Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da defe88 il Lun 23 Nov 2015 - 11:19

Promemoria primo messaggio :

E' una domanda piuttosto semplice, vorrei portare alla luce quale o quali sono secondo voi le cose che mancano a questo sport riguardante il livello citato nel titolo.

Vorrei capire se secondo voi manca qualche tipo di servizio o trovate difficoltà in qualcosa di particolare e se notate delle cose che mancano rispetto ad altri sport sempre a livello semi-amatoriale ecc...

Insomma ci sono delle lacune dove migliorare? Very Happy


Comincio io con:  - difficoltà nel trovare persone con cui giocare (se ne trovano più facilmente dieci per fare calcetto) 
                          - mancanza di cultura tennistica (galateo da partita) da parte di alcuni giocatori nei vari tornei: "scusa", stretta di mano a fine partita ecc...

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso


Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da gio2012 il Mar 22 Mar 2016 - 15:52

@MARIO966 ha scritto:Penso che la tendenza, visti gli alti costi di gestione, sarà quella di fare corsi cumulativi e lezioni di tennis singole, eliminare i soci (che rompono) ed affittare i campi, solo così del resto cè un guadagno. Almeno da me ai castelli la tendenza è questa. Da me  Sti c...zo de maestri sempre in mezzo alle palle con lezioni tornei e ca...te varie non fanno più giocare i soci. Quindi la cosa migliore è affittare il campo quando è bel tempo e magari risparmi, tra l'altro sei pure trattato meglio e con riguardo. Per me i tornei fit sono solo un salasso che serve a mantenere tutto l'apparato.

in alcuni circoli qui i soci li relegano su un numero ben preciso di campi che non sono prenotabili, e neanche loro li possono prenotare: quando vogliono giocare vanno al circolo e giocano, il risultato è che nelle ore più affollate giocano solo doppi. certo diventa un casino trovare qualcuno con cui giocare se non sei socio (e non puoi esserlo per come è organizzata la vicenda)... qui i campi comunali sono diventati una rarità, tutto in gestione a circoli... una cosa che mi mette in difficoltà al circolo è che o sei bravino (almeno 4.3 direi) o se no sei nel giro del "più festa che tennis", se sei interessato (oh magari sei single) un po' di f*** gira... 

non ho ben capito se il TPRA FIT può essere un'idea valida o meno... (a parte la f***)... ciao...

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da gugaste il Mar 22 Mar 2016 - 17:00

@Theo_84 ha scritto:
@gugaste ha scritto:
@gio2012 ha scritto:... la domanda del primo post è "cosa manca al tennis amatoriale o di quarta..."

ora, se non erro la FIT ha fatto un accordo con una società (? si chiama così?) che si chiama TPRA, dicono di occuparsi di tennis amatoriale... è un po' che gira sta storia, non ci ho ancora capito nulla.... chiedevo se qualcuno ha esperienze... grazie
ho iniziato con questo mese ad organizzare tornei del circuito TPRA FIT, sul sito si trovano tutte le informazioni, ma in sintesi le più rilevanti sono, chi vuole giocare deve avere la tessera FIT agonistica o anche non agonistica, aver il certificato medico di idoneità alla pratica dell'attività sportiva, si fa tutto sul sito, iscrizioni ai tornei comprese

Colgo l'occasione per una domanda - i tornei TPRA non valgono ai fini delle classifiche FIT, giusto?
giusto

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Darren Cahill il Mer 23 Mar 2016 - 17:14

@Michele Forni ha scritto:Nei tornei di quarta o trovi la ragazzina di 12 anni o la vegliarda di 55... Na venticinquenne manco morta!!
 e buttala via...

Darren Cahill
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 62
Età : 51
Località : TO
Data d'iscrizione : 26.07.11

Profilo giocatore
Località: TO
Livello: ex 4.2
Racchetta: Slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Veterano il Lun 28 Mar 2016 - 23:32

@Michele Forni ha scritto:Nei tornei di quarta o trovi la ragazzina di 12 anni o la vegliarda di 55... Na venticinquenne manco morta!!
Michele vieni qua',Russe e scandinave gnocche dai 20 ai 40,ce ne per tutti eh eh eh

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da gugaste il Lun 28 Mar 2016 - 23:50

@Veterano ha scritto:
@Michele Forni ha scritto:Nei tornei di quarta o trovi la ragazzina di 12 anni o la vegliarda di 55... Na venticinquenne manco morta!!
Michele vieni qua',Russe e scandinave gnocche dai 20 ai 40,ce ne per tutti eh eh eh
I love them

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Mauro 66 il Lun 28 Mar 2016 - 23:53

Con una frase così si riempie un charter :-)

Mauro 66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 287
Età : 50
Località : Milano
Data d'iscrizione : 14.03.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Prince POG OS 4 stripes; Prince EXO3 Tour 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da gio2012 il Mar 29 Mar 2016 - 9:22

... a parte la f*** ... non sarebbero utili per il tennis di quarta o amatoriale molti più tornei nei we ...?

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da gugaste il Mar 29 Mar 2016 - 12:22

no perchè tanti quando si iscrivono chiedono di non giocare sabato e domenica

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Michele Forni il Mar 29 Mar 2016 - 13:23

@Veterano ha scritto:
@Michele Forni ha scritto:Nei tornei di quarta o trovi la ragazzina di 12 anni o la vegliarda di 55... Na venticinquenne manco morta!!
Michele vieni qua',Russe e scandinave gnocche dai 20 ai 40,ce ne per tutti eh eh eh
Vet, mi dici sempre "vieni" ma non mi dici mai dove!!!

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da skettles il Mer 13 Apr 2016 - 8:35

Mancano i campi coperti seri. Almeno da me.  La gente si ricorda di giocare a tennis da maggio fino a metà ottobre. 

Mancano anche corsi con le palle. Il mio maestro è bravissimo ma in 6 persone fare lezione è il più delle volte inutile. Colpisci 5 palle in un ora. Zero preparazione atletica/fisca , zero perfezionamento dei colpi. 1 cesto di dritto , 1 di rovescio, 5 minuti di palleggio, partitella. Alternato a mezz'orette di servizio ogni due lezioni. Ovviamente per vendere i corsi a 50€ al mese.

skettles
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 49
Località : Frosinone
Data d'iscrizione : 12.01.15

http://www.parkettchannel.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Adolfo il Mer 13 Apr 2016 - 9:01

I corsi di gruppo non servono per imparare a giocare a tennis, servono per farsi due risate e conoscere un po' di gente, come andarsi a fare una birra con gli amici

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da babolat94 il Mer 13 Apr 2016 - 9:27

cosa manca? la serietà! troppe categorie inutili. Basta vedere alcuni tennisti romani che giochicchiano che conosco e sono già 4.2. Al circolo mio ho avuto modo di giocare con 4.4 anche ma li ancora siamo al limite. Non è che sia proprio tennis, ma il ributtare di la la palla alla bene e meglio. il 4.6 per me dovrebbe iniziare dal 4.2 e tutti gli altri nc. Anche per fare una distinzione e un incentivo motivazionale: vuoi essere classificato? ti devi dare da fare altrimenti non te la regaliamo la classifica! OH, questi sono i giusti motivi etici che poi vengono sempre accantonati per preferire quelli del profitto e giro di interessi, camuffandoli per solidarietà sportiva, socializzazione ecc.
vuoi socializzare? ok fallo lo stesso ma gli nc per passare di 1 gradino devono accumulare molte più vittorie e non una che magari è stata vinta perchè si giocava contro un over zoppo che stava per tirare le cuoia e aveva il desiderio di giocare un'ultima volta. vuoi giocarci? giocaci, vinci ma non passi 4.6. Ridiamo un minimo di valore alle classifiche.Serietà please.

Per esperienza personale disintossicarmi dalla fit mi ha fatto benissimo. Incontro un 4.2? Ci prendo ancora le mazzate, ma non mi importa! Non avere un aclassifica mi spinge a concentrarmi su un unico obiettivo: Battilo! E non comincio a farmi calcoli se io sono4.x e lui è 4.y allora si dovrebbe fare questo... oppure quest'altro...
La risposta è sempre la stessa meno pippe mentali e più tennis. Migliori se lavori sia in campo, sia fuori dal campo (anche a tavola volendo ci si allena), ma questa storia di dare a tutti un numeretto per sentirsi importanti quando non si vale una mazza secondo me non si incentiva la qualità del tennis

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da gugaste il Mer 13 Apr 2016 - 9:36

@Adolfo ha scritto:I corsi di gruppo non servono per imparare a giocare a tennis, servono per farsi due risate e conoscere un po' di gente, come andarsi a fare una birra con gli amici
son d'accordo, comunque si ottiene sempre qualche utile consiglio

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da maumau78 il Mer 13 Apr 2016 - 9:57

@babolat94 ha scritto:cosa manca? la serietà! troppe categorie inutili. Basta vedere alcuni tennisti romani che giochicchiano  che conosco e sono già 4.2. Al circolo mio ho avuto modo di giocare con 4.4 anche ma li ancora siamo al limite. Non è che sia proprio tennis, ma il ributtare di la la palla alla bene e meglio. il 4.6 per me dovrebbe iniziare dal 4.2 e tutti gli altri nc. Anche per fare una distinzione e un incentivo motivazionale: vuoi essere classificato? ti devi dare da fare altrimenti non te la regaliamo la classifica! OH, questi sono i giusti motivi etici che poi vengono sempre accantonati per preferire quelli del profitto e giro di interessi, camuffandoli per solidarietà sportiva, socializzazione ecc.
vuoi socializzare? ok fallo lo stesso ma gli nc per passare di 1 gradino devono accumulare molte più vittorie e non una che magari è stata vinta perchè si giocava contro un over zoppo che stava per tirare le cuoia e aveva il desiderio di giocare un'ultima volta. vuoi giocarci? giocaci, vinci ma non passi 4.6. Ridiamo un minimo di valore alle classifiche.Serietà please.

Per esperienza personale disintossicarmi dalla fit mi ha fatto benissimo. Incontro un 4.2? Ci prendo ancora le mazzate, ma non mi importa! Non avere un aclassifica mi spinge a concentrarmi su un unico obiettivo: Battilo! E non comincio a farmi calcoli se io sono4.x e lui è 4.y allora si dovrebbe fare questo... oppure quest'altro...
La risposta è sempre la stessa meno pippe mentali e più tennis. Migliori se lavori sia in campo, sia fuori dal campo (anche a tavola volendo ci si allena), ma questa storia di dare a tutti un numeretto per sentirsi importanti quando non si vale una mazza secondo me non si incentiva la qualità del tennis


Concordo al 100% 
per motivi di lavoro gioco pochi tornei da quasi un anno...ma ho la fortuna di giocare spesso con 4.2 reali....non penso a classifiche ma solo a migliorare il mio tennis..

Farò di nuovo molti tornei quando avrò migliorato le mie basi....prima pensavo solo alla classifica e a fare (pochi) punti FIT :-(

maumau78
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 308
Età : 38
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 28.10.13

Profilo giocatore
Località: Reggio Emilia
Livello:
Racchetta: Head Radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Adolfo il Mer 13 Apr 2016 - 10:09

@babolat94 ha scritto:cosa manca? la serietà! troppe categorie inutili. Basta vedere alcuni tennisti romani che giochicchiano  che conosco e sono già 4.2. Al circolo mio ho avuto modo di giocare con 4.4 anche ma li ancora siamo al limite. Non è che sia proprio tennis, ma il ributtare di la la palla alla bene e meglio. il 4.6 per me dovrebbe iniziare dal 4.2 e tutti gli altri nc. Anche per fare una distinzione e un incentivo motivazionale: vuoi essere classificato? ti devi dare da fare altrimenti non te la regaliamo la classifica! OH, questi sono i giusti motivi etici che poi vengono sempre accantonati per preferire quelli del profitto e giro di interessi, camuffandoli per solidarietà sportiva, socializzazione ecc.
vuoi socializzare? ok fallo lo stesso ma gli nc per passare di 1 gradino devono accumulare molte più vittorie e non una che magari è stata vinta perchè si giocava contro un over zoppo che stava per tirare le cuoia e aveva il desiderio di giocare un'ultima volta. vuoi giocarci? giocaci, vinci ma non passi 4.6. Ridiamo un minimo di valore alle classifiche.Serietà please.

Per esperienza personale disintossicarmi dalla fit mi ha fatto benissimo. Incontro un 4.2? Ci prendo ancora le mazzate, ma non mi importa! Non avere un aclassifica mi spinge a concentrarmi su un unico obiettivo: Battilo! E non comincio a farmi calcoli se io sono4.x e lui è 4.y allora si dovrebbe fare questo... oppure quest'altro...
La risposta è sempre la stessa meno pippe mentali e più tennis. Migliori se lavori sia in campo, sia fuori dal campo (anche a tavola volendo ci si allena), ma questa storia di dare a tutti un numeretto per sentirsi importanti quando non si vale una mazza secondo me non si incentiva la qualità del tennis

Miglior post di sempre!!!!

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da skettles il Mer 13 Apr 2016 - 10:40

@Adolfo ha scritto:I corsi di gruppo non servono per imparare a giocare a tennis, servono per farsi due risate e conoscere un po' di gente, come andarsi a fare una birra con gli amici


Hai ragione ma non vedo perché non si potrebbe organizzare un corso più tecnico anche a 150€ al mese con due sedute tecniche e due sedute atletiche.


--------

Il problema poi dei falsi fenomeni è dilagante : gente che gioca da 10 anni che si iscrive a tornei per neofiti solo per sentirsi superiore e stracciare tutti .

skettles
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 49
Località : Frosinone
Data d'iscrizione : 12.01.15

http://www.parkettchannel.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Adolfo il Mer 13 Apr 2016 - 12:48

@skettles ha scritto:
Hai ragione ma non vedo perché non si potrebbe organizzare un corso più tecnico anche a 150€ al mese con due sedute tecniche e due sedute atletiche.

Il motivo è semplice, perchè sarebbe fuori mercato e avrebbe pochissimo seguito.

Un corso lo metti su se attiri la "massa", e la "massa" va a fare un corso di gruppo se ha bisogno di sfogare la tensione della giornata tirando due racchettate ad una palla senza pensarci troppo su.
Altrimenti se vuole veramente migliorare il proprio tennis si cerca un maestro (bravo, perchè di ciarlatani in giro ce ne sono tanti) e magari si fa anche una cultura su come condurre un minimo di preparazione atletica Smile

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da gugaste il Mer 13 Apr 2016 - 12:58

forse sarebbe meglio una discussione dedicata alla classifica FIT..... il mio pensiero è che sia stata fatta per avere un certo criterio, per business e..... per qualcuno sentirsi semi-professionista
@babolat94, scrivi di fregartene delle classifiche, però specifichi la classifica di quelli con cui giochi, che devi battere i 4.2.....

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da babolat94 il Mer 13 Apr 2016 - 15:25

Il 4.2 l'ho scritto per dare un idea di massima. A meno che non si facciano 40 tornei in un anno generalmente la gente che comincia a giocare decentemente inizia più meno da lì (4.2/4.1) io ci provo e devo batterli ma ancora non riesco. Gioco anche con altri al circolo di classifica anche 4.4. Inutile dirti che sembra che giochino a racchettoni rispetto ai primi.. 
Poi pensate vela come vi pare.. Se volete sentirvi gongoli perché avete scritto un numero su una tessera di plastica... Io non la penso così o quanto meno non la penso più così.

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Adolfo il Mer 13 Apr 2016 - 15:29

@babolat94 ha scritto:Se volete sentirvi gongoli perché avete scritto un numero su una tessera di plastica... Io non la penso così o quanto meno non la penso più così.

Da quest'anno non lo scrivono nemmeno più sulla tessera! Very Happy

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da babolat94 il Mer 13 Apr 2016 - 16:54

@Adolfo ha scritto:
@babolat94 ha scritto:Se volete sentirvi gongoli perché avete scritto un numero su una tessera di plastica... Io non la penso così o quanto meno non la penso più così.

Da quest'anno non lo scrivono nemmeno più sulla tessera! Very Happy 
Eh ma oramai quest'anno li hanno fregati perché nessuno se lo aspettava, vedrai che per non far calare le iscrizioni faranno qualche altra manovra di marketing. Tempo fa riflettevo sul tpra. Ok è bello, ok è interessante ma addirittura trovare articoli sulle riviste dove si legge il n.1 e il n.... Sembra una presa per i fondelli. Soprattutto perché il Max ottenibile è 4.2. Mi sembra tutte cose che puntano sempre allo stesso scopo: portare in trionfo psicologicamente gli scarsi! Tanto poi alle fine sono quelli che fanno girare il business

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da onehandjack il Mer 13 Apr 2016 - 17:21

Non capisco perchè schernire (anche se velatamente) chi fa tornei per avere un numerello su una tessera oppure per poter dire agli amici che lui è un classificato...La vita è sempre più incasinata e se uno prova soddisfazione in queste cose a mio avviso ben venga, se lui se la vive bene chi sono io per criticarlo ??
A mio avviso la FIT sta facendo un ottimo lavoro soprattutto perchè regala un pezzetto di gloria a tutti e non ci vedo niente di male anche perchè tanto alla fine vince sempre il più forte
C'è chi delle classifiche se ne frega e chi spende 2000 euro all'anno per restare 4.2, il mondo è bello perchè vario.
PS:
Ad oggi 380 iscritti al torneo pre-quali degli internazionali al Forum...indovinate perchè ????

onehandjack
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 781
Età : 37
Data d'iscrizione : 14.02.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: N° 2 Donnay X Dual Silver 2016

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da gianlugi1978 il Mer 13 Apr 2016 - 17:29

@onehandjack ha scritto:Non capisco perchè schernire (anche se velatamente) chi fa tornei per avere un numerello su una tessera oppure per poter dire agli amici che lui è un classificato...La vita è sempre più incasinata e se uno prova soddisfazione in queste cose a mio avviso ben venga, se lui se la vive bene chi sono io per criticarlo ??
A mio avviso la FIT sta facendo un ottimo lavoro soprattutto perchè regala un pezzetto di gloria a tutti e non ci vedo niente di male anche perchè tanto alla fine vince sempre il più forte
C'è chi delle classifiche se ne frega e chi spende 2000 euro all'anno per restare 4.2, il mondo è bello perchè vario.
PS:
Ad oggi 380 iscritti al torneo pre-quali degli internazionali al Forum...indovinate perchè ????
Quoto quanto scritto: siccome il numero dei tesserati fit sta aumentando in maniera esponenziale, evidentemente il sistema è positivo e riscontra parecchio successo. Poi, alle classifiche ognuno darà l'importanza che crede.

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da gianlugi1978 il Mer 13 Apr 2016 - 17:35

@babolat94 ha scritto:cosa manca? la serietà! troppe categorie inutili. Basta vedere alcuni tennisti romani che giochicchiano  che conosco e sono già 4.2. Al circolo mio ho avuto modo di giocare con 4.4 anche ma li ancora siamo al limite. Non è che sia proprio tennis, ma il ributtare di la la palla alla bene e meglio. il 4.6 per me dovrebbe iniziare dal 4.2 e tutti gli altri nc. Anche per fare una distinzione e un incentivo motivazionale: vuoi essere classificato? ti devi dare da fare altrimenti non te la regaliamo la classifica! OH, questi sono i giusti motivi etici che poi vengono sempre accantonati per preferire quelli del profitto e giro di interessi, camuffandoli per solidarietà sportiva, socializzazione ecc.
vuoi socializzare? ok fallo lo stesso ma gli nc per passare di 1 gradino devono accumulare molte più vittorie e non una che magari è stata vinta perchè si giocava contro un over zoppo che stava per tirare le cuoia e aveva il desiderio di giocare un'ultima volta. vuoi giocarci? giocaci, vinci ma non passi 4.6. Ridiamo un minimo di valore alle classifiche.Serietà please.

Per esperienza personale disintossicarmi dalla fit mi ha fatto benissimo. Incontro un 4.2? Ci prendo ancora le mazzate, ma non mi importa! Non avere un aclassifica mi spinge a concentrarmi su un unico obiettivo: Battilo! E non comincio a farmi calcoli se io sono4.x e lui è 4.y allora si dovrebbe fare questo... oppure quest'altro...
La risposta è sempre la stessa meno pippe mentali e più tennis. Migliori se lavori sia in campo, sia fuori dal campo (anche a tavola volendo ci si allena), ma questa storia di dare a tutti un numeretto per sentirsi importanti quando non si vale una mazza secondo me non si incentiva la qualità del tennis
Scusa Babolat, non per attaccarti, anzi mi sei particolarmente simpatico, ma quanto scritto mi sa molto di ipocrisia. Mi voglio disintossicare dalla Fit in quanto ritengo una mancanza di serietà l'impostazione delle classifiche e poi le menzioni come termine di paragone per dare un valore ai tuoi avversari? Mi sembra un controsenso!!!! Secondo me, il numeretto ha un valore relativo, che può suggestionare solo i principianti. Chi gioca decentemente a tennis, delle classifiche non se ne frega niente!!!!

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Adolfo il Mer 13 Apr 2016 - 17:49

Il topic di questo thread è "Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?", be io dico che manca totalmente la capacità della federazione di creare un sistema di tornei "a misura di amatore" in modo da dare a tutti la possibilità di cimentarsi in accordo con gli impegni che una vita da amatore (quindi NON professionista) ti obbliga a perseguire.

Il fatto che un torneo di quarta venga gestito con le stesse identiche modalità di un torneo di seconda io lo trovo assurdo

Il fatto che in un torneo di quarta si obblighi la gente a giocare tutti i giorni e addirittura anche più volte in un giorno io lo trovo assurdo

Il fatto che in un torneo di quarta si chiedano 23 euro di iscrizione con la possibilità (remota o no non mi interessa) di fare una sola partita io lo trovo assurdo

Il fatto che in un torneo di quarta non si dia la possibilità di esprimere una preferenza sull'orario (a parte a volte per la prima partita in cui devono incassare quindi hanno interesse) io lo trovo assurdo

Il fatto che in un torneo di quarta ci si debba relazionare con dei GA con un profilo e un atteggiamento da "impiegato del catasto" io lo trovo assurdo

Tutte queste assurdità fanno si che chi oggi decide di imbarcarsi nell'impresa di fare un torneo fit, lo fa soltanto perchè la nostra cara federazione in tutta la sua incompetenza è stata bravissima a fare una sola cosa: mettere su il giochino delle classifiche e passare direttamente alla cassa.

Non è un caso che oggi se vinci una sola insignificante partita prendi già la tua bella classifica... a quel punto ti hanno già tirato dentro, e nonostante tutto il resto sia da terzo mondo... paghi e ringrazi...

My 2 cents Smile

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Mer 13 Apr 2016 - 18:13

@babolat94 ha scritto:cosa manca? la serietà! troppe categorie inutili. Basta vedere alcuni tennisti romani che giochicchiano  che conosco e sono già 4.2. Al circolo mio ho avuto modo di giocare con 4.4 anche ma li ancora siamo al limite. Non è che sia proprio tennis, ma il ributtare di la la palla alla bene e meglio. il 4.6 per me dovrebbe iniziare dal 4.2 e tutti gli altri nc. Anche per fare una distinzione e un incentivo motivazionale: vuoi essere classificato? ti devi dare da fare altrimenti non te la regaliamo la classifica! OH, questi sono i giusti motivi etici che poi vengono sempre accantonati per preferire quelli del profitto e giro di interessi, camuffandoli per solidarietà sportiva, socializzazione ecc.
vuoi socializzare? ok fallo lo stesso ma gli nc per passare di 1 gradino devono accumulare molte più vittorie e non una che magari è stata vinta perchè si giocava contro un over zoppo che stava per tirare le cuoia e aveva il desiderio di giocare un'ultima volta. vuoi giocarci? giocaci, vinci ma non passi 4.6. Ridiamo un minimo di valore alle classifiche.Serietà please.

Per esperienza personale disintossicarmi dalla fit mi ha fatto benissimo. Incontro un 4.2? Ci prendo ancora le mazzate, ma non mi importa! Non avere un aclassifica mi spinge a concentrarmi su un unico obiettivo: Battilo! E non comincio a farmi calcoli se io sono4.x e lui è 4.y allora si dovrebbe fare questo... oppure quest'altro...
La risposta è sempre la stessa meno pippe mentali e più tennis. Migliori se lavori sia in campo, sia fuori dal campo (anche a tavola volendo ci si allena), ma questa storia di dare a tutti un numeretto per sentirsi importanti quando non si vale una mazza secondo me non si incentiva la qualità del tennis
Condivido il succo del discorso. Io faccio i tornei FIT e non mi sentirei affatto sminuito se al posto di essere 4.3 fossi n.c., anzi sarei invogliato ulteriormente a migliorare per conquistarmi una classifica di cui andare fiero.

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum