Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Artengo Custom Series

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Artengo Custom Series

Messaggio Da kingkongy il Gio 24 Set 2015 - 0:54

Da oggi diamo spazio a una nuova iniziativa totalmente "Made in Italy". Si tratta di un progetto pilota che riguarda uno dei marchi più popolari del tennis amatoriale: Artengo.
Il Brand francese, con cui la catena Decathlon commercializza tutto ciò che ha a che fare con racchette e palline, è da sempre sinonimo di buona qualità a prezzi bassissimi. Per dirla senza troppi giri di parole, la "prima racchetta per poi scegliere qualcosa di più evoluto".

Ora, un gruppo di appassionati, tra cui i tecnici-ricercatori di Pro-T-One e l'esperto Raffaello Barbalonga, hanno deciso di far fare ad Artengo un ulteriore salto di qualità e di lanciare una sfida senza precedenti al mondo del tennis amatoriale evoluto, semi-professionale e professionale. 
L'occasione è stata l'uscita della nuova serie 2015, ovvero di telai totalmente rivisti in termini progettuali e costruttivi. Artengo, infatti, ha adottato per i suoi ultimi modelli, progetti e processi di lavorazione che abbandonano totalmente scelte low-cost; il tutto per adottare tecnologie e standard di livello superiore.
La sfida modenese, ovvero nata nel punto vendita Decathlon di Modena, è quella di "trattare" questi telai come veri telai pro stock e praticare una customizzazione radicale sfruttando le tecnologie più avanzate.
Il passo finale è addirittura un nuovo e aggressivo paint job, proprio a indicare la nascita di una linea "pro" di Artengo.

In anteprima ed esclusiva assoluta, il forum di PassioneTennis ha l'opportunità di seguire da vicino la genesi di questo progetto e, non di meno, di "testarne" i primi risultati.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Michele Forni il Gio 24 Set 2015 - 8:03

Come primo passo, consiglierei a decathlon di far gestire i reparti tennis a gente che sappia buttare di là una palla....

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da babolat94 il Gio 24 Set 2015 - 9:19

Michele, c'è da saggiungere che di solito i "professionisti del reparto tennis" hanno una foto al decathlon mentre nuotano

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Ziryab il Gio 24 Set 2015 - 10:37

Scusate, ma quando andate a comprare una qualsiasi racchetta in un qualsiasi negozio sportivo, chiedete sempre al commesso e al gestore la tessera fit?

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da kingkongy il Gio 24 Set 2015 - 10:56

Io chiedo anche un test del DNA, non si sa mai se lo devo chiamare "Bella Zio!"...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da jasper il Gio 24 Set 2015 - 11:11

Siamo fantastici Very Happy

Vogliamo un negozio con personale qualificato, tutta la gamma di racchette, corde, overgrip, scarpe, antivibro alla moda oltre ovviamente macchina incordatrice Babolat, però poi pretendiamo il prezzo più basso... anche più basso di quello che vende su internet dall'isola che non c'è!

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da kingkongy il Gio 24 Set 2015 - 12:00

@babolat94 ha scritto:Michele, c'è da saggiungere che di solito i "professionisti del reparto tennis" hanno una foto al decathlon mentre nuotano
Ah, guarda, a Modena non c'è problema, perché Barbalonga va a lavorare con ancora la cuffietta da piscina in testa...bella lucida....

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da kingkongy il Gio 24 Set 2015 - 12:02

@jasper ha scritto:Siamo fantastici Very Happy

Vogliamo un negozio con personale qualificato, tutta la gamma di racchette, corde, overgrip, scarpe, antivibro alla moda oltre ovviamente macchina incordatrice Babolat, però poi pretendiamo il prezzo più basso... anche più basso di quello che vende su internet dall'isola che non c'è!
In effetti stiamo diventando una tribù di spaccamarrones come i surfisti californiani di Milano Marittima che guardano le mareggiate del Mediterraneo ad agosto con in mano una Corona ghiacciata e la fetta di limone infilata nel collo della bottiglia (il lime era finito...).

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da gabr179 il Gio 24 Set 2015 - 12:42

Che qui sul forum siamo tutti troppo pignoli è assolutamente vero però penso che sia lecito pretendere che l'incordatura venga fatta da persone competenti. Il mio è un discorso generale e non solo su Decathlon e le altre catene di articoli sportivi. Se devo spendere 5 € per incordare la racchetta per poi ritrovarmi una fionda ed essere obbligato a tagliare, allora preferisco spenderne 7/8/9 ma essere sicuro del risultato. Nel caso specifico di Decathlon mi piacerebbe sapere se e quale/i corso/i hanno frequentato prima di mettersi ad incordare. Immagino che Decathlon abbia dato una linea da seguire. Comunque un incordatore appassionato di tennis incorderà sempre meglio di uno che lo fa solo per portare a casa la pagnotta.
Tornando al topic: ma come funziona questo progetto? Si parte da telai standard? Quali caratteristiche si arriveranno ad avere e soprattutto saranno disponibili solo a Modena? Chi potrà avere i telai in test?

gabr179
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1022
Età : 37
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325 - Prince Response 97 - Wilson RF97A - Angell TC95 - Volkl Super G 8 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Michele Forni il Gio 24 Set 2015 - 13:17

@babolat94 ha scritto:Michele, c'è da saggiungere che di solito i "professionisti del reparto tennis" hanno una foto al decathlon mentre nuotano
15 anni fa, un conoscente rappresentante di Milano mi chiese un mio cv da inoltrare al decathlon di tor vergata per il reparto tennis... Passa un mesetto e mi chiama il direttore generale decathlon dicendomi che il mio curriculum sportivo non era sufficiente per gestire il suddetto reparto tennis..... Ahahahahahahahahahahah!!!!

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Michele Forni il Gio 24 Set 2015 - 13:19

@Ziryab ha scritto:Scusate, ma quando andate a comprare una qualsiasi racchetta in un qualsiasi negozio sportivo, chiedete sempre al commesso e al gestore la tessera fit?
No... Ma manco sanno la differenza tra suole da terra rossa e quelle da calcetto...

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Michele Forni il Gio 24 Set 2015 - 13:23

@babolat94 ha scritto:Michele, c'è da saggiungere che di solito i "professionisti del reparto tennis" hanno una foto al decathlon mentre nuotano
Se nuotano come sanno impugnare ma racchetta, annegano come li cani!!

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da babolat94 il Gio 24 Set 2015 - 13:24

Michele tu però devi capire che loro prendo solo gente che fa pentathlon ( vedi il loro nome decathlon) e devi sapere incordare esclusivamente 2 nodi dal basso

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Michele Forni il Gio 24 Set 2015 - 13:30

@jasper ha scritto:Siamo fantastici Very Happy

Vogliamo un negozio con personale qualificato, tutta la gamma di racchette, corde, overgrip, scarpe, antivibro alla moda oltre ovviamente macchina incordatrice Babolat, però poi pretendiamo il prezzo più basso... anche più basso di quello che vende su internet dall'isola che non c'è!
L'isola che non c'è non esiste... Ma esiste anche l'onestà... 4 preventivi x 2 prestige MP + borsone.... Ve li elenco???
1) 420 euro
2) 410 euro
3) 400 euro
4) 310 euro
Come vedete nessuno ve le regala, ma 3 ve sólano...

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Michele Forni il Gio 24 Set 2015 - 13:34

@babolat94 ha scritto:Michele tu però devi capire che loro prendo solo gente che fa pentathlon ( vedi il loro nome decathlon) e devi sapere incordare esclusivamente 2 nodi dal basso
Questi fanno pentathlon di pugnette... Un mese fa al decathlon di Roma est con un amico che cercava un overgrip, la tipa gli fa vedere gli antivibro....

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Gabri88 il Gio 24 Set 2015 - 13:34

Mi pare un po' improbabile che chi non sa distinguere una suola da calcetto da una clay da tennis possa avere, ancor prima della competenza, anche solo la sensibilità e l'interesse necessari per dare vita ad un progetto di realizzazione di telai pro-stock...evidentemente a Modena si lavora su livelli diversi rispetto ad altri punti vendita della multinazionale francese (dove l'incompetenza magari dilaga, ma io parlo per il negozio della mia città).
Curiosissimo di scoprire che cosa ne verrà fuori, gran bel progetto!

Gabri88
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 06.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da chiaralt il Gio 24 Set 2015 - 13:36

@jasper ha scritto:Siamo fantastici Very Happy

Vogliamo un negozio con personale qualificato, tutta la gamma di racchette, corde, overgrip, scarpe, antivibro alla moda oltre ovviamente macchina incordatrice Babolat, però poi pretendiamo il prezzo più basso... anche più basso di quello che vende su internet dall'isola che non c'è!

Hai perfettamente ragione... io tante volte mi domando come faccia a rimanere in piedi un negozio da tennis....
al giorno d'oggi ci sono in vendita mille modelli di racchette, mille tipologie di corde e centinaia di modelli di scarpe. La professionalita' deve essere pagata per quello che vale
Poi sento la gente al circolo che pretende di cambiare le corde con 12-13 euro manodopera compresa. Cosa gli metteranno il filo per stendere i panni!!!!

La cosa che piu' mi da fastidio e' l'incapacita' degli incordatori o gli incordatori furbetti che ti mettono una corda diversa rispetto a quella che uno ha chiesto e non te lo dicono (ma e' dello stesso colore e sperano che il cliente fesso non se ne accorga) e che si fanno pagare profumatamente
Non ne ho ancora trovato uno che non abbia fatto errori.
Head a 2 nodi
2 nodi con tensione differenziata v/o
telai segnati
stessa racchetta sempre incordata 4 nodi con nodi chiusi ogni volta in posti diversi e per "fortuna" che non so valutare la qualita' dei nodi...

Tutte queste cose sono state fatte in negozi differenti, c'è da piangere, questo per me e' lo specchio di cio che ci circonda, ovvero del pressapochismo che c'è in giro, anche se sei disposto a spendere qualcosa in piu' per un servizio decente non riesci a trovarlo

Che tristezza!!!

chiaralt
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 890
Età : 39
Località : treviglio
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località: treviglio
Livello: Fit 4.5
Racchetta: 2 Head Instinct Graphene MP, Head radical Classic MP + Babolat Pure drive (in pensione) + Prince Cts Precision 110 (la vecchia gloria, ma non è ancora detto...)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Michele Forni il Gio 24 Set 2015 - 13:43

@Gabri88 ha scritto:Mi pare un po' improbabile che chi non sa distinguere una suola da calcetto da una clay da tennis possa avere, ancor prima della competenza, anche solo la sensibilità e l'interesse necessari per dare vita ad un progetto di realizzazione di telai pro-stock...evidentemente a Modena si lavora su livelli diversi rispetto ad altri punti vendita della multinazionale francese (dove l'incompetenza magari dilaga, ma io parlo per il negozio della mia città).
Curiosissimo di scoprire che cosa ne verrà fuori, gran bel progetto!
Magari hanno pure la competenza necessaria.... Per fare che?? Customizzare sto cesso di racchetta??? Va beh....

Michele Forni
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2138
Età : 42
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Ziryab il Gio 24 Set 2015 - 13:45

Ok, ma finiamola con certe ca.....te.
Io ho fatto l'incordatore per il circolo dove gioco e ancora mi chiamano per chiedermi consiglio su attrezzi e incordature.
Premesso che io non sono certo al livello delle persone davvero competenti come eiffel e leutonio, pur essendo un nc. ne capisco molto di più degli agonisti di seconda e terza che mi chiedono aiuto.
Per concludere aggiungo che ad incordare adesso c'è un ragazzo che ho preparato io e non ha mai colpito una palla con una racchetta ma sa fare 4 nodi con loop e senza, due nodi box e mod, parnell e wilson fatti bene e messi dove il signore vuole e chiude una racca in 20-25 minuti.
Saper giocare non equivale a capirne e viceversa.
Che poi in certi punti vendita ci sia gente che non distingue una racchetta da tennis da una da ping pong ok, ma quando i miei allievi devono comprare una chitarra nuova, non faccio affidamentosul commesso del negozio di strumenti musicali, che magari suona il sax: ci vado io e provo lo strumento.

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Ziryab il Gio 24 Set 2015 - 13:46

P.s. Per me la tr990 è meglio delle vecchie versioni di PD e APD.

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1896
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da babolat94 il Gio 24 Set 2015 - 13:59

Pensate custom cosa può diventare...

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Mauro 66 il Gio 24 Set 2015 - 14:10

ciao,

se posso condividere la mia (piccola) esperienza penso che dipenda dalle persone che si incontrano

Al decathlon di Baranzate (provincia di Milano) mi sono sempre trovato discretamente:ci sono ragazzi che giocano a tennis, competenti e anche onesti nei consigli e nelle opinioni

Che poi a livello racchette il target sia molto amatoriale ( hanno molte light 270/280g ) ci può stare, visto il target preferito da qs tipo di negozi, come anche è ovvio che chi vuole essere piu seguito magari si rivolge al negozio molto specializzato

Tornando invece all'argomento in titolo farei una considerazione: anche io non ho mai finora usato racchette Artengo, però il progetto in questione mi pare interessante, e soprattuo, che abbiamo da perderci ?

sarà sempre comunque interessante sentire le opinioni di appassionati come nuove quando proveranno qualcosa di nuovo

Ovviamente tutto IMHO

ciao e buon tennis a tutti !

Mauro 66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 287
Età : 50
Località : Milano
Data d'iscrizione : 14.03.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Prince POG OS 4 stripes; Prince EXO3 Tour 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da jagui il Gio 24 Set 2015 - 14:12

Il progetto sembra interessante... anche se emerge forte una contrapposizione Modena vs resto d'italia.
Nessuno con un minimo di competenza si lascierebbe consigliare dal personale decathlon. Ogni volta che vado in quelli di Roma vedo sempre che ad incordare sono dei veri cani, con tutto il rispetto per i cani.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da kingkongy il Gio 24 Set 2015 - 14:13

Ok, ho il vantaggio di aver chiacchierato un po' con Raffaello e con altri "punti vendita" della multinazionale francese.
Diciamo che Modena è davvero un'anomalia unica in Italia e, penso, a livello europeo. Ovvero è l'unico negozio dove si è data un'autonomia del genere al responsabile di un reparto. Addirittura a Rimini si mettono a ridere quando citi "il Modena", come se fosse una sorta di ambasciata in zona franca.
La credibilità di Raffaello, perché è di questo che stiamo parlando, e del suo progetto, che non lo vede solo, è tale che oltre a mettere in rastrelliera Solinco, Volkl e Zus...si posson permettere di fare Artengo pro stock. Michelino, se non hai mai giocato con una Solinco, ti tolgo il saluto... E tanti scienziati qui sul forum dovrebbero almeno porsi il quesito frommiano "Essere o Avere?".
Ora, il nocciolo della questione è molto intrigante: 1) le nuove Artengo sono davvero buone? Il team tecnico, capitanato da Pro-T-One dice di sì. 2) Si può fare di più con questa base? Risposta, sì, perché ci sono margini di manovra e usando una serie di diagnostic (Pro-T-One) e le capacità di Barbalonga, si possono mettere sul mercato telai (magari coppie, terzine e poker, visto il target) interessanti. Ripeto il concetto: "interessanti". Perché non si tratta di fare "la migliore racchetta del mondo", bensì offrire al grande pubblico o al pubblico "ristretto" evoluto un attrezzo che non ha nulla a che fare con le "cineserie" che tanto spesso critichiamo, anche qui, sul Forum.
Le modalità e i particolari li dirà Raffaello. Io, per il momento "registro" la novità. A 50 anni e 40 di tennis su questo corpo peloso me ne strasbatto delle etichette...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Artengo Custom Series

Messaggio Da Gabri88 il Gio 24 Set 2015 - 14:28

@Ziryab ha scritto:P.s. Per me la tr990 è meglio delle vecchie versioni di PD e APD.
Oltretutto la tr960 è realizzata molto ma molto meglio della tr990 (viste entrambe "aperte"), a mio modesto parere un'ottima base di partenza per la customizzazione all'inizio, e per la realizzazione ex-novo di nuovi modelli agonistici poi.
Ma è anche sacrosanto che chi vuole continuare a spendere 170 euro per una PD continui a farlo, potrebbe essere anche piena di calcinacci che la scritta Babolat sullo stelo consentirà comunque magicamente di tirare 60 vincenti in più a partita, quindi come biasimare

Gabri88
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 06.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum