Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

MULTIMONO: LA NUOVA ERA DELLE CORDE (CHE GIA' C'ERANO)...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

MULTIMONO: LA NUOVA ERA DELLE CORDE (CHE GIA' C'ERANO)...

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 23 Nov 2015 - 21:54

1) - Starburn Spiral 1,30 - Corda “multimono” di ottima resistenza. Anima in macrofilamento di Polimero, avvolta da 12 filamenti più sottili in nylon+ 48 in microfibra. Mantello esterno a bassa abrasione in resina polimerica rinforzato da spirale in Zyex,  ideale per il giocatore che vuole ottimo confort abbinato a resistenza elevata e buona tenuta di tensione. Ottima in ibrido con poliesteri gommati indifferentemente dalla sezione. Tensione consigliata da 20 a 28 kg.

2) - Starburn Legendary 1,30 - Corda "multimono". Anima in microfilamenti compattati, trafilati e bloccati da resine polimeriche. Guscio di protezione in carbonio, "pelle" di superficie in
nastratura di Zyex+microfilamento in rilievo (grafite) per maggior spin e controllo. La particolare costruzione dà al tutto una stabilità degna di molti monofilamenti con un confort molto più elevato. il rivestimento superficiale fa sì che possa essere abbinata a Copoliesteri sagomati senza timore di rotture improvvise, mantenendo per lungo tempo le proprie caratteristiche invariate. Tensione consigliata da 18 a 24 kg.
 
3) - Luxilon Element 1,25 – 1,30 (tratto da super tennis): Oltre il monofilamento e il multifilamento: ecco la corda moltimono. Un mix tecnologico tra le due soluzioni per offrire sensazioni da professionista anche ai quarta categoria, senza sottoporli a inutili stress muscolari.  Che i campioni possano fare da riferimento anche nella scelta dell’attrezzatura e dei materiali è vero. Fino a un certo punto, però.
La maggior parte dei giocatori professionisti dei circuiti Atp o Wta utilizza (interamente o in combinazioni ibride) incordature monofilamento. La tipologia di corda sintetica più duratura, più rigida e anche mediamente la meno costosa. Perché anche i comuni mortali della racchetta non dovrebbe fidarsi di questa scelta?
I limiti del poliestere
Anzitutto ci sono ragioni diciamo “di salute”: i monofili sono corde dure, rigide, ostiche anche da rompere. Succede troppo spesso che vengano scelte e montate proprio perché “indistruttibili”: però dopo una decina di ore, la tensione si dimezza (o quasi) e le corde perdono elasticità diventando potenzialmente pericolose per le braccia e i gomiti (con tutto il carico di vibrazioni trasmesse a ogni impatto).
Ecco perché soprattutto a livello giovanile (under) sarebbe meglio affidarsi ad altre tipologie di incordature (avvolgimenti o multifili). Ecco spiegato anche perché molte aziende hanno deciso di proporre alcuni nuovi modelli di monofilamenti più "gentili", meno rigidi e dunque traumatici. Che riescano a mantenere un po' più a lungo la tensione e che promettono livelli di comfort più alti. Sempre con una buona resa degli spin, una delle caratteristiche più ricercate.
30% più soft dell’Alu Power
E dunque viste le richieste dei consumatori e nello specifico proprio dei giovani più promettenti dei circuiti anche un leader del mercato incordature come Luxilon ha cominciato a consegnare a settembre la nuova Element, un compromesso tra potenza e sensibilità. Un multimono (non un unico filamento come i monofili ma macro filamenti di poliammide inglobati nel poliestere) che mantiene meglio la tensione e rende al meglio gli spin ma soprattutto più soft del 30% rispetto alla corda di riferimento di tutto il mercato tennistico agonistico, la Luxilon Alu Power (l'argento che si vede su quasi tutte le corde dei Pro).

Potente, confortevole e sensibile. Sono tre peculiarità più tipiche dei multifilamenti applicate però su una corda più duratura e che rende meglio a ritmi "agonistici". Per Luxilon è l'evoluzione dei modelli M2 pro e M2 Plus e i primi tester dicono che si sia evoluta e parecchio, soprattutto in termini di sensibilità e comfort. La direzione intrapresa è la stessa di Tecnifibre Hdx Tour, Head Lynx o di tutti gli altri (molti) modelli soft dei monofili in poliestere più aggressivi (Luxilon Alu Power Soft, Babolat Rpm Team). 

Dite la vostra!!!!

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5515
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: MULTIMONO: LA NUOVA ERA DELLE CORDE (CHE GIA' C'ERANO)...

Messaggio Da rovgue il Lun 23 Nov 2015 - 22:10

Ti avevo già detto la mia in MP...per me è arrivato il momento del multimono ( ma provo anche un multifilo classico di qualità)...non mi va più di soffrire(i giorni dopo)..giocare deve essere un piacere.
Molto interessante l'articolo. 
Ma i mono soft che cita l'articolo...rispetto a un multimono in termini di rigidezza...quanto sono lontani (..o vicini?)

rovgue
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 158
Data d'iscrizione : 03.07.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.3
Racchetta: Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: MULTIMONO: LA NUOVA ERA DELLE CORDE (CHE GIA' C'ERANO)...

Messaggio Da lorenz90 il Lun 23 Nov 2015 - 22:34

tra i mono morbidi le mie preferite sono le revolve di wilson, corda che fa bene tutto tra i 22/24kg

tra i multimono sicuramente HDX, però hanno dei prezzi un pò alti, la element nuova non è da meno...per chi non rompe però sono un must

spiral e legendary non mi sono piaciute

lorenz90
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3599
Età : 26
Data d'iscrizione : 23.10.13

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: I.T.R 4 - in miglioramento :D
Racchetta: Yonex SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: MULTIMONO: LA NUOVA ERA DELLE CORDE (CHE GIA' C'ERANO)...

Messaggio Da lawrence90 il Mar 24 Nov 2015 - 10:36

Tutti i multimono che ho provato mi sono sembrati molto più vicini a un multi che a un mono in poliestere, sotto molteplici punti di vista; anche l'unico aspetto che mi è sembrato divergere maggiormente dal multi, la potenza, è ancora molto più vicino a un multi che a un mono. Secondo me rimangono ottime corde per giocare in ibrido col poliestere, ma in full rimangono una valida alternativa solo per chi già gioca o intende giocare con multifilamento.
In breve: li definirei più come un'evoluzione dei multifilamento che come una via di mezzo fra i due tipi.

lawrence90
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 184
Data d'iscrizione : 25.07.12

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: FIT: 4.NC (4.5 classifica 2016)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: MULTIMONO: LA NUOVA ERA DELLE CORDE (CHE GIA' C'ERANO)...

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 24 Nov 2015 - 14:36

Multimono (o compositi) sono armeggi con strutture diverse e non riferibili direttamente ad una delle due categorie.
Multimono/composito è la Element -che ha feeling e caratteristiche da mono- così come la HDX (che è un multi con materiali diversi tra loro per elasticità e dinamica) o ancora la ProKennex Impact Plus che è un intermedio tra i due sotto tutti gli aspetti.

Integrarli in una delle due categorie "d'ufficio" è errato e fuorviante visto che hanno pregi (ed eventualmente, difetti) di entrambe...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40456
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: MULTIMONO: LA NUOVA ERA DELLE CORDE (CHE GIA' C'ERANO)...

Messaggio Da drichichi@alice.it il Mar 24 Nov 2015 - 21:23

@Eiffel59 ha scritto:Multimono (o compositi) sono armeggi con strutture diverse e non riferibili direttamente ad una delle due categorie.
Multimono/composito è la Element -che ha feeling e caratteristiche da mono- così come la HDX (che è un multi con materiali diversi tra loro per elasticità e dinamica) o ancora la ProKennex Impact Plus che è un intermedio tra i due sotto tutti gli aspetti.

Integrarli in una delle due categorie "d'ufficio" è errato e fuorviante visto che hanno pregi (ed eventualmente, difetti) di entrambe...
@Eiffel59 Piuttosto che fuorviante vorrebbe essere un imput per capire meglio questa nuova "era" delle corde. Molti di noi hanno già avuto modo di provare dei multimono, alcuni più "multi" altri più "mono" ma al tutt'oggi non esiste alcuna classifica anche se sono già numerosi, vedi weiss Cannon 6Starstringer, Gamma TNT2 se non sbaglio, ed altri, quindi si potrebbe avere un elenco per avere le idee un pochino più chiare? Grazie

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5515
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum