Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

riduzione tensioni corde

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

riduzione tensioni corde

Messaggio Da salvatore forte il Sab 12 Dic 2015 - 13:50

ultimamente ho ridotto le tensioni da 23/21,5 a 20,5/19,5 sulle mie POG. pensavo che riducendo a tali valori mi sarei dato alla caccia alle quaglie invece...
riesco ad avere una maggiore velocità di uscita e un controllo ineccepibile, cosa che non avveniva prima.
come puo essere che, su un POG 110, il controllo sia maggiore di prima che avevo tensioni piu alte?
fino a che punto potrei spingere a scendere di tensione senza perdere controllo della palla?...

salvatore forte
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 96
Età : 58
Località : Ascea Marina (SA)
Data d'iscrizione : 04.06.15

Profilo giocatore
Località: Ascea Marina (SA)
Livello: 4
Racchetta: prince O3 RED

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 12 Dic 2015 - 14:31

@salvatore forte ha scritto:ultimamente ho ridotto le tensioni da 23/21,5 a 20,5/19,5 sulle mie POG. pensavo che riducendo a tali valori mi sarei dato alla caccia alle quaglie invece...
riesco ad avere una maggiore velocità di uscita e un controllo ineccepibile, cosa che non avveniva prima.
come puo essere che, su un POG 110, il controllo sia maggiore di prima che avevo tensioni piu alte?
fino a che punto potrei spingere a scendere di tensione senza perdere controllo della palla?..
Aiuta il peso a non perdere controllo, ma non conviene scendere troppo. Pure io giocavo con la Pro staff di edberg incordata nylon 20/19 ma erano altri tempi ed altri telai, oltre ad altre corde.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5516
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 12 Dic 2015 - 14:44

Dipende (dalle corde).

Non con tutte si può estremizzare la discesa di tensione (dipende dalla curva di resa....)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40462
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 12 Dic 2015 - 14:45

@Eiffel59 ha scritto:Dipende (dalle corde).

Non con tutte si può estremizzare la discesa di tensione (dipende dalla curva di resa....)
quindi per avere un paio di esempi, giusto per capire meglio...?

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5516
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da alfredo scigliano il Sab 12 Dic 2015 - 14:47

Ridurre la tensione è sempre possibile, progressivamente fino a quando il rapporto potenza/controllo lo consente.
Argomento importante e delicato perché inerente la salute delle nostre articolazioni.

Ovviamente ciò va fatto tenendo conto di corda e attrezzo, di certo più semplice su telai di stampo classico, che hanno già un controllo di palla molto elevato.
Più complicato (ma non impossibile..) su telai moderni e profilati.

Saluti

alfredo scigliano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1564
Età : 40
Località : Messina
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Messina
Livello: I.T.R. 4.0/FIT 4.1
Racchetta: Angell TC95-63 ra-16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 12 Dic 2015 - 14:57

@alfredo scigliano è ovvio che la Starburn Gut Power 1,30 montata su Prince graphite classic 107 a 23/22 non ha la stessa resa se montata sulla prince textreme 107 montata alla stessa tensione, avrà una spinta maggiore ed un controllo minore, potrebbe pure risultare ottimale ma dipende da stile di gioco e preparazione fisica. Diciamo che magari se sul primo va bene a 23/22 sul secondo 24/23 se non pure 25/24.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5516
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da alfredo scigliano il Sab 12 Dic 2015 - 15:03

@drichichi@alice.it ha scritto:@alfredo scigliano è ovvio che la Starburn Gut Power 1,30 montata su Prince graphite classic 107 a 23/22 non ha la stessa resa se montata sulla prince textreme 107 montata alla stessa tensione, avrà una spinta maggiore ed un controllo minore, potrebbe pure risultare ottimale ma dipende da stile di gioco e preparazione fisica. Diciamo che magari se sul primo va bene a 23/22 sul secondo 24/23 se non pure 25/24.
Certo, concordo. 
Dipende da attrezzatura e stile di gioco, occorre fare delle prove e scendere gradualmente abituandosi alla tensione.
Se passassimo da 24 a 20 kg in un solo colpo...i piccioni chiamerebbero il WWF! Very Happy Very Happy 
Ma progressivamente è cosa sempre fattibile, si acquisiscono spinta e confort, ripeto fino a quando il rapporto potenza/controllo risulta adeguato.

Saluti

alfredo scigliano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1564
Età : 40
Località : Messina
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Messina
Livello: I.T.R. 4.0/FIT 4.1
Racchetta: Angell TC95-63 ra-16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 12 Dic 2015 - 15:09

@alfredo scigliano ha scritto:
@drichichi@alice.it ha scritto:@alfredo scigliano è ovvio che la Starburn Gut Power 1,30 montata su Prince graphite classic 107 a 23/22 non ha la stessa resa se montata sulla prince textreme 107 montata alla stessa tensione, avrà una spinta maggiore ed un controllo minore, potrebbe pure risultare ottimale ma dipende da stile di gioco e preparazione fisica. Diciamo che magari se sul primo va bene a 23/22 sul secondo 24/23 se non pure 25/24.
Certo, concordo. 
Dipende da attrezzatura e stile di gioco, occorre fare delle prove e scendere gradualmente abituandosi alla tensione.
Se passassimo da 24 a 20 kg in un solo colpo...i piccioni chiamerebbero il WWF! Very Happy Very Happy 
Ma progressivamente è cosa sempre fattibile, si acquisiscono spinta e confort, ripeto fino a quando il rapporto potenza/controllo risulta adeguato.

Saluti
allora monto la silk di dunlop a 16 kg su Volkl Super G V1 Oversize... tanto per provare ... il tiro al piattello!!!  Very Happy

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5516
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da salvatore forte il Sab 12 Dic 2015 - 18:19

le corde sono starburn vortex turbo6 da 1,20.
eiffel mi consigliò di incordare a 23 V differenziando di almeno 1 kg se a 4 nodi, cosa che io ho fatto. e così ci si gioca bene. solo che dopo un paio d'ore abbondanti di botte il braccio dava segni di indolenzimento (simile a quando si addormenta un braccio...).
il che mi sono detto: voglio incordare una delle racchette scendendo la tensione del 10%. quindi 20,5/19,5. e la cosa strana è che con queste tensioni rendono la racchetta POG 110 (quella vecchia...) fantastica. si riescono a chiudere angoli impensabili senza sforzo.
certamente le corde sono eccezionali ma sapevo che scendendo di tensione al di sotto dei 23 avrei potuto avere problemi di "fionda" (tanto piu su di un telaio che e progettato per accettare tensioni da 28 a 34 kg). comunque ho trovato un connubio straordinario.
solo che non so spiegarmi il perchè allo scendere di tensione si giochi notevolmente meglio...
dimenticavo... io taglio dopo 6 ore (una volta a settimana) giusto per salvaguardare braccio e spalla.

salvatore forte
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 96
Età : 58
Località : Ascea Marina (SA)
Data d'iscrizione : 04.06.15

Profilo giocatore
Località: Ascea Marina (SA)
Livello: 4
Racchetta: prince O3 RED

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 12 Dic 2015 - 22:22

@salvatore forte io incordo AQP 20/19, V7 Carbon 20/19, Element 20/19, Spiral 20/19, Legendary 20/19 ed a volte scendo pure... 19 o 18 full.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5516
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Sab 12 Dic 2015 - 22:36

@salvatore forte ha scritto:ultimamente ho ridotto le tensioni da 23/21,5 a 20,5/19,5 sulle mie POG. pensavo che riducendo a tali valori mi sarei dato alla caccia alle quaglie invece...
riesco ad avere una maggiore velocità di uscita e un controllo ineccepibile, cosa che non avveniva prima.
come puo essere che, su un POG 110, il controllo sia maggiore di prima che avevo tensioni piu alte?
fino a che punto potrei spingere a scendere di tensione senza perdere controllo della palla?...
mi sembra strano, sei sicuro che il calibro sia lo stesso e l'incordatore pure ? capisco la maggiore velocità d'uscita ma il controllo nettamente migliore boh....

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 12 Dic 2015 - 22:37

@VANDERGRAF ha scritto:
@salvatore forte ha scritto:ultimamente ho ridotto le tensioni da 23/21,5 a 20,5/19,5 sulle mie POG. pensavo che riducendo a tali valori mi sarei dato alla caccia alle quaglie invece...
riesco ad avere una maggiore velocità di uscita e un controllo ineccepibile, cosa che non avveniva prima.
come puo essere che, su un POG 110, il controllo sia maggiore di prima che avevo tensioni piu alte?
fino a che punto potrei spingere a scendere di tensione senza perdere controllo della palla?...
mi sembra strano, sei sicuro che il calibro sia lo stesso e l'incordatore pure ? capisco la maggiore velocità d'uscita ma il controllo nettamente migliore boh....
forse il peso del tealio aiuta nel controllo...  Suspect

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5516
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Sab 12 Dic 2015 - 23:01

@drichichi@alice.it ha scritto:
@VANDERGRAF ha scritto:
@salvatore forte ha scritto:ultimamente ho ridotto le tensioni da 23/21,5 a 20,5/19,5 sulle mie POG. pensavo che riducendo a tali valori mi sarei dato alla caccia alle quaglie invece...
riesco ad avere una maggiore velocità di uscita e un controllo ineccepibile, cosa che non avveniva prima.
come puo essere che, su un POG 110, il controllo sia maggiore di prima che avevo tensioni piu alte?
fino a che punto potrei spingere a scendere di tensione senza perdere controllo della palla?...
mi sembra strano, sei sicuro che il calibro sia lo stesso e l'incordatore pure ? capisco la maggiore velocità d'uscita ma il controllo nettamente migliore boh....
forse il peso del tealio aiuta nel controllo...  Suspect
il peso ce l'aveva pure con la tensione più alta

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da drichichi@alice.it il Sab 12 Dic 2015 - 23:03

@VANDERGRAF ha scritto:
@drichichi@alice.it ha scritto:
@VANDERGRAF ha scritto:
@salvatore forte ha scritto:ultimamente ho ridotto le tensioni da 23/21,5 a 20,5/19,5 sulle mie POG. pensavo che riducendo a tali valori mi sarei dato alla caccia alle quaglie invece...
riesco ad avere una maggiore velocità di uscita e un controllo ineccepibile, cosa che non avveniva prima.
come puo essere che, su un POG 110, il controllo sia maggiore di prima che avevo tensioni piu alte?
fino a che punto potrei spingere a scendere di tensione senza perdere controllo della palla?...
mi sembra strano, sei sicuro che il calibro sia lo stesso e l'incordatore pure ? capisco la maggiore velocità d'uscita ma il controllo nettamente migliore boh....
forse il peso del tealio aiuta nel controllo...  Suspect
il peso ce l'aveva pure con la tensione più alta
il peso del telaio, non il peso di palla, stile volandri telaio oltre 350 ma tensioni a 15 kg circa.

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5516
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Sab 12 Dic 2015 - 23:42

avevo capito, mi riferivo al peso del telaio. secondo te è normale che su uno stesso telaio, per giunta oversize, la stessa corda a tensione inferiore a quella suggerita dia un controllo nettamente migliore ? va bene che le variabili sono tante ma è la prima volta che sento una cosa del genere

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da giococlassico75 il Sab 12 Dic 2015 - 23:46

Io in due anni sono passato in modo graduale da 23/22 kg agli attuali 20/19, fullmono 1.25/1.20, pulse, black fire...e sono sicuro che il mio tennis ne ha beneficiato.
Il controllo può starci, visto che la palla rimane nel piatto corde quel nano secondo in più che ti permette in un certo senso di direzionare il colpo.
Ovviamente dipende dal tipo di corda quanto si può salire o scendere.
Con la tfight Ltd 16x19 ero pure arrivato a 19/18 kg!

giococlassico75
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1292
Età : 41
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 13.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex SV 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Sab 12 Dic 2015 - 23:48

poi bisogna sempre vedere cosa si intende per controllo. io intendo la capacità di poter impattare senza doversi frenare ottenendo precisione direzionale e di profondità. la profondità posso capire perchè se un giocatore tende di suo ad andare corto, con una tensione minore ottiene una traiettoria più profonda senza uscire dal campo, ma per fare un passante o un incrociato, ad esempio, una tensione delle corde più alta dovrebbe garantire un maggior controllo, ossia meno rischio di errore a parita di gesto tecnico, sempre entro certi limiti ovviamente

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da giococlassico75 il Dom 13 Dic 2015 - 0:25

@VANDERGRAF ha scritto:poi bisogna sempre vedere cosa si intende per controllo. io intendo la capacità di poter impattare senza doversi frenare ottenendo precisione direzionale e di profondità. la profondità posso capire perchè se un giocatore tende di suo ad andare corto, con una tensione minore ottiene una traiettoria più profonda senza uscire dal campo, ma per fare un passante o un incrociato, ad esempio, una tensione delle corde più alta dovrebbe garantire un maggior controllo, ossia meno rischio di errore a parita di gesto tecnico, sempre entro certi limiti ovviamente
Ti posso assicurare che se diminuisci la tensione di due o tre kg, il tuo inconscio modificherà il tuo swing in funzione della nuova tensione e dopo qualche scambio ti sarai adattato al nuovo set up.

giococlassico75
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1292
Età : 41
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 13.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex SV 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Dom 13 Dic 2015 - 0:35

@giococlassico75 ha scritto:
@VANDERGRAF ha scritto:poi bisogna sempre vedere cosa si intende per controllo. io intendo la capacità di poter impattare senza doversi frenare ottenendo precisione direzionale e di profondità. la profondità posso capire perchè se un giocatore tende di suo ad andare corto, con una tensione minore ottiene una traiettoria più profonda senza uscire dal campo, ma per fare un passante o un incrociato, ad esempio, una tensione delle corde più alta dovrebbe garantire un maggior controllo, ossia meno rischio di errore a parita di gesto tecnico, sempre entro certi limiti ovviamente
Ti posso assicurare che se diminuisci la tensione di due o tre kg, il tuo inconscio modificherà il tuo swing in funzione della nuova tensione e dopo qualche scambio ti sarai adattato al nuovo set up.
questo è poco ma sicuro, anche perchè ho diminuito anche io varie volte la tensione su una stessa racchetta e con la stessa corda, ma adattarsi è una cosa e valutare la resa media in campo su determinati aspetti è un'altra. se scendi di tensione è perchè hai visto che hai parecchio controllo e ti serve più spinta o più profondità, non lo fai per caso. invece l'utente in questione aveva poco controllo, è sceso di tensione e ha ottenuto molto più controllo, che è una tendenza di comportamento medio inversa per una stessa corda, in linea generale ovviamente. e senza sapere cosa realmente si è verificato. a volte capita pure che un set singolo di corde sia meno conforme al suo standard rispetto ad altri, mi è capitato sia con le corde che con i tubi di palline

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da salvatore forte il Dom 13 Dic 2015 - 9:08

no, no,... è cambiata la velocità di palla che viaggia di piu e riesco a rimetterla nei punti piu impensati anche sui recuperi. angoli stretti, e tiri veloci e millimetrici. ieri ho rigiocato per quasi 2 ore e mezza con due persone che sono uscite dal campo bestemmiando alla turca.
la sensazione è la morbidezza e la pesantezza del colpo, tenendo conto che riusciro a dare spin senza alcuna fatica. è come se, di colpo, il mio modo di giocare a tennis (io anticipo tutto giocando con i piedi in campo e scendendo a rete) avesse avuto una evoluzione. alla fine delle 2 ore ho ripreso una delle racchette incordate a 23/21,5. facevo una fatica enorme per mettere una palla dentro e non avevo assolutamente il controllo della palla.
ieri abbiamo giocato con dunlop e babolat (che per me sono simili) su terra battuta...
ma per logica non dovrebbe esistere un range di utilizzo di una corda in funzione alla rigidità della racchetta? e se pure fosse così la mia non è rigida (RA 63) rispetto a quanto si trova in giro...  Rolling Eyes
certo che la cosa mi incuriosisce... casomai faccio una prova di scendere a 20/19...

salvatore forte
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 96
Età : 58
Località : Ascea Marina (SA)
Data d'iscrizione : 04.06.15

Profilo giocatore
Località: Ascea Marina (SA)
Livello: 4
Racchetta: prince O3 RED

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da giococlassico75 il Dom 13 Dic 2015 - 10:12

Credo che più il telaio sia morbido, più tu possa scendere.
Le mie sono 66 e 62 di flex e ci gioco a 20/19 in fullmono e sinceramente ho controllo e spinta e non tornerò più al vecchio set up di 22/21 kg.
Poi dipende anche dalle corde, con mono tipo Razor o Black Fire è più che normale usare tensioni molto basse.
Però conosco gente bravina in quarta e terza cat che gioca con mono a 16/15 kg e con multi a 18!
Se come me ti trovi bene a tensioni basse...continua così!

giococlassico75
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1292
Età : 41
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 13.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex SV 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da drichichi@alice.it il Dom 13 Dic 2015 - 11:57

@salvatore forte ha scritto:no, no,... è cambiata la velocità di palla che viaggia di piu e riesco a rimetterla nei punti piu impensati anche sui recuperi. angoli stretti, e tiri veloci e millimetrici. ieri ho rigiocato per quasi 2 ore e mezza con due persone che sono uscite dal campo bestemmiando alla turca.
la sensazione è la morbidezza e la pesantezza del colpo, tenendo conto che riusciro a dare spin senza alcuna fatica. è come se, di colpo, il mio modo di giocare a tennis (io anticipo tutto giocando con i piedi in campo e scendendo a rete) avesse avuto una evoluzione. alla fine delle 2 ore ho ripreso una delle racchette incordate a 23/21,5. facevo una fatica enorme per mettere una palla dentro e non avevo assolutamente il controllo della palla.
ieri abbiamo giocato con dunlop e babolat (che per me sono simili) su terra battuta...
ma per logica non dovrebbe esistere un range di utilizzo di una corda in funzione alla rigidità della racchetta? e se pure fosse così la mia non è rigida (RA 63) rispetto a quanto si trova in giro...  Rolling Eyes
certo che la cosa mi incuriosisce... casomai faccio una prova di scendere a 20/19...
20/19 secondo me è più che ottimo... buon tennis!

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5516
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da salvatore forte il Mer 30 Dic 2015 - 13:33

sceso ancora di tensione. ora sono a 18/16 con mono triangolare twistato sulle pog. e la cosa strana è che le racchette sono state provate anche da alcuni miei amici ed hanno rilevato questa peculiarità relativa al controllo ed a una velocità maggiore. basta il gesto che la palla parte ed atterra dove si richiede. le volee sono morbide e profonde...
la cosa mi lascia sempre piu perplesso... proverò oggi pomeriggio la stessa cosa con un'altra racchetta "difficile". la Dunlop maxply Mcenroe graphite 98. se la cosa si manifesta nuovamente comincerò a studiarne i contorni del fenomeno.

salvatore forte
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 96
Età : 58
Località : Ascea Marina (SA)
Data d'iscrizione : 04.06.15

Profilo giocatore
Località: Ascea Marina (SA)
Livello: 4
Racchetta: prince O3 RED

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da alfredo scigliano il Mer 30 Dic 2015 - 14:13

Tensioni basse va bene...
Per curiosità le tensioni indicate sono con o senza prestretch?

Saluti

alfredo scigliano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1564
Età : 40
Località : Messina
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Messina
Livello: I.T.R. 4.0/FIT 4.1
Racchetta: Angell TC95-63 ra-16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: riduzione tensioni corde

Messaggio Da salvatore forte il Mer 30 Dic 2015 - 14:30

senza prestretch... anche perchè a che tensioni fai il prestretch? per queste tensioni è anacronistico...
vi saprò dire in serata. adesso vado a provare...

salvatore forte
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 96
Età : 58
Località : Ascea Marina (SA)
Data d'iscrizione : 04.06.15

Profilo giocatore
Località: Ascea Marina (SA)
Livello: 4
Racchetta: prince O3 RED

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum