Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da defe88 il Gio 10 Dic 2015 - 15:00

Come posso affrontare nel migliore dei modi una partita contro un giocatore che ha due fondamentali come servizio e dritto con i quali faccio veramente fatica a mettere la racchetta e rispondere? Che tattica posso usare, sapendo che appena può liberare il suo dritto fa malissimo (mi sento andar quasi via la racchetta di mano); sapendo anche che la prima di servizio è veramente difficile da ributtare di la (per fortuna la seconda non è all'altezza)?

Negli altri fondamentali non ha grosse lacune, eccezion fatta per la mobilità piuttosto ridotta. 

Ho già perso due partite 6-3 6-3, nelle sconfitte ho cercato di giocare profondo e regolare  ma ha avuto poco effetto. Uso più variazioni? Non sono lontano dal giocarmela ma non riesco a rimediare a quel suo dritto.

Voi cosa fareste?

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da Maffa il Gio 10 Dic 2015 - 15:16

so niente, ma direi che cisono troppe variabili lasciate fuori. dipende quali sono i tuoi punti di forza... rompere i servizi di quacuno che ci sa fare veramente è dura, serve occhio e istinto e ricordarsi quali sono i suoi lati preferiti: 6-3 vuol dire che ha tenuto tutti i suoi e te ne ha presi tre dei tuoi che non è poco. Bisognerebbe capire se ha dei pattern o strategie di gioco ripetitivi, se gli tiri delle mozzarelle così loffe che anche se gliela metti sul rovescio riesce a fargli il giro attorno e a mettersela sul diritto, capire se giochi e gioca da fondo o se scendete a rete, che tipo di palle gioca se spinnate o meno, se patisce determinati spin, se gioca quanto lontano dalla linea di fondo e quanto patisce le corte, se ha confidenza con le volèe, se gli piace smashare...

Maffa
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 24.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da Veterano il Gio 10 Dic 2015 - 15:34

Non ce molto da fare,se patisci sistematicamete il suo dritto la cosa si fa complicata.IL problema e' tecnico non tattico o strategico......percio' l'unica cosa che puoi fare e migliorare tecnicamente.Il punteggio dice che hai perso i tuoi turni di servizio,percio' al suo bel dritto e servizio si aggiunge un incognita.......perche' non conoscendoti non so se hai perso i game al servizio perche' non hai un servizio solido ed incisivo,oppure perche' il tuo avversario e' anche bravo a rispondere e non ti fa giocare facile nemmeno quando dovresti essere tu  ad avere in mano il pallino del gioco.......se il giocare profondo e regolare non basta,significa che la tua pesantezza di palla non la sente e chiude un po quando vuole....(tecnica).Concludendo ,per gli uomini ,e per arrivare ad un buon livello il dirtto ed il servizio sono fondamentali,il rovescio deve tenere ma non e' fondamentale come gli altri due colpi,anche perche' se cerchi di metterla sulla diagonale di rovescio,cosa che a mali estremi cercherei di fare,se non giochi una palla pesante e profonda le dai tempo di girarsi e chiudere con il dritto.......percio' sarai sempre in svantaggio....la soluzione e' migliorare tecnicamente.....di tattica ce ne ben poca

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da PistolPete il Gio 10 Dic 2015 - 16:47

Come hanno detto anche  gli altri, è una questione più tecnica che tattica...

Quello che puoi fare tatticamente è "saggiare" i suoi eventuali punti deboli, che so, prova a tirargli palle alte, palle basse tagliate, palle corte, vedi se è in difficoltà su qualcuna di queste... ci hai detto solo i suoi punti forti, non quelli deboli, quindi...??? Non sappiamo nemmeno i tuoi punti forti...

L'unico "materiale" che ci hai fornito è che ha un seconda non all'altezza: allora prova ad essere molto aggressivo sulla sua seconda, così da mettergli un po' di pressione sulla prima palla (magari la "conterrà" un po' per non essere costretto a ricorrere alla seconda).

Comunque, per come l'hai raccontata tu, la vedo dura spuntarla... What a Face

PistolPete
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 427
Località : Roma Garbatella
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Head Extreme MPA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da defe88 il Gio 10 Dic 2015 - 17:35

@Veterano ha scritto:Non ce molto da fare,se patisci sistematicamete il suo dritto la cosa si fa complicata.IL problema e' tecnico non tattico o strategico......percio' l'unica cosa che puoi fare e migliorare tecnicamente.Il punteggio dice che hai perso i tuoi turni di servizio,percio' al suo bel dritto e servizio si aggiunge un incognita.......perche' non conoscendoti non so se hai perso i game al servizio perche' non hai un servizio solido ed incisivo,oppure perche' il tuo avversario e' anche bravo a rispondere e non ti fa giocare facile nemmeno quando dovresti essere tu  ad avere in mano il pallino del gioco.......se il giocare profondo e regolare non basta,significa che la tua pesantezza di palla non la sente e chiude un po quando vuole....(tecnica).Concludendo ,per gli uomini ,e per arrivare ad un buon livello il dirtto ed il servizio sono fondamentali,il rovescio deve tenere ma non e' fondamentale come gli altri due colpi,anche perche' se cerchi di metterla sulla diagonale di rovescio,cosa che a mali estremi cercherei di fare,se non giochi una palla pesante e profonda le dai tempo di girarsi e chiudere con il dritto.......percio' sarai sempre in svantaggio....la soluzione e' migliorare tecnicamente.....di tattica ce ne ben poca

Intanto grazie.
Però tecnicamente non è che non ho armi nel mio repertorio, non fa vincenti a tutto spiano né vince i game 40-0...ripeto non mi manca tanto. Il problema è che dove io ho il mio solito vantaggio diagonale DRITTO --> ROVESCIO (io sono mancino) lui sfrutta più di me l'altra diagonale e con il suo dritto bestiale annienta letteralmente il mio rovescio. Ho solo notato che attaccando con il Back, trova difficoltà a piegarsi e mi consente di riprendere il campo che avevo perso sulle sue staffilate di dritto. 

Quando attacco di dritto incrociato io ovviamente non fa vincenti e sente il peso di palla, non fa quindi ciò che vuole...ma ciò che fa basta per poter tornare sulla sua diagonale preferita e pressarmi. In pratica ha ribaltato a suo favore il mio essere mancino, non mi era mai successo. 

Per il servizio attaccherò la sua seconda per vedere se diminuisce la prima. Grazie Smile

Vet considerando che me la posso giocare, non lo direi se non fosse così stretta di mano a rete e congratulazioni, come lo posso affrontare? Sono mancino e ho un buon back, per il resto non so assolutamente come affrontarlo

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da Veterano il Gio 10 Dic 2015 - 18:20

Bueno,da dietro la tastiera mi risulta  dificile dirti cosa fare senza vedere cosa succede in campo e quali sono i reali valori,credo a quello che mi dici,anche perche' non avrebbe senso raccontare storie.
Anche se rischio di essere ripetitivo ti posso assicurare che di tattico ce ben poco.E adesso ti spiego perche':
se lui riesce a ributtarti sulla sua diagonale preferita,e perche' o il tuo dritto non fa danni e non e' incisivo come pensi tu,oppure lui ha un buon rovescio,in genere se il dritto e' pesante quando ti pressano come si deve sulla diagonale del tuo rovescio difficilmente ne esci vincitore,in questo caso cosa si fa ci si mette li con calma e si cerca ti tenere,se il semplice tenere come hai cercato di fare tu giocando profondo non basta,allora il problema e' che il tuo rovescio non e' ancora all altezza per giocare con un giocatore del genere,gioca slice,gioca spin,gioca a campanile,gioca come vuoi ma lo scambio devi tenerlo,e alla prima occasione sperando che anche lui ogni tanto accorci,cambi direzione e cerchi di metterla a tuo favore sfruttando il tuo dritto.......se poi anche da quella parte il tuo dritto non da i risultati sperati,ce ben poco da fare.IL problema nasce e muore sino ad un certo livello,perche' salendo di livello i colpi dei giocatori risultano essere piu' incisivi e con pochi punti deboli,percio' tatticamente vale sempre il discorso della diagonale......in questo caso anche se da come dici ci sei abbsatanza vicino,lui riesce ad uscire dalla tua diagonale di dritto,e come se non bastasse fa danni quando gioca sul tuo rovescio.....a dimenti cavo il servizio......valuta un po tu le cose......pensi ancora che sia un problema tattico ???

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da defe88 il Gio 10 Dic 2015 - 18:25

Per carità io tecnicamente sono sempre a lavorare Very Happy 
Al momento sul footwork ad esempio.

Sul fatto che tecnicamente si debba sempre migliorare non ci piove, la strada giusta è senza dubbia costruirsi un dritto ancora più performante in modo da non fargli cambiare gioco. 

Ovviamente ci  vuole tempo. Quello a cui mi riferivo io è: se dovessi affrontarlo domani, come avrei le maggiori possibilità?

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da Veterano il Gio 10 Dic 2015 - 18:30

Se vuoi puoi fare un tentativo cioe 'quello di prenderti piu' rischi ed uscire il prima possibile dalla sua diagonale di dritto,e chiaramente di tenerlo incollato sul suo rovescio......ma anche li e' una questione di tecnica....non so se il gioco ne vale la candela,fosse su dei campi veloci,in una situazione del genere puoi rischiare un po di piu',restail fatto che almeno quando sei tu che comandi il gioco con il dritto devi uscirne vincitore dallo scambio......good luck

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da defe88 il Gio 10 Dic 2015 - 18:34

E giocare un back basso sul suo dritto? muovendosi non benissimo può andare in difficoltà?

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da defe88 il Gio 10 Dic 2015 - 18:34

Poi vi farò sapere ahah

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da Maffa il Gio 10 Dic 2015 - 19:44

se non si muove bene prova a farlo correre verticalmente fondo/rete: prova ad aumentare i backspin e i drop quando riesci ad allontanarlo dalla linea di fondo, magari il fiato non gli basta per andare avanti e indietro; un'altra cosa fastidiosa che non si fa molto è cercare il corpo, se gliela butti centrale magari va in confusione e sbaglia palle facili. poi sai dett così è facile, non so cosa ti riesce meglio

Maffa
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 24.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 10 Dic 2015 - 23:50

se ha una mobilità ridotta la cosa più efficace che puoi fare è variare molto le angolazioni e le rotazioni, costringendolo a fronteggiare sempre palle scomode. in questo modo dovresti riuscire a portare a casa i tuoi turni di servizio, a meno che non abbia sempre una risposta al tuo servizio che ti mette da subito in difficoltà. tatticamente sarebbe questa la soluzione più logica, spezzargli il ritmo e metterlo sempre in affanno nel posizionamento.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da Michele Forni il Gio 10 Dic 2015 - 23:56

@defe88 ha scritto:Come posso affrontare nel migliore dei modi una partita contro un giocatore che ha due fondamentali come servizio e dritto con i quali faccio veramente fatica a mettere la racchetta e rispondere? Che tattica posso usare, sapendo che appena può liberare il suo dritto fa malissimo (mi sento andar quasi via la racchetta di mano); sapendo anche che la prima di servizio è veramente difficile da ributtare di la (per fortuna la seconda non è all'altezza)?

Negli altri fondamentali non ha grosse lacune, eccezion fatta per la mobilità piuttosto ridotta. 

Ho già perso due partite 6-3 6-3, nelle sconfitte ho cercato di giocare profondo e regolare  ma ha avuto poco effetto. Uso più variazioni? Non sono lontano dal giocarmela ma non riesco a rimediare a quel suo dritto.

Voi cosa fareste?
Mettigli del topicida nel gatorade....

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da albs77 il Ven 11 Dic 2015 - 11:34

Hai provato a dargli palle senza molto peso? 
Riesce a spingere lo stesso?
Magari hai una bella palla su cui si appoggia di gusto?

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1182
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da defe88 il Lun 14 Dic 2015 - 17:17

Ci ho rigiocato

7-6     7-5   ...per lui.


Ci ho rigiocato, è andata meglio ma ho comunque perso.

Ho messo in pratica alcuni dei vostri consigli. In pratica ho:

- Giocato prevalentemente sulla diagonale Dritto --> Rovescio 
- Ho cercato di giocare palle basse in back o senza peso sul suo dritto (ne ha sbagliati diversi)
- Ho cercato di non dargli ritmo

E la cosa ha funzionato; se non fosse che ho peccato nei miei turni di servizio dove non ho inciso come le altre volte.

Peccato, ma grazie lo stesso Very Happy

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da Michele Forni il Lun 14 Dic 2015 - 20:24

La prossima volta metti in pratica i miei di consigli...

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da PistolPete il Mar 15 Dic 2015 - 0:57

Peccato... se vincevi ci sentivamo già pronti per fare i coach professionisti... Very Happy Very Happy Very Happy

PistolPete
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 427
Località : Roma Garbatella
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Head Extreme MPA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fronteggiare un avversario con un gran dritto e servizio

Messaggio Da Adolfo il Lun 21 Dic 2015 - 11:49

se riesce ad inchiodarti sulla sua diagonale preferita e tu di rovescio non reggi allora valuta per bene la sua capacità di andare lungolinea e gioca col dritto a sventaglio cercando di tirare più CENTRALE possibile per dargli poco angolo.
Non sarà una soluzione da "manuale del tennis" ma ti assicuro che funziona Wink

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum