Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da defe88 il Lun 23 Nov 2015 - 11:19

E' una domanda piuttosto semplice, vorrei portare alla luce quale o quali sono secondo voi le cose che mancano a questo sport riguardante il livello citato nel titolo.

Vorrei capire se secondo voi manca qualche tipo di servizio o trovate difficoltà in qualcosa di particolare e se notate delle cose che mancano rispetto ad altri sport sempre a livello semi-amatoriale ecc...

Insomma ci sono delle lacune dove migliorare? Very Happy


Comincio io con:  - difficoltà nel trovare persone con cui giocare (se ne trovano più facilmente dieci per fare calcetto) 
                          - mancanza di cultura tennistica (galateo da partita) da parte di alcuni giocatori nei vari tornei: "scusa", stretta di mano a fine partita ecc...

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Ursus il Lun 23 Nov 2015 - 11:56

Mancano i soldi...

Se non ti puoi permettere un circolo privato e bazzichi per polisportive, vedi che sono sempre meno quelle che hanno interessi nel tennis;  quei pochi campi disponibili sono sempre prenotati da tempo, ed è sempre più difficile giocare.
La concorrenza del calcetto è micidiale in quanto permette di incassare nella stessa ora 3 o 4 volte quello che si prende in un'ora di tennis.
In inverno poi, con luce e riscaldamento, vanno in rimessa.
Per campare cercano di fare più corsi possibili, giusto perchè con 4 persone in campo che si incassa sempre di più dell'ora di singolo. 
E anche questo fa diminuire le ore disponibili.

Ti faccio alcuni esempi della situazione :

1) Nel periodo natalizio quando i corsi sono sospesi, conviene restare chiusi altrimenti ci si rimette.

2) Negli ultimi anni in alcune polisportive causa neve sono venute giù delle strutture, nessuna è stata rifatta. Costi troppo alti che non verranno mai ammortizzati. Dove stanno discutendo di rifare la copertura grazie ai soldi dell'assicurazione, su due campi massimo ne rimane uno, sull'altro meglio fare una palestra (a parità di superficie hai più gente pagante sopra).
Se si pensa a quanto costa realizzare un campo completo di copertura, luci, riscaldamento e manutenzioni varia, più i costi spogliatoi (riscaldamento, acqua calda e pulizia) e quanto costa un'ora di gioco, è facile capire perchè il tennis è specie a rischio estinzione.

3) Si fanno tornei dove alcune squadre chiedono di giocare sempre in trasferta perchè.... non hanno il campo disponibile !

Questa è la situazione. Le polisportive campavano con i soldi che prendevano dai comuni che ormai con patti di stabilità vari, sono sempre meno.

Qui da noi il tennis è ormai in mano alla UISP che ha rilevato circoli che sono falliti e che organizza in continuazione tornei amatoriali per fare giocare la gente. 
La FIT rimane sul suo piedistallo con la puzza sotto al naso.
Dove gioco io, nel 2016 rinunceremo alla Coppa Italia in quanto fra iscrizione ed omologazione campi, i costi sono troppo alti, ca 800 € . 
La cosa ci ha dato fastidio ma è più che comprensibile.
Tu pensa se per fare una D4 (5 giornate di torneo, mica 20...) si deve pagare una cifra del genere, più ovviamente i costi legati all'uso della struttura. 
Non credo che sia così che si promuova il tennis.

Ovviamente, se uno si può permettere almeno 1.500 € /anno di sola iscrizione ad un circolo che ha 10 campi, allora i problemi sono diversi..

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da andyvakgj il Lun 23 Nov 2015 - 12:06

secondo me manca la patata Very Happy

andyvakgj
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 717
Età : 48
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: zus custom 100 - pt57a XL - pt57a - tgk 238.1 XL - tgt 307.2 e tante altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da PistolPete il Lun 23 Nov 2015 - 14:28

@defe88 ha scritto: difficoltà nel trovare persone con cui giocare (se ne trovano più facilmente dieci per fare calcetto)
Hahaha abbastanza vero...  Se cerchi tra i colleghi di lavoro facilmente organizzi una partita di calcetto, mentre difficilmente trovi uno che gioca a tennis con un livello compatibile con il tuo (cioè al limite trovi uno che ha una vecchia racchetta in fondo all'armadio Very Happy  )

Io invece mi lamento molto di non trovare quaisi mai nessuno disposto a giocare su superfici che non siano la terra battuta, nemmeno in pieno inverno con i campi in terra che sono ormai tipo sabbie mobili santa

PistolPete
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 427
Località : Roma Garbatella
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Head Extreme MPA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da defe88 il Lun 23 Nov 2015 - 14:45

Una cosa che a me piacerebbe da morire, che c'è su pochissimi campi, sarebbe quella di poter avere un video dell'ora appena fatta. Non dico roba super professionale e quindi inaccessibile per costi. Ma una semplice videocamera montata all'altezza giusta per potersi rivedere e migliorare. Poca spesa per il circolo e qualche euro in più pagato da chi vuole il video. Mi aiuterebbe molto a rendermi conto di tanti errori

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da kingkongy il Lun 23 Nov 2015 - 15:16

Defe, non ho capito la tua proposta!
Tu vorresti un impianto video: ma si paga per rivedersi o si paga per la distruzione della registrazione?

Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da defe88 il Lun 23 Nov 2015 - 15:20

Una semplice telecamera attaccata ad un palo tipo ahahah! Si paga per avere il video ed in alcuni casi il circolo paga te per poterlo distruggere ahahahah Very Happy

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Ursus il Lun 23 Nov 2015 - 15:30

Azz.... qui non ci sono i campi per giocare e da altre parti il problema è invece avere la telecamera !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!  No

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da defe88 il Lun 23 Nov 2015 - 15:32

Ursus era un'idea, i campi sono pieni anche qui...

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da defe88 il Lun 23 Nov 2015 - 15:37

Hai fatto un paragone che c'entra poco secondo me  Laughing
Possiamo parlare dei problemi della FIT per ore (e ti darei pienamente ragione Very Happy ), io per esempio mi sono limitato più a piccoli disagi! Ed infatti ci risiamo: devo trovare qualcuno con cui giocare in settimanaa Very Happy

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Ursus il Lun 23 Nov 2015 - 15:48

Mi spiace per questa tua difficoltà, qui da noi non sarebbe un problema.
Girando per tornei si conosce molta gente, magari può essere una strada.
Altrimenti potresti provare a sentire da un maestro se nel giro dei clienti / conoscenti ha qualcuno magari del tuo livello che oltre alle lezioni vuole farsi un'oretta di match o palleggio.
Chiaro che se poi al maestro gli fai qualche lezione è più contento...
Io spesso per giocare faccio così, lascio la mia disponibilità al coach e lui poi mi organizza quello che chiamo l'appuntamento al buio.
Ultima strada che mi viene in mente, potrebbe essere frequentando qualche negozio specializzato.
In bocca al lupo.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da defe88 il Lun 23 Nov 2015 - 15:54

@Ursus ha scritto:Io spesso per giocare faccio così, lascio la mia disponibilità al coach e lui poi mi organizza quello che chiamo l'appuntamento al buio.

Bella questaa! Da evitare aspettative troppo alte per l'appuntamento però Very Happy Very Happy

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da chiaralt il Lun 23 Nov 2015 - 15:59

Per me le principali difficolta' sono

- trovare campi liberi
- trovare campi di superfici diverse dalla terra o dal semplice sintetico (play it ed erbetta molto rari dalle mie parti)
- trovare campi con illuminazione e riscaldamento buoni (sono freddi e male illuminati)
- trovare persone diposte a giocare in singolo e merce ancora piu' rara trovare una ragazza diasposta a fare esercizi in palleggio
- trovare persone disposte a non giocare sulla terra

Io ho risolto iscrivendomi a lezione due volte alla settimana e ringrazio mio marito che come me ama palleggiare soprattutto sul sintetico
Da me al circolo quasi tutte le donne ti propongono solo partita di doppio ovviamente rigorosamente sulla terra

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 890
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da defe88 il Lun 23 Nov 2015 - 16:00

Sì Chiara, la tendenza al non voler fare ore di palleggio la noto anche io con estremo dispiacere!

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da chiaralt il Lun 23 Nov 2015 - 16:15

@defe88 ha scritto:Sì Chiara, la tendenza al non voler fare ore di palleggio la noto anche io con estremo dispiacere!

E io non la capiro' mai questa cosa...
io penso...come fai ad imparare i colpi se non li fai in palleggio? Infatti quando io dico che faccio tranquillamente le ore di palleggio m iguardano come un marziano, pero' quest' estate ho trovato un signore che voleva riprendere a giocare e che amava giocare sul sintetico per la regolarita' del rimbalzo.
Abbiamo fatto a luglio/agosto ore di palleggio sul sintetico che da noi pero' ha la copetura fissa. Anche alla sera faceva cosi' caldo che dopo due tiri eravamo gia' impresentabili, ma ci siamo tanto divertiti a giocare per il semplice gusto di giocare

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 890
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da makmilan il Lun 23 Nov 2015 - 17:10

@chiaralt ha scritto:
@defe88 ha scritto:Sì Chiara, la tendenza al non voler fare ore di palleggio la noto anche io con estremo dispiacere!

E io non la capiro' mai questa cosa...
io penso...come fai ad imparare i colpi se non li fai in palleggio? Infatti quando io dico che faccio tranquillamente le ore di palleggio m iguardano come un marziano, pero' quest' estate ho trovato un signore che voleva riprendere a giocare e che amava giocare sul sintetico per la regolarita' del rimbalzo.
Abbiamo fatto a luglio/agosto ore di palleggio sul sintetico che da noi pero' ha la copetura fissa. Anche alla sera faceva cosi' caldo che dopo due tiri eravamo gia' impresentabili, ma ci siamo tanto divertiti a giocare per il semplice gusto di giocare

Avete ragione, quando si organizza un'oretta con qualcuno si suppone sempre che si faccia una partita, mentre io trovo molto utile fare una mezz'ora o anche 40 minuti di palleggio (variando tra lungolinea, incrociati dritto e rovescio, voleè etc) e poi per finire 20 minuti di match o tie break.
Trovo utilissimo il palleggio a tutti i livelli di gioco, e non solo inizialmente per imparare i colpi, serve molto a migliorare la velocità di palla e trovare il timing, e diventa ancora più importante se non si fanno ore con il maestro e di conseguenza l'allenamento settimanale è solo quello.

makmilan
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 362
Età : 26
Località : Torino
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: Aeropro Drive plus

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Fabio1868 il Lun 14 Mar 2016 - 17:22

ragazzi, il palleggio lo si fa' per provare i colpi, pero' se palleggi una vita e non provi mai la partita, nel palleggio quei colpi ti parranno bellissimi, quando poi li applichi con la tensione dello sbagliare....ti piglia il braccetto... Palleggio per scaldarsi ok, poi mi appennico

Fabio1868
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 196
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da nardac il Lun 14 Mar 2016 - 17:46

Quoto @Ursus.

I soldi ! 
Il tennis è uno sport costoso , anche se meno elitario di qualche anno fa . 
Creare un ambiente stimolante in un circolo , con competizioni a squadre , tornei sociali , allenamenti , iniziative varie significa che qualcuno deve metterci dei soldi ( chi ? ) o che la retta annuale d'iscrizione al circolo è alta .
Inoltre questo problema , non è aggirabile da sponsorizzazioni private , perché il tennis è uno sport individuale , che non crea passione comune nella collettività.
Nel calcio , basket , pallavolo ogni squadra di bassa categoria ha un piccolo sponsor , nel tennis è impensabile che un piccolo circolo venga aiutato da privati non essendoci una squadra da tifare , un campionato annuale , settori giovanili per tutte le età.

nardac
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 868
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Fabio1868 il Lun 14 Mar 2016 - 21:06

non e' proprio cosi. al circolo acqua santa, quello con il campo da golf sul parco dell'appia antica, facevano una promo di 400e annui per invogliare, guardate che struttura che e' e poi mi dite. tennis club tuscolo sempre a roma 600e annui con 16 campi in terra. Le racchette? ci sono dei telai usati nuovi, abbigliamento e scarpe li prendi on line. tutto questo elitario dove sta? se qualcuno ha la puzzetta snob sotto il naso sono problemi suoi, tanto in genere sono dei pallettari. Se giochi a calcetto vogliono 10e a testa, ci vai 5 volte al mese ed ecco che esce un anno al circolo. Elitario il golf senza dubbio, smentisce nessuno?

Fabio1868
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 196
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da VANDERGRAF il Lun 14 Mar 2016 - 21:22

@Fabio1868 ha scritto:non e' proprio cosi. al circolo acqua santa, quello con il campo da golf sul parco dell'appia antica, facevano una promo di 400e annui per invogliare, guardate che struttura che e' e poi mi dite. tennis club tuscolo sempre a roma 600e annui con 16 campi in terra. Le racchette? ci sono dei telai usati nuovi, abbigliamento e scarpe li prendi on line. tutto questo elitario dove sta? se qualcuno ha la puzzetta snob sotto il naso sono problemi suoi, tanto in genere sono dei pallettari. Se giochi a calcetto vogliono 10e a testa, ci vai 5 volte al mese ed ecco che esce un anno al circolo. Elitario il golf senza dubbio, smentisce nessuno?
le promo a roma ci sono ma ci sono anche alcune carenze molto evidenti: ad esempio, per rimanere in tema di acquasanta, hanno fatto un muro per palleggiare ma non si sono resi conto che la rete sovrastante il muro cattura tutte le palline e ne rende difficoltoso il recupero; nello stesso circolo c'erano due campi in erba sintetica a mio avviso stupendi, che hanno tolto per prendere più soldi da campi in terra sintetica. praticamente a roma se si vuole giocare su un buon sintetico è come fare un terno al lotto. senza contare che quasi tutti i sintetici vengono usati anche per il calcetto con la presenza piuttosto pericolosa di porte a ridosso dello spazio utile dietro la linea di fondo. campi adatti per giocare in presenza di clima ostico ? ancora peggio. bisogna avere la fortuna di abitare in una delle poche zone dove sono presenti, altrimenti bisogna fare fior di chilometri per raggiungerli e sono quasi tutti in pessimo sintetico. l'elitarietà non significa solo che costa molto, significa pure che non è accessibile facilmente da tutti e non garantisce condizioni idonee per giocare. poi è ovvio che se lo paragoni al golf non c'è confronto, ma se un tennista vuole giocare sia al chiuso che all'aperto e magari preferisce il sintetico già si trova in condizioni di non poterlo fare costantemente e con tempi di spostamento accettabili

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da Fabio1868 il Mar 15 Mar 2016 - 19:07

per me il tennis e' terra rossa, ne' cemento, ne' sintetico. io gioco al proroma, 5 campetti tenuti divinamente e che ci invidiano da altri circoli. Erba? come i campi di calcio con erba sintetica, ridicoli, si snatura il gioco, qualunque gioco. Meglio quando giocavo all'oratorio sul brecciolino....

Fabio1868
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 196
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 19.02.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da nardac il Mar 15 Mar 2016 - 19:18

@Fabio1868 ha scritto:non e' proprio cosi. al circolo acqua santa, quello con il campo da golf sul parco dell'appia antica, facevano una promo di 400e annui per invogliare, guardate che struttura che e' e poi mi dite. tennis club tuscolo sempre a roma 600e annui con 16 campi in terra. 
600 euro l'iscrizione .
Mettici tutte le ore da pagare ... D'inverno sono 10 euro a testa d'estate facciamo 6 , qui a Milano .
Fai un po' tu i conti in un anno ...

nardac
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 868
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 16 Mar 2016 - 23:32

@nardac ha scritto:
@Fabio1868 ha scritto:non e' proprio cosi. al circolo acqua santa, quello con il campo da golf sul parco dell'appia antica, facevano una promo di 400e annui per invogliare, guardate che struttura che e' e poi mi dite. tennis club tuscolo sempre a roma 600e annui con 16 campi in terra. 
600 euro l'iscrizione .
Mettici tutte le ore da pagare ... D'inverno sono 10 euro a testa d'estate facciamo 6 , qui a Milano .
Fai un po' tu i conti in un anno ...
scusa ma di che ore da pagare stai parlando ? 600 euro di iscrizione ?!  e chi ci andrebbe ?

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da nardac il Mer 16 Mar 2016 - 23:50

@VANDERGRAF ha scritto:

scusa ma di che ore da pagare stai parlando ? 600 euro di iscrizione ?!  e chi ci andrebbe ?
Guarda che tutti i circoli più attrezzati chiedono una quota d'iscrizione annuale ( anche sopra i 1000 euro ) , a dire il vero anche i circoli minuscoli ( ma sono sui 50 euro annuì ) .
Certo sono circoli con tanti campi , scuola tennis , piscina , bar e/o ristorante e bla bla bla ... 
In questi circoli c'è del movimento , tanta gente con cui giocare ma c'è anche un prezzo da pagare .
Tutte le altra realtà , che sono la maggior parte , faticano a stare aperti con i costi della manutenzione campi , riscaldamento ....

nardac
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 868
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa manca al tennis amatoriale o di quarta categoria?

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 16 Mar 2016 - 23:53

@nardac ha scritto:
@VANDERGRAF ha scritto:

scusa ma di che ore da pagare stai parlando ? 600 euro di iscrizione ?!  e chi ci andrebbe ?
Guarda che tutti i circoli più attrezzati chiedono una quota d'iscrizione annuale ( anche sopra i 1000 euro ) , a dire il vero anche i circoli minuscoli ( ma sono sui 50 euro annuì ) .
Certo sono circoli con tanti campi , scuola tennis , piscina , bar e/o ristorante e bla bla bla ... 
In questi circoli c'è del movimento , tanta gente con cui giocare ma c'è anche un prezzo da pagare .
Tutte le altra realtà , che sono la maggior parte , faticano a stare aperti con i costi della manutenzione campi , riscaldamento ....
sarà così da te, non qui a roma, altrimenti non ti avrei risposto in quel modo

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum