesso penso che la' dove ci sono tanti soldi ed interessi, si corra sempre il rischio di trascendere in situazioni che possano aiutare il raggiungimento di vari obiettivi...........

davera
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 82
Età : 29
Località : napoli
Data d'iscrizione : 29.07.12

Tornare in alto Andare in basso


Re: Doping e tennis

Messaggio Da isomax89 il Mer 13 Gen 2016 - 9:51

@blackbishop ha scritto:Come nella NFL credo, con una lista di cose che si possono fare e dei parametri vitali da monitorare sempre e per tutti, se si sfora su questi ultimi si ferma l'atleta e si cercano degli abusi, se poi trovano qualcosa di strano lo multano alla grande e lo cacciano per sempre.

Presumo sia quello che si chiami passaporto biologico.
Lo stanno adottando anche nel tennis.
La lista delle sostanze vietata è stata stilata da moltissimo tempo, basta vedere quelle della WADA.

Il problema non sono ne i metodi ne i mezzi ma la volontà di voler affrontare questo problema!
Quando ci sarà la volontà, potremmo capire se è veramente così difficile stare dietro al doping.

isomax89
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 124
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Volkl Organix 7 310g

Tornare in alto Andare in basso

Doping e tennis

Messaggio Da felipe il Mer 4 Mag 2016 - 18:05

Dopo aver sentito le dichiarazioni di ex ciclisti fatte alle Iene mi sembra chiaro che ormai quasi tutti si aiutano con chissà cosa....
si riempiono prima della gara così riuscendo a passare gli esami antidoping...

veramente un bello schifo

nel tennis è chiarissimo chi ha prestazioni al di fuori della normalità... si capisce benissimo...

io sono arrivato a battere i 2.4 solo perché avevo una buona mente e un ottimo fisico... due cosce da rugbista... correvo i 100 in 12,50... battevo gli avversari con il fisico...
mai e poi mai è possibile vedere un Ferrer che quando era in forma sembrava un sovrumano...

e anche Nadal.. ai voglia dire di rendere i suoi test pubblici... è uno schifo
è uno schifo perché la gara non è più pari... sei costretto a fare come loro se vuoi competere...
sento un gran silenzio dagli organi preposti... evidentemente a loro va bene così..

è uno schifo

felipe
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 837
Data d'iscrizione : 03.03.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: prima nmm (non mollare mai) ora mdcv (ma dove caxxo vado)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da felipe il Mer 4 Mag 2016 - 18:15

hai voglia...

felipe
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 837
Data d'iscrizione : 03.03.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: prima nmm (non mollare mai) ora mdcv (ma dove caxxo vado)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da Robbyc il Mer 4 Mag 2016 - 18:37

Il ciclismo da quel punto di vista è il peggio del peggio.. lì cominciano a bombarsi già dalle categorie giovanili e chi non lo fa o smette oppure ovviamente non emerge... lo so per certo conoscendo un ragazzo che è arrivato a certi livelli ma non volendo rovinarsi la salute (giustamente) ha deciso di smettere anche se aveva buone prospettive....
Nel tennis ferrer e nadal sono sicuramente sospetti, ferrer l'anno scorso nella finale del torneo di rio mi sembra contro fognini mi ha davvero impressionato... forma fisica ai limiti dell'umano! Nadal l'anno scorso sembrava prossimo al ritiro, quest'anno invece inizia la stagione sul rosso e sbaaam grande resurrezione.... mah

Robbyc
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 832
Età : 40
Data d'iscrizione : 12.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3 fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da jasper il Gio 5 Mag 2016 - 8:39

http://www.gazzetta.it/Tennis/26-07-2013/tennis-quinzi-doping-come-fa-djokovic-recuperare-cosi-fretta-20849150171.shtml?refresh_ce-cp


...forse dovrebbe doparsi pure lui?

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4010
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 5 Mag 2016 - 8:56

...esiste un doping per il cervello?  Suspect

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40456
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da felipe il Gio 5 Mag 2016 - 9:04

sono dichiarazioni forti ma la penso esattamente come lui...
ormai la situazione è chiara ma soprattutto è chiaro che certe prestazioni NON SONO POSSIBILI se uno va a pane acqua e banane.
Se vogliono assumere sostanze che facciano tornei tra di sé...
Quinzi è un puro.. da queste affermazioni si capisce benissimo...
ai miei occhi ha acquistato tantissimi punti...

sono schifato da questa situazione, è una vergogna...
viene alterato il concetto di sport e vengono completamente disattesi i valori che sono alla base del concetto di sport....

felipe
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 837
Data d'iscrizione : 03.03.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: prima nmm (non mollare mai) ora mdcv (ma dove caxxo vado)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da gabr179 il Gio 5 Mag 2016 - 11:19

@jasper ha scritto:http://www.gazzetta.it/Tennis/26-07-2013/tennis-quinzi-doping-come-fa-djokovic-recuperare-cosi-fretta-20849150171.shtml?refresh_ce-cp


...forse dovrebbe doparsi pure lui?
quelle parole le ha dette ma vorrei precisare che quella è un'intervista di 3 anni fa e le prospettive di Quinzi erano assai diverse dalle attuali.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1021
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da andyvakgj il Gio 5 Mag 2016 - 11:35

mi spiace sentire certi discorsi basati solo sulle supposizioni. a me ferrer non è simpatico e nemmeno nadal ma non mi posso neanche sognare di dire che vincono o hanno vinto perchè si sono dopati. se analisi lo dimostreranno allora potrò dirlo ma fino a quel momento tanto di cappello a loro per le vittorie ottunute

credo sia semplicistico, troppo semplicistico, affemare che tal dei tali ha vinto perchè era drogato

di certo la Ivanovic è figa di suo... Very Happy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 717
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da Matteo1970 il Gio 5 Mag 2016 - 11:47

Il problema di quell'intervista è che le capacità comunicative in questo caso sono state nulle. Avrebbe potuto dire le stesse cose, condivisibili, me senza fare nomi ma parlando di TOP 10. Tirare fuori dei nomi e poi dire "non lo so" è un suicidio mediatico specie con le manipolazioni della stampa.

Io non so cosa accade realemte a quei livelli, ma i sospetti è normale che nascano... il problema maggiore è il sospetto che ci sia una sorta di tolleranza. Se la federazione combatte il doping, deve farlo farlo sul serio, non a parole per farsi belli alla stampa. E' questa condizione che crea il sospetto e la teoria del complotto.

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da gabr179 il Gio 5 Mag 2016 - 11:56

dove girano soldi ci sarà sempre qualcuno disposto a fare il furbo. A sto punto o si fanno controlli prima di ogni match con risultati pubblici oppure si legalizza il doping e starà all'intelligenza dei giocatori se farne uso o meno.

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1021
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da andyvakgj il Gio 5 Mag 2016 - 11:56

lo capisco bene ma credo che fare dei nomi senza avere certezze sia profondamente sbagliato.

in ogni caso dobbiamo fare una riflessione diversa secondo me: noi affamati di tennis, noi consumatori destinatari dell'advertising, siamo proprio noi che induciamo il sistema tennis a produrre 1000 eventi all'anno. e come fa un atleta ad essere all'altezza per tutto l'anno? un atleta che fra l'altro, se vuole primeggiare, deve difendere i punti conquistati nell'anno precedente? credo che la televisione e la globalizzazione così come hanno rovinato il calcio (che per me è ormai una roba inguardabile e intollerabile) stiano cercando di rovinare anche il tennis.

poi noi stessi che induciamo questo sistema perverso lo critichiamo nelle sua moralità citando De Coubertin. Prima vogliamo la moglie ubriaca e quando ci accorgiamo che la botte è vuota ci incazziamo....

ma la ana sempre gnocca è Very Happy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 717
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da felipe il Gio 5 Mag 2016 - 16:16

@andyvakgj ha scritto:mi spiace sentire certi discorsi basati solo sulle supposizioni. a me ferrer non è simpatico e nemmeno nadal ma non mi posso neanche sognare di dire che vincono o hanno vinto perchè si sono dopati. se analisi lo dimostreranno allora potrò dirlo ma fino a quel momento tanto di cappello a loro per le vittorie ottunute

credo sia semplicistico, troppo semplicistico, affemare che tal dei tali ha vinto perchè era drogato

di certo la Ivanovic è figa di suo... Very Happy

quindi secondo te al giro d'Italia sono tutti puliti perché hanno passato l'esame antidoping...
ti hanno detto chiaramente che TUTTI prendono qualcosa (in periodi precisi così da annullare la positività), ti hanno detto che a pane e acqua non si finisce il giro d'Italia e allora dove sono i dubbi?
Hanno detto che si arriva a raggiungere il 30% in più delle prestazioni...

ora a me non interessa se alcuni ancora non capiscono ma per me è uno schifo perché io vedo benissimo quando una prestazione non è più naturale...


a me non va bene perché ti costringono a sporcarti perché sennò sei battuto in partenza

è una vergogna

felipe
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 837
Data d'iscrizione : 03.03.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: prima nmm (non mollare mai) ora mdcv (ma dove caxxo vado)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da Veterano il Gio 5 Mag 2016 - 16:25

Bueno dubbi ce ne sono specialmente riguardo il tennis spagnolo,A me per esempio Diokovic puzza piu' di Nadal........che tra l'altro pochi giorni fa ha denunciato un ministro francese che lo accusava apertamente di dopping....se fossi doppato piu' che denunciare me ne starei bello tranquillo magari ribattendo via stampa,ma una denuncia mi sembra un atto molto piu' importante che non credo sia fatto solo per sviare chi ha dei dubbi a riguardo........poi per carita' tutto e possibile vedi Armstrong nel ciclismo che a preso per il culo tutti sfacciattamente.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da Adolfo il Gio 5 Mag 2016 - 16:28


quindi secondo te al giro d'Italia sono tutti puliti perché hanno passato l'esame antidoping...
ti hanno detto chiaramente che TUTTI prendono qualcosa

Hai detto bene: TUTTI
qualcuno mi spieghi perché invece nel tennis i drogati sono solo ferrer e nadal.... Rolling Eyes

Io dico che chi pensa questo è un qualunquista oppure uno che ha capito veramente poco del mondo in cui vive...

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da felipe il Gio 5 Mag 2016 - 16:38

si il tennis spagnolo anche con lo scandalo Fuentes ha chiaramente fatto aprire gli occhi...

alcune prestazioni fisiche lasciano senza parole...
ad esempio Gasquet si vede che se gioca tre ore si stanca, e come lui tanti...
ma ce n'è due o tre che prendono veramente perilculo e a quanto pare ci riescono anche molto bene

la finale degli australian open del 2009 è stata clamorosa...
io sono un qualunquista e secondo me non è stata una gara pari... c'era chi andava ad acqua e banane e chi no...
gli intelligenti invece pensano che è stata gara pari...
forse riuscirò anch'io a diventare intelligente un giorno

per ora resto schifato

felipe
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 837
Data d'iscrizione : 03.03.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: prima nmm (non mollare mai) ora mdcv (ma dove caxxo vado)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da Adolfo il Gio 5 Mag 2016 - 16:49

Guarda che le differenze tra un essere umano ed un altro ci sono, non siamo tutti uguali. Io conosco gente che si allena meno di me e c'ha una resistenza di un toro, e gente che invece sotto quel punto li pecca e nessuno di noi si dopa.

Ecco... immagina che tutti noi iniziamo a doparci  alla stessa maniera ( come cavalli), alla fine verranno  fuori comunque i valori iniziali, se prima di bombarsi tizio aveva meno resistenza di Caio, dopo che entrambi si sono bombati tizio continuerà ad avere meno resistenza di Caio Laughing

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da gabr179 il Gio 5 Mag 2016 - 16:59

Però dipende anche molto dal farmacista di turno e da come il fisico di Tizio reagisce al doping rispetto a quello di Caio...

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1021
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da felipe il Gio 5 Mag 2016 - 17:05

@Adolfo ha scritto:Guarda che le differenze tra un essere umano ed un altro ci sono, non siamo tutti uguali. Io conosco gente che si allena meno di me e c'ha una resistenza di un toro, e gente che invece sotto quel punto li pecca e nessuno di noi si dopa.

Ecco... immagina che tutti noi iniziamo a doparci  alla stessa maniera ( come cavalli), alla fine verranno  fuori comunque i valori iniziali, se prima di bombarsi tizio aveva meno resistenza di Caio, dopo che entrambi si sono bombati tizio continuerà ad avere meno resistenza di Caio Laughing


Tu continui a far finta di non capire e continui a far finta di non vedere.
Io ho detto che Gasquet e tanti altri hanno prestazioni fisiche che non destano dubbi.
Ci sono poi dei giocatori che hanno scritto in schiena: IO NON VADO A PANE E ACQUA.

Se tu non leggi quella scritta non è un probloema mio

felipe
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 837
Data d'iscrizione : 03.03.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: prima nmm (non mollare mai) ora mdcv (ma dove caxxo vado)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da Adolfo il Gio 5 Mag 2016 - 17:11

@gabr179 ha scritto:Però dipende anche molto dal farmacista di turno e da come il fisico di Tizio reagisce al doping rispetto a quello di Caio...

Giusto, ma questo non spiega comunque perché nel tennis i dopati sono solo ferrer e nadal.

Io ripeto che chi fa questo discorso è qualunquista o non sa in che mondo vive....

@felipe nel circuito TUTTI hanno prestazioni da superman, e sottolineo TUTTI.
I "gasget" a di cui parli tu (a differenza dei "nadal") sono quelli che nei grandi slam molto spesso sono costretti ad andare al quinto e dopo la prima settimana sono ancora  lì a  remare più forte di prima, come se venissero da una settimana alle haway Embarassed

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da felipe il Gio 5 Mag 2016 - 17:29

@Adolfo ha scritto:
@gabr179 ha scritto:Però dipende anche molto dal farmacista di turno e da come il fisico di Tizio reagisce al doping rispetto a quello di Caio...

Giusto, ma questo non spiega comunque perché nel tennis i dopati sono solo ferrer e nadal.

Io ripeto che chi fa questo discorso è qualunquista o non sa in che mondo vive....

@felipe nel circuito TUTTI hanno prestazioni da superman, e sottolineo TUTTI.
I "gasget" a di cui parli tu (a differenza dei "nadal") sono quelli che nei grandi slam molto spesso sono costretti ad andare al quinto e dopo la prima settimana sono ancora  lì a  remare più forte di prima, come se venissero da una settimana alle haway Embarassed
secondo me nel circuito ci sono giocatori PULITI e giocatori che giocano SPORCO.
Secondo te giocano tutti SPORCO.
Io conosco giocatori professionisti e so di cosa parlo.
In tutte e due i casi è comunque uno SCHIFO.
PUNTO

felipe
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 837
Data d'iscrizione : 03.03.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: prima nmm (non mollare mai) ora mdcv (ma dove caxxo vado)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da Matteo1970 il Gio 5 Mag 2016 - 17:49

Non lo so, e credo nessuno di noi lo sappia. Possiamo supporre, ma dare per certe talune cose è presunzione assoluta. E conosceere giocatori non fa differenza, la maggior parte dei genitori con figli che si fanno le canne, non lo sa. E' solo un blocco mentale che ci rende impossibile sospettare di qualcuno che conosciamo cui volgiamo bene.

Detto questo.. e ribadendo che non so se qualcuno si dopa, non so chi..
1) le differenze naturali di recupero sono molte.
2) il fatto di essere supermane e condicio sine qua non per arrivare a certi livelli.

Io per mia fortuna/sfortuna ho praticato altro sport a livello alto, sport con tabellone dai 64 esimi alla finale in 2 giorni. Sport con controllo Antidoping "volontario" (primi anni di controlli). Ed ho visto gente con la quale mi allenavo tutto l'anno e uscivo tutte le sere riusicre a recuperare molto prima e meglio di me, ed altri fare peggio. E tutti a turno siamo andati a fare pipì, nessuno si è nascosto (ed essendo "volontario" sarebbe passato inosservato).

Gente, la preparazione atletica che fa questa gente è spaventosa. E le differenze vistose in un match o in un periodo possono essere date anche semplicemtne da un ciclo di carico o di scarico. La scienza della preparazione, unitamente alla nutrizione sono in continua evoluzione.

Magari sono tutti dopati, o solo uno , o nessuno, ma non possiamo sentenziare sui nomi senza prove concrete, il sospetto è insito nell'animo umano, me le certezze devono essere sempre provate.

Poi, a riscontro comprovato, io sono il primo a sostenere che l'atleta dovrebbe essere squalificato a VITA da qualsiasi disciplina sportiva. Qualsiasi.

Matteo1970
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 413
Età : 46
Località : Trofarello
Data d'iscrizione : 02.03.16

Profilo giocatore
Località: Trofarello (TO)
Livello: scarso
Racchetta: W PS 97 S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da Adolfo il Gio 5 Mag 2016 - 18:05

Bravo Matteo, questo è davvero un'intervento di livello

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da felipe il Gio 5 Mag 2016 - 18:36

@Matteo1970 ha scritto:Non lo so, e credo nessuno di noi lo sappia. Possiamo supporre, ma dare per certe talune cose è presunzione assoluta. E conosceere giocatori non fa differenza, la maggior parte dei genitori con figli che si fanno le canne, non lo sa. E' solo un blocco mentale che ci rende impossibile sospettare di qualcuno che conosciamo cui volgiamo bene.

Detto questo.. e ribadendo che non so se qualcuno si dopa, non so chi..
1) le differenze naturali di recupero sono molte.
2) il fatto di essere supermane e condicio sine qua non per arrivare a certi livelli.

Io per mia fortuna/sfortuna ho praticato altro sport a livello alto, sport con tabellone dai 64 esimi alla finale in 2 giorni. Sport con controllo Antidoping "volontario" (primi anni di controlli). Ed ho visto gente con la quale mi allenavo tutto l'anno e uscivo tutte le sere riusicre a recuperare molto prima e meglio di me, ed altri fare peggio. E tutti a turno siamo andati a fare pipì, nessuno si è nascosto (ed essendo "volontario" sarebbe passato inosservato).

Gente, la preparazione atletica che fa questa gente è spaventosa. E le differenze vistose in un match o in un periodo possono essere date anche semplicemtne da un ciclo di carico o di scarico. La scienza della preparazione, unitamente alla nutrizione sono in continua evoluzione.

Magari sono tutti dopati, o solo uno , o nessuno, ma non possiamo sentenziare sui nomi senza prove concrete, il sospetto è insito nell'animo umano, me le certezze devono essere sempre provate.

Poi, a riscontro comprovato, io sono il primo a sostenere che l'atleta dovrebbe essere squalificato a VITA da qualsiasi disciplina sportiva. Qualsiasi.
tradotto: non ascoltate Di Luca perché sin quando non ci sono prove son tutti puliti

felipe
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 837
Data d'iscrizione : 03.03.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: prima nmm (non mollare mai) ora mdcv (ma dove caxxo vado)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da wila il Gio 5 Mag 2016 - 18:42

@matteo
scrivi in modo splendido ... grazie per il tuo intervento!!!

wila
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 399
Età : 46
Data d'iscrizione : 02.01.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: più 3.5 che 4.0 NC
Racchetta: Fischer Magnetic Speed 320gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doping e tennis

Messaggio Da cialisforever il Gio 5 Mag 2016 - 18:58

Smettiamo un attimo i panni da tifosi di questo o di quello...nel tennis i controlli sono sempre stati molto all'acqua di rose.Solo oggi raggiunto un certo boom mediatico e soprattutto televisivo e di marketing,si stanno dando delle regole con l'introduzione di alcuni paletti più ferrei,anche per risultare più credibili.Certamente negli anni passati come hanno rimarcato degli atleti anche di grido,i controlli erano alquanto vaghi.Avendo avuto la fortuna di frequentare questo mondo,state sicuri che dietro le quinte,gli aneddoti e i segreti di Pulcinella vengono sciorinati senza problemi o pudore...in pubblico chiaramente tutta un'altra storia.Una cosa è certa,tanti troppi "atleti" hanno subito una evoluzione sospetta...sono rari i casi di chi è rimasto uguale dai vent'anni in su.

cialisforever
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2048
Età : 48
Località : Arce (Frosinone)
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località: Arce (FR)
Livello: Livello Esaurito...e scarso il giusto,anzi di più!
Racchetta: Bridgestone

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum