Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
Andread400
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 128
Età : 40
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 08.12.13

Profilo giocatore
Località: Treviso
Livello: quarta medio-scarso
Racchetta: Wilson Ultra 100

Alternative alla pure drive?

il Dom 24 Apr 2016 - 16:12
Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti!
Qualcuno mi consiglia le migliori racchette alternative alla babolat pure drive, con cui mi trovo bene a patto di avere corde rigide tipo RPM (multi o ibrido neanche parlarne) e ben tirate se no sento carenza di controllo, questo insieme corde-telaio però lo sento molto rigido e credo che se gioco molto o con il tempo il mio braccio potrebbe risentirne quindi cerco una racchetta alternativa meno rigida. Grazie mille a chi mi da dei consigli...

Dieghost
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 316
Data d'iscrizione : 20.09.14

Profilo giocatore
Località: Napule uè uè
Livello: 4.4
Racchetta: Babolat Roddik (addio gomito),PK Ki5 (schifo), Wilson ultra 100(vorrei ma non posso), Yonex sv98.

Re: Alternative alla pure drive?

il Ven 17 Nov 2017 - 23:37
@rebs ha scritto:http://twu.tennis-warehouse.com/cgi-bin/compareracquets.cgi

Wow, fantastico questo link, finalmente troverò la racchetta ideale per il mio gomito....poi lo apro, ci bazzico un pò e scopro che la aero pro ha frequenza vibrante 148, quasi 10 punti più basso della mia Ultra. Peccato che con la mia ci gioco con un leggero fastidio, ma con la babolat dopo 2 minuti (!!!)sento il gomito che mi avverte 
Booohhh
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 48926
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Alternative alla pure drive?

il Sab 18 Nov 2017 - 14:28
...dipende anche dalle corde e dalla tensione. Cool

Però...148Hz una APD mai sentita... Smile
avatar
Attilio
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 88
Data d'iscrizione : 27.11.11

Profilo giocatore
Località: Bergamo
Livello: ITR 3.5
Racchetta: wilson pro staff 90, wilson ncode 95 16x18, wilson pro staff 97LS, Head Graphene Prestige Pro

Re: Alternative alla pure drive?

il Dom 19 Nov 2017 - 0:15
Grazie Eiffel sicuramente la proverò, anche se mi incuriosiscono la Yonex sv 100 e la ezone 100.
Queste racchette come si posizionano rispetto alla pure drive? Rigidità, controllo e maneggevolezza?
avatar
napav
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 621
Data d'iscrizione : 05.08.16

Re: Alternative alla pure drive?

il Dom 19 Nov 2017 - 10:31
Rigidità PD15 SV100 PD17 EZONE 100. Ezone però è molto rigida nella parte alta dell'ovale. Più che rigidità direi confort...

Controllo EZONE 100 PD15 PD17 SV100

Maneggevolezza PD15 PD17 EZONE 100 SV100

Alto basso sx dx
Sensazioni personali ovviamente...
Il_Guaro
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 368
Data d'iscrizione : 18.02.14

Profilo giocatore
Località: sicilia
Livello: 3.3
Racchetta: ezone ai 100

Re: Alternative alla pure drive?

il Dom 7 Gen 2018 - 10:30
Confrontando pd2015, pd2018 e pUre aero
Montando un ipotetico mono "morbido" a 22

Si può fare un confronto?
1-confort
2-spinta

Grazie
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 48926
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Alternative alla pure drive?

il Dom 7 Gen 2018 - 10:41
Sulla PA non ha assolutamente senso montare un mono morbido.

La PD nuova spinge uguale (ma con più "peso" di palla) ed è marginalmente più confortevole a parità di corda rispetto alla '15. Ma controlla un 5% meno...
Il_Guaro
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 368
Data d'iscrizione : 18.02.14

Profilo giocatore
Località: sicilia
Livello: 3.3
Racchetta: ezone ai 100

Re: Alternative alla pure drive?

il Dom 7 Gen 2018 - 11:10
Noi ma se su Pa metti un mono rigido non rischi il braccio alla lunga?

Ovviamente se uno ha 18 anni no problem, ma per un over 40...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 48926
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Alternative alla pure drive?

il Dom 7 Gen 2018 - 11:19
Sulla PA di norma si montano corde mediorigide e belle tese. E' talmente esuberante come potenza che qualsiasi altra soluzione verso "il basso" è improponibile, a meno di snaturare il gioco per cui è stata concepita. Senza senso, appunto.
avatar
vitali
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1174
Data d'iscrizione : 06.11.11

Profilo giocatore
Località: Oceano Indiano
Livello: 4.0 ITR 4.3 15/4
Racchetta: Volkl organix 10 295, Donnay academy pro os, PD2015

Re: Alternative alla pure drive?

il Dom 27 Mag 2018 - 7:04
@rebs ha scritto:io la prince textreme warrior l'ho presa su internet,l'epicondilite che avevo con l'apd mi sta passando del tutto e in campo fa tutto bene...se uno non ha nessun problema forse la pd 2015 è ancora migliore,altrimenti non c'è storia(la prince ha una frequenza vibrante di 141...la babolat163)
ciao scusa volevo i vostri pareri  ma 23 hz in meno di frequenza vibrante, sono tanti o pochi??
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 48926
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Alternative alla pure drive?

il Lun 28 Mag 2018 - 10:32
Rispetto alla potenza espressa, moltissimi.
La Prince fa molto meno fatica (e causa meno sforzo e shock) rispetto alla babolat. in proporzione al risultato ottenibile a parità di corda.
avatar
vitali
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1174
Data d'iscrizione : 06.11.11

Profilo giocatore
Località: Oceano Indiano
Livello: 4.0 ITR 4.3 15/4
Racchetta: Volkl organix 10 295, Donnay academy pro os, PD2015

Re: Alternative alla pure drive?

il Mer 30 Mag 2018 - 0:00
grazie Mario...bel dilemma sta stora delle frequenze quando si ha un epicondilite che frequenza non si dovrebbe superare?
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 48926
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Alternative alla pure drive?

il Mer 30 Mag 2018 - 7:59
Considerando che la corda conta circa per il 75% della frequenza complessiva, conta molto più quella del telaio.

Nell'ottica di un contenimento della stessa sotto i 650 HZ che sono già considerabili come livello di rischio, sarebbe meglio che il telaio non superasse in alcun modo i 150 come frequenza base. 
Anche perché i 500 restanti non è impossibile raggiungerli anche con corde nominalmente "soft": già con una RPM Rough (uno dei mono staticamente più morbidi della casa francese) a 22 kg si raggiungono i 615 Hz da nuova, e la situazione peggiora viavia nel tempo.
Proprio per quella ragione è meglio non portare mai, per nessuna ragione, un mono  anche soft (ma anche molti syngut) a plasticizzazione... 

Cosa che purtroppo viene bellamente ignorata da molti con scusanti assurde.

Salvo poi scaricarne la colpa sull'attrezzatura quando non addirittura sull'incordatore (che ad onor del vero non sempre avvisa il cliente di tale rischio…)
avatar
vitali
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1174
Data d'iscrizione : 06.11.11

Profilo giocatore
Località: Oceano Indiano
Livello: 4.0 ITR 4.3 15/4
Racchetta: Volkl organix 10 295, Donnay academy pro os, PD2015

Re: Alternative alla pure drive?

il Mer 30 Mag 2018 - 18:13
capisco perfettamente  e tu ringrazio della spiegazione molto chiara! cerchero di fare tesoro dei tuoi dati e consigli sapendo che adesso incordo a 20kg per cui forse la frequenza scende ancora un pochino....adesso ho la turbo 6 1.25 a 20 kg. per il multi non so dove sbattere la testa visto che con quelli ho fatto pochi test....
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum