Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Curiosità su controllo.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Curiosità su controllo.

Messaggio Da wbtit il Lun 23 Ago 2010 - 9:18

Sono un neofita e come molti ho trovato qui una vera miniera di info.
Leggo spesso di recensioni di telai che concludono con l'affermazione che "spingono" poco ma che hanno tanto controllo.
Escludendo volutamente ogni valutazione legati alla salute, ho quindi domandato ad un amico un opinione che in sintesi riassumo:
telaio rigido: tanta potenza, minore sforzo muscolare, controllo sulle palle molto forti (nel senso che il telaio non si "torce".
<< io aggiungo, se ho capito bene, che se le corde sono tanto tese la pallina si "schiaccia" ben bene e si pùò avere tanto controllo sullo spin>>
telaio elastico: poca potenza, torsione possibile sulle palle molto forti ma tanto controllo sulle palle deboli.

Quindi quando si parla di controllo in realtà non si parla di un solo tipo ma di "controlli":
controllo su palle forti (=telaio non vibra e non si torce?)
controllo su palle deboli (=capacità di dosare la forza per fare voleé,drop shot e mirare con precisione colpi piatti?)
controllo sullo spin (=pallina sbatte su un "muro" si schiaccia e viene fatta girare come una polpetta?)

Non capisco. Ma se oggi il S&V è (quasi) scomparso, molti giocatori hanno un servizio potente e con l'aggiunta di nuove tecniche che danno tanto spin (windshield wiper di dritto per esempio) la domanda è:
perché un agonista sceglie o dovrebbe scegliere un telaio elastico ( o molto elastico)?
Esiste qualcuno trai i primi 10 giocatori ATP che oggi nel 2010 usa un telaio elastico e vince?

Grazie in anticipo e ciao.

wbtit
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 46
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 08.08.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: I.T.R. 2.5 NO iscritto FIT difensivo da fondo campo
Racchetta: Vedi firma.

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum